Opinione su

Diesel - Fuel For Life Eau de Toilette Spray

Valutazione complessiva (22): Valutazione complessiva Diesel - Fuel For Life Eau de Toilette Spray

 

Tutte le opinioni su Diesel - Fuel For Life Eau de Toilette Spray

 Scrivi la tua opinione


 


DIESEL - FUEL FOR LIFE

4  11.03.2012

Vantaggi:
Profumazione particolare

Svantaggi:
Profumazione particolare, intensità

Consiglio il prodotto: Sì 

Dettagli:

Profumazione

Persistenza

continua


Fransere

Su di me: Sono riuscita a caricare le foto delle mie ultime 2 opinioni accedendo all'account Ciao.it tramite F...

Iscritto da:04.02.2010

Opinioni:105

Fiducie ricevute:125

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata Eccellente da 106 utenti Ciao

Mio marito non è un maniaco della cura della persona a livello estetico, non si imbelletta e non si mette le cremine come ormai molti uomini (giustamente oppure no, non è mia intenzione giudicare!) fanno ma gli piacciono molto le fragranze particolari.

E quando si avvicina ad una profumeria so già che ne uscirà vincitore!

Tre anni fa, con un acquisto di bagnoschiuma e deodoranti, gli è stato dato il campioncino della nuova profumazione della Diesel, marchio di jeans e abbiagliamento che, tra l'altro, lui apprezza molto.

Appena annusato il profumo abbiamo sentito solamente un intenso odore di alcool e non ci è piaciuto un granchè... poi, con il passare dei minuti la fragranza è cambiata e ha iniziato a piacerci.

Tanto da farcelo regalare a Natale dai miei genitori ed "indossarlo" tutti e due!

Storia

Realizzato per Renzo Rosso, creatore del marchio Diesel, dai profumieri Annick Menardo (creatore di celebri profumi marchiati Lolita Lempicka, YSL, Hugo Boss, Bulgari, tra cui troviamo il famosissimo "Hypnotic Poison" di Dior) e Jacques Cavallier (che ha lavorato per Alexander McQueen, CK, Cartier, Dior, ed è stato creatore di "Blu" di Bulgari ed "Emporio Armani Diamond") sotto esplicita richiesta di una nuova profumazione euforizzante ovvero in grado di dare energia e vitalità a chi la indossa, il profumo viene presentato sul mercato nel 2007 e riesce ad uscire nei negozi solo nell'Ottobre dello stesso anno, dopo polemiche e critiche nate dalla società "Society Against Legalization" che attraverso video, comunicati stampa e un sito web proponeva di rendere illegale una fragranza "che avrebbe potuto avere su chi la indossava effetti quali eccessiva energia vitale e conseguente perdita di moralità e di valori".

In tutta risposta, il marchio ha replicato con provocatori spot televisivi, reperibili anche online, nei quali veniva posta la domanda "Are you alive?" e incontri in 40 profumerie italiane dove, oltre alla presentazione della nuova fragranza, era possibile fare un test per scoprire il proprio livello di "vita" e di mascolinità.

La vincita di Diesel è stata sicuramente la possibilità di commercializzare il prodotto e di poter chiamarlo appunto con il nome "Fuel for Life", letteralmente "Carburante per la vita".
Pubblicità

L'uscita della collezione è stata preceduta da un'intensa campagna marketing curata dall'agenzia Ogilvy Interactive di Milano.

Composta da numerosi scatti artistici di Nick Knight, famoso fotografo britannico che ha lavorato per Dior, Lancome, Alexander McQueen ma anche per artisti come Bjork e Lady Gaga, e da 6 video pubblicitari sviluppati da Laurence Dunmore, regista inglese famoso per spot di BMW, Enel ma, soprattutto, per aver diretto il film "The Libertine" con Johnny Depp, la campagna pubblicitaria è stata molto lunga e durevole.

