Assimil

Opinione su

Assimil

Valutazione complessiva (10): Valutazione complessiva Assimil

 

Tutte le opinioni su Assimil

 Scrivi la tua opinione

IMPARARE DAVVERO 'SENZA SFORZO'!

5  08.02.2006

Vantaggi:
buoni risultati, facilità d'apprendimento, grande disponibile di lingue (anche inconsuete)

Svantaggi:
costo

Consiglio il prodotto: Sì 

nieto

Su di me:

Iscritto da:31.01.2003

Opinioni:577

Fiducie ricevute:54

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 12 utenti Ciao

Oggi vi parlo, e consiglio, un corso di lingua.
Molti cercano di imparare, ripassare o perfezionare una lingua straniera, ma si accorgono che la cosa non è facile come sembra.
Bè, con il metodo Assimil lo è.

Assimil è una casa editrice fondata a Parigi nel 1929 e si può veramente dire che da allora di strada ne abbia fatta parecchia, con 45 lingue in catalogo, 18 filiali attive in tutto il mondo e più di 35.000.000 di corsi venduti.

Il segreto del successo? Senza dubbio il metodo di studio proposto, banale a pensarci bene, ma innovativo se inserito nell'ambito di un corso di lingua. Assimil lo definisce 'metodo intuitivo di studio' o 'ASSIMILazione intuitiva': così come si impara a parlare da piccoli, così si può imparare da adulti, anche se ovviamente si deve adattare il materiale all'intelligenza dell'adulto stesso. In altre parole, si sfrutta l'innata capacità umana di acquisire conoscenza senza alcuno sforzo. Con questo principio pedagogico di formazione, Assimil motiva e responsabilizza chiunque abbia la necessità o il desiderio di apprendere in modo semplice e veloce una lingua straniera. Il metodo altrimenti detto 'senza sforzo', e da qui il nome della collana, si scompone in due fasi, una attiva ed una passiva. Ma prima devo spendere due parole sulla struttura delle lezioni.

Innanzitutto, il corso si compone di un manuale di studio e dei relativi supporti audio in cd o cassetta, vendibili anche separatamente. Il libro ha di media 70-100 lezioni (il numero varia a seconda della lingua). Il libro si divide materialmente nei suoi due lati, riportando nel primo la lezione in lingua, nel secondo le traduzioni. La lezione si apre con un dialogo corredato da relativi rinvii a note grammaticali e culturali. Oltre alla traduzione nella pagina a lato, sotto è indicata la 'trascrizione fonetica' o 'pronuncia figurata', utile ausilio per comprendere la pronuncia, poichè 'vederla' aiuta anche a memorizzarne l'effettiva riproduzione sonora. Seguono due diversi tipi di esercizi. Uno è cosiddetto 'di comprensione', costituito da una serie di frasi riprese dal dialogo e loro varianti, utili sia per comprendere più a fondo l'ambito di utilizzo dei singoli vocaboli, sia la comprensione più globale del testo: nella pagina a lato, la relativa traduzione. Il secondo è invece un esercizio 'attivo di controllo', ovvero una serie di frasi da tradurre con l'aiuto di alcune parole di base già posizionate. Di nuovo, nella pagina a lato, troviamo la correzione dell'esercizio, con l'indicazione delle parole corrette mancanti.
Infine, a volte la lezione viene conclusa da una nota dell'autore che fornisce indicazioni su come studiare con maggior profitto.

Ottima e veramente apprezzabile l'iniziativa di rendere disponibile una demo di lezione sul sito per la consultazione preventiva, così da poter valutare al meglio prima dell'acquisto.

