Eutirox

Opinione su

Eutirox

Valutazione complessiva (45): Valutazione complessiva Eutirox

 

Tutte le opinioni su Eutirox

 Scrivi la tua opinione

MI FA VIVERE BENE...SENZA LA TIROIDE

5  17.04.2003

Vantaggi:
Tiene sotto controllo la Tiroide i noduli e le malattie tiroidee

Svantaggi:
Non prenderla regolarmente se indicata dal medico

Consiglio il prodotto: Sì 

francescarita

Su di me:

Iscritto da:02.02.2001

Opinioni:179

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 20 utenti Ciao

Eutirox è un farmaco contenente ormoni tiroidei e può sostituire la tiroide! Grazie a lui si può anche vivere benissimo senza tale ghiandola.
Si assume quando l'organo tiroide si ammala o viene asportato a seguito di un carcinoma o per la formazione di noduli tiroidei.
E’ un medicinale indispensabile per chi è già stato sottoposto ad intervento chirurgico e per chi lo sarà. Io lo prendo tutti i giorni e lo prenderò per tutta la vita. Meno male che esiste....

Per capire meglio l’importanza di questo FARMACO “SALVAVITA” mi sembra opportuno parlare brevemente della Ghiandola Tiroide, anche se sicuramente la maggior parte di voi già conosce, a me l’opinione sembra così più completa ed, inoltre, aiuta a capire la funzione del Farmaco in questione.

Scusatemi, Amici cari, per me questo è pane quotidiano ed argomento che ormai conosco alla perfezione, e dopo, se avrete la bontà e la pazienza di leggermi sino in fondo vi spiegherò il motivo, e la mia storia.

La tiroide
La tiroide ha la funzione di produrre un tipo particolare di ormoni, chiamati T3 e tiroxina o T4. La T3 e la T4 regolano numerosi processi vitali, come lo sviluppo cerebrale nel neonato, la crescita corporea, il metabolismo dei lipidi, il funzionamento cardiaco, il metabolismo basale.

Sono moltissimi gli organi del corpo che risentono direttamente o indirettamente delle malattie della tiroide. Il funzionamento della tiroide è regolato dal TSH, un ormone prodotto dalla ghiandola ipofisi, situata nell’encefalo.

Finchè funziona bene la tiroide tutto va bene, i guai cominciano quando questa ghiandola si ammala. Numerose sono le malattie della tiroide: le principali sono gozzo (aumento di volume, dovuto a fattori genetici e a carenza di IODIO), tiroidite subacuta, tiroiditi croniche, ipertiroidismo (aumento di funzionamento, con aumento di dosaggio di T3 e T4), ipotiroidismo (riduzione di funzionamento con T3 e T4 troppo bassi), tumori benigni (adenomi) e maligni (carcinomi).

EUTIROX
è un farmaco a base di TIROXINA, la quale è praticamente l’ormone tiroideo sotto forma farmaceutica, questa è cioè identica alla sostanza prodotta dalla ghiandola tiroidea.

Il Farmaco viene prescritto dagli specialisti quando la produzione ormonale della tiroide è insufficiente (ipotiroidismo). Ciò avviene in genere in conseguenza di un processo infiammatorio della tiroide (tiroidite acuta o cronica), oppure dopo asportazione chirurgica della ghiandola (tiroidectomia).
La tiroxina viene anche prescritta al paziente in presenza del gozzo nodulare per rallentarne l'accrescimento.

Prescrizione; Per acquistarlo in Farmacia è sempre necessaria la prescrizione del medico curante (ricetta).

Classe: A - FARMACO CONCEDIBILE DAL SSN (Servizio Sanitario Nazionale)

Ditta : E' prodotto e distibuito dalla Ditta BRACCO S.p.A. Via E.Folli, 50 - 20134 Milano

Prezzo : Euro 2,89

Confezioni
EUTIROX 25, Eutirox 50, 100, 125, 150
- 50 compresse la scatola.

Dosaggio:
Il dosaggio di Eutirox varia da persona a persona secondo la malattia accertata e la quantità di dosaggio ormonale precedentemente controllato e deve essere sempre, comunque, indicato dal medico specialista sulla ricetta. La terapia non può essere modificata dal paziente di propria iniziativa perché è molto pericoloso.

La pastiglietta di Eutirox va assunta ogni giorno al mattino A DIGIUNO, con un sorso d'acqua, e bisogna ASPETTARE sempre almeno 30 MINUTI PRIMA DI FARE COLAZIONE! N.B. questo particolare è molto importante.

Controindicazioni:
ipersensibilità verso i componenti o sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

Effetti indesiderati (Dal foglietto illustrativo del Farmaco):
Occasionalmente, specie all'inizio della terapia, o in caso di iperdosaggio, possono manifestarsi sintomi cardiaci (ad es. dolore anginoso, aritmie cardiache, palpitazioni) e crampi della muscolatura scheletrica.
Sono state segnalate inoltre tachicardia, insonnia, diarrea, eccitabilità, cefalea, vampate di calore, sudorazione, debolezza muscolare e calo ponderale. In questi casi è consigliabile, su indicazione medica, la riduzione della posologia quotidiana o la sospensione del trattamento per alcuni giorni.

