Opinione su "Affinity Croccantini Ultima"

pubblicata 03/09/2017 | edsf
Iscritto da : 15/07/2016
Opinioni : 149
Fiducie ricevute : 43
Su di me :
Vi ringrazio per il 2° Diamante del mese di Settembre, e scusate se a volte il mio linguaggio diventa pesante, ogni tanto mi lascio un po' andare
Ottimo
Vantaggi Le migliori secondo il felino di casa
Svantaggi Non gradisce i gusti a base di pesce
Eccellente
Gradimento
Etichetta
Rapporto qualità/prezzo
Prezzo
Tipo

"And the Winner is......Affinity Croccantini Ultima!!!!!!"

Affinity Croccantini Ultima busta intera

Affinity Croccantini Ultima busta intera

Sono passati ormai 4 anni, da quando è entrata in casa nostra una gatta, insieme al suo padrone (uno dei figli della mia compagna a seguito rottura relazione).
Premetto subito che io adoro i gatti, a modo mio riesco quasi sempre a conquistare la loro fiducia, anche con un gatto che cammina per strada, ma questa era un'impresa difficilissima.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Gli esordi

La gatta aveva già 3 anni, con un carattere molto particolare, le poche volte che eravamo andati a trovare la coppia ed il felino a casa loro, non riuscivo mai ad accarezzarla se non proprio per sbaglio, su una decina di volte sarà successo in non più di un paio di occasioni.
Scontrosa, diffidente, manfidata, schizzignosa, ostile, avevo tutti i difetti che mi danno normalmente fastidio in una persona, ed anche in un gatto non mi piacciono proprio.
Non avrei mai pensato che un simile animale sarebbe entrato in casa mia, e quando la prospettiva si materializzò, nel mio cervello è scattata la molla; ti cambio io, sarai un gatto diverso, molto migliore di prima.
La sensazione che i suoi padroni l'avesse allevata male l'aveva sempre avuta, la gatta prima di arrivare da noi faceva tutto quello che le passava per la testa, saliva sui tavoli, saltare sulle tende, si infilava sotto le coperte, ed ogni possibile dispetto lei lo faceva.
I primi giorni di permanenza nella nuova abitazione furono di assoluto distacco, non la vedevo mai in giro, si andava a nascondere in ogni possibile pertugio casalingo, solo quando il suo padrone tornava dal lavoro metteva un attimo il muso fuori, poi di nuovo via.
In maniera quasi automatica, inizio a dargli da mangiare, era abituata all'umido la mattina e la sera, ed i croccantini al bisogno quando scarseggiavano dalla ciotola, e lentamente, molto lentamente, ogni tanto si affacciava quando versavo il cibo, ed una veloce carezza riuscivo a dargliela, e lei faceva di tutto per scartare il mio gesto affettivo, e questo mi mandava letteralmente in bestia, ma non ho mai perso la pazienza e la speranza di far breccia nel suo cuore, e così ho continuato per un po', aumentando progressivamente il mio contatto con lei.
_______________________________________________________________
Progressi, lenti, ma progressi

Già con il semplice passare dei giorni iniziai a vederla passeggiare in casa, sempre guardinga, sempre diffidente, ma almeno era presente (ecco, in questo preciso momento la ruffiana mi sta strisciando le gambe, vuole qualcosa), era già un primo piccolo successo, e la natura particolare di questa gatta si confermava anche nella scelta del cibo, perché non riuscivo a capire quale fosse di suo effettivo gradimento, in quanto trovavo sempre dei residui abbondanti quando verificavo il contenuto nella sua ciotola.
L'addetto al cibo ed alla manutenzione della lettiera sono sempre stato io nella stragrande maggioranza delle volte, e questo ha facilitato e velocizzato il processo di instaurazione di un rapporto particolare tra noi due.
Io ho un carattere molto strano, a volte sono brusco ed irruento con gli esseri umani, ma con questa gatta mi trasformo, prima di lei non avevo mai avuto un animale che stesse in casa 24 ore su 24, e la sua costante presenza, il vederla gironzolare per casa, rispondere alla chiamata del cibo, stimolava enormemente la mia voglia di entrare in confidenza assoluta con lei.
Aveva un pelo che mi faceva impazzire, morbido, lucido, estremamente piacevole da accarezzare, si vedeva che stava bene ed era una gatta in perfetta forma fisica, ma più di 3/4 non ero ancora riuscito ad accarezzarla, e sfruttavo molto il momento della somministrazione del cibo per averla a disposizione qualche secondo in più.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Attenta e metodica selezione dei candidati

