Acciaio (Silvia Avallone)

Altre foto

Acciaio (Silvia Avallone)

Collana: Scala italiani continua

Valutazione complessiva Acciaio (Silvia Avallone) 33 opinioni | Scrivi un'Opinione | Poni una domanda

Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaierie che danno pane e...
continua





Attendi ....
Valuta questo prodotto:  
 
1 offerta per Acciaio (Silvia Avallone)   ordinate per Prezzo  


1-5 di 33 opinioni    
> Mostra tutte le 33 opinioni per Acciaio (Silvia Avallone)
AMICIZIA.
Scritta da doc101

Vantaggi: Esistono amicizie assolute
Svantaggi: Esistono allontanamenti dolorosi

Anna e Francesca sono amiche da sempre. Forse perché abitano nella stessa strada: Via Stalingrado, a Piombino. Forse perché stanno nel medesimo, anonimo, condominio. O, più probabilmente, perché si sono scelte a vicenda. Sono due adolescenti, come tan ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente Eccellente
Contenuti
Eccellente

18.04.2011
(11.06.2011)
Acciaio di Silvia Avallone
Scritta da 48mietta

Vantaggi: uno squarcio su una periferia operaia nel tempo in cui la classe operaia non esiste più
Svantaggi: la vita è feroce

Introduzione Una mia amica mi aveva segnalato la lettura di questo romanzo; un'altra invece mi aveva detto che non le era piaciuto affatto...i due pareri contrastanti mi hanno incuriosito anche perché sapevo che l' autrice,l'esordiente Silvia Avallone, ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente Eccellente
Contenuti
Eccellente

03.10.2011
ACCIAIO - Un romanzo potente, che sorprende e non si dimentica
Scritta da opera2007

Vantaggi: LEGGERE- CONOSCERE storie concrete
Svantaggi: Lo svantaggio è non leggerlo poichè si ignora una realtà

Dopo “Rossa come il sangue Bianca come il latte”, primo romanzo di un giovane insegnante laureato in lettere classiche: Alessandro D’Avenia, con grande entusiasmo ho elaborato la recensione finalizzata ad invogliarne alla lettura. Ora mi appresto a e ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente Eccellente
Contenuti
Eccellente

01.07.2010
(02.07.2010)
Molti si spezzano, e troppi si piegano anche..
Scritta da anna.t81

Vantaggi: reale,anche troppo
Svantaggi: crudo

L'acciaio è una cosa strana L'acciaio è una cosa strana, non esiste in natura ma è stato creato dall'uomo. Si tratta di una lega composta principalmente da ferro e carbonio, quest'ultimo in percentuale non superiore al 2,11%. L'acciaio è ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente Eccellente
Contenuti
Eccellente

13.01.2011
Un'altra storia adolescenziale.
Scritta da viaschino

Vantaggi: Storia avvincente, testo scorrevole
Svantaggi: atmosfera spesso opprimente, qualche distrazione dell'autrice

Non potevo fare a meno di leggere “Acciaio”, libro scritto da una giovane autrice, che ha ricevuto già molti premi, è stato presentato in molte città, ed è tra i tre finalisti dello Strega come opera prima. “Acciaio” rappresenta un caso editoriale, il li ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente Eccellente
Contenuti
Eccellente

03.05.2010
(12.05.2010)
Link Sponsorizzati

Prodotti interessanti per te
Manuale per la certificazione energetica degli edifici. Guida pratica per certificazioni energetiche di qualità (Natale Ventura)Manuale per la certificazione energetica degli edifici. Guida pratica per certificazioni energetiche di qualità (Natale Ventura)

Collana: Quaderni per il progettista. Impianti

 1 Opinioni

Acquista a soli € 22,95

Jenus di Nazareth. Apocalypse Rome (Don Alemanno)Jenus di Nazareth. Apocalypse Rome (Don Alemanno)

(+) qualche bella battuta, alcune riflessioni, purtroppo anche diverse pause
(-) leggere qualunque cosa non ha mai degli svantaggi

 1 Opinioni

Acquista a soli € 5,10

Un padre è un padre (Catena Fiorello)Un padre è un padre (Catena Fiorello)

Questo prodotto non è ancora stato recensito. Valutalo ora

Acquista a soli € 14,50

Voci dall'acqua (Chiara Sala)Voci dall'acqua (Chiara Sala)

Collana: Nuove voci

Questo prodotto non è ancora stato recensito. Valutalo ora

Acquista a soli € 8,41

Che cosa resta dell'amore (Rosita Romeo)Che cosa resta dell'amore (Rosita Romeo)

Collana: Libro/Mania

Questo prodotto non è ancora stato recensito. Valutalo ora

Acquista a soli € 6,71

Sognando Paolo Rossi (Maurizio Malavasi)Sognando Paolo Rossi (Maurizio Malavasi)

Collana: Sàtura

Questo prodotto non è ancora stato recensito. Valutalo ora

Acquista a soli € 11,90



Acciaio (Silvia Avallone)

Caratteristiche tecniche

EAN: 9788817037631

Tipologia del prodotto: Libro rilegato

Autore: Silvia Avallone

Numero totale di pagine: 357

Alice Classification: LETTERATURA ITALIANA: TESTI

Editore: Rizzoli

Data di pubblicazione: 2010

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 18/03/2010

Descrizione del fabbricante del prodotto

Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaierie che danno pane e disperazione a mezza città, il massimo che puoi desiderare è una serata al pattinodromo, o avere un fratello che comandi il branco, o trovare il tuo nome scritto su una panchina. Lo sanno bene Anna e Francesca, amiche inseparabili che tra quelle case popolari si sono trovate e scelte. Quando il corpo adolescente inizia a cambiare, a esplodere sotto i vestiti, in un posto così non hai alternative: o ti nascondi e resti tagliata fuori, oppure sbatti in faccia agli altri la tua bellezza, la usi con violenza e speri che ti aiuti a essere qualcuno. Loro ci provano, convinte che per sopravvivere basti lottare, ma la vita è feroce e non si piega, scorre immobile senza vie d'uscita. Poi un giorno arriva l'amore, però arriva male, le poche certezze vanno in frantumi e anche l'amicizia invincibile tra Anna e Francesca si incrina, sanguina, comincia a far male. Silvia Avallone racconta un'Italia in cerca d'identità e di voce, apre uno squarcio su un'inedita periferia operaia nel tempo in cui, si dice, la classe operaia non esiste più.

Confronta Acciaio (Silvia Avallone) con altri prodotti simili in Narrativa Italiana

simile per Prezzo
(da 5 a 10 Euro)
simile per Autore
(altri Autori)
simile per Data di pubblicazione
(2010)
(*) Opinioni dei membri di Ciao


Se sei il produttore o distributore di Acciaio (Silvia Avallone), clicca qui