Posologia e modo di somministrazione
E' sempre consigliabile un accurato controllo del trattamento da parte del medico, che adeguerà le dosi e la durata della terapia secondo le necessità del singolo paziente.

ESPERIENZA PERSONALE E TESTIMONIANZA:
Come ho promesso all’inizio di questa mia opinione sul Farmaco Eutirox, per chi ha avuto la pazienza di leggermi fin qui ed arrivare sino in fondo, e ringrazio di cuore, eccomi a raccontare la mia esperienza ed a portare la testimonianza diretta sull’utilità e la funzione del Farmaco di cui ho parlato.

Uso Eutirox da tanti anni, ormai, da quando cioè, il mio medico curante ha avuto il sospetto della presenza di qualche nodulo nella tiroide, lo scoprì palpando la ghiandola. Così mi prescrisse innanzitutto il dosaggio ormonale, (semplicemente un prelievo di sangue), degli ormoni THS e T3 T4 ed altri...

Erano fuori norma, così iniziai una serie di esami: Ecografia tiroidea, prima in bianco e nero e poi Eco-doples (a colori, molto più chiara), visita endocrinologica (da una endocrinologa), Scintigrafia Tiroidea (si inietta iodio radioattivo con iniezione endovena; lo iodio radioattivo si depone nella ghiandola permettendo di evidenziare eventuali noduli tiroidei, si fa quindi una “lastra” alla tiroide).

Avevo dei noduli tiroidei dapprima piccoli che poi sono diventati via via più grandi ed irrorati di sangue...così dovetti fare pure l’ago aspirato per capire se si trattava di noduli benigni o maligni.

Mi dissero, noduli benigni, allora, una decina di anni fa...e la diagnosi fu: tiroidite autoimmune con noduli tiroidei.

L’endocrinologa mi prescrisse la cura. EUTIROX 50 per poco tempo e poi EUTIROX 100

Andai avanti sempre con una pastiglietta di Eutirox 100 al mattino a digiuno, come prescritto, lontano dalla colazione minimo 30 minuti, sono molto scrupolosa nell’eseguire le cure prescritte dai medici! Ogni 6 mesi, poi, facevo controllo degli ormoni Tiroidei ed ecografia a colori per tenere sotto controllo i noduli...e così per anni...

Un giorno una mia Amica dottoressa, mi vide, e notò una protuberanza alla base del collo, palpò e mi fece capire che poteva anche non essere, secondo lei, niente di buono, e mi consigliò di fare immediatamente un’ecografia Tiroidea...

Dall’ecografia su consiglio del medico passai dal chirurgo il quale dopo aver visto l’ecografia e avermi visitata mi disse subito che, secondo lui, qualcosa della tiroide non andava e quindi, si doveva intervenire chirurgicamente, ma bisognava prima fare ulteriori accertamenti anche per escludere altre eventuali cause.

Feci altri esami del sangue, una TAC che evidenziò un pacchetto di linfonodi ingrossati ma non l’origine del materiale…il chirurgo mi mandò allora per una visita accurata, prima dell’intervento chirurgico, da un otorinolaringoiatra, il quale diagnosticò anche lui l’intervento chirurgico ma me lo disse in malo modo, mi spaventò tanto che io piansi, si mise ad urlare persino, e disse che mi avrebbe operato lui stesso il giorno dopo!

No noooo io avevo già deciso mai e poi mai mi sarei fatta mettere le mani addosso da quello lì, lo odiai, confesso, in quel momento...

mi sarei fatta operare dal chirurgo, dal primo che mi aveva visitato e che mi aveva trattata con dolcezza, mi aveva spiegato prima ed in seguito tutte le cose con tatto...gli ho detto “voglio che mi operi LEI DOTTOR ANGELINO, solo Lei”…vidi un sorriso sul suo volto dolce e paziente, era contento che io lo avessi scelto, pensate un uomo che fa il Medico per passione non sempre si trova, ma lui no...Lui opera per passione per salvare le persone…e spiega ai pazienti dei loro mali con delicatezza e con bontà d’animo, mi ha trattata come una persona umana che ha bisogno di aiuto e di affetto, come un padre tratta la sua bambina…una persona eccezionale

Scusate ma dovevo dire queste cose parlando del Chirurgo che mi ha operata per ben due volte in 10 giorni!

Continuavo a prendere sempre EUTIROX 100, allora, prima delle operazioni...
Ma i noduli possono degenerare, si sa, così è stato per me...

Sono stata operata la prima volta ed hanno deciso di asportare solo un linfonodo per analizzare il materiale e capire se veramente si trattava di materiale tiroideo, e così fu la risposta.

