Cenere (Eris) (Giulia Baroni)

Immagini della community

Cenere (Eris) (Giulia Baroni)

> Vedi le caratteristiche

100% positiva

1 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Cenere (Eris) (Giulia Baroni)"

pubblicata 26/10/2015 | Ely90_90
Iscritto da : 24/09/2014
Opinioni : 383
Fiducie ricevute : 153
Su di me :
Se non merito Eccellente, lasciatemi un commento per capire il motivo! Grazie ^.^ (Non si migliora altrimenti) // Scrivo anche altrove /// *GRAZIE* per il premio come "Argomento del Mese" *.*
Ottimo
Vantaggi Bello, Intenso, Scritto bene, Realistico, Emozionante
Svantaggi Non saprei
Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Qualità Dispositivo
Rapporto Qualità/Prezzo
Prezzo

"Un libro davvero bello...da leggere!!!"

dal mio instagram @viaggiatricepigra

dal mio instagram @viaggiatricepigra

TRAMA


Alice Mivato ha una missione: salvare vite. Vite animali. Decide quindi di arruolarsi in ELA, un’organizzazione non riconosciuta legalmente che si occupa proprio di questo. Ma in questa sua nuova vita avrà molti ostacoli da superare: l’essere umano, la sua crudeltà, la forza dei sentimenti e un doloroso passato che odora di cenere.
Un romanzo crudo e insieme delicato, che si muove con coraggio sul filo della responsabilità che ci lega agli altri abitanti del nostro pianeta e alla loro dignità.
(da Amazon)

* ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^

AUTRICE


La scrittrice,Giulia Baroni, classe 1984, è ragioniera e bancaria, ma anche moglie e mamma. E' un'animalista convinta e un'autrice che spazia fra diversi registri.
(ad internet)

"E' di stampo animalista, quindi chi è pro-vivisezione perderebbe il proprio tempo e di certo non lo apprezzerebbe. Chi invece è anche solo curioso o ha una predilezione per l'ambiente e tutti i gli abitanti del pianeta potrebbe trovarlo interessante (lo spero)."
(scritto dall'autrice su http://www.writersdream.org/forum/topic/25309-cenere-di-giulia-baroni/)

* ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^

INTERVISTA


La trovate completa sul sito della Casa Editrice
(http://panesiedizioni.it/una-vita-per-la-famiglia-e-per-gli-animali-lei-e-giulia-baroni-il-suo-e-book-e-cenere/)

Giulia Baroni: mamma a tempo pieno, animalista convinta, autrice che spazia fra diversi registri. Come riesci a far convivere tutte queste anime? Hai un segreto?

Nessun segreto, anzi… sono piuttosto disordinata e disorganizzata! Quello preciso e inquadrato, in casa, è mio marito. Il mio motto è: “io speriamo che me la cavo”, e fino ad oggi me la sono cavata. Purtroppo o per fortuna, dipende dai punti di vista, non sono mamma a tempo pieno, sono semplicemente in maternità. Tra poche settimane tornerò al lavoro. Diciamo che gli impegni sono tanti, la volontà molta e il tempo sempre meno, quindi ho dovuto e voluto ridimensionare alcune cose, senza rinunciarvi del tutto.

.
Cenere è un romanzo i cui intenti sono ben chiari fin da subito, dalla nota iniziale sulla legislazione italiana in merito alla vivisezione, che dichiari di aver modificato per scopi narrativi. In che termini e in che misura l’hai modificata? L’Italia è un paese all’avanguardia da questo punto di vista? O, come troppo spesso accade, faremmo bene a prendere esempio dall’estero?

Questa è una domanda fondamentale e ti ringrazio di averla posta. La nostra legislatura in merito al tema vivisezionista è in continua evoluzione, ma il mio romanzo è stato scritto qualche anno fa ed ero consapevole che lui, invece, non si sarebbe evoluto di pari passo. Scripta manent, come si suol dire. Per quanto riguarda il nostro Paese nello specifico, bisogna ammettere che tutto sommato non siamo il fanalino di coda in merito al tema animalista, anche se non possiamo nemmeno dire di essere “all’avanguardia”. Attualmente nessuno stato lo è, quindi no, non possiamo né dobbiamo prendere esempio dall’estero dove, in molti casi, la situazione è ancora più preoccupante. Quello che dobbiamo fare è prendere coscienza di certe situazioni, italiane e non, tenerci informati, informare e impegnarci affinché ciò che non funziona torni o cominci a funzionare a dovere.

.
Alice Mivato è una protagonista tosta, determinatissima, inflessibile, diretta allo scopo, che decide di arruolarsi in ELA per adempiere a una missione di vita. Ma anche una protagonista dal passato oscuro e spiccate doti umane. Quali sono i parallelismi con la sua autrice?