Sfogliando i giornali (sia maschili che femminili) è stato possibile vedere pagine intere di boccette e marchi, di modelli in pose accattivanti e di slogan stampati in bella vista.
Su alcuni erano presenti anche i classici angolini profumati per iniziare a conoscere la profumazione ed, in seguito, recarsi in profumeria a richiedere il campioncino.

Nelle grandi città, flaconi in formato gigante, dominavano le fermate dei pullman, delle metropolitane e dei grandi palazzi del centro, mentre online, pop-up e sito internet diretto, pullulavano di frasi particolari incuriosendo il visitatore.

Ma, tra tutta la propaganda, lo spot è quello ancora oggi viene ricordato di più e che "gira" ancora tra tv e intenet.
O forse dovrei dire gli spot...

Si perchè in realtà le pubblicità sono 4, così come i modelli che le interpretato.

Dai colori molto particolari e dalla sonorità semplice, in ognuna un modello rappresenta una sfaccettatura differente dell' uomo e un aspetto caratteriale che lo contraddistingue.

L'inizio è uguale per tutte, la presenza
Fotografie per Diesel - Fuel For Life Eau de Toilette Spray
  • Diesel - Fuel For Life Eau de Toilette Spray DIESEL - FUEL FOR LIFE
  • Diesel - Fuel For Life Eau de Toilette Spray DIESEL - FUEL FOR LIFE
  • Diesel - Fuel For Life Eau de Toilette Spray DIESEL - FUEL FOR LIFE
  • Diesel - Fuel For Life Eau de Toilette Spray DIESEL - FUEL FOR LIFE
Diesel - Fuel For Life Eau de Toilette Spray DIESEL - FUEL FOR LIFE
Fuel For Life - flacone
maschile rivolta verso la camera pone la domanda "Are you alive?" e, dopo la narrazione per ciascuno spot differente, troviamo il modello seduto su una poltrona con il flacone in mano.
Questa volta la frase è "Fuel for Life. Use with caution".

Lo spot, veloce e intuitivo, termina con l'inquadratura del flacone in una cornice stilizzata che riporta allo stile far-west.

Confezione del profumo

La scatola di confezionamento risulta essere molto particolare e accattivante.

Non si tratta del solito packaging elegante, sobrio e raffinato ma ci troviamo di fronte ad una sorta di pacco, in cartone grezzo e resistente.

La colorazione segue i toni della carta da imballo, un marroncino tendente al verde militare, avente ombreggiature e chiaro-scuro classici di un pacco sballottato qua e la, dal momento della spedizione fino alla ricezione di esso.
Pieghe, graffi e parti accartocciate rendono il tutto ancor più reale, aggiungendo un tocco ancora più particolare al packaging.

Un altro elemento realistico è dato dalla presenza di fili di corda stampati sulla carta, volti a tener fermo l'imballo del profumo e a non far scappare il prezioso contenuto.

Infine troviamo la targhetta di spedizione.
Dove una volta venivano scritti mittente e destinatario, qui vi sono la marca e il nome della fragranza!
Design

Il design del flacone è stato curato nei minimi particolari per farlo sembrare, il più verosimilmente possibile, ad una fiaschetta di whiskey in puro stile far-west.

La forma è la classica bottiglietta da tenere nel taschino, in vetro trasparente, spesso e cristallino, sul quale sono impresse in rilievo la marca, il nome del profumo, il volume di esso e l'ormai famosa frase "use with caution".

Il profumo all'interno risulta essere incolore, con qualche leggera sfumatura azzurrina.
Tipica colorazione della bevanda somministrata nei saloon!

