Opinione su

Casio EF-527L-1A

Valutazione complessiva (1): Valutazione complessiva Casio EF-527L-1A

4 offerte a partire da EUR 102,68 a EUR 125,61  

Tutte le opinioni su Casio EF-527L-1A

 Scrivi la tua opinione


 


Orologio ... Casio … "Analogici per provocazione".

5  15.10.2010

Vantaggi:
Per ogni circostanza  .  .  .  :  eleganza, praticità e sport .

Svantaggi:
Non sempre sono resistenti .

Consiglio il prodotto: Sì 

Dettagli:

Rapporto Qualità / Prezzo

continua


navy_1

Su di me: TROPPA ... TROPPA PUBBLICITA' NELLE PAGINE DI ciao.it ... NON SI RIESCE PIU' A NAVIGARCI SERENAMENTE...

Iscritto da:10.12.2007

Opinioni:171

Fiducie ricevute:517

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 200 utenti Ciao

Modello …: Orologio Casio Edifice EF-527D-1A Chrono .


*** Gli Orologi Casio sono tecnologicamente avanzati e dotati di funzioni che soddisfano i requisiti di tutti i tipi di sport e di tutti i tipi di persone.
Casio Watch … l' Orologio per tutti …!.


> Riconosciamo a Casio la predisposizione quasi naturale per i modelli digitali capaci di funzioni uniche che solo un Orologio con schermo LCD è in grado di affrontare .


Basti solo pensare alle retroilluminazioni totali del display, alla presenza di differenti timer e capaci crono o countdown.


> Ma con questa serieCasio Edifice EF-527 … “e varianti” … il noto marchio nipponico supera se stesso compiendo una vera e propria invasione di campo presentando un Chrono Analogico … “con sfere” … per chi fosse ancora increduload 1/20 di Secondo .


L’aspetto sportivo è tecnicamente supportato da una cassa in acciaio con fondo e corona a vite … come un vero è proprio Divers ... con impermeabilità testata sino a 200metri.
Offerto sia con massiccio bracciale in acciaio, con chiusura a portafoglio con pulsanti, o da un più morbido ed elegante cinturino in pelle con chiusura deplorante.
Il regolo calcolatore, che consente calcoli come distanza del volo ed altri di navigazione e viene mosso dall’insolita corona posta sul lato sx della cassa, ne caratterizza fortemente l’estetica ponendosi sulle orme dei fratelli maggiori con marchio Citizen.
Una voce fuori dal coro per la gamma degli analogici, uno sportivo D.O.C. dall’invitante costo … anche questo è Casio ...!.
Caratteristiche tecniche … “in dettaglio”.
  • Neobrite .
    Speciale pellicola che prolunga la luminosità al buio anche a seguito di una breve esposizione alla luce.
  • Data display .
    All'interno di una finestra è visualizzata la data attuale.
  • Cronometro … 1/20 secondi.
    Misura con un'esattezza al secondo il tempo trascorso, il tempo intermedio e quello finale.
    Dei segnali confermano la scelta d'inizio e di fine.
    La capacità di misurazione arriva fino a 1 ora.
  • Una batteria … per 2 anni.
    La batteria alimenta l' Orologio per circa 2 anni.
  • Vetro minerale .
    Vetro duro resistente ai graffi.
  • Vetro bombato .
    Vetro con superficie curva.
  • Robusta cassa .
    In acciaio inox.
  • Fondo a vite .
    Per una migliore impermeabilizzazione.
  • Bracciale .
    In acciaio … a richiesta di pelle “nera o marrone”.
  • Chiusura di sicurezza .
    Potete fidarvi …: il cinturino di questo Orologio è dotato di una chiusura di sicurezza particolarmente sicura, che ne evita l'apertura accidentale.
  • Classificazione di impermeabilità … (10 bar/100metri)
    Perfetto per nuotare e fare snorkeling …:
    l' Orologio è impermeabile fino a 10 bar/100 metri.
> L'indicazione dei metri si riferisce non a una profondità di immersione ma alla pressione atmosferica che è stata utilizzata nell'ambito dell'omologazione di impermeabilità.


Consigliato … Ciao.


----****------------------------------------------------****----


*** Bene, anche con questo argomento avrei assolto il mio compito
Ho inserito di proposito all’inizio le caratteristiche e le specifiche di questo meraviglioso Orologio .
Ho soddisfatto TuTTi …!... ovvero …:
* Chi gestisce questo “sito”.
* I consumatori.
* I potenziali acquirenti.
* Chi non crede che sia in possesso dell’oggetto in questione “le foto” lo dimostrano.
* Chi ritiene che per consigliare un prodotto non bisogna usare tante parole.


