Home > Ciao Café > Sport > Basket > Adecco Milano
Adecco Milano

Immagini della community

  • la squadra

Opinioni - Adecco Milano

> Vedi le caratteristiche

Opinioni degli utenti

Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni con foto (1)
  • Opinioni standard (50)
Valutazione
  • (18)
  • (12)
  • (11)
  • (4)
  • (5)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Non fa per me

“non basta il passato”

pubblicata 13/06/2000

Non basta un glorioso passato a fare una grande società, non basta un presidente ricco e affezionato ai colori sociali, oggi servono programmi pluriennali fatti da imprenditori che vedono nello sport un mercato di sviluppo per la propria azienda o che vedano una società come un'azienda. Ben...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“rolando blackman”

pubblicata 29/07/2000

giocatore capace di essere protagonista come invec...

Indubbiamente uno dei + grandi giocatori mai schierati dall'Olimpia. "Ro", fortissimo sia nello spot di guardia che in quello di ala piccola, 1.98 di altezza, approdò al basket italiano nel '95 in maglia Stefanel Milano (e vincendo subito campionato e Coppa Italia) dopo esser stato un vero...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Accettabile

“che delusione!!!”

pubblicata 20/07/2000

La società più blasonata

Disorganizzazione totale

Ciao, sono un appassionato di basket;ho giocato e fatto l'arbitro.Sono tifoso dell'Adecco Milano ed ogni giorno che passa continuo a chedermi:"Ma la società esiste ancora?"Leggo su Mediavideo gli affari conclusi per il mercato del basket e per Milano è rimasto sempre e solo Attruia,buon giocatore...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

“Silvio Berlusconi”

pubblicata 29/07/2000

Cari amici tifosi dell'Olimpia, lo sapevate che siete stati ad un passo dall'avere il Cavaliere come proprietario della vostra società? Forse, in tal caso, avreste avuto + fortuna negli ultimi anni... Nel '95 venne dato risalto da alcuni giornali ad una ipotetica trattativa del team-Berlusconi...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“indimenticabile dejan bodiroga”

pubblicata 30/07/2000

a quando giocatori del genere di nuovo in maglia O...

Fuoriclasse assoluto, classe '73, nato a Zrenjanin (Bosnia), 2.04 di altezza, Dejan è il prototipo per il futuro del giocatore totale, capace in tutti i ruoli tranne (forse) in quello di centro. Ha giocato 4 anni in Italia nella Stefanel di Tanjevic, per 2 anni a Trieste (è il miglior marcatore...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Forse ci siamo...”

pubblicata 29/11/2000

Un assetto societario finalmente stabile

Poca esperienza

Finalmente,nelle ultime settimane,qualcosa si è mosso.La società ha trovato un assetto societario stabile(almeno si spera)e qualcosa ha cominciato a funzionare.Qualche acquisto è stato fatto(iuzzolino su tutti)e tutta la gestione di mercato è tornata in mano a Cappellari,un uomo in grado di fare...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

Buona società

Poca voglia di investire

In effetti questo è una metafora ben azzeccata, per parlare del declino dell'Olimpia Milano negli ultimi cinque anni; anni seguenti all'ultimo scudetto del 1995, alla cessione da parte di Stefanel prima alla Sony poi all'Adecco di Caputi che un anno fa aveva promesso faville che avrebbero...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

combattente arcigno ed indomabile

non esattamente tecnico...

Non sono qui a dirvi che Baldi sarebbe stato il futuro Michael Jordan: ma che, forse, Milano vi ha rinunciato un po' frettolosamente, questo sì. Classe '65, 2.08 di statura, il pivot valdostano ha, come molti ricorderanno, vissuto una bella esperienza di basket negli Stati Uniti, prima in una...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

rimbalzista imbattibile, stoppatore temibile

Questa forte ala-centro di 2.11 per 118 kg, nata a Washington D.C. nel '61, uscita da North Carolina State (dove si aggiudicò il titolo Ncaa dell'83), approdò in Italia nel '95 in A2 alla Polti Cantù, che in 2 anni portò prima alla promozione, con più del 60% al tiro, più di 20 punti e più di 10...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“fausto bargna”

pubblicata 29/07/2000

duttilità

Molti non saranno d'accordo con me, ma un posto importante nella storia dell'Olimpia l'ha avuto anche Fausto Bargna. Pur non essendo mai stato un giocatore considerato fra i top in assoluto nel nostro paese, Fausto (canturino, classe '60, 2.05 di altezza) ha indubbiamente avuto delle notevoli...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“renzo bariviera”

pubblicata 29/07/2000

stimmate di campione d'altri tempi

Ecco uno degli autentici campioni d'un tempo: Renzo Bariviera. Come dimenticarlo? Storico giocatore degli anni '70, passato agli annali con il suo soprannome "Barabba" ma soprattutto per aver realizzato lo storico canestro della prima vittoria in assoluto della nazionale italiana contro gli Usa...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

La giovane star dell’NBA, Kobe Briant, reduce da un titolo con i Los Angeles Lakers che lo ha visto protagonista capace di risolvere gara 4 della finale a favore della propria squadra, si prepara ad un futuro in Italia. Da dirigente. Pare infatti che il giovane Briant abbia acquistato il 50%...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“joe barry carroll”

pubblicata 27/08/2000

Quando rivedremo a Milano giocatori come lui? Forse mai... Questo fortissimo straniero dell'Olimpia (2.10, classe '58, proveniente dalla Purdue University e prima scelta assoluta nell'80 da parte di Golden State), nonostante l'esser arrivato in Italia solo a metà stagione (nel dicembre 1985, al...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Virtus paghi uno vedi due”

pubblicata 30/08/2000

roster tecnicamente superiore

prezzi biglietti - palazzetto "scomodo"

Incredibili mosse di mercato in casa bianconera, esaltanti i nuovi ingaggi, sia sul fronte stranieri che italiani. Il miglior acquisto è senza dubbio la conferma di Rigadeau, ciò non èscontato, poi un talento futuribile come Ginobili e l'affidabilità di Griffith formano una squadra di sicuro...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

“Chi ha capito Caputo??”

pubblicata 19/07/2000

Cosa spinge un ricco uomo d'affari italo-americano, di origine pugliese a comprare una squadra di basket in Italia, per di più a Milano? L'operazione del passaggio di proprietà da Stefanel (e in minima parte da Gabetti) a Pasquale Caputo è avvenuta nel breve volgere di tre mesi. Appena dopo...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

I nostri suggerimenti su