Direct Line

Opinione su

Direct Line

Valutazione complessiva (175): Valutazione complessiva Direct Line

 

Tutte le opinioni su Direct Line

 Scrivi la tua opinione

Direct Line? Ecco la mia esperienza!

2  06.10.2004

Vantaggi:
Conveniente in alcuni casi

Svantaggi:
Molti, soprattutto per chi è già assicurato da alcuni anni

Consiglio il prodotto: No 

nalemi

Su di me:

Iscritto da:11.08.2003

Opinioni:42

Fiducie ricevute:29

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 23 utenti Ciao

Proprio in questi giorni cade la “sinistra” ricorrenza annuale della mia RC Auto. Come gli anni precedenti, circa un mese prima della scadenza della polizza, arriva a casa la proposta di rinnovo, con il quasi certo rincaro della tariffa applicata. Già da due anni stavo pensando di cambiare compagnia di assicurazione e quest’anno ho detto basta! Per motivare la mia decisione al cambiamento vi racconto la mia personale esperienza con la Direct Line, con la quale sono assicurata da 3 anni, prima però è necessario precisare che tipo di automobilista sono.

Sono una donna, (automobilisticamente parlando è meglio, le statistiche affermano che le donne causano meno sinistri e sono più prudenti alla guida). Ho preso la patente appena compiuti 18 anni, avevo già ad aspettarmi in garage una Fiat 127 di terza mano (valore commerciale zero), ma con una grande “dote” (allora sottovalutata), una polizza assicurativa già in corso da alcuni anni (assicurazione tradizionale) con classe di rischio circa a metà della graduatoria (non ricordo di preciso, probabilmente 7, le classi di rischio vanno da 1 a 14). Dopo alcuni anni, ho acquistato una macchina nuova e ricordo bene, che pur essendo molto giovane (teoricamente quindi più a rischio), in virtù della dote ereditata dalla precedente polizza (classe di rischio relativamente bassa), ho sottoscritto una nuova RC auto con un’altra compagnia di assicurazione tradizionale, riuscendo a pagare importi diciamo accettabili. Non avendo mai avuto gravi sinistri, dopo 5 o 6 anni mi sono ritrovata alla classe di importo più bassa cioè 1. Nel frattempo i rincari delle assicurazioni erano già arrivati a cifre considerevoli e soprattutto erano esplose (commercialmente parlando) le compagnie telefoniche, che nel giro di pochi anni erano “fiorite” come funghi! Ricordo, che alla vigilia della scadenza della mia polizza, stufa di pagare un premio di assicurazione, da me ritenuto troppo esoso, rispetto al target automobilistico che rappresentavo (donna, non neo-patentata, avevo quasi trent’anni, classe di rischio al minimo) presi per la prima volta seriamente in considerazione l’idea di abbandonare la tradizionale compagnia di assicurazione per passare ad una telefonica. Il preventivo di rinnovo tradizionale superava il milione di lire (c’erano ancora le lire). Feci una serie di preventivi on-line con le compagnie telefoniche e optai per quella che era risultata più conveniente la AllState Insurance (ora Direct Line). Prezzo finale per la sola RC Auto circa 600 mila lire (più di 400 mila lire di risparmio).

Il primo anno di assicurazione quindi ero totalmente soddisfatta, ero riuscita a risparmiare molto e ricordo che le pratiche burocratiche erano state piuttosto semplici, inoltre la disponibilità al call-center era molto buona.

Secondo anno, primo rinnovo, arriva la prima sorpresa, la AllState non esiste più, è stata assorbita dalla Direct Line, la mia situazione automobilistica non è cambiata, stessa macchina, 0 sinistri, classe di rischio al minimo, (le lire sono state sostituite dagli euro), il preventivo di rinnovo prevede un aumento, rispetto all’anno precedente, circa 40-50 euro. Al call-center mi sento motivare il rincaro dall’aumento delle tariffe a livello nazionale. Rinnovo la polizza al costo di circa 380 euro, anche perché facendo altri preventivi on-line non riesco a trovare offerte più convenienti. Non sono molto soddisfatta!