*** PeròPeròchi ben mi conosce, sa bene che NoN è così
il Mio “valore aggiunto”è sempre un piacere inserirlo .
Adesso decidete Voise continuare la lettura , “ che sarà LUNGA, LUNGAo fermaVi qui
Io non i offenderòma non dite poi che quello che seguirà è stato scritto inutilmente .


----***------------------------------------------------***----


Che ora è …?.


*** Una rapida occhiata al vostro Orologio ve lo dirà .
Ma segna l’ora esatta …?.


È facile sottovalutare questo strumento che scandisce il tempo, eppure è più complicato di quello che sembra.
Nonostante la natura immateriale e fugace del tempo, l’uomo ha sempre cercato di misurarlo.
Il ciclo delle stagioni, le fasi lunari, il succedersi del giorno e della notte suddivide il tempo in modo naturale.
L’uomo, però, ha cercato di suddividerlo in unità più piccole e con un grado di precisione sempre maggiore.
Nessuno sa esattamente quando nacque il primo Orologio meccanico, ma una pietra miliare fu raggiunta intorno all’anno 1500, quando furono realizzati i primi Orologi da portare indosso.
  • L’ Orologio da polso, ora così diffuso, è relativamente recente.
    Divenne comune, particolarmente fra le donne, verso la fine del 1800.
    Durante la prima guerra mondiale gli ufficiali d’artiglieria riscontrarono che l’ Orologio da polso era più pratico di quello da tasca.
  • Di conseguenza la popolarità degli Orologi da polso crebbe.
    Oggi la maggioranza degli Orologi sono elettronici e utilizzano cristalli di quarzo.
    Quando viene tagliato in una forma adatta e posto in un circuito elettronico, il cristallo di quarzo vibra a una frequenza costante, come se fosse un pendolo che oscilla rapidamente.
    È veramente difficile regolare sia gli Orologi meccanici sia quelli al quarzo in modo che continuino a segnare l’ora esatta.
    Così, indipendentemente dall’ Orologio che si ha, esso in qualche misura andrà avanti o rimarrà indietro.
    Oggi, comunque, sono disponibili Orologi al quarzo che utilizzano periodicamente segnali radio provenienti da Orologi atomici per la rimessa a l’ora.
    Stando a chi li produce, questo tipo di Orologi hanno una precisione
    Fotografie per Casio EF-527L-1A
    • Casio EF-527L-1A Orologio Casio Edifice EF-527D-1A Chrono
    • Casio EF-527L-1A Orologio Casio Edifice EF-527D-1A Chrono
    • Casio EF-527L-1A Orologio Casio Edifice EF-527D-1A Chrono
    • Casio EF-527L-1A Orologio Casio Edifice EF-527D-1A Chrono
    Casio EF-527L-1A Orologio Casio Edifice EF-527D-1A Chrono
    Bello ed elegante.
    elevatissima …:
    Il loro errore è di un secondo in un milione di anni.

Che cosa gli fa fare tic tac …?.


*** Che cosa causa il ritmico tic tac dellOrologio …?.
Questa è una domanda che quasi tutti i ragazzini hanno fatto e forse parecchie ragazzine.
Sapreste rispondere alla loro domanda …?.
Il tic tac è molto più frequente di quello che potreste pensare.
Sapevate che un Orologio fa tic tac in media 18.000 volte all’ora …?.
Ciò significa cinque volte il secondo, 300 volte il minuto, 432.000 volte al giorno e circa 13 milioni di volte al mese …!.


Orologi primitivi .


*** In paragone con altri metodi per misurare il tempo, l’ Orologio è un congegno relativamente nuovo. Probabilmente in principio gli uomini misuravano il tempo osservando il sole o misurando l’angolo delle ombre degli alberi.
Infine furono inventate le meridiane .
Questi strumenti segnano il tempo misurando le ombre.
Ma in una giornata nuvolosa, o di notte, l’uomo resta senza Orologio .
Ovviamente era necessario un altro tipo d’ Orologio .
Molte antiche civiltà usarono l’ Orologio ad acqua o “ clessidra ".
Benché variassero, il principio era lo stesso.
Si faceva scendere acqua o qualche altra sostanza da un recipiente a un altro.
Si poteva misurare la quantità passata, e in questo modo si segnava il passare del tempo.


