Opinione su "E Allora Baciami (Roberto Emanuelli)"

pubblicata 02/01/2018 | Soleluna1900
Iscritto da : 20/05/2015
Opinioni : 456
Fiducie ricevute : 38
Su di me :
Balla come se nessuno ti stesse guardando, canta come se nessuno ti stesse ascoltando, ama come se non ti fossi mai ferita e vivi come se il paradiso fosse sulla terra."
Non fa per me
Vantaggi Alcune citazioni che commuovono e fanno riflettere.
Svantaggi Storia banale, melenso, ripetitiva, piena di luoghi comuni.
Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

""L'amore fa casino. E io odio il silenzio""

E Allora Baciami (Roberto Emanuelli)

E Allora Baciami (Roberto Emanuelli)

OPINIONE PUBBLICATA SU ALTRI SITI.


Roma, anni 2010.
Leonardo è un uomo di trentotto anni amante dei libri, della filosofia e della musica che si mantiene facendo il meccanico. Il grande amore della sua vita, Angela, l’ha abbandonato ormai da tanto tempo e lui da allora non riesce più a innamorarsi di una donna, a stabilire una relazione seria e duratura ma soltanto storie di una notte e via.
Insieme a lui c’è la figlia Laura, una ragazza di diciassette anni che sente terribilmente la mancanza di sua madre, una ragazza che sta affrontando il periodo più complicato della vita.
Il fantasma di Angela è sempre insieme a loro, non li abbandona mai, fino al giorno in cui questo fantasma rientra in punta di piedi nelle loro vite.
Roberto Emanuelli è un giovane scrittore noto soprattutto sui social network dove le frasi dei suoi libri vengono riprese in continuazione da giovani adolescenti innamorati.
E ’un po’ il nuovo Federico Moccia e questo romanzo ne è la dimostrazione, pieno di qualche bella frase a effetto ma con una storia scontata, noiosa, piena di luoghi comuni, melensa e ripetitiva(la parola amore sarà stata usata un milione di volte).
Alla fine un libro che in alcuni punti ti colpisce e ti commuove per la profondità delle sue parole, in altri ti fa venire voglia di iniettarti una pera di coca. Più che altro può andar bene per un target d’età compreso tra i quindici e i diciassette anni.

CITAZIONI TRATTE DAL ROMANZO.

“Un gesto d’amore è un seme che prima o poi, da qualche parte nell’universo, farà nascere un fiore. Quello sarà il tuo fiore. Devi solo avere pazienza. Devi solo saperlo vedere.”

“Ci sono certe sere, tipo questa sera…in cui abbiamo bisogno di un abbraccio. Di una mano che ci accarezzi. A volte abbiamo bisogno solo di qualcuno che ci dica che andiamo bene così, anche con i nostri vuoti.”

"Sguardi, mani che si agitano e cercano altre mani che si agitano. Persone, tante persone…Qui c’è tutto quello che deve esserci, ma io non vedo il mio fiore: dov’è il mio fiore? A che serve avere tutta questa gente intorno se poi guardiamo dentro al nostro cuore e non ci troviamo nessuno?”

“Passiamo la vita a chiederci come sarà l’amore quando arriverà, cosa ci farà innamorare di lei, poi arriva un ciao e ti stende. E capisci che l’amore a volte è solo un gesto o una parola banale pronunciata da qualcuno capace di farla suonare in modo speciale nel tuo cuore. L’amore è mille mila cose ogni volta diverse, quasi sempre piccole e insospettabili, in apparenza. Arriva e fa volare tutto. E se lo puoi definire, non è amore.”

“L’amore arriva e capovolge il senso di ogni cosa. La direzione degli elementi. Trasforma il rumore in musica, rende colorato quello che sembrava grigio e senza vita. L’amore è questo: i polsi che tremano, la voce rotta, il fiato corto, il batticuore, il muro che crolla, il cielo che cade, la terra che trema. Il vuoto. Volare”

“Ti penso tanto, amore, tanto. Non c’è un giorno, un solo minuto, da quando mi hai lasciato, che io non pensi a te. Lo faccio senza fare rumore, ti amo da impazzire senza dire niente, ti amo di continuo senza smettere un attimo, ti amo pure quando manchi da morire, ti amo anche quando cerco motivi per non farlo e mi perdo nel vuoto, ti amo soprattutto quando ripenso a noi due e mi sento solo. Il rumore è dentro di me, il mondo non lo sa, ma quando fuori c’è silenzio, nel mio cuore c’è casino, esplode l’universo, e intanto io ti amo, mentre l’universo crolla, io ti amo. Ti amo. Anche se il mondo non se ne accorge. Anche se il mondo non sa niente. Io ti amo"

"Io voglio che tu sia felice, non mi basta vederti sorridere, perché a volte sorridiamo per non mostrare al mondo quanto siamo fragili, o forse perché ci hanno insegnato il senso della dignità, e allora, qualche volta, sorridiamo mentre ci casca il mondo addosso. Dammi la mano, amore, se il tuo mondo crolla, ti regalo il mio."


Forse un giorno ti sveglierai nel cuore della notte, cercando la mia mano, chiedendoti dove sono, chiedendoti perché, chiedendoti come hai potuto non capire, come hai potuto essere tanto folle da lasciarmi andare, e così tanto poco coraggioso da scappare davanti a tutto quell’amore."


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 26 volte e valutata
86% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • erratacorrige0 pubblicata 11/01/2018
    Oramai basta davvero poco per pubblicare un libro.
  • pepppino pubblicata 08/01/2018
    Un nuovo Federico Moccia? Non bastava l'originale? Evito ;-) Grazie
  • Margherita123 pubblicata 04/01/2018
    eppure il titolo è carino! non ci perdo tempo, grazie :D
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : E Allora Baciami (Roberto Emanuelli)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Caratteristiche Tecniche

Autore: Roberto Emanuelli

Editore: Rizzoli

Data di pubblicazione: 2017

Numero totale di pagine: 308

EAN: 9788817093521

Ciao

Su Ciao da: 02/05/2017