Ci fu un vero e proprio concorso per stabilire quali dovessero essere i fornitori ufficiali della mia gattina (mia perché ormai da qui non va più via, e gattina perché anche se ha 7 anni ormai, pensa solo 3,7 kg, ed è minutina, ma quanto la sgranocchio!!!!).
A livello dei croccantini, che non mancano mai nella sua vaschetta, ho provato una diversa di marche, alcune di livello medio/inferiore, che sono state immediatamente stroncate dalla critica del felino, perché rimanevano inesorabilmente lì senza essere consumate, altre di medio gradimento, dei giorni vedevo un po' di consumo ed altri praticamente zero, mentre un paio di marche erano effettivamente e decisamente di suo spiccato gradimento, e tra queste c'era Ultima, con le sue Crocchette Affinity, queste erano molto, molto apprezzate, ma anche qui si manifestò la natura smorfiosetta della mia bestiolina.
Ormai avevo deciso che la marca vincitrice del famosissimo premio "Best Crocchetta's for My Cat" era Ultima, con la sua linea Affinity, e ne compro una confezione per gusto, nel mio iper dove vado a fare la spesa ce ne sono ben 5 gusti diversi. ERRORE, la signorina non gradisce il pesce, per cui in gusto salmone ed un altro sempre a base di pesce (mi sembra trota se non ricordo male), non li strozza nella maniera più assoluta, e per farle finire la busta ho dovuto fare con le mani e con i piedi, sono arrivato a mischiare qualche pallina di salmone o trota mistra alle crocchette di pollo (le sue preferite in assoluto), ma mai nella proporzione superiore ad un decimo, perché la marpiona mi tana subito, e con la zampetta prova addirittura a togliere le crocchette indesiderate.
Ormai a distanza di un paio d'anni, conosco perfettamente i suoi gusti ed i suoi desideri e da quelli non mi sposto nella maniera più categorica, e non ci sono più sorprese, la gatta mangia le crocchette secondo le sue necessità, quando scarseggiano io le rabbocco prontamente, e le cose vanno per il verso giusto, siamo entrati in perfetta sintonia, sia dal punto di vista culinario, sia dal punto di vista della vita quotidiana.
La soddisfazione più grande che ho avuto è stata quella di essere riuscito a rendere questa gatta molto più affabile nei confronti delle persone che transitano normalmente nella nostra casa, che siano estranei occasionali o frequentatori più o meno assidui.
Quando più di una persona, che la conosceva precedentemente alla sua entrata nella nostra abitazione, ha pronunciato la famosa frase "Accidenti, quanto è cambiata questa gatta!!", il cuore mi si riempie di gioia, effettivamente non sembra neanche più la gatta che 4 anni fa ha varcato la soglia domestica. Il suo carattere di base è rimasto, ogni tanto quando non ne ha voglia, ho difficoltà a prenderla in braccio per accarezzarla e va a nascondersi sotto al letto, e questo è quasi il difetto più grosso che le he rimasto, ma nella vita di tutti i giorni è un vero piacere dividere dei piccoli momenti di gioia, di tenerezza, di confidenza con lei, quasi fosse un essere umano, un animale particolare lo è sicuramente.
Tanto per fare un piccolo esempio, da quando ho ripreso a lavorare ed ho i miei normali orari di negozio, la sera, quando rientro a casa, lei evidenzia in maniera netta il mio arrivo, quasi fosse un cane, e si mette davanti alla finestra del soggiorno, ad aspettare che io passi davanti a lei, e come entro in casa, via a strisciarmi le gambe, in segno di festeggiamento, anche perché sa che di lì a pochi minuti arriva la cena, perché giusto il tempo di sistemarmi un attimo e vado a prendere l'umido, che le viene dato 2 volte al giorno, alla mattina ed alla sera, e lei sa che io sono puntuale perché non mi piace farla aspettare, più attenzioni e considerazioni le riservo, più affetto e gratitudine lei trasmettere indietro, è un gatto, per carità, si dice che il cane per il suo padrone arriva a morire ed il gatto non lo farà mai, ma riesce in alcuni momenti a fare delle cose che mi procurano un piacere veramente sottile e quasi inimmaginabile.
Adesso la posso accarezzare quando voglio, ogni volta che mi passa a tiro, e lei mi lascia fare senza alcun tipo di problema, arrivo anche a diversi minuti consecutivi, e per stessa ammissione del suo precedente padrone, che ne frattempo si è trasferito di casa, si è radicalmente trasformata sotto questo punto di vista.
Non sale più sulla tavola, non si infila più sotto il letto, e se prova a saltare sulla tenda, soprattutto quando vede una mosca, è sufficiente che alzo semplicemente la voce, e lei prontamente smette subito di fare quello che sta facendo, non devo fare altro.
Non manca mai di darmi costantemente delle soddisfazioni, è un dare ed un avere reciproco, senza l'obbligo di dover ricambiare quello che uno fa per l'altra, quando ne abbiamo voglia, ci prendiamo delle libertà, come quando nella stagione fredda mi trova sul divano e mi sale sulle gambe, andando a distendersi sopra di loro, il suo manto morbido e soffice diventa la mia preda preferita e passo diversi minuti ad accarezzarlo, mi piace da matti farlo, e penso che si era capito perfettamente.