L’introduzione di un mezzo meccanico per misurare il tempo fu un vero passo avanti .
Pare che il primo di tali Orologi comparisse in Europa nel quattordicesimo secolo.
Quindi, verso il 1500, un fabbro di Norimberga, in Germania, inventò un Orologio portatile.
Comunque, era così pesante che si doveva appendere a una cintura intorno alla vita.
Oltre ad essere voluminosi, i primi Orologi non erano molto accurati. Infatti, avevano soltanto la lancetta delle ore.
Ma si fecero miglioramenti e infine furono prodotti orologi di precisione.
Tutti questi primi Orologi venivano fatti a mano .
Poi, verso la metà dello scorso secolo, si applicarono alla produzione
degli Orologi i princìpi della produzione in serie.
Col passar degli anni si sono apportate migliorie alle tecniche di produzione, così che gli Orologi prodotti ora segnano quasi perfettamente il tempo.
Ora si possono fabbricare Orologi che starebbero in un raffinato anello ornamentale per il dito di una signora.
Le viti usate nella loro fabbricazione sono così piccole che se ne potrebbero mettere migliaia in un ditale …!.
Inoltre, alcuni fori in cui girano i piccoli perni delle ruote sono così minuti che non vi passerebbe un capello umano …!.


Più dettagliatamente


*** Ma come funziona l’ Orologio meccanico …?.
* Come segna il tempo …?.
* Che cosa gli fa fare tic tac …?.
Per aiutarvi a visualizzare il funzionamento di un Orologio , potete mettere un rocchetto di filo su un chiodo piantato nella parete.
Quindi usate un po’ di colla per attaccare uno stuzzicadenti all’estremità del rocchetto.
Questo stuzzicadenti servirà da lancetta dei minuti.
Ora tirate lentamente il filo del rocchetto.
Questo farà girare il rocchetto e lo stuzzicadenti attaccato, la lancetta dei minuti.
Se tirate il filo proprio alla giusta velocità, la lancetta dei minuti farà un giro completo in un’ora.
Pertanto, avrete uno strumento per misurare il tempo, benché molto rudimentale.


L’ Orologio meccanico fa essenzialmente la stessa cosa.
Fa muovere le lancette sul quadrante dell’ Orologio a precisi ritmi di velocità per suddividere il giorno in unità di tempo di secondi, minuti e ore.
Comunque, il meccanismo per mantenere la corretta velocità del movimento delle lancette, nonché la loro sincronizzazione le une con le altre, è davvero complessa.
Prima, l’ Orologio deve avere una fonte d’energia per muovere le lancette.
Nella suddetta illustrazione l’energia era provveduta tirando il filo.
Questo faceva girare il rocchetto, il quale faceva girare lo stuzzicadenti, o lancetta dei minuti.
In un comune Orologio l’energia è provveduta dalla “molla”.
È un sottile, stretto nastro d’acciaio fortemente temperato.
La molla è contenuta in un bariletto con una corona dentata intorno alla sua circonferenza esterna.
Per accumulare l’energia, c’è un meccanismo di carica per mezzo del quale si può caricare la molla.
Così quando caricate l’ Orologio , accumulate energia nella molla.
La molla è attaccata internamente al bariletto in modo tale da fare girare il bariletto mentre cerca di svolgersi.
Pertanto, mentre il bariletto gira, aziona la ruota centrale.
Questa ruota, a sua volta, aziona un conveniente numero di altre ruote.
La serie di ruote è detta “rotismo”.
Il suo scopo è di trasmettere il lentissimo moto del bariletto a tutto l’ Orologio .
Il rotismo è pertanto una serie di ingranaggi di riduzione che usano poco per volta l’energia della molla in modo che duri più a lungo.
A certe ruote sono attaccate le lancette dei secondi, dei minuti e delle ore.
Per mezzo di varie proporzioni tra il numero di denti della corona, della grandezza delle ruote e della loro velocità di movimento, le lancette si muovono alla giusta velocità per misurare il tempo.