Molto particolare il tappo, a copertura di un erogatore spray molto sensibile, dal color oro opaco, esso riporta decorazioni a solchi (come le lampadine) nella parte sottostante per poi passare a zigrinature a forma di rombo, nella fascia centrale.
La parte superiore riporta il marchio del brand, rivisto soprattutto nei bottoni dei jeans.
Il volto di un uomo di lato, leggermente stilizzato, con ombreggiature chiaro-scure, avente una capigliatura mohicana e un orecchino ad anello nel lobo sinistro.
Tutto intorno, la scritta "Diesel - only the brave".
Copertura del flacone

La fiaschetta possiede una copertura della stessa forma, definita comunemente "vestitino", intercambiabile ovvero mettibile e sfilabile grazie ad una cerniera posta sul lato sinistro del flacone.

Appena uscito sul mercato il profumo, esso veniva venduto spoglio.
Se poi il cliente voleva acquistare la copertura, poteva scegliere tra varie possibilità di design e differenti materiali.

Le opzioni:
- copertura in ecopelle marrone con placca dorata
- copertura in ecopelle bianca con placca argentata
- copertura in ecopelle dorata con scritta e marchio impresso
- copertura in jeans con scritta e marchio azzurro stampato in obliquo
- copertura in cotone grezzo bianco con scritta e marchio sabbia stampato in obliquo
- copertura a rete ecru con scritta e marchio dorato stampato sul flacone

Oltre a tutte queste possibilità, era possibile trovare l' edizione limitata, chiamata Luxury, che consisteva nel classico flacone in vetro, adornato da quattro placche in ottone con sopra impresse le scritte e il marchio.
La particolarità, tutte le placche erano unite tra sè e dietro il tappo da una catenella argentata a creare l' effetto di quattro collane.

Una volta terminata la campagna di inserimento sul mercato della nuova fragranza, Diesel ha optato per rimuovere le opzioni accessorie e di vendere il flacone già vestito di una copertura in cotone grezzo (sembra juta) vintage marrone con impunture in corda e scritta e marchio stampate.

Come accennato precedentemente, tutte le coperture possiedono una zip laterale che permette di mettere e togliere a piacimento il vestitino.
Ognuna però ha una decorazione differente di essa.
Alcune hanno una frangia in pelle, altre una placchetta con la scritta Diesel.

Quando i miei genitori si sono recati in profumeria per acquistare il flacone, hanno optato per la copertura in ecopelle marrone.
Una tinta testa di moro, molto profonda, dalle sfumature reali della vera pelle.
Essa possiede le classiche impunture che si possono trovare sui jeans, cucine con un filo di cordoncino spesso e resistente e quattro triangoli posti nella parte superiore e sottostante del flaconcino, volti a seguire le rotondità del flacone.
La cerniera è in ottone, come la placca incollata posta nel mezzo del vestitino, e possiede un "pennacchio" sempre in ecopelle marrone per facilitare l'apertura e la chiusura del vestitino.

Fuel for Life Factory

Ma la "storia" dei vestitini non è ancora finita.

Si perchè, se all'inizio in commercio era possibile scegliere tra 6 opzioni maschili più la versione Luxury e 6 versioni femminili, sul sito internet di Diesel (http://diesel-fragrance-factory.com) era invece possibile personalizzare la copertura del proprio profumo, a piacimento, secondo il proprio stile e la propria idea della fragranza.

20.000 le boccette a disposizione e moltissimi i materiali da utilizzare.
Si passava dal cotone, al jeans, alla pelle, passando dal pizzo e alla lana per poi scegliere il carattere di scrittura e le colorazioni.

In pochissimi giorni, la copertura veniva realizzata e spedita a casa, pagando un supplemento per la creazione, i materiali e le spese di spedizione.

Dopo tutti questi anni, la Diesel Factory non è più disponibile e sul sito non è nemmeno più presente il link che riporta all'iniziativa.

Un plauso va a mio avviso allo stilista e alla campagna marketing.
Particolare e innovativa!

