Dov'è Alice? (Stefania Siano)

Immagini della community

Dov'è Alice? (Stefania Siano)

Arianna vive a Città dei Sogni e adora sua sorella Alice, una bambola di porcellana capace di parlare e pensare come un essere umano che suo padre ha ...

> Vedi le caratteristiche

100% positiva

1 opinioni degli utenti

Opinione su "Dov'è Alice? (Stefania Siano)"

pubblicata 15/03/2017 | Ely90_90
Iscritto da : 24/09/2014
Opinioni : 386
Fiducie ricevute : 154
Su di me :
Se non merito Eccellente, lasciatemi un commento per capire il motivo! Grazie ^.^ (Non si migliora altrimenti) // Scrivo anche altrove ///Non pretendete la stessa valutazione!
Ottimo
Vantaggi bello, originale, scorrevole, interessante
Svantaggi Non saprei
Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

"Molto carino!"

dal mio instagram @viaggiatricepigra

dal mio instagram @viaggiatricepigra

TRAMA

Arianna vive a Città dei Sogni e adora sua sorella Alice, una bambola di porcellana capace di parlare e pensare come un essere umano che suo padre ha costruito per lei quando era ancora una bambina. Un giorno Alice scompare misteriosamente, suo padre non le dà alcuna spiegazione e non sembra interessato a cercare la sua sorellina, ma Arianna non si dà per vinta: assieme ai suoi amici Lea e Leo e al suo pupazzo di infanzia il Signor Bianconiglio, decide di partire alla ricerca di Alice; per farlo dovrà attraversare il caos di Paese Sogni d’Oro, il grigiore di Periferia Dormiveglia, la Discarica dei Ricordi e il Distretto Risveglio. Arianna dovrà capire da sola qual è la strada giusta da seguire: dare retta al Dottor Z, un individuo mascherato, vestito da prestigiatore che cammina sui trampoli e che sembra sapere tutto di lei o fidarsi dei consigli del Signor Bianconiglio? Arianna non lo sa, ma l’unica cosa che può salvarla è trovare una risposta alla domanda: “dov’è Alice?”.

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °


OPINIONE

Una storia di cui avrei dovuto parlarvi già più di un anno fa, ma che (rimanda-rimanda) non sono mai riuscita a farlo. Ora l'ho riletta e (finalmente!) ve ne parlo.
Di rivisitazioni su Alice ce ne sono tante, e questa in particolare per ora è tra le mie preferite per l'originalità della trama.


[uno dei mezzi per muoversi a Città Dei Sogni]

Infatti la protagonista è Arianna, una ragazza di tredici anni, che vive in una città strana, dove si è trasferita con il padre da sola. Alice è sua sorella, anche se è una bambola in realtà. Costruita dal genitore per lei, prima di diventare famoso e aver messo su una fabbrica per costruire queste sorelline per chiunque ne voglia una, motivo del trasferimento. Ma Alice è scomparsa da anni e Arianna è triste per questo, non si da pace anche se per il padre sembra non esistere più. Sola, tranne per due gemelli particolari e simpatici, Lea e Leo, che le fanno compagnia nella strana scuola che frequentano.
Sarà dopo il ritrovamento del suo Signor Bianconiglio che inizierà la ricerca per ritrovare i ricordi perduti e capire cosa sia successo ad Alice...e perchè non ricordi tante cose.

Un racconto davvero bello e piacevole, che ti porta in un mondo da favola, pieno di avventure e la ricerca (tra fantasia e realtà) di ricordi e della sorellina Alice.
La narrazione avviene tra presente e passato, quando Arianna ci farà vedere i suoi ricordi e capire molti tasselli, mentre lei stessa li sta mettendo insieme.
Ci sono molti riferimenti alla storia originale, ma alcuni velati e difficili da riconoscere ad una prima occhiata, mentre altri saltano all'occhio subito. Non fatevi ingannare però, sono solo piccole parti di qualcosa di nuovo.
Adatto a tutti per essere letto, davvero originale e piacevole. Scorre in fretta, ma non troppo.
Riesci a goderti la storia senza sentirla sfuggire tra le dita.
Molto bello: Consigliatissimo!!


