Opinione su "Blu Vacanze"

pubblicata 19/12/2015 | sordido74
Iscritto da : 26/09/2012
Opinioni : 81
Fiducie ricevute : 254
Su di me :
Accettabile
Vantaggi Prezzo
Svantaggi Poca trasparenza nelle informazioni, notizie fasulle
Eccellente
ASSISTENZA NEL LUOGO DI VILLEGGIATURA
VERIDICITA' DEI CATALOGHI
RAPPORTO PREZZO/QUALITA'
VARIETA' DELL'OFFERTA
TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI

"Blu vacanze, gli si addice più il grigio..."

Blu Vacanze

Blu Vacanze

PREMESSA DOVEROSA

Ciao a tutti, non sempre le cose vanno come vogliamo. E anche quando il risultato è positivo non è detto che ci si è arrivati senza fatica o senza ...arrabbiature!
Vorrei soffermarmi sull' utilità di questo sito. La maggior parte di opinioni che ho scritto fino ad oggi è stata positiva. Solo alcune negative.
Perciò sono servite (spero) ad aiutare qualcuno di voi a scegliere con più facilità un prodotto piuttosto che un altro con difetti palesi.
E in caso di recensioni negative sarei felice se altre persone non incappassero negli stessi problemi che ho avuto io. Sia che si tratti di un oggetto sia che si tratti di un servizio ricevuto.
Ed è questo aspetto secondo me più importante: scrivere recensioni per diffondere notizie su malfatti o prodotti difettosi in modo tale da evitare resi, arrabbiature, oppure, nei casi peggiori, tenersi qualcosa che poi funziona male.
Se c'è una cosa che proprio non mando giù è essere preso in giro, subire delle fregature.
Solitamente sono calmo, ma non fatemi adirare se no divento una iena! Se mi fanno un torto non lo dimentico.
E' per questo che continuo a condannare eccellenti dati a opinioni di poche righe e senza foto solo perchè è una tua persona amica, fiduciata o perchè l' eccellente l'hai ricevuto: non ha senso e sopratutto vanifica l' utilità del sito. Ma tanto non cambierà nulla.....
Comunque, torniano a noi. In questa occasione non voglio parlarvi di un prodotto ma di un' agenzia che vende prodotti o meglio pacchetti vacanze.
Se vi ricordate nel mese di ottobre ho scritto della mia bella vacanza a Marsa Alam, alla quale siamo giusti non senza qualche difficoltà.
Avevo scritto del giro di siti internet e agenzie prima di trovare l' offerta giusta per noi.
Giusta, questa è una parola grossa, perchè nonostante le mie raccomandazioni, totalmente giusta non è stata. E vi spiegherò il perchè.
L' ultima agenzia alla quale ci siamo rivolti (per motivi di disponibilità di tempo) è stata Blu vacanze presso un noto centro commerciale vicino la città in cui viviamo, la cittadina è Grugliasco.
Il centro commerciale si chiama Le Gru, ed era l' unico in cui abbiamo trovato un' agenzia viaggi aperta anche di domenica (e questo è uno dei pochi aspetti positivi di questa agenzia...)
Vi spiego cos' è successo.

SCELTA VACANZA...UN PO' PILOTATA

Inanzitutto devo premettere che nonostante fosse domenica l' agenzia era ...piena.
Persone che ultimavano il loro acquisto, altre che aspettavano. Fra queste una coppia, esce dopo un po' che aspetta con l' aria contrariata, allora io domando da quanto aspettavano, e loro mi dicono che erano già li da un po'....e avrebbero riprovato più tardi.
Cosi abbiamo fatto anche noi. Ci giriamo il centro commerciale e ritorniamo intorno all' ora di cena, in modo da smaltire un po' di persone.
Giunti all' ora di cena avevamo solo una persona davanti e l' attesa è stata abbastanza corta.
Le idee erano abbastanza chiare: la destinazione sarebbe stata la Grecia. Il clima è ancora mite e sicuramente più caldo che in Italia, i costi tutto sommato ragionevoli, proviamo ad andare lì!
Finalmente è il nostro turno, ci accoglie una donna sui 35 anni, Silvia, abbastanza cordiale e preparata, questo bisogna riconoscerlo.
Dopo i convenevoli comunichiamo la nostra destinazione.
E iniziano i problemi.
Le offerte che ci fa vedere in effetti come costi non sono male. L' idea iniziale era di una mezza pensione per avere più libertà di visitare i luoghi di interesse. Magari noleggiare un' auto e così fare un po' mare e un po' di turismo vero e proprio (stare tutto il giorno al mare ci può stare per rilassarsi un po', ma vedere posti nuovi secondo me è bellissimo, oltre a fare bene allo spirito).
Con nostro stupore però ci rendiamo conto che la differenza fra una mezza pensione e una pensione completa è veramente minima, così da indurci a scegliere la pensione completa. Non abbiamo il problema del secondo pasto e siamo serviti e riveriti durante tutta la vacanza.
Però le partenze non erano quelle che ci aspettavamo noi.
Noi eravamo indirizzati per una partenza di sabato, ma praticamente tutti i pacchetti che ci sono stati proposti avevano partenze dal lunedi se non addirittura in metà settimana (il mercoledì) costringendomi così a chiedere più giorni di ferie che non volevo consumare.
Oltre a questo, la Silvia, dopo averci proposto diverse destinazioni in Grecia, ci ha però un po' "smontati" dicendoci che non era così scontato che fra settembre e ottobre il clima che potevamo trovare fosse ottimo.
Così, dopo aver parlato anche di Malta (stesso discorso, almeno secondo lei...) ci ha proposto l' Egitto.
Ora: io ho il vago dubbio che questa agenzia ci abbia spinto, con la scusa del clima, dei costi, e di far combaciare le partenze, a scegliere il pacchetto vacanze che proponeva lei anche in caratteri cubitali nella vetrina. Forse aveva un tornaconto, non lo so. Ma il dubbio rimane.
Così quella sera ci siamo trovati con 2-3 preventivi della Grecia e 2 di Marsa Alam (per noi una novità) a un prezzo scontatissimo.