Fragranza

Basandoci sulla piramide, troviamo:
note di testa: speziate/fruttate - anice stellato, pompelmo
note di cuore: fruttate/speziate - lavanda, lampone, biancospino, vaniglia
note di fondo: legnose/fiorite - note legnose, elicriso, valeriana, eliotropo

Appena spruzzato il profumo, è possibile riscontrare l'intenso aroma particolare dell'anice stellato che dona nell'immediato una connotazione dolce alla fragranza, molto persistente e profonda.
La presenza del pompelmo smorza leggermente il dolciastro, inserendo una nota frizzante che, però, viene totalmente sommersa degli ingredienti di cuore, anch'essi zuccherini, visto l'inserimento del lampone e della vaniglia.

Tra le note centrali, troviamo un accento fresco di biancospino, poco riconoscibile, e la lavanda, che dovrebbe donare un po' di freschezza o almeno un alone di "primaverile" alla profumazione ma che, invece, non riesce a liberarsi dalla cappa creata dall'accostamento anice/lampone.

Verso le note di fondo, riesce a fare capolino una nota balsamica, data dall'eliotropo ma il dolce continua a fare la sua parte data la presenza del fiore di elicriso e della valeriana.

Riesco infine ad avvertire in maniera molto (ma molto) debole e pacata una fragranza legnosa e speziata, quasi a voler aggiungere una nota boisè all'interno della profumazione, ma non sono in grado di specificare quale potrebbe essere l'aroma.
Forse patchouli...

Oltre agli ingredienti elencati nella piramide, sono sicura che ne esistano molti altri, sempre tendenti al dolce e all'intenso ma non ho trovato alcuna informazione maggiore sul web.

Se dovessi definire Fuel for Life, la definirei senza ombra di dubbio, una fragranza dolce, profonda, calda e sensuale.
Forse poco mascolina dal mio punto di vista, essendo abituata a profumazioni fresche e frizzanti dei dopo barba di Davidhoof o di "Acqua di Giò" di Armani e "Light Blue" di D&G e, forse, proprio per questa motivazione, tendo ad utilizzarlo più io di mio marito!

Il consiglio è quello di centellinare l'utilizzo perchè, alla lunga, potrebbe facilmente stancare e di spruzzarne il meno possibile.
La fragranza è molto intensa dal primo istante e basta un piccola pressione dell'erogatore spray per far fuoriuscire una grossa quantità di profumo, creando altrimenti il classico "alone" che innesca, almeno per me che sono molto sensibile, un fulmineo mal di testa e senso di nausea.

A differenza di altre profumazioni, non trovo Fuel for Life una fragranza varia e multisfaccettata, pur utilizzando numerosi ingredienti, bensì costante.
Non scade mai nel "già sentito" o nel banale e riesce a mantenere dall'inizio alla fine una sua forte personalità ma mi aspettavo qualcosa, soprattutto nelle note di fondo, che portasse l'aroma dolciastro al cambiamento, un aroma magari più fresco e limonoso che desse una totale svolta alla fragranza.

Comunque, devo ammettere che Diesel ha creato un profumo che risulta essere molto coinvolgente, per un uomo passionale, seducente, moderno e dinamico.
Renzo Rosso, stilista e fondatore del marchio, ha definito la fragranza "euforizzante", creata per un uomo "conturbante ed energico" .
Non posso farl altro che essere d'accordo con lui...

Date queste motivazioni, tendo a considerare l'eau de toilette adatto ad un pubblico selezionato ovvero, nè troppo giovane (al quale consiglierei una fragranza più frizzante e fresca) nè troppo adulto (sulla scia Gucci, Armani, Prada), tanto meno agli amanti delle profumazioni classiche, limonose, briose.

Consiglierei quindi Fuel for Life a chi ha già provato il campioncino o a chi ha avuto occasione di innamorarsi della fragranza tramite amici o parenti che lo possiedono.
E, personalmente, non lo prenderei mai inconsiderazione per un'idea regalo dal momento che risulta essere troppo particolare e troppo intenso.

