Con la  K

Opinione su

Con la K

Valutazione complessiva (236): Valutazione complessiva Con la  K

 

Tutte le opinioni su Con la K

 Scrivi la tua opinione

Scarafaggio = Blatta ... Avete coraggio...? leggete qui.

4  07.10.2008

Vantaggi:
Nessuno .

Svantaggi:
Difficile da sconfiggere .

Consiglio il prodotto: No 

navy_1

Su di me: Ciao ... ;-))) ...

Iscritto da:10.12.2007

Opinioni:182

Fiducie ricevute:592

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata Eccellente da 41 utenti Ciao

Dichiarando "guerra" al nostro ambiente domestico,
lo Scarafaggio si riscatta in qualche modo …?


SIDiventando intelligente …!...
Cosa …? … Leggete qui …!...


*** Gli Scarafaggi sono accusati d'essere portatori di batteri e virus che causano, tra l'altro, epatite infettiva, avvelenamento da cibo, infezioni dell'apparato urinario, infezioni cutanee, allergie e dissenteria.
Mentre vanno in giro contaminano cibi e utensili e lasciano un odore sgradevole prodotto dagli escrementi, dal liquido che esce dalle ghiandole attrattive e da un liquido di colore scuro che rigurgitano per ammorbidire il cibo prima di mangiarlo.

I piatti sporchi devono essere lavati bene e poi sterilizzati in acqua bollente; se no, quando ci si mette il cibo caldo si avverte di nuovo l'odore sgradevole.

Gli Scarafaggi diventano molto più intelligenti dopo il tramonto , riconoscono e si ricordano meglio i profumi ed i sapori del cibo, e si ricordano meglio dove è dislocato.


Impariamolo a conoscerlo più dettagliatamente


Meglio leggereche avere un incontroravvicinato ” …

Ecco come è fatto.


*** Lo Scarafaggio o Blatta è un insetto dal corpo piatto e ovale la cui lunghezza, nell'individuo adulto, varia da 1 mm a più di 9 cm.
Le Blatte possono essere dotate o meno di ali, ma anche le specie alate non sempre volano.
Questi insetti popolano habitat molto vari, le singole specie, però, vivono in ambienti alquanto circoscritti: alcune prosperano sui detriti fogliari, altre sulle “bromeliacee” famiglia di piante esotiche, altre ancora nelle cascate o nelle grotte abitate dai pipistrelli.
Le Blatte o Scarafaggi sono insetti non specializzati e primitivi, con le forme giovanili simili all'insetto adulto.
Prevalentemente notturne, gli Scarafaggi o Blatte sono sensibili alla luce ... le antenne e le setole, entrambe sensibili, rilevano minuscole quantità di cibo e umidità.
I “cerci”, strutture sensoriali situate all'estremità posteriore dell'addome, percepiscono anche i più leggeri movimenti dell'aria, permettendo così all'animale di sfuggire a un potenziale pericolo in meno di un decimo di secondo.

Una cuticola oleosa protegge questi insetti dalla disidratazione.


*** Lo scheletro di gran parte degli artropodi “di cui fa parte lo Scarafaggio ”,
non è interno ( endoscheletro ), ma esterno ( esoscheletro ), cosicché oltre a costituire la struttura di sostegno e di inserzione dei muscoli, fa anche da protezione ed evita l'eccessiva traspirazione imposta agli animali dall'ambiente subaereo.
Trattandosi di una struttura rigida, composta da chitina, l'esoscheletro ostacola l'accrescimento dell'animale, che è costretto a sostituirlo periodicamente con mute successive.

Lo Scarafaggio non ha proprio nessun pregio ...?.


*** In effetti è una creatura piuttosto complessa.
Gli organi di senso dello Scarafaggio

Fotografie per Con la K
  • Con la  K Scarafaggi.
  • Con la  K Scarafaggio.
  • Con la  K Scarafaggio.
  • Con la  K Scarafaggio.
Con la  K Scarafaggi.
Dui varie forme e ciolori.
percepiscono i cambiamenti di pressione dell’aria e di temperatura, oltre a permettergli di localizzare l’acqua e avvertirlo dell’avvicinarsi di predatori.
Le sue antenne sono munite di 40.000 terminazioni nervose che gli servono per toccare, gustare e odorare.
I più grandi organi di senso dello Scarafaggio sono gli occhi composti, formati da tanti piccoli cristallini, anche se lo scarafaggio non vede chiaramente gli oggetti.
Lo Scarafaggio è anche molto attento all’ambiente circostante, avverte tuttavia con facilità i movimenti e nota subito anche cambiamenti minimi nell’intensità della luce.
I due cerchi a forcipe “le appendici situate in fondo all’addome” percepiscono le vibrazioni nonché il movimento dell’aria e provocano nell’insetto una reazione che lo fa correre a rifugiarsi nella fessura o nella crepa più vicina.
Quando è spaventato uno Scarafaggio può reagire in appena 5 centesimi di secondo e sfrecciar via!
Lo Scarafaggio respira attraverso gli “stigmi”, che sono delle piccole aperture a oblò situate ai lati del corpo.
Il sangue viene pompato da un grosso condotto che attraversa il corpo in tutta la sua lunghezza.
Se viene decapitato, lo Scarafaggio può vivere ancora un giorno, abbastanza perché la femmina depositi le uova al sicuro.
La Blatta rossa può rimanere fino a sei settimane senza cibo o acqua.
Da come abbiamo potuto capire, lo Scarafaggio vive prevalentemente dove c’è acqua … quindi se possibile “ facciamolo ” morire di sete …!.