Ma com’è regolato il flusso d’energia nelle ruote così che girino alla giusta velocità per registrare correttamente il passar del tempo …?.
Questo è il lavoro dello “scappamento”, cuore e cervello dell’ Orologio .
L’accuratezza dell’ Orologio dipende dalla sua precisione, qualità e condizione.
Forse potete visualizzare fino a un certo punto l’operato dello scappamento considerando di nuovo l’illustrazione del rocchetto di filo attaccato alla parete.
Immaginate ora di incidere attentamente dei denti nell’orlo esterno del rocchetto.
Quindi sotto il rocchetto di filo attaccate al muro una forchetta dallo speciale disegno con un pendolo.
Attaccatela al muro con un chiodo nel punto del perno della forchetta.
Mettete la forchetta in posizione tale che le sue due punte s’incastrino nei denti del rocchetto.
Ora se tirate il filo, un dente del rocchetto spingerà via dal rocchetto una punta della forchetta, ciò che farà muovere da una parte il pendolo.
Questo farà incastrare l’altra punta della forchetta in un dente del rocchetto.
Mentre continuate a tirare il filo, il pendolo tornerà indietro e la prima punta della forchetta s’incastrerà nel successivo dente del rocchetto.
Continuando questo movimento, mentre queste parti s’incastrano e si disincastrano si produrrà un rapido tic tac.
Nel’ Orologio questo tic tac avviene normalmente cinque volte al secondo.
L’ Orologio da polso impiega in genere uno scappamento molto elaborato, con una ruota di scappamento con quindici denti e due rubini sulle punte della forchetta.
In un Orologio si chiama oscillatore a diapason.
C’è un’altra ruota nell’ Orologio detta bilanciere.
Essa è collegata pressappoco nel punto dove si trova il pendolo dello scappamento della nostra illustrazione.
La velocità cui il bilanciere si muove avanti e indietro è regolata da una molla a spirale.
Il bilanciere e la molla a spirale sono coordinati per oscillare avanti e indietro cinque volte il secondo o 18.000 volte all’ora.


Orologi a carica automatica e Orologi elettrici .


*** Alcuni moderni Orologi sono a carica automatica .
Essi hanno un peso oscillante collegato alla molla.
Mentre chi lo porta muove il braccio, il peso oscilla e la molla si carica.
L’ Orologio a carica automatica costa di più del comune Orologio che si carica a mano e può costare circa il 50 per cento di più per la revisione.
Gli Orologi elettrici impiegano una piccolissima cellula elettrica di circa 1,35 volts.
Questa energia è inviata a una bobina di filo (elettromagnete) montata su un bilanciere.
Il bilanciere aziona quindi le lancette esattamente nel modo inverso a quello dell’ Orologio a molla.
L’ Orologio elettrico fu introdotto negli Stati Uniti nel 1957.
Un Orologio elettrico impiega un diapason che aziona una ruota dentata munita di fermo, la quale a sua volta aziona le lancette.
Non fa uso di commutatore ma di un transistor per mandare l’energia alle bobine.
Questa combinazione ha come risultato un orologio molto accurato.
Non fa tic tac, ma produce un ronzio.
La lancetta dei secondi non si muove a scatti come avviene nella maggioranza degli orologi, ma si muove dolcemente come la lancetta dei secondi di un Orologio elettrico da muro.
Questo Orologio fu presentato nel 1961 .


Se il vostro Orologio non è regolare .


*** Di sicuro lo è quello che avete al poso, appeso ad una parete o quello che è riposto sul comodino e vi aiuta a risvegliarvi .


*** Non lo sarà di ceto quello che abbiamo incorporato nel nostro organismo
> l’ Orologio biologico … che influenza alcuni processi fisiologici e che condiziona le ore di veglia e quelle di sonno, con un intervallo piuttosto regolare e costante all'interno del ritmo circadiano, a meno che intervengano alcuni fattori che dall'esterno possono condizionarne in parte il funzionamento.
* Ed è anche quello che "specialmente nei giorni di festa" ci fà svegliare al solito orario ...: "spesso quello per recarci al lavoro o per andare a scuola". ;-(
Bene ... così adesso sappiamo o sapete a chi dare la colpa del risveglio anticipato. ;-(


