Chimica

Opinione su

Chimica

Valutazione complessiva (20): Valutazione complessiva Chimica

 

Tutte le opinioni su Chimica

 Scrivi la tua opinione

CHIMICA: QUALE FACOLTA' SCEGLIERE

5  20.01.2008

Vantaggi:
Grande preparazione

Svantaggi:
molto impegantiva

Consiglio il prodotto: Sì 

Dettagli:

Disponibilità dei professori

Preparazione dei professori

Organizzazione

continua


alina1502

Su di me:

Iscritto da:05.11.2007

Opinioni:95

Fiducie ricevute:25

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 4 utenti Ciao

Chimica... E' stata un sogno per molto tempo, fina da piccola.. un sogno che poi si è realizzato.
Prima di scegliere quale facoltà frequentare (ci sono chimica industriale, chimica pura, ingegneria chimica, chimica e tecnologie farmaceutiche più tutti i vari corsi di laurea adesso) ci ho pensato veramente tanto perché anche se di chimica si tratta queste facoltà sono diverse fra loro e ti danno chiaramente una preparazione diversa. Allora come fare a scegliere quella che più si avvicina a quello che vogliamo fare? Io mi sono informata su tutte le facoltà, sui corsi da seguire, sul tipo di preparazione che avrebbero dato, sugli eventuali sbocchi futuri e poi ho scelto. Non ho guardato la difficoltà (sono tutte facoltà estremamente impegnative), ma quella che più si avvicinava a me, perché è una scelta che impegnerà almeno 5 anni della tua vita e ti porterai dietro sempre. Ho visto tanta gente brava, molto brava ma che non amava la falcoltà avere delle difficoltà, perché alla fine, sarà banale, ma la passione per quello che si studia è fondamentale per riuscire. Quali indicazioni dare? Se già si ha l'intenzione o l'interesse verso il farmaceutico CTF è sicuramente la più appropriata perché si ha una preparazione sicuramente più specifica nel settore. Se invece non si hanno preferenze le indicazioni potrebbero essere un po' queste. Chimica pura dà sicuramente una preparazione maggiore per quanto riguarda la ricerca, il laboratorio, ma non affronta il discorso industriale. Ingegneria chimica predilige il discorso impiantistico. Un'ottima via di mezzo è sicuramente chimica industriale, dove si affrontano entrambe le cose. Questa è stata la mia scelta e tornassi indietro rifarei sempre e soltanto questa.
Qualche parola sulla Facoltà di chimica industriale di Bologna che è quella che ho frequentato io.
La sede è in Via Risorgimento, all'inizio di via Saragozza, facilmente raggiungibile da ogni parte di Bologna, in una villa accanto alla facoltà di ingegneria. Giardino, alberi e poco distante un grandissimo parco dove è sempre piacevole rilassarsi un po'. C'è anche una parte più nuova sempre attaccata alla villa.
Ci sono poi distaccamenti a Faenza dove ci si occupa maggiormente di materiali e ceramica e a Rimini, dove invece ci si occupa di rifiuti.
A parte al primo anno gli iscritti non sono mai tantissimi e quindi si riesce ad essere veramente molto seguiti.
Le materie vanno dalla matematica, alla chimica inorganica, chimica analitica, chimica fisica, chimica organica, chimica industriale, impianti cihimici più materie specifiche per ogni corso di laurea.
Per quanto riguarda i docenti la preparazione è veramente alta (anche se qualcuno come docente ha qualche neo), ricercatori di livello, qualche nome conosciuto anche a livello internazionale. Collaborazioni con altri centri di ricerca (ex CNR) e industrie.
Quasi ogni corso ha la sua pratica di laboratorio. Questo rende il tutto molto più impegnativo (2/4 pomeriggi a settimana si passano in laboratorio), ma anche molto più bello. Quando si studia? Quando si ha tempo e si dovrebbe cercare il più possibile di farlo con continuità durante l'anno. Il tutto diventa sicuramente più semplice.
I rapporti fra gli studenti sono sempre stati molto molto buoni: passando così tanto tempo insieme si finisce per legarsi veramente tanto e per conoscersi, almeno di vista, praticamente tutti.
La segreteria è un po' scomoda, perché è in via Zamboni, ma dalla facoltà ci si arriva in fretta.
Che dire. La consiglierei a tutti quelli che sono interessati alla chimica. Spaziando fra tanti argomenti a me ha dato una grande apertura mentale, che si è rivelata fondamentale per affrontare il mondo del lavoro dopo, anche con grande flessibilità.

Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
CIUFFONE

CIUFFONE

11.01.2009 14:27

Eccellente! A presto! CIAO!!!

romina1977

romina1977

11.04.2008 16:59

grazie per le info, mio marito sta decidendo a che facoltà scegliere tra ingegneria chimica, scienze dei materiali e chimica industriale.

violet_81

violet_81

21.01.2008 18:09

io ho scelto il ramo farmaceutico... e ho preparato la tesi su un controllo qualità dei farmaci con apparecchiature HPLC ... è stata una bella esperienza ... opinione ECCELLENTE

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Chimica è stata letta 3631 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (33%):
  1. CIUFFONE
  2. violet_81

"molto utile" per (67%):
  1. romina1977
  2. valli1965
  3. Guallera
e ancora un altro iscritto

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.