Una creatura sorprendente, è vero, ma di che utilità è per l’uomo ...?.


*** Anzitutto, si sa che lo Scarafaggio è nemico delle cimici.
E a motivo delle sue dimensioni e della facilità con cui si può allevare, la Blatta rossa viene spesso usata nei laboratori per ricerche scientifiche.
Ad esempio, una volta i ricercatori giapponesi hanno sperimentato con successo un estratto di Scarafaggio per curare le malattie del fegato nei topi e speravano che potesse funzionare anche sull’uomo.
Alcuni pescatori usano lo Scarafaggio domestico come esca per prendere una varietà di pesce luna.
Ma questo piccolo insetto è essenzialmente un Saprofago e fa il lavoro per cui è stato creato: quello di restituire alla terra i rifiuti, le immondizie e le carogne.
Come hanno fatto questi insetti a entrare in casa mia ...?.

Be' …!...


*** Gli Scarafaggi o le loro uova possono essere arrivati nei sacchetti della spesa, nei sacchi di patate o di cipolle, nei cartoni delle bibite.
Possono essere entrati volando.
Dato che possono appiattirsi, forse si sono introdotti passando sotto la porta d’ingresso.
E se voi o i vostri ospiti siete stati in un luogo infetto, può darsi abbiate dato loro un passaggio sulle vostre scarpe o sui vostri abiti.
Negli appartamenti possono entrare attraverso fessure nelle pareti o nei pavimenti o passando per le loro “ autostrade ”, le tubature dell’acqua e del riscaldamento.

Come disinfestare la casa.


*** Come si possono cacciare via e impedire che tornino ...?.
È essenziale pulire meticolosamente la casa.
I probabili nascondigli, come fessure e crepe nei pavimenti, battiscopa e aperture, dovrebbero essere puliti di frequente.
Mantenete puliti tutti gli spazi attorno a fornelli, frigoriferi e armadietti.
Raccogliete subito e bene il cibo che si è rovesciato e le briciole.
Non lasciate i piatti sporchi nel lavandino o in un armadietto durante la notte.
Conservate il cibo in contenitori chiusi ermeticamente.
Dato che il cibo liofilizzato per cani o gatti può attirare gli Scarafaggi, è meglio conservarlo in contenitori con il coperchio ed evitare di metterne fuori più di quanto l’animale non ne mangi.
Ispezionate i sacchetti della spesa appena fatta e i contenitori di bibite per vedere se nascondono insetti e le loro uova.
Portate fuori di casa giornalmente rifiuti e immondizia.
Riparate tutti i rubinetti che perdono.
Ricordate però che, mentre se tenete pulita la cucina il signor Scarafaggio lì non si sentirà gradito, se consumate i pasti in soggiorno potreste invitarlo ad accomodarsi li.
-----> Certo le ville con giardino o le case in campagna possono essere le più soggette alla visita di questo ANIMALE RIPUGNANTE , ma anche gli appartamenti posti nei condomini, possono essere altrettanto allettanti per li “furbo” Scarafaggio .

Non diamoci per vinti.


*** È essenziale pulire meticolosamente la casa.
Se una stanza ne è infestata, forse è necessario usare un insetticida.
Troppo spray, però, può essere controproducente.
Gli Scarafaggi finiranno per evitarlo o diventeranno immuni al veleno.
Quindi leggete bene l’etichetta e seguite attentamente le istruzioni.
Prendete le debite precauzioni e fate particolare attenzione ai bambini, agli anziani e a chiunque abbia disturbi della respirazione.
Se i locali sono seriamente infestati bisogna ricorrere a persone specializate.
Dato che le uova di Scarafaggio impiegano 30 giorni a schiudersi, per un po’ il servizio dei disinfestatori sarà necessario tutti i mesi.
* Se chiamate uno del mestiere, sarà utile fare quanto segue.
Prima del suo arrivo pulite a fondo la cucina e badate di togliere dagli armadietti cibi e stoviglie.
Stoviglie e utensili possono essere messi temporaneamente su un tavolo e coperti con un foglio di plastica.
Gli alimenti si possono mettere nel forno o nel frigorifero.
Se l’addetto alla disinfestazione dà dei suggerimenti o raccomanda dei cambiamenti, prendeteli in considerazione.
La guerra contro gli Scarafaggi è in atto da qualche tempo.
E gli Scarafaggi sono passati al contrattacco.
Sono diventati resistenti alla maggioranza degli insetticidi usati nel corso degli anni .