*** Se il vostro Orologio comincia a rimanere indietro o ad andare avanti, o si ferma del tutto, in che cosa consiste probabilmente la difficoltà …?.
Anzitutto è bene comprendere che molti Orologi contengono quasi 200 piccole parti molto attentamente collegate insieme e debitamente regolate.
Benché alcune parti funzionino senza olio, i piccolissimi perni che ruotano nei rubini impiegano una quantità straordinariamente piccola di olio assai raffinato e costoso, solitamente olio di pesce.
Ora, è possibile immaginare che cosa accade a quest’olio in un anno o due.
Può essiccarsi e l’ Orologio comincerà a funzionare irregolarmente o si fermerà.
Tenendo l’ Orologio vicino a una fonte di calore l’olio si essiccherà più presto del normale.
La mancanza d’olio è la causa numero uno quando gli Orologi non vanno bene.
L’olio viene applicato dall’ Orologiaio con un piccolo strumento simile a un cacciavite, o con un cilindro di vetro che ha all’estremità una cannuccia metallica, grande pressappoco quanto un capello umano.
A ciascun rubino si applica una puntina d’olio grande circa un quarto del punto che è in fondo a questa frase.
Se per la vostra automobile ci fosse bisogno di quattro litri di questo tipo d’olio per riempire la coppa del motore, cambiare l’olio vi costerebbe oltre 80 euro …!.
Se vedete una nebbiolina o umidità nel cristallo dell’ Orologio , portatelo subito dall’orologiaio.
Si deve revisionare altrimenti l’olio rimarrà danneggiato.
Se è stato sommerso in acqua e non potete portarlo subito dall’orologiaio, si può immergere nell’alcool.
Ciò assorbirà l’umidità, sebbene danneggi il quadrante e le lancette.
La spesa per ripulire il quadrante e le lancette, comunque, è minore che per rimettere a posto il meccanismo guasto di un 'Orologio .
* Talvolta le donne dimenticano di togliersi l’ Orologio quando lavano i piatti.
* E gli uomini che fanno lavoro pesante sudano abbondantemente, esponendo così il loro Orologio ai corrosivi effetti dell’acido della sudorazione.
La neve, anche se è divertente giocarci, è una principale causa di guasti agli Orologi in alcuni luoghi.
Inoltre, lo sporco o la lanugine nel meccanismo di un Orologio ostruiranno i minutissimi ingranaggi facendo infine fermare l’ Orologio .


Talvolta si porta a riparare un Orologio che si è fermato e si scopre un microscopico pezzetto di materiale fra il rubino e l’asse del bilanciere.
L’ostruzione deve essere tolta perché l’ Orologio ricomincia ad andar bene.
La complessità di un Orologio è indicata dal costo delle riparazioni.
In genere, però, una buona pulizia e lubrificazione richiederà da un’ora e mezza a due ore e il costo varierà notevolmente, secondo la località.
Comunque, se l’orologiaio vi dicesse che avete caricato troppo l’orologio, fatevi ridare l’ Orologio e andate altrove.
Un Orologio si può caricare solo fino a un certo punto, e se tutto va bene funzionerà. Inoltre, se vi dice che deve mandarlo alla casa, cerca di guadagnare tempo, o è incompetente.
Trovate qualcuno che sa fare il suo lavoro .


La capacità di riparare Orologi .


*** Forse gli Orologi destano il vostro interesse .
* Può darsi che vogliate sapere di più su come fanno tic tac.
* Può darsi che vi piaccia lavorare con essi.
La capacità di riparare Orologi si acquisisce , con molta pazienza .
È interessante, appassionante e talvolta ... deludente ;-( .
Ma può anche essere rimuneratrice.
Se volete altre informazioni, potete trovare nell’elenco telefonico di una grande città una casa che produce materiale per Orologi .
Fatevi raccomandare un buon libro o un corso da Orologiaio .
Ci vorranno un po’ di tempo e molta pazienza prima di poter cominciare a svolgere tale occupazione.
Ma alcuni si sono valsi di questo mestiere per sostenersi mentre dedicavano la maggior parte del loro tempo a perseguire una carriera più importante.
Hanno ottenuto lavoro da gioiellieri che sono troppo occupati o da gioiellieri che non fanno riparazioni d’ Orologi .
Il lavoro si può fare a casa a proprio agio .
Anche se non vi interessa imparare come si riparano gli Orologi , è bene sapere che cosa gli fa fare tic tac.
Sapendo qualche cosa di essi sarete aiutati ad avere maggior cura del vostro.


Gli Orologi meccanici hanno ancora il loro fascino .


*** Vista l’elevatissima precisione degli Orologi al quarzo e il fatto che lo scappamento, il meccanismo usato negli Orologi meccanici, fu inventato più di due secoli fa, si potrebbe pensare che l’ Orologio meccanico sia passato di moda.
> Dopo tutto, chi sceglierebbe di usare una calcolatrice meccanica se ne avesse a disposizione una elettronica …?. ;-)
Eppure per molti un Orologio che fa tic tac ha ancora il suo fascino.
Ogni anno ne vengono fabbricati milioni.
In anni recenti in Svizzera il valore delle esportazioni degli Orologi meccanici è stato persino superiore a quello degli Orologi elettronici .
Sono stati realizzati scappamenti nuovi, efficienti e che fanno poco attrito.
Perciò la gente continua a preferire gli Orologi meccanici e ad andare da orologiai esperti per ripararli.


