Caffè Arabo, Napoli

Immagini della community

Caffè Arabo, Napoli

> Vedi le caratteristiche

100% positiva

1 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Caffè Arabo, Napoli"

pubblicata 24/02/2013 | Groudy.Blue
Iscritto da : 25/05/2004
Opinioni : 2194
Fiducie ricevute : 456
Su di me :
Seguitemi sulla pagina Facebook "Le recensioni di Groudy.Blue " groudy.blue@gmail.com
Ottimo
Vantaggi assolutamente da visitare, tra i migliori locali palestinesi in Italia
Svantaggi nessuno anche se all'apparenza ha meno appeal dall'esterno di altri bar della piazza
molto utile
Rapporto qualitá prezzo
Qualitá dei prodotti
Verietá del menu
Servizio
Collocazione

"Il bar di Omar Suleiman:la Palestina nel centro di Napoli"

Caffè Arabo, Napoli - Omar Suleiman

Caffè Arabo, Napoli - Omar Suleiman

Il caffè arabo di Napoli è uno dei luoghi del cuore della città assolutamente da scoprire. Prima di tutto perché si trova in Piazza Bellini, uno dei cuori più intellettuali e antichi della città e seconda cosa perché è legato alla personalità del suo proprietario Omar Suleiman, palestinese di Nablus che è uno dei cuori pulsanti della città e fervida presenza culturale del luogo.

Il bar sorge a pochi passi dalla statua di Bellini vicino al piccolo sito archeologico dove si scorgono le mura greche di Neapolis e da dove si diramano le discese verso Via San Sebastiano, la strada dei musicisti e Port’Alba con la libreria Guida e le varie librerie con libri economici fino a terminare in Piazza Dante.

Il Caffè Arabo è uno dei tre bar – chalet che si affaccia sulla piazza insieme alla Caffetteria/ Libreria Femminista Eva Luna e al Bar Intra Moenia. Dall’esterno il Caffè Arabo è il più discreto e dal tocco alternativo dove si scorgono tra i clienti ragazzi con rasta e simili…si tratta in realtà degli ‘alternativi’ ragazzi dell’Università Orientale che hanno eletto questo bar a luogo prediletto della città, ma la clientela del bar abbraccia proprio tutti.

Qui, oltre a poter gustare caffè arabo con cardamomo, te arabi, dolci palestinesi, hummus e felafel è possibile assistere ad eventi culturali di musica, teatro, presentazioni di libri, dibattiti politici, eventi culturali, danza del ventre e corsi di arabo.

La storia di questo bar inizia nel 1992, quando Omar Suleiman, lo storico proprietario tra i primi felafelisti in Italia, trasforma in bar insieme alla sua compagna Cinzia Musella, un laboratorio di ceramica portando la cultura mediorientale a Napoli tra la possibilità di fumare narghilé e ascoltare musica palestinese.

I prezzi sono ottimi, il menù magari è essenziale, ma si può ordinare cibo da 1 euro e 3,50 a pietanza magari stando sui tavolini all’esterno sulla piazza: là dove si trascorrono le migliori chiacchierate napoletane.

Ma questa è soltanto metà della storia, da un lato perché l’atmosfera palestinese continua al ristorante Amir gestito dagli stessi proprietari in Via Santa Chiara 25 e perché Omar Suleiman è un intellettuale a tutto tondo che è il simbolo di questo luogo: arrivato in Italia negli anni ’70 ha intrapreso a Napoli gli studi in Scienze Politiche, ed è presidente dell’Associazione Osservatorio Palestina di Napoli. La sua passione per la cultura ha fatto conoscere ai napoletani tanti scrittori e poeti palestinesi insieme a tanti excursus culinari come l’organizzazione delle degustazioni di vini palestinesi.
In passato gli israeliani gli hanno vietato di atterrare a Tel Aviv per essersi battuto in modo non violento per la causa palestinese e per essere stato traduttore di Saddam Hussein durante la prima guerra del golfo per la liberazione di ostaggi italiani.

Resta una persona fantastica e un cuore vivace nella presenza mediorientale a Napoli insieme ai suoi tre figli Dalal, attrice; Jaser studente al Conservatorio e Tareq.
A Napoli è un personaggio così amato che gli è stata dedicata anche un’opera teatrale, l’adattamento del suo libro “Mi chiamo Omar”, curato da Luisa Guarro.

Per essere sempre aggiornati sugli eventi del caffè arabo, potete tenervi aggiornati sul blog di Omar
http://omarsuleiman.blogspot.it/ o meglio ancora sulla sua pagina facebook o quella dedicata al caffè arabo dove regolarmente vengono postati gli eventi che si tengono nel locale. Sul sito http://www.ristorantearabo.it potete sbirciare la photogallery del locale insieme alle notizie del ristorante Amir.

Uno dei migliori luoghi d’incontro sulla cultura palestinese in Italia!

CONTATTI

Piazza Vincenzo Bellini, 64
Aperto tutti i giorni dalle 19:00 alle 02:00, escluso il martedì.
Tel 339 882 8120

Sito Ufficiale

www.ristorantearabo.it


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 3369 volte e valutata
71% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Inti pubblicata 08/03/2014
    bella segnalazione, mi piace molto Piazza Bellini anche se vado raramente (e solo al Sorriso Integrale). Grazie!
  • Godipanza pubblicata 01/01/2014
    Oh-Oh-Oh...Caffè al Cardamomo e vini Palestinesi!!!....molto ma moolto Bene!!
  • Ciobin pubblicata 21/03/2013
    bella segnalazione
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Caffè Arabo, Napoli

Descrizione del fabbricante del prodotto

Caratteristiche Tecniche

Tipo: Bar

Città: Napoli

Ciao

Su Ciao da: 28/12/2012