Devo ammettere che inizialmente non ritenevo, così a occhio, l'Assimil veramente utile: lezioni brevi, promesse di risultato 'senza sforzo', dialoghi talmente ironici a volte da risultare quasi bambineschi. L'avevo infatti visto ad alcuni miei amici, dal momento che sono stata l'ultima ad unirmi al gruppo di studio. Mi sono convinta ad usarlo unicamente perchè gli altri lo avevano già adottato, dietro consiglio dell'addetto della libreria, come testo base, e non potevo certo pretendere che cambiassero tutti per me sola! E poi ho cercato per giorni su internet e in tutte le librerie della città un'alternativa, ma senza trovare niente (anche perchè la lingua che ho scelto di imparare non è tra quelle che va per la maggiore qui in Italia, sebbene ampiamente parlata dagli immigrati!). Quindi, mi sono 'rassegnata'. Ed è stato un bene.

Ma torniamo ora alle due fasi di apprendimento anticipate sopra. Durante quella attiva lo studente viene portato a familiarizzare, in modo diretto, con la lingua. In ogni lezione è sufficiente ascoltare, leggere, comprendere grazie alla traduzione a fronte ed infine ripetere per assimilare i suoni, con l'aiuto della pronuncia figurata e delle incisioni. Pertanto in questa fase non sarà necessario sforzarsi di memorizzare le parole, i significati e le regole, ma si rivelerà fondamentale applicarsi con costanza, per un impegno quotidiano stimato in circa 20 minuti. Ogni 7 lezioni, una di riepilogo precisa gli aspetti grammaticali e sintattici incontrati durante la settimana, nonchè riporta un 'frasario', o riepilogo delle frasi di uso comune incontrate.
La fase passiva incomincia poi quando la familiarizzazione con la lingua è divenuta (o sarebbe dovuta divenire) sufficiente, ovvero verso la cinquantesima lezione, ma varia, ovviamente, dalla durata del corso in base, come già anticipato, alla lingua. Si sviluppa contemporaneamente al proseguimento della fase attiva, poichè verrà richiesto di affrontare quotidianamente una nuova lezione seguita dal ripasso di una vecchia, a partire dall'inizio del corso. A questo punto si rimane veramente sorpresi dai risultati conseguiti, che serviranno senz'altro da incoraggiamento per proseguire ed ultimare il corso.

Ovviamente il 'senza sforzo' non vuol dire che non ci voglia costanza e assiduità nello studio! E' infatti importante la regolarità, anche se per soli 20 minuti al giorno, come già detto.
Con queste basi, nel giro di 4-5 mesi si sarà in grado di parlare abbastanza correntemente la lingua scelta.
Personalmente sto seguendo il corso di romeno, e devo dire che già dalla prima lezione sono stata in grado di ripetere con un'ottima pronuncia, o almeno così dicono i miei amici romeni.

Assimil, lo ripeto, propone ben 45 lingue, tra le quali anche alcune insolite. Per esempio, la collana 'senza sforzo'propone, su base italiana, oltre ai consueti francese, inglese, spagnolo e tedesco, anche arabo, giapponese, greco moderno, latino, polacco, portoghese, romeno e russo. Ve l'ho già detto prima: io ho cercato a lungo un corso senza risultati. Fate una prova: cercatelo anche voi un corso di romeno su base italiana e vedete quanti ne trovate, a parte Assimil!

Anche la gamma dei prodotti non lascia indifferenti. La collana 'senza sforzo' risponde alle necessità di chi deve imparare dal nulla o quasi una lingua; quella 'perfezionamenti', invece, le esigenze di chi vuole fare un passo oltre (disponibile, su base italiana, per inglese, francese e spagnolo). Vi sono poi la collana 'evasioni' (disponibile, su base italiana, per americano, arabo-marocchino, brasiliano, inglese, francese, neerlandese, portoghese, spagnolo e tedesco), ovvero frasari tascabili creati per costituire 'l'essenza della praticità', e 'junesse', dedicata ai bambini dai 3 anni in su (disponibile, su base italiana, in inglese - corso basato su canzoncine per bambini).
Insomma, tra tutte queste opzioni sarà senz'altro possibile trovare il prodotto più adatto a soddisfare le tue esigenze di formazione e conoscenze linguistiche, in funzione dei tuoi propri ritmi e capacità.

