Con la  R

Immagini della community

Con la R

> Vedi le caratteristiche

75% positiva

1098 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Con la R"

pubblicata 03/01/2012 | bisciodj
Iscritto da : 11/01/2011
Opinioni : 95
Fiducie ricevute : 139
Su di me :
http://bisciodj.altervista.org
Ottimo
Vantaggi Si risparmiano un sacco di soldi alla faccia degli aumenti di acqua,luce e gas del 2012
Svantaggi Potreste rendervi conto di quanti soldi avete buttato dalle finestra fino adesso
Eccellente

"R...come Risparmiare Sulle Bollette Facilmente"

Visto questi tempi di crisi ho voluto fare questa opi che se la seguirete attentamente potrebbe farvi risparmiare 2000 euro l'anno o forse anche di piu.Fin da piccolo i miei genitori mi hanno insegnato il valore dei soldi,che si ottengono con il sudore della fronte e quindi ogni spicciolo è importante e mi hanno anche insegnato che il modo piu semplice per guadagnare e il risparmio e devo dire che è sempre stata una cosa innata in me,non mi piace spendere per le frivolezze,ma non mi nego nulla prorpio perchè metto sempre da parte un gruzzoletto per le piccole emergenze.Poi io vivo in una zona prettamente di origine contadina nel quale la fonte primaria di sostentamento era il maiale,oltre i vari animali da cortile,sempre se si avevano i soldi per comprarli!Da noi il detto "del maiale non si butta via niente" non è preso alla leggera,ogni hanno se ne ammazzava uno e con quello famiglie composte da quasi 10 persone dovevo centellinarlo per tutto l'anno.
Il resto dell'alimentazione dei miei nonni e un po dei miei genitori proveniva poi da quello che riuscivano a far crescere dalla terra...anche se sembra passato un secolo
era cosi che i nostri eroi post guerra tiravano a campare.Io sono stato molto fortunato,non mi è mai mancato niente,ma attraverso le storie che mi raccontava mia
nonna è un po come se le avessi vissute anche io ed è per questo che mi discosto molto dal solito riminese fighetto che si va far le vasche in cetro con l'unica preoccupazione di aver il ciuffo a posto o il giubbotto ultimo grido per non sfigurare con gli amici.
Quindi qui sotto vi propongo i modi piu semplici,ma allo stesso modo piu proficui,provati,testati ed usati dal sottoscritto per risparmiare sulle bollette di casa
che con gli aumenti di inizio anno,sono una vera istigazione al suicidio,non per niete un pensionato si è suicidato quando gli è arrivata una boletta da oltre 5000 euro per un errore di battitura,ma tanto è la stretta fiscale che la gente è veramente avvolta da un clima di terrore istituzionale.


PER RISPARMIARE ACQUA

Prima di tutto voglio parlarvi di un piccolo ma utilissimo oggetto che altro non è un riduttore di flusso da collocare in una doccia o in un lavandino,facendo bene attenzione che sia compatibile con le vostre tubature,con quelle piu datate potrebbe non andar bene perchè troppo grande o troppo piccolo.In piu se avete una casa recente con un impianto idraulico non piu vecchio di 5 anni forse questo piccolo gioiello potrebbe non servirvi,visto che le doccie,i rubinetti e i sanitari in genere hanno gia integrato un riduttore di flusso.Questo piccolo accessorio per tubazioni costa al massimo 5 euro in offerta lo potete trovare anche a molto meno.Il suo compito principale è quello di ridurre il flusso dell'acqua che esce dalle nostre tubazioni fino al 50%,permettendo a una famiglia media di 3 persone di risparmiare piu di 200 € all’anno e consumare circa 50.000 litri di acqua in meno,a tutto beneficio per l'ambiente.Tutto questo senza cambiare nulla nel prorpio stile di vita visto che il risparmio lo si ottiente in modo trasparente per i vari utilizzatori.Se vi state domandando se l'acqua dopo esce molto di meno e di conseguenza ci si lava con piu fatica,la risposta è no.Questo particolare oggetto viene classificato come miscelatore,ed infatti miscela l'acqua con dell'aria e di conseguenza la senzazione è la stessa di una doccia senza miscelatore,ma l'acqua calda che viene effettivamente utilizzata in un certo lasso di tempo è esattamente la metà.In piu come conseguenza positiva consumando la metà di acqua calda si spende meno energia per scaldarla e quindi otterete un risparmio sulla bolletta del gas oltre quella ovvia sulla bolletta dell'acqua e anche i costi di gestione della caldaia si abbasseranno visto che
lavorerà molto meno.