LA TRASPARENZA PRIMA DI TUTTO...O QUASI

Se scrivo questa opinione è perchè le informazioni che ci sono state date erano incomplete o errate.
Vi spiego.
Il pacchetto proposto era con formula roulette. Ciò significa che a fronte di una spesa minore non si può scegliere la struttura ricettiva ma vi viene assegnata dal tour operator fra due proposte che vengono descritte prima dell' acquisto. Logicamente fra le due proposte ce n'è una migliore e una, diciamo, più scadente. Ma questo è il rischio che si corre se si vuole spendere meno. E' anche vero che con tutti i siti su internet che recensiscono alberghi e hotel è difficile prendere una fregatura inaspettata. Se fra le offerte c'è un albergo pessimo basta fare una ricerca su internet e qualcosa verrà fuori per forza.
Ma qua viene fuori la seconda incongruenza.
Quando siamo ritornati per prenotare la vacanza un' altra impiegata (una certa Vittoria) praticamente faceva finta di non trovare il preventivo fatto giorni prima dalla collega, e ci voleva appioppare un altro preventivo di circa 150 euro più alto facendoci vedere che fra le due possibilità di soggiorno c'era un resort molto bello, si, questo è vero, ma rimaneva sempre anche quello più scadente! Cioè non è che a fronte di una spesa maggiore si toglieva di mezzo il resort "più scadente". Quello era sempre lì in agguato! Allora che senso aveva spendere di più se il rischio era lo stesso??
Dopo varie insistenze ecco che il preventivo riappare, magicamente! Ma io dico: pensano che al mondo siano tutti stupidi?
Io mi ricordavo pure i centesimi dopo la virgola del preventivo!! Odio, non sopporto, detesto essere preso per i fondelli. E se mi vendico divento una iena!
Così, ritornati su cifre più abbordabili e senza intoppi abbiamo deciso per il primo preventivo. Tanto la sostanza della formula roulette non cambiava.

VOLI CHARTER...E DIRE LA VERITA'??

Fra le varie caratteristiche del pacchetto scelto c' era la variabilità degli orari dei charter. Ecco: questo è il fattore che da li a 2 giorni dalla partenza mi ha fatto scattare l' embolo!
Siamo in Italia, parliamo italiano. Io credo di esprimermi bene. Se non vengo capito spero che la persona davanti a me mi chieda di ripetere. E se sono io a non capire una frase chiedo io che mi venga ripetuta.
Io ho posto una domanda molto semplice: la variabilità dei voli in sostanza di quante ore poteva essere?
Cioè, se la partenza era prevista per le 8:00 e l' arrivo per le 16:35, di quante ore poteva variare il volo?
La mia domanda era dettata dalla necessità di sapere con esattezza gli orari, dato che dovevo, con un certo preavviso, chiedere dei giorni di ferie.
Tutti sappiamo come sia importante oggi avere un lavoro. E vorrei tenermelo. Almeno fino a quando non vinco alla lotteria!! Non volevo avere problemi con rientri posticipati o pochissime ore di sonno sul groppone. O addirittura provvedimenti disciplinari.
La gentile e "chiarissima" impiegata ci ha detto che la variabilità poteva AL MASSIMO raggiungere le 3-4 ore, NON DI PIU'.
Io, scherzando, ripeto, SCHERZANDO, ho detto " basta che non arrivo a Bergamo a mezzanotte se no prima che arrivo a casa sono le 3 e alle 5 mi devo alzare per andare a lavoro....". Secondo voi la risposta qual' è stata? " Ma no, stai tranquillo, non succederà, fino a oggi non è mai successo un ritardo di così tante ore.....'.
Un mio professore a scuola quando gli facevo girare le scatole o facevo casino mi diceva " Che Dio ti fulmini". Ecco...io ho pensato molto, ma molto peggio quando il venerdì prima della partenza, nel pomeriggio inoltrato, ricevo un sms dell' agenzia con scritto che per l' andata non c' erano variazioni (e in quel caso anche ci fossero state non mi creavano problemi perchè il giorno prima era domenica, festivo) mentre per il ritorno....il volo era stato posticipato con arrivo a Bergamo ...udite udite.....alle 23:55!!!!!
Dio solo sa quante maledizioni le ho mandato alla cara e onestissima Silvia.
Ho subito preso il cellulare. Ero una furia.
Ma come si fa a giocare così con la gente e la propria vita?
Ero incaxxato nero, le ho detto che così non si faceva, che l' azienda in cui lavoro non è mia, e non posso andarmene e rientrare a mio piacimento, che i permessi e i giorni di ferie vengono concessi con un certo anticipo, che con neanche 2 ore di sonno non si può lavorare in piedi tutto il giorno....macchè.....lei continuava a giustificarsi dicendo che non era colpa loro, la variabilità dei voli era stata comunicata e non dipendeva da loro, sono le compagnie che cambiano i voli...etc etc...
Sono addirittura arrivato a dirle che volevo annullare tutto piuttosto che partire già incaxxato nero. Ma neanche l' annullo del pacchetto turistico con restituzione integrale o parziale dei soldi era possibile. Nessuna soluzione da me proposta andava bene.
Alchè le ho comunicato chiaro e tondo che per me era il primo e ultimo viaggio prenotato da loro e sicuramente avrei fatto una recensione negativa su di loro. E così è!