Assimil è facilmente reperibile in quanto vi sono librerie fiduciarie in ogni regione d'Italia, se non in tutte le principali province. Ad ogni modo, vi segnalo il sito, che io stesso ho provato e proprio per questo mi sento di elogiare: www.assimil.it.
A parte il fatto che la navigazione risulta intuitiva e semplice, il sito ben studiato e, soprattutto, molto esauriente, devo dire che il servizio è veramente ottimo. Pensate: ho ordinato il mio corso il 27 dicembre pagando con carta di credito, ed è stato evaso, ovvero spedito, da Assimil il giorno seguente, il 28! E si parla, badate bene, di giorni di festa! Il recapito poi c'è stato il 29 a mezzo corriere espresso. Le spese di spedizione? Solamente € 2,50 trattandosi di spedizione con agevolazione per le case editrici. Nel plico ho trovato: il corso, la fattura, un catalogo ed un listino prezzi aggiornato. Infine, devo dire di aver posto alcuni quesiti alla casa editrice tramite il servizio 'contattati' tramite mail, ricevendo risposta in tempo reale, nel giro di alcuni minuti solamente.

E ora parliamo proprio dell'ultimo argomento: i prezzi.
Di per sè il manuale non costa tanto, anzi! Si varia, sempre a seconda della lingua, dai 18,50 ai 25,00 €. Ma la cifra lievita notevolmente quando si parla di aggiungere l'audio: la cifra varia tra i 90,00 € scarsi ed i 100,00 € abbondanti.
Il balzo è notevole e subito colpisce. L'ho indicato sopra come difetto, perchè è onestamente l'unico che riesco a trovare. Ma se facciamo una valutazione più accurata, dobbiamo arrenderci all'evidenza: non potremmo spendere di meno.
Pensate infatti a tutti quei corsi che ora vanno per la maggiore, quelli a fascicoli reperibili in edicola. Il costo dell'opera completa supera e di molto le cifre richieste dall'Assimil, ma i risultati sono decisamente inferiori, nemmeno paragonabili. Se poi cerchiamo una lingua 'inconsueta', auguri! Tra costi di spedizione, tempo per la ricerca, aspettare che arrivi l'ordine, la consegna............ Quindi, spendiamo bene i nostri 100,00 € e rivolgiamoci ad un corso serio.

Se vi ho convinti o, meglio, se pensate che Assimil possa esservi utile, vi indico i recapiti allo scopo di agevolarvi: in Italia la sede è a Torino, Via A. Fabro n. 6/A, cap. 10122, tel. 011/541977, fax 0115/180476. Per quanto riguarda internet, e-mail: info@assimil.it , ed il sito web già menzionato: www.assimil.it

E ricordatevi: date un'occhiata alla demo di lezione. Questo vi permetterà di fare un acquisto consapevole e, una volta tanto, di non comprare 'a scatola chiusa' una gran fregatura.
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
dadadario

dadadario

23.03.2010 20:13

ottimo metodo

QUADRATINOROSSO

QUADRATINOROSSO

13.01.2008 21:13

Conosco questa tipologia di corso, l'ho utilizzata per il tedesco ed ora l'ho acquistata per il portoghese. E' davvero efficace e funzionale. Ottima opinione, grazie.

Europa12

Europa12

09.08.2007 19:15

Grazie a questa opinione che lessi ormai diversi mesi fa, decisi di comprare il corso assimil di francese. Ebbene ora ho appena acquistato il secondo volume: quello del perfezionamento della lingua. L'autrice dell'articolo a mio avviso è stata davvero esauriente. Ripeto: è lei che mi ha convinto all'acquisto e non me ne sono assolutament epentita...anzi!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Assimil è stata letta 14541 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (28%):
  1. dadadario
  2. QUADRATINOROSSO
  3. Europa12
e ancora altri 2 iscritti

"molto utile" per (72%):
  1. commark
  2. kuroineko
  3. Volpe_2
e ancora altri 10 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.