Dieta a zona

Opinione su

Dieta a zona

Valutazione complessiva (56): Valutazione complessiva Dieta a zona

 

Tutte le opinioni su Dieta a zona

 Scrivi la tua opinione


 


L'importanza della dieta per gli sportivi

3  09.05.2007

Vantaggi:
Salute

Svantaggi:
Affaticamento

Consiglio il prodotto: Sì 

Sentiero

Su di me: La vita è come un fiume di montagna che scorre e va veloce prendendo tutto con sé;non c'è momento,is...

Iscritto da:25.10.2006

Opinioni:92

Fiducie ricevute:61

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 15 utenti Ciao

Qualche anno fa mi sono diplomato come cuoco per la dieta e durante i miei esami ho dovuto presentare brevi ricerche scritte su diverse tipologie di diete. Una di queste era rivolta allo sportivo e qui vorrei presentarvela. Sicuramente non è la sede giusta ma non sono riuscito a trovare altri spazi per inserire questa opinione e quindi scusate, l'importante è far passare il messaggio.

L'importanza della dieta:
Un'alimentazione equilibrata è fondamentale per gli sportivi.

Per l'atleta un'alimentazione equilibrata è parte integrante della sua preparazione, altrettanto quanto lo è per il suo allenamento.
Certo non sarà sufficente mangiar bene per diventare un campione, ma una educazione dietetica ben condotta fa parte dei metodi per arrivare agli scopi ricercati. Non esiste una alimentazione prettamente specifica per tal o talaltro sport, ma piuttosto un'alimentazione che corrisponderà alle differenti esigenze e modalità dello sforzo.
Esse possono venir suddivise in: fase di allenamento, fase di competizione, fase di recupero.
La contrazione muscolare fa intervenire due fenomeni nel nostro organismo: quello fisiologico e quello biochimico.
Fenomeno fisiologico: i muscoli producono energia: eccitazione, contrazione, riposo (nel riposo avviene una dissipazione d'energia al momento della distensione e rilassamento muscolare).
Fenomeno biochimico. anaerobico (senza ossigeno): l'intenso sforzo muscolare provoca un aumento di acido lattico e una diminuzione di glicogeno. Aerobico (con ossigeno): dopo la contrazione muscolare c'è produzione di ATP (adenosinatrifosfato).
Durante il periodo di allenamento l'alimentazione riveste una importanza fondamentale ed è un complemento indispensabile per l'allenamento intensivo dello sportivo al fine di acquisire la miglior forma fisica possibile. La base di questa alimentazione consisterà in un apporto energetico sufficente, essendo le spese energetiche aumentate.
Durante la gara l'atleta vive un momento di intenso stress: tutti gli organi sono sollecitati. Ne deriva uno stato di fatica notevole. l'alimentazione in questo periodo è importante per evitare o per attenuare la sensazione di fatica. Alla vigilia della competizione il pasto andrà consumato 3 o 4 ore prima della gara e deve essere abbondante, ma digesto.
L'eventuale vittoria non va in nessun caso festeggiata con pasti copiosi e ricchi di alcolici. Dopo la gara l'appetito diminuisce e si ha sete. L'atleta deve reidratarsi e assumere un pasto ipoproteico ma con dei carboidrati ad assorbimento lento, mentre nei giorni successivi si riprenderà l'alimentazione normale come nella fase di allenamento, cioè una dieta ipercalorica con apporto proporzionale in proteine.
In queste ricerche non possiamo entrare nel dettaglio perchè ogni condizione fisica deve essere valutata singolarmente ed in base a condizione specifiche.
Il lavoro del cuoco dietetico è quello di approntare un piano menu equilibrato e sotto stretto consiglio medico ed eventualmente in alcuni casi anche l'intervento di una dietista o nutrizionista.Nel nostro lavoro dobbiamo usare possibilmente alimenti freschi,poco trattati e di stagione, usando sapientemente anche gli aromi che donano quel tocco in più ad ogni preparazione.

Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
michela.prox

michela.prox

18.07.2007 11:47

e per chi non è atleta ?

dolcefatina83

dolcefatina83

03.07.2007 13:12

Bella opinione---------------->>>> Grazie

micchi72

micchi72

12.06.2007 18:22

beati i tempi in cui ero una sportiva a livello agonistico!!!!! ciao ciao francy

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Dieta a zona è stata letta 3192 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"molto utile" per (100%):
  1. michela.prox
  2. dolcefatina83
  3. svetta1983
e ancora altri 19 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.