I rubinetti forniscono una portata di 5 litri al minuto invece dei normali 12 litri, e sulle docce si scende a 10 litri al minuto al posto dei normali 20 litri. Per questo,mai più problemi di schizzi violenti di pressione.

HAI MAI FATTO I CONTI? (senza miscelatore)

1 lt d’acqua fredda costa 0,08 cent circa

1 lt d’acqua calda costa 0,60 cent circa

Da un rubinetto fuoriescono 12 lt al min

Da una doccia fuoriescono 20 lt/min

Una doccia di 10 minuti costa 1,20 €

360 docce all’anno costano 432 €

Un rubinetto aperto per 10 minuti costa 0,72 €


ALCUNI ESEMPI DI RISPARMIO


Famiglia di 3 persone

Risparmio doccia
Doccia di 5 min = 100 lt (80 lt acqua calda, 20 lt acqua fredda)
Risparmio 50% = 40 lt acqua calda (40 x 0,60 = 24 cent) e 10 lt acqua fredda (10 x 0,08 = 0,8 cent) Tot. 24,80 cent risparmiati a persona x doccia di 5 min
182 docce all’anno x 3 persone = 182 x 24,8 x 3 = 13.540,80 cent = 135,41 €
Tot acqua risparmiata = 50 x 182 x 3 = 27.300 lt

Risparmio rubinetti
Rubinetti (lavabo, bidet, lavandino) x 10 min = 120 lt/g (80 lt acqua calda – 40 lt acqua fredda)
Risparmio 50%= 40 lt acqua calda (40 x 0,60 = 24 cent) e 20 lt acqua fredda (20 x 0,08 = 1,60 cent) Tot. 25,60 cent al giorno
25,60 x 365 gg = 9.344 cent = 93,44 €
Tot. acqua risparmiata = 60 x 365 = 21.900 lt

Tot risparmio annuo con ECO-TES = 135,41 doccia + 93,44 rubinetti = 228,85 €
Acqua risparmiata = 27.300 + 21.900 = 49.200 lt

Hotel da 100 letti

100 letti = 100 persone
Consumo d’acqua calda per persona al giorno = 150 lt
Consumo d’acqua fredda per persona al giorno = 150 lt
Costo medio per persona acqua al giorno = 150 x 0,006 + 150 x 0,0008 = 1,02 €
Costo medio dell’acqua ogni 3 mesi : 1,02 € x 100 persone x 90 notti = 9.180 €
Risparmio in 3 mesi con ECO-TES = -50% = 4.590 €


Un 'invenzione semplice puo cambiare la nostra vita e perchè no il mondo,pensate alla ruota....in fondo è solo un cerchio che lo hanno fatto rotolare su se stesso.Stessa cosa per questo miscelatore,è solo un pezzo di metallo con un filtro anticalcare e una guarnizione,ma spendendo solo 5 euro e mettendola nella vostra doccia risparmierete 200 euro senza fare nulla,poi se lo applicherete ad ogni lavandino il risparmio sarà maggiore.Esiste qualcosa a questo mondo,oltre a questo,che spendendo 5 euro vi da un ritorno del 4000% (o 40 volte tanto se preferite:-))?