* Perché gli Orologi meccanici piacciono …?.
Michael , un Orologiaio con trent’anni di esperienza, ritiene che un motivo sia la loro lunga durata.
Fa notare che, mentre un Orologio al quarzo può funzionare in modo affidabile per una quindicina di anni, un buon Orologio meccanico può segnare l’ora esatta per più di 100 anni …!.
Un Orologio di questo tipo, che viene tramandato da una generazione all’altra, può avere un grande valore affettivo.
Altri sono attratti dagli Orologi meccanici per la complessità tecnica e la precisione che occorrono per misurare lo scorrere del tempo e dare indicazioni di carattere astronomico utilizzando minuscoli ingranaggi e molle.
Inoltre, poiché i meccanismi possono essere fatti a mano, un Orologiaio appassionato del suo mestiere è in grado di comprenderne il funzionamento e ripararli.
A differenza della maggior parte delle macchine, gli Orologi devono funzionare giorno e notte per anni.
Inoltre quelli da polso devono funzionare e segnare l’ora esatta a varie temperature e in qualsiasi posizione possibile e immaginabile, persino quando vengono sottoposti a movimenti irregolari.
Un Orologio che va avanti o rimane indietro di 20 secondi al giorno ha soltanto un errore dello 0,023 per cento, il grado di accuratezza che di solito ci si aspetta da uno strumento di precisione.
Non meraviglia che molte persone apprezzino l’abilità, l’ingegnosità e la maestria racchiuse nell’ Orologio meccanico.
Naturalmente nella scelta entrano in gioco altri fattori.
Michael , menzionato prima, spiega che alcuni preferiscono semplicemente evitare di cambiare la pila, cosa che è necessaria nella maggior parte degli Orologi al quarzo.


Come si fa, quindi, a decidere quale tipo di Orologio portare …?.


Quale scegliere …?.


*** Senza dubbio l’ Orologio deve prima di tutto piacere.
Per molti questo significa sceglierne uno che non sia solo pratico e funzionale ma anche bello.
> Michael … raccomanda inoltre di pensare all’uso che ne intendete fare.
* Lo porterete tutti i giorni o solo in occasioni speciali …?.
* Sarà soggetto a urti, oppure sarà esposto a sbalzi di temperatura …?.
Alcuni cinturini e alcune casse, ad esempio, si rovinano se vengono regolarmente a contatto con sostanze chimiche o acqua marina.
Quindi nella scelta è importante prendere in considerazione questi fattori .
Per quanto riguarda il costo, la cosa migliore è stabilire quanto si vuole spendere e non superare la cifra stabilita.
In genere gli Orologi meccanici costano più di quelli al quarzo.
Tenete presente, però, che in molti Orologi di diverso tipo il meccanismo fondamentale è lo stesso.
È il meccanismo, che si trova alloggiato nella cassa dell’orologio, a segnare il tempo, e nella maggioranza degli Orologi è ben progettato e costruito.
Ma sono le parti estetiche, come la cassa e il cinturino, che di solito fanno variare il prezzo.
Così un costo più alto non sempre corrisponde a una precisione e a un’affidabilità maggiori.


Quale fa per voi …?.


TIPO …:
> Il Cronografo è un meccanismo per misurare intervalli di tempo brevi, l’ideale se si vogliono cronometrare gare.
Chi ama fare sport potrà orientarsi su un Orologio impermeabile.
> L’ Orologi al quarzo è una buona alternativa se vi è difficile ricordarvi di caricarlo, non ne hanno bisogno ...!.
> Lo stesso vale per gli Orologi a caricamento automatico, che per ricaricarsi sfruttano i movimenti del polso.


PRECISIONE …:
> Se la ritenete una cosa importante, valutate la possibilità di comprare un cronometro, un Orologio di grande precisione che soddisfa specifici criteri di accuratezza.
In ultima analisi, la tecnologia del quarzo offre un maggior grado di precisione.
Un Orologio meccanico moderno, il cui sistema oscillante scatta 28.800 volte all’ora, ha una frequenza di 4 vibrazioni al secondo.
Un normale Orologio al quarzo, invece, compie tra le 10.000 e le 100.000 vibrazioni al secondo.


QUADRANTE …:
> L’ Orologiodigitale si serve di cifre per indicare l’ora …
> L' Orologioanalogico si serve di lancette che si muovono su un quadrante.
I quadranti digitali possono avere data, sveglia, fuso orario alternativo e cronografo.
I quadranti analogici permettono di leggere l’ora dando una rapida occhiata alla posizione delle lancette.


MANUTENZIONE …:
> Poiché l’ Orologio meccanico è attivato da una molla, è meno facile che si fermi per colpa di particelle di sporco o di polvere rispetto a un Orologio al quarzo .
Comunque, per funzionare senza problemi gli Orologi meccanici hanno bisogno di più manutenzione degli Orologi al quarzo.
Questi ultimi, infatti, non avendo parti mobili non richiedono nessun tipo di manutenzione a parte il ricambio della pila.


