Home > Libri > Narrativa > Narrativa Italiana > Narrativa Italiana 2010 > Acciaio (Silvia Avallone)

Immagini della community

  • Acciaio (Silvia Avallone)
  • Acciaio (Silvia Avallone)
  • Acciaio (Silvia Avallone)
  • Acciaio (Silvia Avallone)
  • Acciaio (Silvia Avallone)

Opinioni - Acciaio (Silvia Avallone)

Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaierie che danno pane e disperazione a mezza città, il...

> Vedi le caratteristiche

Contenuti
Layout:
Qualità Materiale
Reperibilità

Opinioni degli utenti

Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni con foto (4)
  • Mini Opinioni (2)
  • Opinioni standard (32)
Valutazione
  • (10)
  • (11)
  • (6)
  • (6)
  • (1)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Buono

“AMICIZIA.”

pubblicata 18/04/2011

Esistono amicizie assolute

Esistono allontanamenti dolorosi

Anna e Francesca sono amiche da sempre. Forse perché abitano nella stessa strada: Via Stalingrado, a Piombino. Forse perché stanno nel medesimo, anonimo, condominio. O, più probabilmente, perché si sono scelte a vicenda. Sono due adolescenti, come tante, con progetti e speranze tipiche della loro...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Acciaio di Silvia Avallone”

pubblicata 03/10/2011

uno squarcio su una periferia operaia nel tempo i...

la vita è feroce

Introduzione Una mia amica mi aveva segnalato la lettura di questo romanzo; un'altra invece mi aveva detto che non le era piaciuto affatto...i due pareri contrastanti mi hanno incuriosito anche perché sapevo che l' autrice,l'esordiente Silvia Avallone, di appena ventisette anni, ha avuto successo...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

LEGGERE- CONOSCERE storie concrete

Lo svantaggio è non leggerlo poichè si ignora una ...

Dopo “Rossa come il sangue Bianca come il latte”, primo romanzo di un giovane insegnante laureato in lettere classiche: Alessandro D’Avenia, con grande entusiasmo ho elaborato la recensione finalizzata ad invogliarne alla lettura. Ora mi appresto a esprimere la mia opinione su ACCIAIO ( letto su...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

reale,anche troppo

crudo

L'acciaio è una cosa strana L'acciaio è una cosa strana, non esiste in natura ma è stato creato dall'uomo. Si tratta di una lega composta principalmente da ferro e carbonio, quest'ultimo in percentuale non superiore al 2,11%. L'acciaio è legato alla modernità, ha reso possibile la rivoluzione...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

Storia avvincente, testo scorrevole

atmosfera spesso opprimente, qualche distrazione d...

Non potevo fare a meno di leggere “Acciaio”, libro scritto da una giovane autrice, che ha ricevuto già molti premi, è stato presentato in molte città, ed è tra i tre finalisti dello Strega come opera prima. “Acciaio” rappresenta un caso editoriale, il libro, edito dalla Rizzoli, è nei primi posti...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Sapere cosa ci succede attorno

Capire come stiamo vivendo

Ne parlava una mia conoscente, ad un certo punto mi disse “ non capisco come sia potuto arrivare secondo al premio Strega”, non so perché ma questo mi ha incuriosito, forse volevo andare a vedere come ragionava, o forse la mia solita curiosità, sta di fatto che lo presi qualche giorno dopo e me...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

tanti personaggi, realistico

finale frettoloso, poco approfondito

Ieri sera ho finito di leggere l’opera prima di Silvia Avallone cioè Acciaio. Il romanzo tratta varie tematiche come la violenza in famiglia, l’ amicizia, i problemi dei giovani, la sicurezza sul lavoro e da sfondo fa Via Stalingrado dove ci sono i palazzoni degli operai che lavorano alle...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Accettabile

Un libro sugli adolescenti che può suscitare ricor...

calcato e ruffiano nei contenuti

Questo libro mi è stato regalato per il mio compleanno ed io adoro quando mi regalano i libri. È un rischio ma è anche un’avventura perché a volte tendo a fossilizzarmi sugli autori che già conosco e lascio passare nuovi autori perché di libri ne ho già tanti e spendere ancora sembra un peccato…...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

Scorrevolissimo

Troppo scorrevole

Piombino, anno 2001: Anna e Francesca hanno tredici anni o, meglio, come tengono a specificare nella loro comune smania di crescere, quasi quattordici . E’ vero che la voglia di essere “grandi” è tipica degli adolescenti, ma se si è nati e vissuti nel quartiere operaio di via Stalingrado, così...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“a me è piaciuto moltissimo.”

pubblicata 01/02/2011

interessante spaccato della vita di provincia e de...

finale aperto

Un romanzo sull'amicizia ,o forse, piuttosto, un romanzo sulla vita di provincia, denudata , messa a fuoco sotto una potente lente di ingrandimento, o forse, più semplicemente, entrambe le cose. Ho molto apprezzato questa lettura, personalmente sono nato in provincia, ai bordi di una grande città...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Accettabile

“C H I U M M O”

pubblicata 25/09/2010

lo spunto iniziale

lo sviluppo dello spunto di partenza, lo stile nar...

Acciaio è la storia di Francesca e Anna, due ragazzine tredicenni (quasi quattordicenni) amiche per la pelle, inseparabili; che vivono nei degradati casermoni di case popolari, fatiscenti, a Piombino. Con le grandi acciaierie sullo sfondo che dominano il panorama, quasi nascondendo il mare, e...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Una sola parola nel titolo!”

pubblicata 01/10/2010

una bella storia

nessuno

Sono stata invitata alcuni mesi fa ad una colazione, l'ospite d'onore era SILVIA AVALLONE. Avevo letto diversi articoli che parlavano di lei e di come, in poco tempo e solo con un libro all'attivo fosse diventata molto nota ed inoltre finalista adl Premio Strega. L'incontro con questa giovane...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Scritto bene, davveropochi gli errori di ortografi...

a tratti davvero triste

Molto soddisfacente il fatto che ci siano ragazze italiane ancora in grado di dare vita a un romanzo che si divora in pochi giorni. Questa Silvia Avallone ci sbatte in faccia la misera realtà di una via di periferia di Piombino, una realtà che poche volte la tv ci fa vedere e che, invece, è...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Amiche per sempre?”

pubblicata 02/03/2011

Coinvolgente e realistico

finisce troppo presto!

Acciaio è il romanzo d'esordio di Silvia Avallone, che si è classificata come seconda al Premio Strega 2010. Le protagoniste sono due ragazzine di 13 anni, Francesca ed Anna, amiche del cuore; lo sfondo in cui è ambientata la vicenda è Piombino, con i suoi casermoni di cemento. Anna e Francesca...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

“duro come l'acciaio”

pubblicata 12/05/2011

carino

lento e poco scorrevole, più per donne che per uom...

A Piombino vivono due ragazze di tredici, quasi quattordici anni. Sono belle, bellissime, e piene di vita. Con la loro bellezza colorano i casermoni di via Stalingrado, palazzi nati per ospitare le famiglie degli operai dell’acciaieria Lucchini. Anna e Francesca non sono solo due adolescenti che...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Offerte simili più popolari

I nostri suggerimenti su Narrativa Italiana