Ora gli scienziati stanno sperimentando la lotta biologica .
Un prodotto di recente produzione, un ormone sintetico detto idroprene, impedisce agli Scarafaggi di riprodursi mantenendoli nello stadio giovanile.
Tuttavia, anche se sterile, questa generazione rimane in vita.
Quindi i risultati non si vedono subito a meno che non si unisca l’idroprene a un insetticida.
Se si riuscirà o no a bandire lo Scarafaggio dalle case, naturalmente, resta da vedere.
Finora ha resistito con tenacia, e ci è riuscito molto bene.
E da come mi disse un amico …:
Conoscendo meglio il “ nemico ” lo si sconfigge più facilmente …

Attenzione quindi
Gli Scarafaggi , sono vettori di numerosi organismi patogeni quali colera, tubercolosi e salmonella.

Guerra agli Scarafaggi .

Riassumendo ...


*** Come disinfestare la casa.

  • Tenere pulita tutta la cucina.
  • Prestare attenzione a tutti gli spazi attorno a fornelli, armadietti e frigoriferi e sotto.
  • Pulire spesso tutti i possibili nascondigli: fessure e crepe nei pavimenti, battiscopa e aperture.
  • Quando è possibile, sigillare bene crepe e fessure nelle cucine e nei bagni.
  • Portare fuori giornalmente rifiuti e immondizia.
  • Conservare il cibo in contenitori chiusi ermeticamente.
  • Raccogliere bene e subito il cibo che si è rovesciato e le briciole.
  • Ispezionare tutti i sacchetti della spesa e i contenitori appena introdotti in casa per vedere se nascondono insetti e le loro uova.
  • Controllare regolarmente l’umidità.
  • Riparare tutto ciò che perde acqua e non lasciare i piatti a mollo nel lavandino durante la notte.
  • Usare una buona esca per Scarafaggi .

Classificazione scientifica.


*** Blatte “volgarmente conosciuti come Scarafaggi ” …:
Dell'ordine dei Blattari o Blattoidei, della classe degli insetti .

Caratteristiche principali dello Scarafaggio nero o Blatta comune.


*** E’ lucido, di colore nero. Il maschio si differenzia dalla femmina per la presenza delle ali membranose che ricoprono buona parte del corpo.
L’ooteca, deposta dalla femmina, è lunga 1 cm e in media racchiude 15 uova.
Lo sviluppo completo è molto lungo, passando a volte più di un anno da uovo ad adulto.
E’ la specie più facilmente ritrovabile nelle abitazioni, dove predilige le cucine, gli scarichi e i lavandini.


ATTENZIONE ...:

Scarafaggi e asma infantile.


*** “Secondo uno studio”, attribuisce agli Scarafaggi la crescente incidenza dell’asma tra i bambini che vivono in città.
Dei 1.528 bambini asmatici presi in esame in sette città, il 37 per cento era fortemente allergico agli Scarafaggi .


Per i bambini allergici che avevano la camera infestata dagli scarafaggi il rischio di ricovero era tre volte superiore rispetto agli altri bambini asmatici.

Combattere gli Scarafaggi con trappole, insetticidi, acido borico e con una pulizia accurata, passare l’aspirapolvere in tutta la casa aiuta ad eliminare gli escrementi degli Scarafaggi contenuti nella polvere.
Bisogna eliminare ogni fonte di cibo, soprattutto le perdite d’acqua.


Gli Scarafaggi devono bere per sopravvivere …
Mettiamolo KO .

*** Se siete "affascinati" dagli insetti o di animali molto più grandi, non perdetevi la lettura di …:
* “La piccolissima Ape gialla e nera”.
* "La tipica giornata di una Farfalla". **--- " Con dedica " ---**
* "La Formica : Straordinario insetto".
* "Il "misterioso" LEOPARDO delle nevi".
Pubblicate precedentemente .


Ps ...: Un ringraziamento particolare … a … OOfarfallaOO
… per avermi suggerito di raccogliere informazioni su questo straordinario insetto.

Ho anche accettando la sfida dal mondo di Ciao.it ,
così che, potrò osservare la vostra reazione leggendo di questo
" ANIMALE RIPUGNANTE ", nei vostri commenti che mi scriverete al riguardo.

Ps ...: Se ho turbato qualcuno, mi scuso sinceramente .

Grazie dell'attenzione … navy_1 … Ciao .

Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
Skiunsibell

Skiunsibell

26.08.2014 08:43

Ottima descrizione, grazie

Skiunsibell

Skiunsibell

26.08.2014 08:43

Ottima descrizione, grazie

Godipanza

Godipanza

23.01.2014 08:28

Opinione scritta con cura,al pari di un valente Entomologo...Bravo!!!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Con la K è stata letta 19545 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (66%):
  1. Skiunsibell
  2. Godipanza
  3. Cri58
e ancora altri 40 iscritti

"molto utile" per (34%):
  1. aenigmata
  2. 48mietta
  3. ester87
e ancora altri 19 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.