Alcuni orologi famosi .
  • 1810-12
    < Il primo Orologio da polso di cui si abbia notizia, Abraham-Louis Breguet
  • 1945
    < Quadrante con datario, Rolex
  • 1957
    < Orologio elettrico, Hamilton Watch Company
  • 1960
    Si sfrutta l’elettronica per scandire il tempo, Bulova
  • 1972
    < Orologio da polso completamente elettronico con display digitale, Hamilton Watch Company
Oggi la consapevolezza del tempo è presa per scontatama non è sempre stato così .


*** Come già indicato prima … durante gran parte della sua storia, però, l’uomo non si è interessato di secondi, minuti e neppure di ore.
Ma infine ... si fecero sforzi per misurare brevi periodi di tempo .
Indubbiamente il più antico strumento costruito dall’uomo per la misurazione del tempo è la meridiana.
> Il suo fondamentale svantaggio è bene indicato dal proverbio …:
“Fa come la meridiana" ...: "Conta solo i giorni di sole”.
Per avere un misuratore del tempo più attendibile ci voleva qualcosa che funzionasse senza dipendere dal bel tempo.
* L’ Orologio ad acqua , in seguito chiamato clessidra , soddisfece questo bisogno.
Consisteva di un vaso con una piccola apertura da cui l’acqua defluiva in un cilindro, e il graduale aumento del livello dell’acqua nel cilindro costituiva la base per misurare il tempo.
Il segnatempo a sabbia od Orologio a polvere funzionava in base allo stesso principio.
Ogni tanto si usa ancora per misurare il tempo nella bollitura delle uova.
* C’era poi l’ Orologio a olio .
L'olio seviva ad alimentare una lampada e in base alla quantità d’olio consumata si poteva misurare il tempo.


Sia i segnatempo a sabbia sia gli Orologi a olio avevano le loro limitazioni.
Prima di tutto, non funzionavano bene quando venivano spostati.
Col passar del tempo, l’uomo riconobbe la necessità di un Orologio portatile che continuasse a misurare il tempo.
Questo fu possibile per la prima volta con l’invenzione dell’ Orologio a rotismi , il successivo passo nell’elaborazione di congegni per la misurazione del tempo.


L’ Orologio a rotismi .


*** La Divina Commedia di Dante , scritta nel XIII secolo, menziona grandi Orologi a rotismi.
Questi orologi furono molto usati nel XIV secolo.
I primi Orologi portatili si possono attribuire al meccanico Tedesco Peter Henlein , di Norimberga.
Verso l’anno 1500 egli costruì il primo Orologio da tasca.
Aveva una carica di 40 ore e batteva tutte le ore.


Da allora sono stati fatti molti miglioramenti.
Attendibilità e accuratezza sono state perfezionate, il peso è stato ridotto ed è stata introdotta la produzione in serie.


Perciò l’ Orologio è divenuto di uso universale .
Ma quanto può essere accurato un Orologio a rotismi …?.
Scosse, cambiamenti di temperatura, errori di posizione e di isocronismo ne pregiudicano la precisione.
Si considera molto accurato un Orologio a rotismi che non varia più di 6 decimi di secondo al giorno con un cambiamento di temperatura di un grado centigrado.


Orologi più precisi .


*** Tuttavia, l’alto grado di meccanizzazione, automazione e ricerca scientifica d’oggi richiede uno strumento di misurazione del tempo più preciso.
Il primo vero passo avanti in questo campo fu la costruzione dell’ Orologio a quarzo che comparve sul mercato nel 1934.
L’ Orologio a quarzo superò l’accuratezza dell’ Orologio di precisione a pendolo , essendo 10 volte più accurato.


In breve ” … Come funziona …?.


