Air America

Immagini della community

Air America

> Vedi le caratteristiche

20% positiva

1 opinioni degli utenti

Opinione su "Air America"

pubblicata 27/10/2004 | traveller55
Iscritto da : 30/11/-0001
Opinioni : 1859
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Non fa per me
Vantaggi -----
Svantaggi -----
molto utile
SERVIZI A BORDO
SERVIZI A TERRA
Puntualità negli arrivi/partenze:

"nessuno di noi ci ha mai volato"

Pur essendo stata la più grande compagnia aerea del mondo che ha volato in ogni angolo del nostro globo sono certo che nessuno di noi, di voi abbia mai messo un piede su uno dei suoi aerei od elicotteri.

Questa linea aerea, denominata Air America, nasce ufficialmente nel 1959 come società controllata dalla Pacific Corporation. Volea col proprio nome o con altre di sue controllate: Bird Air, Air Asia, World Airways, Air Vietnam.

La sua flotta è molto eterogenea e comprende aerei ad elica, jet ed elicotteri. Nei tempi migliori arriva ad avere una flotta superiore a 500 aeromobili e conta oltre 8mila dipendenti.
Gli aerei vanno dai piccoli Cessna ai mastodontici C130 Hercules passando per Helio Courier, Super Courier, C46 Coomando, C47 Dakota, DC3, DC4, e tanti altri ancora.

I suoi piloti guadagnano minimo 5mila dollari al mese. Lavorano anche 14 ore al giorno, sette giorni su sette, non hanno ferie. Non hanno divise e gradi.
Al termine del volo hanno a disposizione discoteche, un mare di ragazze compiacenti, whisky, oppio, gioco d'azzardo. Talvolta, volentieri, si fanno coinvolgere in zuffe. Rinunciano volentieri ai periodi di riposo. L'unico loro obbligo è quello di tenere la bocca chiusa sui loro viaggi e le loro destinazioni.
Qualche pilota, si scoprirà dopo, non ha mai ottenuto il brevetto di volo, eppure erano fra i migliori.

Le rotte di Air America conducevano in Laos, Vietnam, Tailandia, Filippine, Cambogia, Cina, Colombia, Venezuela, tutti i paesi dell'America Centrale. Talvolta anche Russia e qualche paese oltre l'allora cortina di ferro. Certamente anche Cuba era una meta di Air America.

Per salire a bordo non serviva fare check-in, non ti davano la carta d'imbarco e non ti servivano pasti e bevande. Talvolta bisogna salirci di corsa o arrampicandosi su scalette di corda. Gli aerei non avevano un numero fisso di passeggeri. Tutto dipendeva dal paese, dalle circostanze, dal momento del volo. Talvolta si viaggiava da soli. Talvolta sembrava di essere in un carro bestiame.
Si poteva atterrare in un aeroporto regolare, oppure su di una strada, se non addirittura in un campo magari appena arato.
Non si pagava il biglietto, o perlomeno non si pagava nel modo tradizionale attraverso agenzie di viaggio, biglietteria all'aeroporto od online su internet.

Era comunque una linea aerea sulla quale mi sarebbe piaciuto volare.


Ah. Dimenticavo. La maggior azionista della Pacific Corporation era la Central Intelligence Agency con sede a Langley, Virginia, Stati Uniti d'America meglio conosciuta come CIA.
Air America fu sciolta agli inizi degli anni '80.

P.S. Penso che molti di voi abbiano visto il film con Mel Gibson "Air America". Era una trasposizione cinematografica della vita di un dei piloti della vera Air America.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 1086 volte e valutata
90% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • navy_1 pubblicata 25/07/2016
    Grazie ... Ciao. --- ;-()
  • villanomarco pubblicata 31/10/2004
    da veri pionieri dell'aria,ciao marco
  • vittoso pubblicata 30/10/2004
    Bella opinione.... coinvolgente :-)
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Air America"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Air America

Descrizione del fabbricante del prodotto

Caratteristiche Tecniche

paese di appartenenza: Stati Uniti d'America

Ciao

Su Ciao da: 27/10/2004