Ho notato però che la profumazione cambia leggermente in base alla persona che lo indossa.
Su di me sono sempre evidenti solamente i toni dolci mentre quando lo indossa mio marito, risaltano anche le note balsamiche finali.
Per questa motivazione, la mia opinione potrebbe non andare d'accordo con quanto scritto dagli altri utenti...

Non lo trovo un profumo da utilizzare a tutte le ore, soprattutto non adatto alle prime ore della giornata in quanto l'intensità tende a "stonarmi" e a crearmi una forte emicrania, ma più indicato per la sera, per un'uscita o una cena.

A differenza di altri punti di vista letti su Ciao.it e sul web in genere, lo considero più indicato per la stagione invernale, dal momento che risulta essere una fragranza molto calda e profonda.
Mi piace infatti l'idea di spruzzarlo sul maglione a collo alto o sulla sciarpa e di sentire l'alone che lascia intorno a me.
Una vera e propria scia di "carburante per la vita"!
Prodotti Fuel for Life

Della stessa linea, troviamo in commercio:
- il bagno doccia (in gel)
- il dopobarba
- il dopobarba in gel
- il deodorante spray

Prezzi

I prezzi originali (ovvero risalenti al 2007) della bottiglietta erano i seguenti:
- €35,00 confezione da 30 ml.
- €45,00 confezione da 50 ml.
- €55,00 confezione da 75 ml.
- €100,00 confezione dal 75 ml. in versione Luxury
ai quali, poi, veniva aggiunto il costo del "vestitino" che ammontava a circa €20,00.
Certo non vi era l'obbligatorietà dell'acquisto ma, d'altronde, il punto di forza del design e dell'innovazione constava proprio nella copertura!

A tutt'oggi è però possibile trovare il profumo già completo e offerte o cali di prezzo , a seconda dei negozi o delle catene specializzate di riferimento.

Nella profumeria accanto a dove lavoro, ho potuto appurare che la confezione da 50 ml. viene venduta a 35,00 euro mentre la grande, da 100 ml. è prezzata 45,00 euro e vi è un ulteriore sconto del 20% se, oltre al profumo, se ne acquista un altro della stessa marca o un prodotto della stessa linea.
Non ho però più trovato nei negozi la versione Luxury.

Girovagando online ho notato che i prezzi non si differenziano molto da quelli indicati, se non su alcuni siti di profumerie private (non catene) o di aste.
Ma bisogna sempre ricordare che al costo indicato dovranno aggiungersi le spese di spedizione o l'iva!

Consiederazioni personali

Particolare, profondo, molto durevole, Fuel for Life è una fragranza che deve piacere e deve gratificare.

E' un profumo con un proprio carattere, una propria personalità , che deve per forza di cose andare d'accordo con chi lo utilizza.

Non si tratta infatti della classica fragranza che tutti possono portare o che si spruzza come se niente fosse.
Fuel for Life va abbinato, va saputo portare e va, soprattutto, dosato (come dicevo prima) altrimenti potrebbe facilmente stancare dopo poco.

Una fragranza mi piace indossare, pur essendo una donna e che amo e odio nello stesso tempo, secondo i giorni e in base al mio umore o alla mia salute (quando mi sveglio con il mal di testa, non lo prendo nemmeno in considerazione).

Ma sicuramente una profumazione che consiglio agli amanti del genere!
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
kewin85ddv

kewin85ddv

29.05.2013 14:57

bastava che scrivevi 2 parole tue

manuela1405

manuela1405

17.04.2012 10:18

grazie.

yayasbrilla

yayasbrilla

14.04.2012 10:30

Ottime informazioni! Hai detto di tutto e di più!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Diesel - Fuel For Life Eau de Toilette Spray è stata letta 852 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (89%):
  1. yayasbrilla
  2. Cara.mella
  3. gianna8
e ancora altri 98 iscritti

"molto utile" per (11%):
  1. manuela1405
  2. Melina2811
  3. dannyinco
e ancora altri 9 iscritti

"poco utile" per (1%):
  1. kewin85ddv

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.