Opinione su

una vita che ti aspetto (Fabio Volo)

Valutazione complessiva (56): Valutazione complessiva  una vita che ti aspetto (Fabio Volo)

4 offerte a partire da EUR 7,65 a EUR 10,20  

Tutte le opinioni su una vita che ti aspetto (Fabio Volo)

 Scrivi la tua opinione


 


"Viviamola. Punto"

4  14.01.2010

Vantaggi:
Un romanzo ben scritto e pieno di interessanti riflessioni .

Svantaggi:
Il personaggio ricorda il Peter Pan del precedente "Esco a fare due passi" .

Consiglio il prodotto: Sì 

Dettagli:

Contenuti

continua


SergioB71

Su di me: ...

Iscritto da:24.11.2004

Opinioni:555

Fiducie ricevute:111

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 28 utenti Ciao

vivere come se morissi il giorno dopo,
pensare come se non morissi mai

e', molto riassunta, la filosofia di "E' una vita che ti aspetto", secondo romanzo di Fabio Volo, scritto nel 2003 ed edito dalla Mondadori (la mia versione e' della serie Oscar, n.1475 a 8.40 euro).
Un accenno di trama

Scritto in prima persona, parla di Francesco, detto Checco, un laureato in economia con un buon posto di lavoro, un appartamento tutto suo e nulla di cui lamentarsi. La vita gli ha dato praticamente tutto cio' di cui ha bisogno, forse troppo.
Un giorno decide di andare dal medico: non si sente a posto, crede ci sia qualcosa che non va.
E Giovanni, il classico medico di famiglia che lo conosce da tutta la vita, lo rassicura: la sua salute e' perfetta.
Gli da' pero' un consiglio: impara a vivere.

"Ma che paura di morire? Il tuo problema e' proprio l'opposto. Checco, il tuo problema non e' aver paura di morire, ma aver paura di vivere. E' il contrario. Hai quella maledettissima malattia molto diffusa del "NON VIVERE"."

Checco rimane colpito da questa diagnosi e decide di analizzare la sua vita alla ricerca delle cause del suo male e dei modi per curarlo.

A voi scoprire il resto.
Le mie considerazioni

Il "NON VIVERE" e' una malattia comune e molto diffusa.
Almeno secondo il mio punto di vista e dopo aver visto l'evolversi della societa' negli ultimi decenni.
Da una prima analisi, i giovani sembrano alla ricerca di una felicita' artificiale, fatta di alcool, droghe e sesso, non capendo che la felicita' si trova in altri posti, prima di tutto in noi stessi. Per raggiungerla bisogna cercare le ragioni per cui l'abbiamo abbandonata e poi porvi rimedio.
I bambini sono spensieratamente felici di natura (a parte casi eccezionali) e pensano che diventare adulti non possa che aumentare tale stato. Gesu' invece diceva che era necessario essere come bambini per andare in Paradiso.
Quindi dove si inizia a sbagliare?
Forse si inizia con le responsabilita'. O, per essere piu' precisi, con la paura delle responsabilita'.
Checco ha delle responsabilita' lavorative, ma sul lato privato ne' e' del tutto privo.
Purtroppo lo capisco benissimo, anche se il mio stile di vita non rispecchia il suo.
Vista da fuori, la vita di Checco sembra improntata alla liberta' tipica dell'eterno Peter Pan: fa cio' che vuole, non dipende da nessuno e nessuno dipende da lui. Non ha una relazione fissa e non la cerca, ma preferisce avere tante relazioni, magari di una sola notte.

Il libro di Volo ci accompagna nell'analisi della vita di Checco, che ricorda molto da vicino il personaggio del romanzo precedente, "Esco a fare due passi". E lo stesso vale per il modo di raccontare.
Volo ha un modo di scrivere molto semplice e diretto, mai noioso, anche se non sempre risulta avvincente.
Ci sono pero' alcune parti realmente ben scritte, che danno modo di riflettere.
Mi sono ritrovato a farmi le domande che Checco fa a se stesso e non sempre ho trovato risposte soddisfacenti.
Sicuramente dovrei anch'io imparare a vivere, apportando significativi cambiamenti alla mia vita. Chissa' se ci riusciro'.

Concludo consigliando la lettura di questo libro. Potete benissimo evitare di leggere "Esco a fare due passi" e iniziare a conoscere il Volo scrittore da questo. Credo potrebbe tornarvi utile.

Buona lettura a tutti!
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
era67

era67

25.02.2010 12:54

non mi attira molto Volo

Enny80

Enny80

09.02.2010 17:43

Non ho mai letto niente di F. Volo. Lo prover. Grazie.

Libraia1978

Libraia1978

20.01.2010 17:44

bravissimo!!!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

Pubblica il tuo commento
Compara i prezzi ordinate per Prezzo
 una vita che ti aspetto (Fabio Volo)

una vita che ti aspetto (Fabio Volo)

Pagine: 161, Edizione: 2, Copertina flessibile, Mondadori

€ 7,65 amazon.it marketplace libri 27 Valutazioni

Costi di sped.: EUR 3,8...

Disponibilità: Generalmente spedito in 1-​2 giorni lavorativi.​.​.

     Al negozio  

amazon.it marketplace libri

 una vita che ti aspetto (Fabio Volo)

una vita che ti aspetto (Fabio Volo)

Pagine: 161, Edizione: 2, Copertina flessibile, Mondadori

€ 7,65 amazon.it libri 486 Valutazioni

Costi di sped.: EUR 2,8...

Disponibilità: Generalmente spedito in 24 ore.​.​.

     Al negozio  

amazon.it libri



Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su una vita che ti aspetto (Fabio Volo) è stata letta 1943 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (16%):
  1. sara05
  2. samana0
  3. mitja76
e ancora altri 2 iscritti

"molto utile" per (84%):
  1. era67
  2. Enny80
  3. Gianfy.Ely
e ancora altri 23 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Prodotti interessanti per te
La strada verso casa (Fabio Volo) La strada verso casa (Fabio Volo)
Collana: Arcobaleno
3 Opinione
Acquista a soli € 9,25
La strada verso casa (Fabio Volo)

Questo prodotto non è ancora stato recensito. Valutalo ora
Compra subito
La strada verso casa (Fabio Volo) La strada verso casa (Fabio Volo)
Collana: Flipback
Questo prodotto non è ancora stato recensito. Valutalo ora
Compra subito