Calamaro

Immagini della community

Calamaro

> Vedi le caratteristiche

96% positiva

9 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Calamaro"

pubblicata 02/03/2010 | siculo60
Iscritto da : 16/02/2007
Opinioni : 1025
Fiducie ricevute : 416
Su di me :
Il mio non ottimale stato di salute che già da mesi mi fa stare un pò male (diabete, pressione ed il colesterolo alto) adesso si è accentuato,giocandomi brutti scherzi. Non so se avrò la forza e la pazienza di riprendere. Abbraccio tutti
Buono
Vantaggi facilitò di acquisto
Svantaggi non li ho trovati
molto utile

"Polpette di calamari"

Che mi piaccia il pasce è risaputo, viste le diverse opinioni scritte a tal proposito. Adoro moltissimo anche i calamari, in qualsiasi modo essi si preparino. Solitamente li compro freschi in pescheria e li preparo, dopo averli ben puliti, sulla brace oppure fritti, ben panati con farina di semola.

Oggi voglio parlarvi pero delle polpette di calamaro. Credo che questa opinione non sia nella collocazione giusta , ma penso che, ai fini delle informaizoni. vada bene lo stesso.

Premesso che è necessario, per gustare la "freschezza del mare" , acquistare i calamari freschi, lasciando stare quelli congelati e/o decongelati, occorre procedere per prima cosa, dopo l'acquisto, ad una accurata loro pulizia.

Veniamo agli ingredienti

4 o più calamari
100 g di mollica di pane (conviene utilizzare quella del pane del giono prima)
1 bicchiere di vino bianco
pinoli
pecorino grattugiato
buccia di limone grattugiata
pepe e sale
albume d'uovo
olio extravergine di oliva
farina per infarinare le polpettine

Preparazione

In una ciotola ponete i calamari tritati, aggiungete la mollica di pane inzuppata d'acqua e ben strizzata , un po' di vino bianco, una manciata di pinoli, il pecorino grattugiato, pepe nero, buccia di limone grattugiata e un po' di albume per legare.

Impastate velocemente il tutto e fate delle polpettine che abbiate cura di ricoprire di farina.
In una padella versate dell'olio extra vergine di oliva, mezzo bicchiere di vino bianco e fate scaldare per 2 minuti, versandovi le polpette di calamaro.
Appena dorate, ponetele in una pirofila insieme all'olio ed il vino della frittura.

Considerazioni
Sono veramenet una delizia. Le avevo gustate tempo fa presso amici e proprio in questi giorni li ho voluti preparare per assaporare il loro meraviglioso gusto. Essendo un piatto a base di pssce va preceduto da un primo di analogo genere (suggerisco spaghetti alle vongole) ed accompagnato da un buon vino bianco.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 1197 volte e valutata
93% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • ingelmini pubblicata 09/03/2013
    slurp! grazie mille
  • jacopoBG pubblicata 27/12/2010
    questa poi è una novità assoluta per me! Jacopo
  • 123paolocesare pubblicata 19/06/2010
    ottima ricetta, come sempre
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Calamaro

Descrizione del fabbricante del prodotto

Caratteristiche Tecniche

Genere: Mollusco

Ciao

Su Ciao da: 13/11/2006