In questa ottica, diventa naturale ed automatico soddisfatte le sue voglie e le sue aspettative in fatto di cibo, indubbiamente ha gusti molto peculiari, e molti altri gatti sarebbero nei suoi panni decisamente più facili da accontentare, ma acquistare le Crocchette Ultima Affinity, nei gusti che lei preferisce e gradisce maggiormente, è un atto dovuto, per i piccoli e grandi momenti di gioia che mi regala in tutta spontaneitò, non vi sto a raccontare tutto quanto perché magari mi sono già dilungato abbastanza in questa mia recensione, ma il legame tra me e la mia gatta è davvero particolare, in casa quando vogliono darmi un cicchetto mi dicono "Guardalo là, fa più festa ad un gatto che agli esseri umani", e proprio proprio torto al 100% non lo hanno, sono veramente anomalo a prima vista con lei in certi momenti.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Conclusioni

Ultima Crocchette Affinity, come vi ho detto in questa lunga recensione, sono le preferite della mia gatta, ed alterno sapientemente i gusti che lei più gradisce per variare, almeno per quello che è possibile, la sua dieta, ma il suo pelo ed il fatto che da quando è arrivata in casa nostra non è mai stata male e non è mai andata dal veterinario conferma che il trattamente che le riserviamo e le attenzioni che è doveroso dedicarle danno i loro risultati, una Buona Giornata a Tutti Voi!!!

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 204 volte e valutata
100% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Stimp pubblicata 15/11/2017
    Eccellente
  • erratacorrige0 pubblicata 08/11/2017
    Un articolo sicuramente eccellente.
  • Silv_IA pubblicata 28/10/2017
    eccellente un vero diamante
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Affinity Croccantini Ultima

Descrizione del fabbricante del prodotto

Crocchette

Caratteristiche Tecniche

Marca: Affinity

Tipo: Crocchette

Età: Tutte le età

Ciao

Su Ciao da: 21/05/2010