Concorsi pubblici

Immagini della community

Concorsi pubblici

> Vedi le caratteristiche

52% positiva

53 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Concorsi pubblici"

pubblicata 04/02/2001 | ROSARIOSANTORO
Iscritto da : 28/08/2000
Opinioni : 1
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Non fa per me
Vantaggi nessuno
Svantaggi molti
molto utile

"Concorsi Pubblici"

Qualcuno ha mai sentito parlare di programmazione delle assunzioni nella Pubblica Amministrazione? Io si e ne ho subìto persino le conseguenze. Mi riferisco alla legge n. 449/97 varata sotto il governo Prodi , che intende pianificare tutte le assunzioni della pubblica amministrazione e invece finisce per legittimare disparità di trattamento prima impensabili.
Infatti oggi chi vince un concorso non assume servizio in tempi che sono accettabili, non solo, e ciò è ancora più vergognoso, non ha neanche certezza sui tempi in cui ciò potrà avvenire, e questo accade in un periodo in cui si continua a gridare vittoria sulle battaglie relativa alla certezza e celerità nella conclusione dei procedimenti amministrativi, e soprattutto in barba alla trasparenza. Infatti è il cosiddetto ministero della funzione pubblica, ebbene si, sempre lui Mr. Bassanini, che pianifica semestralmente queste assunzione autorizzandone alcune e impedendo che persone con pari requisiti possano raggiungere il proprio posto di lavoro al pari di coloro che sono invece stati autorizzati, e si sta parlando di concorsi uguali, di concorrenti che hanno speso denaro e fatica per arrivare ad essere vincitori in graduatoria, e che non hanno nessuna certezza su quando potranno avere ciò che ritengono di avere conquistato con sacrificio. Per non parlare degli stati d’animo che si provano quando la graduatoria si approssima al momento della sua scadenza. Come se non bastasse, questi poveri sfortunati devono subire le lentezze burocratiche del Ministero della Funzione Pubblica che mettono a repentaglio i loro diritti e causano loro ulteriori e ingenti danni. Infatti le autorizzazioni vanno date con cadenza semestrale (giugno e dicembre) e invece cosa accade? Anno 2000: dopo un blocco delle assunzione durato quasi un anno il primo provvedimento autorizzativi arriva con ben due mesi di ritardo (4 agosto) che aggiunti agli altri necessari affinché tale provvedimento venga pubblicato ha permesso che i beneficiari venissero assunti all’incirca nel mese di dicembre anziché nel mese di settembre. Dicembre 2000: Nessun provvedimento è stato preso Gennaio 2001 nessun provvedimento è stato ancora preso. Gli impiegati dell’URP della Funzione Pubblica che rispondono al telefono dicono con molta boria: “Ci stanno ancora lavorando, non sappiamo nulla, se vuole le diamo il numero di telefono dell’ufficio responsabile”; Ma cosa me ne faccio di questo numero di telefono!!! ma Sig. Ministro, perché non fa in modo che il suo Ufficio Per Le Relazioni con il Pubblico non sia adeguatamente aggiornato? Perché non si cura del fatto che i provvedimenti siano dati alle scadenze prestabilite? Ma soprattutto, perché utilizza all’URP gente che nelle relazioni col pubblico non ci sa fare? Pubblica Amministrazione amica dei cittadini? Sig. Ministro, la prego, scenda dall’Iperuranio.


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 1704 volte e valutata
100% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • erratacorrige0 pubblicata 02/06/2017
    il tempo si è fermato
  • mikhi pubblicata 27/09/2012
    purtroppo e' difficile riuscire ad entrare se non sei un parente di coloro che sono gia' assunti
  • ocram32 pubblicata 10/03/2007
    solidarietà alla tua esperienza..purtroppo c'è molto da mettere apposto in questo paese.auguri
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Concorsi pubblici

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 19/07/2000