Alice è bel mix di quello che sono, quello che non sono, quello che sarei voluta essere, quello che non vorrei mai essere. Un bel puzzle che a volte nemmeno io sono in grado di sistemare.

* ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^

OPINIONE

Ringrazio di cuore la Panesi Edizioni per avermi dato la possibilità di leggere questo romanzo, che ho adorato!
E che consiglio a tutti di leggere per capire meglio cosa c'è dietro a molte cose di cui troppi preferiscono non sapere....

Un libro animalista, a partire dalla protagonista, Alice, una ragazza giovane ma già con una missione nel cuore: salvare gli animali!
Dalle prime pagine non di capisce molto, la troviamo in attesa di fare un colloquio, con persone che vogliono restare anonime....e da quì partirà la sua storia: dalla selezione per entrare in ELA, infatti dopo questo colloquio inizierà a lavorare in questa organizzazione dove, per l'appunto, l'anonimato è la salvezza per molti dei membri che ci lavorano.

Vedremo l'entrata di questa ragazza con entusiasmo e voglia di fare in questo mondo pieno di regole e di disciplina, che la fermano e la 'ostacolano' rispetto a ciò che vorrebbe fare, perchè lei è impulsiva ed impaziente...caratteristiche che non vanno molto d'accordo con quel mondo, così vasto e che richiede pianificazione e pazienza per poter continuare ad operare.

Scontrosa e indipendente, la vedremo farsi amicizie dentro questo nuovo ambiente, come dei nemici...ma è solo l'inizio della sua avventura.
Insieme a lei vedremo il lato oscuro, quello nascosto, che nessuno vuole guardare, rispetto al trattamento degli animali: sia per quanto riguarda la sperimentazione, che dietro a canili oppure la vendita di esemplari di pura razza, o nei circhi,....
Insomma, tutta la crudeltà di fronte a cui troppi alzano le spalle o trovano scuse.

Io conosco già questo mondo orrendo, perchè da anni mi informo (e cerco di farlo sempre di più) per evitare di finanziare vivisezione e sperimentazione animale (inutili per non dire barbariche!), soprattutto nel campo dal make up, dei prodotti per la casa, .....ma anche riguardo alla ricerca farmacologica.
Ormai ci sono altri metodi, è inutile continuare su una strada che non porta altro che sofferenze. Come dice anche nel libro:
"L'ultima sperimentazione è sempre quella umana alla fin fine, tanto vale togliere quella animale prima"
(un pò parafrasato, ma il succo è questo)

Un libro bello ed interessante, che mostra come si possa fare qualcosa se si ha questa passione, ma che dimostra che ormai bisogna smetterla di girar lo sguardo, che tante cose non vanno più ignorate, che tante aziende vanno boicottate....ci sarà anche un pezzo dove tutto questo viene spiegato e visto.

Ci sono moltissimi libri che parlano dal punto di vista di chi si batte, mostrando e raccontando ciò che questi animanisti vedono in incognito, per poter raccontare cosa accade dove non si guarda (o non si vuole guardare).
Ma non ho ancora avuto il coraggio di leggerli, al momento, lo ammetto.
Già sapere che certe crudeltà esistono mi basta.

Questo è un libro più in generale, più narrativo, meno forte, ma non meno incisivo per il cuore di chi ama gli animali.
Permetterà di capire quanto male si fa, senza neanche accorgersene o a volte senza nemmeno pensarci....e può permettere di aprire gli occhi e di iniziare a cambiare il modo di fare, per un futuro migliore.
Come ho già detto, consiglio la sua lettura a chiunque!
Lo si trova su Amazon ad un prezzo davvero basso.

Il titolo...beh, è molto incisivo, ma si capisce solamente leggendolo il significato che è legato al passato di Alice....

Leggetelo ;)

[Lo scrivo anche quì:
Se avete critiche/suggerimenti, non fatevi scrupolo a scrivemeli nei commenti o in un MP....solo così si può migliorare ^.^ ]
[Questa opinione è mia personale di cui mi riservo il diritto di copiarla in parte o tutta, e/o di modificarne il contenuto per altri siti/blog o altro]
I miei Blog:
http://viaggiatricepigra.blogspot.it/
http://viaggiatricepigra.tumblr.com/

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 502 volte e valutata
87% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • BeatriceB pubblicata 05/11/2015
    Eccellente opinione e grazie!!!
  • Mats1990 pubblicata 30/10/2015
    eccellente :)
  • debora1989 pubblicata 28/10/2015
    Emozionante! Da leggere! Eccellente! *-*
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Cenere (Eris) (Giulia Baroni)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Caratteristiche Tecniche

Autore: Giulia Baroni

Genere Letterario: Narrativa italiana

Data di pubblicazione: 2015

Tipologia del prodotto: E-book

Editore: Panesi Edizioni

Ciao

Su Ciao da: 29/09/2015