Ayers Rock

Immagini della community

Ayers Rock

> Vedi le caratteristiche

95% positiva

18 opinioni degli utenti

Opinione su "Ayers Rock"

pubblicata 12/02/2001 | MonicaP
Iscritto da : 31/01/2001
Opinioni : 62
Fiducie ricevute : 58
Su di me :
Ottimo
Vantaggi Poco frequentato, contrasti cromatici
Svantaggi Faticoso Lontano
molto utile

"Australia Ayers Rock, Monti Olgas e Kings Canyon"

Tutto il mondo sa che in Australia c’è Uluru, comunemente definita Ayers Rock o monolito da noi occidentali, bellissima anomalia geologica dove il sole rimarca i toni arancio – rosso all’alba e al tramonto.

Molti non sanno che vi è una corda d'acciaio per poterlo scalre. Inutile dire che la scalata è praticata da tutti, con tanto di maglietta acquistabile al classico negozietto ma ciò che pochi sanno è che per gli aborigeni è una violenza, perchè la montagna è uno dei loro dei più sacri. Se si passano alcuni giorni con loro si riesce a capire quanta importanza e che dolore è per loro vederla profanata in questo modo.
Il governo aveva preso i diritti per consentire la scalata solo fino al 31.12.1999 spero che abbiano mantenuto la loro promessa di restituire questo luogo sacro.

Invece di scalare la montagna fatene il giro con la guida, magari proprio aborigena, vi farà vedere i disegni dei veri e vecchi aborigeni, pitture che venivano usati nelle preghiere, nelle cerimonie e nelle iniziazioni dei loro giovani.

Molti non sanno che nei dintorni (un paio d’ore di macchina) ci sono i monti Olgas dove sia l’alba che il tramonto sono di immensa bellezza, del tutto comparabile a quella di Ayers Rock.
Anche queste montagne sono sacre e anche qui si possono trovare tracce degli antichi abitanti.

Sempre in zona c’è l’ancora più sconosciuto Kings Canyon, l’equivalente australiano del Gran Canyon americano. Dopo una salita/scalata di 40 minuti accessibile ai più si arriva su un altopiano da cui si può ammirare l’immenso canyon. Durante un percorso a piedi, più o meno in piano, di 4 ore!!! siamo arrivati ad una gola riparata dal sole dove c’è apparso un giardino che a mio parere sembrava un eden. Un’esplosione di arbusti, alberelli, fiori, una piccola cascatina e un laghetto, il contrasto con il resto dell’ambiente è da togliere il fiato.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 3450 volte e valutata
77% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • italiana13 pubblicata 25/01/2005
    Peccato..io non sono riuscita ad andarci.
  • eleonorazocc pubblicata 01/10/2004
    Chissà...magari uno dei miei prossimi viaggi importanti...la destinazione sarà proprio l'Australia...
  • sbx pubblicata 25/07/2004
    Credo proprio che seguiro' il consiglio... quando faro' un giro da quelle parti mi faro' guidare da una guida aborigena ed evitero' di improvvisarmi messner. Bisognerebbe rispettare sempre le culture locali quando si viaggia... ps. ti e' rimasto un po' di repellente? ci sono delle zanzare particolarmentet fastidiose qua da me....
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Ayers Rock"

Informazioni sul prodotto : Ayers Rock

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 10/07/2000