Opinione su

ASUS P5QL SE

Valutazione complessiva (1): Valutazione complessiva ASUS P5QL SE

 

Tutte le opinioni su ASUS P5QL SE

 Scrivi la tua opinione


 


Asus P5QL SE la pezzente della casa!

3  26.02.2009

Vantaggi:
Q Fan, DDR2, 12 USB, supporta tutti i processori Intel

Svantaggi:
Mancano molte cose presenti nelle altre P5Q, prezzo non proprio economico

Consiglio il prodotto: No 

Dettagli:

Documentazione

Stabilita`

Motivo scelta

continua


The_Magic

Su di me: poco presente

Iscritto da:19.09.2005

Opinioni:618

Fiducie ricevute:121

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 27 utenti Ciao

Asus sotto la sigla P5Q ha sfornato una miriade di schede madri, tutte ben fornite e a prezzi poco discostanti l’uno dall’altro. Alla fine non riuscendo a decidere quale comprare mi sono fidato del consiglio di un fornitore che mi ha suggerito questa P5QL SE. La scheda madre è esclusivamente dedicata ai processori Intel con Socket LGA775, vale a dire; Pentium 4, Pentium D, Core 2 Duo, Core 2 Extreme, Core 2 Quad, Pentium Dual Core, Celeron 400 sequence, Celeron Dual Core. Per quanto riguarda la memoria ram supporta le nuove DDR2 SDRAM per un massimo di 8 GB se vi sembrano pochi sappiate che Windows XP riconosce max 3 GB. Io ho installato due Kingston da 2 GB scelta obbligata visto che ci sono solamente due slot per la ram.

La scheda madre è ben fornita, ci sono 6 porte USB sul retro più 6 connettori aggiuntivi in modo da collegare le USB frontali. PCI Express x16 per una scheda video, 3 slot PCI e 4 connettori SATA 300. Ma non manca il vecchio attacco ATA quindi possiamo tranquillamente riutilizzare hard disk o lettori dvd di “vecchia” generazione. Anche il lettore di floppy disk non è stato dimenticato, ha un attacco tutto suo. La scheda audio è integrata e vanta il suono Surround 5.1 ma è presente solamente un jack in uscita, mi chiedo come faccia a gestire 6 canali, questo aspetto lo approfondisco in un secondo tempo per ora passo. La Asus P5QL SE è dotata del collaudato e utile Q fan gestibile da bios su tre diverse tarature, serve a ridurre i giri della ventola di raffreddamento del processore quando questo è impiegato al minimo, nel mio caso la ventola è passata da 2100 giri (scheda madre Asrock sempre con Quiet fan) a 900. Sembra poca cosa, ma quando il pc è posizionato in salotto anche pochi decibel fanno la differenza.

La scheda madre viene venduta insieme a un piccolo manuale dove sono riportate le nozioni base per installare tutto da soli. Non è difficile e con un poco di tempo e pazienza si ricollega tutto il vecchio ferrame e i vari cavi e cavetti. E qui è arrivata la doccia fredda!! Cercavo di ricollegare la ventolina del case sull’apposito connettore ma non lo trovavo, la vecchia Asrock ne aveva ben due supplementari. Anche sul manuale non veniva indicata, quella della cpu si ma le altre nisba. Cercando qua e la scovo la scritta pwr fan1 sopra la scheda ma nessun attacco. Credevo fosse un difetto così ho caricato tutto il computer in macchina e sono tornato al negozio. La risposta del commesso? È una scheda a basso costo, non l’anno messo per risparmiare. Incredibile, sicuramente costa più scrivere pwr fan1 che mettere un attacco. Su questo Asus mi ha deluso, alla fine ho comprato un cavo adattatore (era una questione di principio rimettere quella ventolina) ed ho aggirato il problema.

Altra noia il disco di installazione, per far funzionare la scheda di rete integrata e l’audio bisogna installare gli opportuni drive. E fino a qui tutto normale, per fare prima ho scelto installa tutto e un istante dopo mi sono pentito. Infatti nel “tutto” è presente l’antivirus Norton, un osso duro da rimuovere. Ora ogni volta che accendo il pc parte in automatico e cerca di fare una certa operazione che puntualmente si blocca lasciando una pagina bianca. Veramente noioso, al punto che sto pensando di formattare l’hard disk. Le schede madri Asus della serie P5Q vantano una caratteristica esclusiva chiamata "Asus Express Gate" che permette di accedere ad Internet senza aspettare l’avvio del sistema operativo, si parla di 5 secondi. Con la P5QL SE scordatevelo, non è presente mentre è presente nella P5QL al punto che inizio a pensare che quel SE significhi Serie Economica, a proposito, manca anche una porta firewire e l’ingresso del mouse tipo PS2 quindi va inserito in una porta USB riducendo le porte posteriori a 5.

Francamente questa scheda madre mi ha deluso, per qualche euro in più potevo comprarne una più equipaggiata e con il nuovo Chipset Intel P45, mi bastava aspettare qualche settimana giusto il tempo per mettere da parte la differenza e comprare la P5Q che tra le altre cose ha anche un aspetto accattivante che strizza un occhio agli amanti del modding e dell’overclocking. P5QL SE? Sconsigliata Evitatela.


Fotografie per ASUS P5QL SE
  • ASUS P5QL SE 1 - ASUS P5QL SE
  • ASUS P5QL SE 3 - ASUS P5QL SE
  • ASUS P5QL SE 4 - ASUS P5QL SE
  • ASUS P5QL SE 5 - ASUS P5QL SE
ASUS P5QL SE 1 - ASUS P5QL SE
SCATOLA ACCATTIVANTE
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
marcunz

marcunz

03.03.2009 10:03

ottima descrizione.complimenti

pupanera

pupanera

02.03.2009 10:07

al solito io non ci capisco niente...ma come fai

ippocampo78

ippocampo78

01.03.2009 19:26

Non ci capisco molto di queste cose

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su ASUS P5QL SE è stata letta 5056 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (11%):
  1. Katta
  2. gemelle
  3. Zago74
e ancora un altro iscritto

"molto utile" per (89%):
  1. tartarughella
  2. skintos
  3. marcunz
e ancora altri 30 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Risultati simili a ASUS P5QL SE