Acciaio (Silvia Avallone)

Immagini della community

  • Acciaio (Silvia Avallone)
  • Acciaio (Silvia Avallone)
  • Acciaio (Silvia Avallone)
  • Acciaio (Silvia Avallone)
  • Acciaio (Silvia Avallone)

Acciaio (Silvia Avallone)

Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaie...

> Vedi le caratteristiche

Contenuti
Layout:
Qualità Materiale
Reperibilità

Opinioni degli utenti

Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni con foto (6)
  • Mini Opinioni (2)
  • Opinioni standard (36)
Valutazione
  • (10)
  • (12)
  • (7)
  • (7)
  • (2)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Buono

“AMICIZIA.”

pubblicata 18/04/2011

VantaggiEsistono amicizie assolute

SvantaggiEsistono allontanamenti dolorosi

Anna e Francesca sono amiche da sempre. Forse perché abitano nella stessa strada: Via Stalingrado, a Piombino. Forse perché stanno nel medesimo, anonimo, condominio. O, più probabilmente, perché si sono scelte a vicenda. Sono due adolescenti, come tante, con progetti e speranze tipiche della loro...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Acciaio di Silvia Avallone”

pubblicata 03/10/2011

Vantaggiuno squarcio su una periferia operaia nel tempo i...

Svantaggila vita è feroce

Introduzione Una mia amica mi aveva segnalato la lettura di questo romanzo; un'altra invece mi aveva detto che non le era piaciuto affatto...i due pareri contrastanti mi hanno incuriosito anche perché sapevo che l' autrice,l'esordiente Silvia Avallone, di appena ventisette anni, ha avuto successo...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

VantaggiLEGGERE- CONOSCERE storie concrete

SvantaggiLo svantaggio è non leggerlo poichè si ignora una ...

Dopo “Rossa come il sangue Bianca come il latte”, primo romanzo di un giovane insegnante laureato in lettere classiche: Alessandro D’Avenia, con grande entusiasmo ho elaborato la recensione finalizzata ad invogliarne alla lettura. Ora mi appresto a esprimere la mia opinione su ACCIAIO ( letto su...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Vantaggireale,anche troppo

Svantaggicrudo

L'acciaio è una cosa strana L'acciaio è una cosa strana, non esiste in natura ma è stato creato dall'uomo. Si tratta di una lega composta principalmente da ferro e carbonio, quest'ultimo in percentuale non superiore al 2,11%. L'acciaio è legato alla modernità, ha reso possibile la rivoluzione...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

VantaggiStoria avvincente, testo scorrevole

Svantaggiatmosfera spesso opprimente, qualche distrazione d...

Non potevo fare a meno di leggere “Acciaio”, libro scritto da una giovane autrice, che ha ricevuto già molti premi, è stato presentato in molte città, ed è tra i tre finalisti dello Strega come opera prima. “Acciaio” rappresenta un caso editoriale, il libro, edito dalla Rizzoli, è nei primi posti...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

VantaggiSapere cosa ci succede attorno

SvantaggiCapire come stiamo vivendo

Ne parlava una mia conoscente, ad un certo punto mi disse “ non capisco come sia potuto arrivare secondo al premio Strega”, non so perché ma questo mi ha incuriosito, forse volevo andare a vedere come ragionava, o forse la mia solita curiosità, sta di fatto che lo presi qualche giorno dopo e me...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

Vantaggitanti personaggi, realistico

Svantaggifinale frettoloso, poco approfondito

Ieri sera ho finito di leggere l’opera prima di Silvia Avallone cioè Acciaio. Il romanzo tratta varie tematiche come la violenza in famiglia, l’ amicizia, i problemi dei giovani, la sicurezza sul lavoro e da sfondo fa Via Stalingrado dove ci sono i palazzoni degli operai che lavorano alle...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Accettabile

VantaggiUn libro sugli adolescenti che può suscitare ricor...

Svantaggicalcato e ruffiano nei contenuti

Questo libro mi è stato regalato per il mio compleanno ed io adoro quando mi regalano i libri. È un rischio ma è anche un’avventura perché a volte tendo a fossilizzarmi sugli autori che già conosco e lascio passare nuovi autori perché di libri ne ho già tanti e spendere ancora sembra un peccato…...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

VantaggiScorrevolissimo

SvantaggiTroppo scorrevole

Piombino, anno 2001: Anna e Francesca hanno tredici anni o, meglio, come tengono a specificare nella loro comune smania di crescere, quasi quattordici . E’ vero che la voglia di essere “grandi” è tipica degli adolescenti, ma se si è nati e vissuti nel quartiere operaio di via Stalingrado, così...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“a me è piaciuto moltissimo.”

pubblicata 01/02/2011

Vantaggiinteressante spaccato della vita di provincia e de...