*** Ci sono vari sistemi, ma gli elementi base sono sempre gli stessi.
Le vibrazioni di un cristallo di quarzo determinano la frequenza di una corrente alternata.
Questa corrente può essere amplificata e ridotta da un divisore di frequenza e, per mezzo di un ingranaggio meccanico, applicata al quadrante di un Orologio .
Diciamo ad esempio che un cristallo di quarzo ha una frequenza di vibrazione di un megahertz … ( un milione di cicli al secondo ).
Ciò significa che vibra un milione di volte al secondo.
Queste vibrazioni elettriche di un cristallo di quarzo possono essere rese visibili con un oscillografo.
Avrete visto senz’altro il meccanismo di un Orologio e forse avete notato che il rapido movimento del bilanciere viene trasformato nel movimento più lento della lancetta dei secondi.
  • Questa riduzione avviene meccanicamente .
  • In un Orologio a quarzo, invece, avviene elettricamente .
La frequenza è divisa progressivamente finché può azionare un motore sincrono collegato a un ingranaggio meccanico e applicato al quadrante dell’ Orologio , o finché può segnare il tempo per mezzo di un indicatore elettrico digitale.
In tal modo, teoricamente sarebbe possibile ridurre l’errore a 0,0001 secondi al giorno, errore di un solo secondo ogni 10 anni.
Tuttavia, il quarzo vibra più rapidamente man mano che invecchia, pregiudicando così l’accuratezza dell’ Orologio a quarzo.
Quindi, per certe ricerche scientifiche occorre un misuratore del tempo più preciso.
L’ Orologio atomico soddisfa questo bisogno.
Tale Orologio misura la frequenza della luce emanata o assorbita dalle molecole o dagli atomi.
Certi Orologi atomici dovrebbero variare di un solo secondo ogni 1.000 anni, o perfino di un secondo ogni 100.000 anni.

Soffermiamoci un momento ...
< Chi non lavora in un laboratorio o in qualche istituto scientifico si preoccupa del milionesimo di secondo …?.
Spesso quando si è in vacanza o si fa un lavoro piacevole c’è la tendenza a dimenticarsi del tempo.
Inoltre, chi vorrebbe sapere che ora è mentre ammira un tramonto spettacolare …?


Pertanto la domandaChe ora è …?.” può essere appropriata o fuori posto secondo le circostanze .
Con un Orologio al polso è facile sapere subito che ora è.
Avere qualche nozione sugli Orologi da polso vi aiuterà ad apprezzare questi utili congegni.
Dopo tutto, non capita anche a voi di sentirvi persi senza Orologio …?.


----****------------------------------------------------****----


> Per questa Opi. voglio fare una citazione particolare a … 123paolocesare
per un semplice motivo …:
Durante la stesura della stessa ci si scambiava dei pareri … su cosa in quel momento si stava scrivendo … per ciao.it
Come mio solito … “e molti di voi lo sanno per esperienza personale” … mi diverto a far indovinate il nuovo argomento che tratterò.
E così fu per il “povero mal capitato di turno 123paolocesare ” che con 6 frasi perse a caso cercavo di farle intuire l’argomento.
E con sua soddisfazione … ;-) è riuscito a dare la soluzione per tempo.


----****------------------------------------------------****----


Grazie per TuTTa l’attenzione “e pazienza” che mi avete mostrato.
E sopraTTuTTo per il Vostro prezioso Tempo … che avete impiegato.


Ps …: Osservate anche le foto inserite … meritano.


Un saluto scandito nel Tempo … navy_1 … Ciao .


Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
amelio48

amelio48

25.03.2014 01:02

Ma questa recensione è un romanzo, non ce la faccio a leggerla tutta! Complimenti.

Ema222

Ema222

24.02.2014 21:32

ma come c@@@@o hanno avuto il coraggio di metterti inutile

gattanera27

gattanera27

06.02.2014 23:57

ho finito gli eccellenti!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento
Compara i prezzi ordinate per Prezzo
Casio EF-527L-1AVEF Edifice- Orologio da uomo

Casio EF-527L-1AVEF Edifice- Orologio da uomo

Casio EF-527L-1AVEF Edifice- Orologio da uomo

€ 102,68 amazon.it orologi 449 Valutazioni

Costi di sped.: Gratuit...

Disponibilità: Generalmente spedito in 24 ore.​.​.

     Al negozio  

amazon.it orologi

Casio EF-527L-1AVEF Edifice- Orologio da uomo

Casio EF-527L-1AVEF Edifice- Orologio da uomo

Casio EF-527L-1AVEF Edifice- Orologio da uomo

€ 105,00 amazon.it marketplace orologi 19 Valutazioni

Costi di sped.: Gratuit...

Disponibilità: Generalmente spedito in 1-​2 giorni lavorativi.​.​.

     Al negozio  

amazon.it marketplace orologi



Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Casio EF-527L-1A è stata letta 2328 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (61%):
  1. Mary19840824
  2. marzialuna
  3. tajlung
e ancora altri 135 iscritti

"molto utile" per (29%):
  1. amelio48
  2. frnknsteinn
  3. Ema222
e ancora altri 62 iscritti

"utile" per (0%):
  1. Miglio89

"inutile" per (10%):
  1. lezanch
  2. maiello23
  3. akeley
e ancora altri 20 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Risultati simili a Casio EF-527L-1A