Aeroporto Internazionale José Joaquín de Olmedo, Guayaquil (Equador)

Immagini della community

Aeroporto Internazionale José Joaquín de Olmedo, Guayaquil (Equador)

> Vedi le caratteristiche

60% positiva

1 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Aeroporto Internazionale José Joaquín de Olmedo, Guayaquil (Equador)"

pubblicata 06/04/2013 | sundown
Iscritto da : 25/09/2012
Opinioni : 156
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Soddisfacente
Vantaggi organizzazione
Svantaggi il personale
molto utile

"discreto"

Aeroporto Internazionale José Joaquín de Olmedo, Guayaquil (Equador)

Aeroporto Internazionale José Joaquín de Olmedo, Guayaquil (Equador)

L’Aeropuerto Internacional José Joaquín de Olmedo (siglia IATA: GYE - siglia ICAO:SEGU) è l’aeroporto di Guayaquil, la seconda città e il porto più importante dell’Ecuador. Da questo aeroporto partono i voli diretti alle isola Galapagos (anche quelli che hanno a origine Quito, la capitale dell’Ecuador).

L’aeroporto è bello (è stato ristrutturato ed ampliato meno di 7 anni fa), la struttura è moderna. È pulito e funzionale. Però anche in questo aeroporto il problema riside del personale che è rude e poco professionale.
Sia all’arrivo che alla partenza ho incontrato le solite code al controllo passaporti, con il personale impegnato a chiacchierare fra di loro anzichè svolgere il loro lavoro in tempi rapidi.

Questo è uno degli aeroporti dell’America del Sud meglio organizzati (se tralasciamo il personale) e dotati di ogni facilità per i passeggeri. Vi è perfino un centro commericale ricco di negozi, ristoranti, bar e perfino 4 hotel. Vi troviamo inoltre banche e molti sportelli ATM (l’equivalente dei nostri bancomat).

Come in tutti gli aeroporti sudamericani bisogna far passare il proprio bagaglio nelle macchine ai raggi X anche all’arrivo, e se trovate un doganiere pignolo è facile che vi chieda di aprire tutti i vostri bagagli e dopo averne verificato il contenuto ha il coraggio anche di sollecitare una rapida rimessa all’interno del contenuto in modo che possa fare la stessa cosa con qualche altro “povero viaggiatore”.

Il personale parla principalmente la propria lingua (derivata dallo spagnolo), il loro inglese è povero e quindi se non si parla spagnolo è abbastanza difficile intendere e farsi capire.

La zona di checkin può risultare affollata perchè di dimensioni ridotte quando ci sono diversi voli i partenza nello stesso momento. Di conseguenza le code ai controlli di sicurezza sono interminabili. Però una volta nella zona partenza gli spazi sono ampi e ci sono moltissimi posti a sedere.

Questo è uno dei pochi aeroporti dell’America del Sud che ho apprezzato e che ho usato diverse volte per motivi di lavoro e per le mie due escursioni alle Galapagos.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 1128 volte e valutata
85% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • polveredistelle pubblicata 24/04/2013
    grazie per le utili informazioni
  • Asiuletta pubblicata 11/04/2013
    Peccato per il personale un po' inadeguato...
  • clessina pubblicata 09/04/2013
    interessante
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Aeroporto Internazionale José Joaquín de Olmedo, Guayaquil (Equador)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 26/03/2013