Svantaggifinale aperto

Un romanzo sull'amicizia ,o forse, piuttosto, un romanzo sulla vita di provincia, denudata , messa a fuoco sotto una potente lente di ingrandimento, o forse, più semplicemente, entrambe le cose. Ho molto apprezzato questa lettura, personalmente sono nato in provincia, ai bordi di una grande città...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Accettabile

“C H I U M M O”

pubblicata 25/09/2010

Vantaggilo spunto iniziale

Svantaggilo sviluppo dello spunto di partenza, lo stile nar...

Acciaio è la storia di Francesca e Anna, due ragazzine tredicenni (quasi quattordicenni) amiche per la pelle, inseparabili; che vivono nei degradati casermoni di case popolari, fatiscenti, a Piombino. Con le grandi acciaierie sullo sfondo che dominano il panorama, quasi nascondendo il mare, e...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Una sola parola nel titolo!”

pubblicata 01/10/2010

Vantaggiuna bella storia

Svantagginessuno

Sono stata invitata alcuni mesi fa ad una colazione, l'ospite d'onore era SILVIA AVALLONE. Avevo letto diversi articoli che parlavano di lei e di come, in poco tempo e solo con un libro all'attivo fosse diventata molto nota ed inoltre finalista adl Premio Strega. L'incontro con questa giovane...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

VantaggiLeggere è sempre un vantaggio

SvantaggiNessuno

Ambientato tra Piombino e La Sterpaia,Parco naturale e spiagge, tra Piombino e Riotorto. E' un romanzo che si fa amare per la sua semplicità e freschezza, nonostante tratti tematiche abbastanza pesanti, come il lavoro in fabbrica. la sicurezza sul lavoro e soprattutto di quanto sia difficile, per...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Accettabile

“Sopravvalutato”

pubblicata 17/07/2016

VantaggiUna storia sull'amicizia, stile a tratti particola...

SvantaggiFinale aperto, personaggi stereotipati, trama asse...

Estate. E' la prima parola che mi viene in mente pensando a questo libro. L’estate in cui si dipanano le vicende di Anna e Francesca, le protagoniste del libro, e della miriade di esistenze a loro collegate nel bene e nel male, ma anche quell’eterna estate della vita che è l’adolescenza, con le...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Non fa per me

VantaggiNessuno

SvantaggiTutto il libro

Davvero mi trovo a dover pensare che l'autrice di "Acciaio" sia stata spassionatamente raccomandata da qualcuno per arrivare a vincere il Premio Campiello oppure il successo di questo libro deve a questo punto essere attribuito al gusto dell'orrido dilagante in questa società. Che piacere si...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Informazioni sul prodotto : Acciaio (Silvia Avallone)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaierie che danno pane e disperazione a mezza città, il massimo che puoi desiderare è una serata al pattinodromo, o avere un fratello che comandi il branco, o trovare il tuo nome scritto su una panchina. Lo sanno bene Anna e Francesca, amiche inseparabili che tra quelle case popolari si sono trovate e scelte. Quando il corpo adolescente inizia a cambiare, a esplodere sotto i vestiti, in un posto così non hai alternative: o ti nascondi e resti tagliata fuori, oppure sbatti in faccia agli altri la tua bellezza, la usi con violenza e speri che ti aiuti a essere qualcuno. Loro ci provano, convinte che per sopravvivere basti lottare, ma la vita è feroce e non si piega, scorre immobile senza vie d'uscita. Poi un giorno arriva l'amore, però arriva male, le poche certezze vanno in frantumi e anche l'amicizia invincibile tra Anna e Francesca si incrina, sanguina, comincia a far male. Silvia Avallone racconta un'Italia in cerca d'identità e di voce, apre uno squarcio su un'inedita periferia operaia nel tempo in cui, si dice, la classe operaia non esiste più.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788817037631

Tipologia del prodotto: Libro rilegato

Autore: Silvia Avallone

Numero totale di pagine: 357

Alice Classification: Letteratura Italiana: Testi

Editore: Rizzoli

Data di pubblicazione: 2010

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 18/03/2010