PER RISPARMIARE ELETTRICITà

Un altro modo semplice per risparmiare è quello di sostituire le lampadine normali di casa,con quelle a basso consumo,le quali oltre a consumare 5 volte di meno durano anche 10 volte di piu,se di buona qualità.Unica cosa e che spesso queste di buona qualità costano 3-4 volte di piu di quelle normali e molti preferiscono un uovo oggi che una gallina domani...SBAGLIATO.In commercio ci sono lamapadine a basso consumo,che costano pochissimo,io le ho trovate in offerta a 1 euro circa a seconda della potenza della stessa il prezzo varia.Durano meno di quelle di qualità di marche prestigiose come osram,philipc,ecc...ma durano cmq molto di piu di quelle comuni ad incandescenza.Se non vi fidate potete fare quelloche ho fatto io con mio padre,che troppo legato al passato sono riuscito a scendere a patti e a convincerlo a sostituire almeno quelle 3-4 lampadine che restavano accese di piu,ad esempio quella sul retro di casa che per illuminare una zona buia dove eventuali ladruncoli potrebbero pensare di agire indisturbati,la lasciava accesa tutte le notti...Dopo 3 bollette della luce piu basse di almeno 8-10 euro,rispetto ad una altra che aveva preso come esempio prima della sostituzione si è convinto anche lui dell'effetivo risparmio senza fare niente!!!Cosi mi ha dato il permesso per sostituire anche le altre,ma mi son limitato a cambiare quelle che effettivamente vengono tenute accese piu lungo.I soldi risparmiati li ho reinvestiti in altre lampadine con le quali,ho sostituito definitivamente ogni lampadina vecchio stile,alcune le tenute per le emergeze nel caso se ne infulminasse una e le altre le ho rivendute a 1 euro su ebay,cosi da massimizzare le risorse.
Attualmente mio padre sta spendendo 15-20 euro in meno rispetto alle sue vecchie bollette,quindi risparmia quasi 240 annui...tendenzialmente piu persone non è detto che consuma piu corrente eletrica perchè,magari un nucleo famigliare mangia tutti insieme sotto lo stesso lampadario,o guardano tutti insieme la tv,quindi piu persone non è detto che il risparmio aumenti in modo lineare come puo essere quello del consumo d'acqua.

Altro modo per risparmiare elettricità è quello di utilizzare una spina elettrica particolare,alla quale collegare tutti i vostri apparecchi hi-fi,per far si che con un solo tasto del telecomando potrete eliminare tutti gli stand-by delle spie deglia apparecchi.Questo porta un risparmio di almeo 50 euro annui,non è tantissimo se pensate che la multipla in questione costa intorno ai 20-30 euro,ma è pur sempre un guadagnmo del 100% senza fare gran che,se li mettete in banca quei 30 euro siete fortunati se vi danno 1% d'interesse,senza contare le spese,alla fine vi ritrovate con 5-6 eurio in meno per spese d'esercizio del conto.Io questa spina l'ho provata ed effettivamente a lungo andare si risparmia,io l'ho pagata in offerta a 20 euro e si chiama Click-Off.Devo dire però che questa è solo una piccolezza da adottare solo se avete almeno 4 apparecchi da collegarci (DVD,tv,Stereo,stampante,pc,ecc...).

PER RISPARMIARE SUL GAS

Il consumo di metano per riscaldarsi e per la cucina è quello che costa alle famiglie italiane almeno 2000 euro annui.Come alternativa molto coveniente potreste dotarvi di una stufa a pellet,mia zia che sta nella casa a fianco alla mia ne ha una e devo dire che è un gioiello da arredamento.Oltre a riscaldare un appartamento di quasi 100 metri quadrati,costa 10 volte di meno che usare i normali termosifoni a muro.
In piu ce quella bella fiamma viva che fa tanto caminetto e poi non fa puzza di fumo di nessun tipo non inquina e non sporca,unica cosa ha bisogno di uno sfogo all'esterno di circa 8 cm per il tubo in cui si scaricano i fumi.
La cenere è quasi inesistente e rimane all'interno della stessa e non dovete pulirla spesso,un paio di volte l'anno e se usate del pellet di qualità praticamente le ceneri non ci sono.Per riscaldare una casa del genere ci voglio circa 15 kg al giorno di pellet,
una bustona di quelle che potete trovare al centro commerciale e costa dai 3 ai 5 euro....se usate i termosifoni consumerete circa 10 mc di metano al giorno che costa 2 euro circa ognuno=20 euro!!!Bella differenza.Unico difetto di questo sistema e che se non volete rimanere senza pellet dovrete pensare di farne una scorta e di dove sistemarla,per non parlare del costo iniziale della stufa che le piu economiche partono da 700 euro,ma spesso sono delle cinesate,meglio affisarsi a qualche marchio italiano e stare sulle 900...non tutti hanno la possibilità di affrontare un costo del genere ma se adottere i sistemi di risparmio che vi ho elencato prima,tempo 2 anni e avrete quasi tutto il soldi per comprarla e con essa risparmierete 1600-1800 euro in piu,oltre quello ottenuto da acqua e luce....io ancora non ho abbastanza soldi per comprarmela e ancora non mi sono organizzato bene su dove posizionarla ne tantomeno dove mettere gli ingombranti sacchi di pellet.