[L'Autrice]

CURIOSITA'


Luoghi


Città dei Sogni è la più grande metropoli che esista al mondo. Ci sono alti palazzi costituiti da più di mille piani, dai colori sgargianti e variopinti. A causa della loro altezza tendono a curvarsi un po’, alcuni a destra e altri a sinistra, ma c’è un equilibrio perfetto dato che gli edifici sono tutti addossati.Il piano superiore della città è una grande zolla di terra sospesa in aria, al di sotto della quale vi è un manto di pietre preziose ambrate; qui ci sono gli uffici e le scuole. Unica via che unisce i due piani di Città dei Sogni è una lunga scala mobile a chioccia.


Paese Sogni d’Oro A Paese Sogni d’Oro ci sono negozi, centri commerciali, bar, ristoranti, pizzerie… insomma qui avviene principalmente la vita sociale degli abitati di Città dei Sogni.Molte strutture sono rivestite con specchi che riflettono la forte luce del sole che non è solo una stella, ma anche un grande salvadanaio in cui vengono depositati tutti i guadagni delle persone.



Periferia Dormiveglia qui i colori vivaci e accesi presenti nella città e nel paese si spengono. Gli abitanti hanno la pelle bigia e i colori dei vestiti sono sbiaditi. La Periferia Dormiveglia non è un luogo molto raccomandato, tutti lo descrivono come un posto triste, dove gira gente brutta e losca, pronta ad accalappiare bambini e ragazzini per cuocerli in uno sporco calderone nella loro buia e tetra casa.

Questi Luoghi vengono dal sito dell'autrice
http://www.stefaniasiano.com/luoghi/
Sono solo un piccolo accenno a questo mondo e ai suoi personaggi, che vi consiglio di scoprire....

[Lo scrivo anche quì:
Se avete critiche/suggerimenti, non fatevi scrupolo a scrivemeli nei commenti o in un MP....solo così si può migliorare ^.^ ]
[Questa opinione è mia personale di cui mi riservo il diritto di copiarla in parte o tutta, e/o di modificarne il contenuto per altri siti/blog o altro]
I miei Blog:
http://viaggiatricepigra.blogspot.it/
http://viaggiatricepigra.tumblr.com

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 128 volte e valutata
97% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • gnamgnamgnam pubblicata 16/03/2017
    Veramente ecceZZZIunale!
  • MissAnneTropie pubblicata 16/03/2017
    eccellente opinione
  • Irenella91 pubblicata 16/03/2017
    Ritornata per l'eccellente meritato!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Dov'è Alice? (Stefania Siano)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Dov'è Alice? (Stefania Siano)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Arianna vive a Città dei Sogni e adora sua sorella Alice, una bambola di porcellana capace di parlare e pensare come un essere umano che suo padre ha costruito per lei quando era ancora una bambina. Un giorno Alice scompare misteriosamente, suo padre non le dà alcuna spiegazione e non sembra interessato a cercare la sua sorellina, ma Arianna non si dà per vinta: assieme ai suoi amici Lea e Leo e al suo pupazzo di infanzia il Signor Bianconiglio, decide di partire alla ricerca di Alice; per farlo dovrà attraversare il caos di Paese Sogni d'Oro, il grigiore di Periferia Dormiveglia, la Discarica dei Ricordi e il Distretto Risveglio. Arianna dovrà capire da sola qual è la strada giusta da seguire: dare retta al Dottor Z, un individuo mascherato, vestito da prestigiatore che cammina sui trampoli e che sembra sapere tutto di lei o fidarsi dei consigli del Signor Bianconiglio? Arianna non lo sa, ma l'unica cosa che può salvarla è trovare una risposta alla domanda: "dov'è Alice?"

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788868823894

Tipologia del prodotto: Libro in brossura

Autore: Stefania Siano

Numero totale di pagine: 116

Alice Classification: Letteratura Italiana: Testi

Editore: Lettere Animate

Data di pubblicazione: 2017

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 28/05/2015