Terzo anno, solita storia, il preventivo del rinnovo continua a crescere, nonostante la mia situazione non sia cambiata, questa volta sono circa 50 euro di aumento. Telefono al call-center e cerco di spiegare che sono piuttosto seccata alla vista dell’aumento. L’operatrice non si scompone affatto e mi risponde che se non voglio rinnovare, l’attestato di rischio (il documento ufficiale che certifica la classe di rischio) è già nella busta dei documenti che mi hanno spedito. La situazione è perversa, il Governo continua a fare proclami che le tariffe scendono, ma nella realtà tutto questo è virtuale! Provo a fare alcuni preventivi on-line con altre compagnie, ma ricordo di aver trovato un’unica offerta dove avrei risparmiato (a parità di condizioni) circa 15 euro rispetto al preventivo della Direct Line. Scoraggiata anche da alcune considerazioni quali: la Direct Line per risolvere il problema della concorrenza “fagocita” le compagnie avversarie, come la Royal Insurance, la AllState ed altre ancora, le tradizionali compagnie di assicurazione presenti sul territorio con i loro agenti, propongono polizze a cifre “assurde”, il risparmio che avrei ottenuto cambiando compagnia era minimo, decido di rinnovare a malincuore ancora con la Direct Line al costo per la sola RC Auto di 430 euro! Un salasso, sono assolutamente insoffisfatta!

Epilogo: siamo a questi giorni, la mia polizza è di nuovo in scadenza, gia da un mese la solerte Direct Line mi ha inviato il preventivo di rinnovo, che guarda caso, anche quest’anno, pur essendo rimasta invariata la mia situazione (0 sinistri, classe al minimo) prevede di nuovo un aumento di più di 50 euro, per la precisione 58 euro per un costo complessivo di 488 euro! Sono davvero arrabbiata e questa volta intendo cambiare. Mi attivo per i soliti preventivi presso le altre compagnie, tradizionali e telefoniche. La situazione non è molto rosea, i prezzi sono ancora molto elevati, nonostante l’entrata in vigore della patente a punti che ha statisticamente dimostrato la drastica diminuzione del numero dei sinistri. Confrontando i molti preventivi fatti, il più conveniente è quello della Linear, purtroppo non sto parlando di grossi risparmi, siamo nell’ordine dei 20 euro, con questo dato e molta calma, chiamo il call-center della Direct Line, l’operatrice verifica il mio preventivo e alle mie rimostranze, sull’ennesimo rincaro, rimane prima spiazzata, poi senza mezzi termini mi dice che non può farci niente, a questo punto con un senso di liberazione (piccolo però, visto l’esiguo risparmio) comunico che non rinnovo! E’ fatta, questa volta non torno indietro, anche per soli 20 euro, penso valga la pena cambiare, per una questione di principio e per un motivo pratico concreto. La Linear, a differenza di altre compagnie, se sei già a classe 1 e non hai avuto sinistri, ne tiene conto ed ha una personale graduatoria di classe di rischio 0 poi –1 –2 e via dicendo in base alle quali (ovviamente si scende di classe solo non avendo sinistri) viene applicato un ulteriore sconto. Se avessi cambiato compagnia 2 anni fa oggi sarei alla classe –1, facendo il cambio quest’anno invece mi trovo assegnata alla classe 0. Sono soddisfatta ma non troppo!

Considerazioni finali: leggendo le altre opinioni sulle compagnie telefoniche si ha subito il quadro della situazione, che è fatto di luce ed ombre, purtroppo poca luce (i risparmi iniziali e veramente concreti solo per poche categorie di automobilisti) e le molte ombre delle tariffe non chiare, dei disservizi, ritardi e soprattutto degli arbitrari aumenti nonostante la diminuzione dei sinistri su scala nazionale. La mia personale considerazione è che bisogna essere molto attenti, valutare bene tutte le possibilità e soprattutto non rassegnarsi al “tanto non si può fare niente”! Come cittadini abbiamo il diritto di informazioni trasparenti e soprattutto abbiamo il diritto di pretendere un impegno più concreto da parte del Governo per il controllo e la vigilanza sulle compagnie di assicurazione e sulle tariffe da loro applicate!


Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
patrixxia

patrixxia

04.12.2008 16:52

Grazie per l'opinione, sono nella "fase di scelta" della compagnia assicurativa e mi sei stata di grande aiuto!

mauro-60

mauro-60

11.05.2007 22:14

directline è una compagnia che non ti tutela, come del resto ho scritto nella mia opinione.

Sauvage

Sauvage

21.03.2007 16:43

Grazie a mia moglie...che è una donna...sono pian piano risalito alla classe 11... , ... e quest'anno ho fatto tanti preventivi ma era sempre migliore quello della mia assicurazione precedente e attuale...Unipol.... , ...mandi mandi ...Loris...

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Direct Line è stata letta 17868 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (4%):
  1. patrixxia
  2. laura1976

"molto utile" per (89%):
  1. Sauvage
  2. alessia_d
  3. Romario
e ancora altri 39 iscritti

"utile" per (6%):
  1. mauro-60
  2. dhenny
  3. bubanicia

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Risultati simili a Direct Line