Per risparmiare ma allo stesso tempo per non perdere in spazio abitabile una buona soluzione sarebbe quella di montare dei climatizzatori con pompa di calore a basso consumo,non oltre i 300kwatt/annui...che senso avrebbe risparmiare sul gas se poi li dovete spendere per pagare la bolletta della luce:-).Con un sistema di questo genere si puo risparmiare fino a un 30% rispetto al vecchio termosifone e al il grande vantaggio di rinfrescare l'estate,cosa che non puo fare la stufa a pellet e di non ingombrare perche viene affisso in alto sul muro.Come marca vi consiglio o daiking o mitsubischi sono i migliori sia per prestazioni che per assistenza,unico difetto costano piu della concorrenza qundi se ne trovate uno in offerta,idea molto sana sarebebe quella di prenderne in considerazione l'aquisto,visto che i prezzi standar dei modelli di punta di entrambi superano i 1000 euro.

Altro modo molto semplice e poco costoso per risparmiare è quello di comprare dei deflettori di calore per i termosifoni che costano da 5 euro in su.Sono in pratica dei fogli di alluminio su una superficie di gomma piuma.La gomma piuma va verso il muro freddo e funge da isolate,la parte in alluminio serve per riflettere il calore del termosifone che va inutilmente verso il muro per,mandarlo verso il centro della stanza.Io ne ho comprati 3 e li ho messi dietro ai termosifoni come suggerito ,effettivamente un piccolo guadagno ce diciamo che con questi cosi la stanza guadagna 1 o 2 gradi non di piu.Secondo l'etichetta il risparmio è indorno al 20% ma secondo me arriverà a fatica al 7%,cmq con soli 5 euro risparmiare il 7% sulla bolletta annua del gas,circa 140 euro non è cosa da poco,chiaramente pero perderete in estetica perche anche se sta dietro il termosifone si vede lo stesso ai margini.

Concludo dico che ci sono molti altri modo per risparmiare come,pannelli fotovoltaici o per l'acqua calda,impianto a gas per automobili,ecc...ma sono tutti molto costosi e ci vogliono diversi anni per ripagarli e poi per i successivi si guadagna.In futuro se ne avrò la liquididà proverò anche questi,ma un conto è dirlo un altro è farlo.oppure ci sono altri metodi che ti fanno risparmiare come paraspifferi,costano poco ma non danno un risultao tangibiile sulle bollette,molto meglio cambiare gli infissi di porte e finestre e comprarli nuovi con doppio o triplo vetro che garantiscono un isolamento molto maggiore anche del 60%,quindi meno spifferi,meno freddo,meno consumi e quindi si risparmia.

Rock and Love :-)

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 2576 volte e valutata
98% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • GIRASOLA72 pubblicata 03/02/2015
    Grazie!
  • CLENISA72 pubblicata 27/11/2014
    proprio ottimi suggerimenti grazie mille
  • Memi93 pubblicata 27/05/2014
    Veramente eccellente! Io metto sempre i pannelli di polistirolo alle finestre, stando in affitto non posso cambiare gli infissi... (sigh) e devo dire che funzionano!!! Altra cosa.. un ottimo suggerimento potrebbe essere non stare spesso a casa... da quando faccio attività fisica le bollette son diminuite!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Con la R

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 27/01/2002