FATTORE SICUREZZA

Un altro aspetto sul quale l' agenzia ha molto minimizzato è stato la sicurezza.
Prima di prenotare è infatti successo che un gruppo di 12 persone fra turisti messicani e accompagnatori è stato ucciso perchè scambiato per militanti dell' isis. Logicamente io ho cercato tutte le info su internet per saperne il più possibile. Quello che son riuscito a sapere è che questi turisti avevano fatto un' escursione organizzata dal tour operator (di cui pero' non si diceva il nome...) e durante la via del ritorno sono stati presi di mira dalle forze armate del Cairo perchè li avevano scambiati per terroristi!
Ho fatto presente questo accaduto all' impiegata ma lei affermava che il gruppo di turisti aveva autonomamente fatto quell' escursione inoltrandosi in una zona interdetta. Ed è per quel motivi che sono morti. Ma ogni sito che consultavo riportava che il gruppo era accompagnato....'''dove sta la verità?'''
Sappiamo tutti cos'è successo a Sharm, dove un aereo russo è stato fatto saltare in aria. E i più recenti fatti a Parigi.
Se lavorassi per un' agenzia di viaggi non prenderei tanto alla leggera la morte di un gruppo di turisti. Sono cose gravissime.
Ora sono qua a raccontarvi tutto e mi reputo fortunato. Sono anche convinto del fatto che se vogliono fare un attentato non serve nè un aeroporto e neanche un evento speciale. Purtroppo possono colpire in ogni momento e in ogni luogo. Ma bisogna assolutamente mettere al corrente tutti i viaggiatori devi ipotetici rischi a cui vanno incontro. Senza se e senza ma. Punto. Dopodichè ognuno è libero di decidere del proprio futuro.

CONCLUSIONE E GIUDIZIO FINALE

Tirando le somme la vacanza è andata bene, quello non posso negarlo.
La spesa è stata ridotta e i luoghi stupendi.
Ma l' insieme delle cose dette e non dette, delle incongruenze, delle omissioni, a me non stanno bene.
Se io pago devo sapere e conoscere tutti gli aspetti di ciò che compro. Si chiama trasperenza, chiarezza, o più semplicemente ...onestà
Ma oggi è sempre più difficile da trovare.
Guardando anche qua su Ciao ho notato che la percentuale di soddisfazione riguardo i tour operator non è molto alta, anzi. Sono molte le persone che son partire con uno spirito allegro e tornate più stressate di prima perchè qualcosa è andato storto.
Perciò se posso darvi un consiglio è di chiedere informazioni magari ad altre persone che hanno frequentato un' agenzia, guardare su internet se trovate recensioni e mai fidarvi di tutto quello che vi viene detto. La classica frase che ci siamo sentiti dire è stata "la prossima settimana la mia collega torna proprio da quel posto...." un po' per rassicurarci su tutti i nostri dubbi.
In conclusione il mondo è pieno di agenzie e grazie a Dio anche di internet, perciò informatevi, informatevi e informatevi!!
Alla prossima e buone feste!

FOTO

01 Il preventivo
02 La pratica di acquisto
03 I documenti di viaggio

L' OPINIONE E' FRUTTO DELLA MIA ESPERIENZA E MI RISERVO LA FACOLTA' DI PUBBLICARLA IN TUTTO O IN PARTE ANCHE SU ALTRI SITI.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 1129 volte e valutata
95% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • noe77 pubblicata 18/04/2016
    ecc, grazie dell'info
  • matildelide pubblicata 16/04/2016
    Utilissima opinione. Eccellente!
  • Ciop77 pubblicata 20/03/2016
    grazie
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Blu Vacanze

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 06/02/2001