Nel giro di 10 giorni ero di nuovo in ospedale in sala operatoria sempre il mio adorato Chirurgo che, nonostante all’inizio avessi una paura folle, mi ha saputo infondere tanta fiducia che non temevo più, era la seconda volta, ero debole, ma avevo fiducia in lui...e tutto andò bene.

Mi asportarono questa volta tutta la ghiandola tiroide ed i linfonodi che erano pieni di materiale tiroideo, in pratica, la tiroide era migrata dal suo alveo ed aveva formato nei linfonodi una sorta di seconda tiroide, tutto ciò era pericolosissimo perché sarebbe potuto dai linfonodi andare in circolo...

Diagnosi finale, dopo analisi di tutto il materiale asportato: CARCINOMA TIROIDEO! :-(

Il Chirurgo mi inviò, quindi, nel reparto di Medicina Nucleare per essere sottoposta a terapia con I135 (Iodio 135) o terapia con Iodio radio-attivo.

E’ stata dura una settimana in un repartino senza visite, senza affetti, senza luce...solo in compagnia della Radio Terapia e di nausea tanta nausea...ma non mi dilungo su questa esperienza perché ho già parlato nell’opinione “Senza luna senza stelle senza sole...rivedetela se vi interessa o se ancora non l’avete letta.

La terapia radio-attiva serve ad eliminare eventuali cellule maligne rimaste nella sede della tiroide dopo l’asportazione chirurgica della ghiandola (tiroidectomia) o eventualmente andate in ciircolo nel corpo del paziente.
Per fortuna esiste questa terapia perché così si curano i tumori dela tiropide.

Dopo questa terapia, finalmente, ho riniziato a prendere EUTIROX 100...e dopo poco tempo, in seguito ai controlli degli ormoni sono passata a Eutirox 125, ed ora sono ad EUTIROX 125 e EUTIROX 150, a giorni alterni, e sto benissimo!!

Un Farmaco straordinario, meraviglioso che permette di vivere bene anche senza una ghiandola di fondamentale importanza qual’è la TIROIDE per il nostro organismo.

Tutto è bene ciò che finisce bene...recita la storia, ma per me (e per i pazienti che hanno avuto la mia stessa diagnosi) non finisce qui...

Per il carcinoma tiroideo devo fare controlli costanti, ed ogni tanto (ogni 6 mesi prima ed ora, se tutto va bene 1 volta l’anno) devo fare il TOTAL BODY una sorta di tac che esamina tutto il corpo...scandaglia ogni angolo alla ricerca di eventuali cellule maligne.

Per fare il Total Body bisogna prepararsi per alcuni mesi, preparazione che consiste nello svuotare la cavità tiroidea di ogni traccia di Tiroxina e quindi di Iodio.. di conseguenza bisogna interrompere il trattamento con Eutirox, ed è un vero guaio, allora si non sto bene, tante funzioni del mio corpo sono interrotte o funzionano a metà...un disastro!

Tutto questo sino a quando non avrò fatto il Total Body con esito negativo. Solo allora posso riprendere la mia tanto amata pastiglietta “Salva vita” e ripendere a vivere normalmente nel vero senso della parola!

Se non esistesse EUTIROX, come avremo fatto noi malati di tiroide? Non riesco ad immaginare una vita senza, perché senza Iodio non si vive...

Grazie EUTIROX di esistere, Grazie ai RICERCATORI che hanno scoperto il principio, Grazie alla DITTA FARMACEUTICA BRACCO di averla prodotta e posta in commercio...Grazie ai medici che con tanto Amore e dedizione ci controllano e ci prescrivono le cure, i dosaggi esatti per vivere al meglio...

Per finire mi rivolto a tutti voi Amici, anche se, come spero siete in pochissimi ad avere disturbi di questo genere (almeno uno lo conosco e lo saluto!) leggete tutti questa mia, e voi SANI potete ancora PREVENIRE i mali alla tiroide, PREVENIRE la formazione di noduli tiroidei, sapete come?

CON IL SALE IODATO! Il Sale iodato non è altro che un normale sale da cucina con l’aggiunta di iodio. Il Sale iodato prima era venduto solo in Farmacia, ora si trova in tutti i supermercati. Buttate via il sale da cucina e sostituitelo, dunque con il Sale iodato, la tiroide non si ammalerà, datelo specialmente ai bambini perché la prevenzione inizia dai piccoli.

Altra cosa da fare, se avete qualche dubbio è andare subito dal medico, farvi prescrivere tutte le analisi che ho citato prima e, nel caso ci sia anche un piccolo inizio di ipotiroidismo o tiroidite, qualche piccolissimo nodulo, con l’assunzione immediata di EUTIROX nel dosaggio che il vostro medico vi prescriverà, le malattie si blocheranno e magari la tiroide guarisce del tutto.

Non so da voi... ma qui in Sardegna, dove io abito, i problemi alla tiroide sono molto diffusi, l’Isola è una delle Regioni più a rischio di malattie tiroidee, questo dipende dalla mancanza di Iodio nell’acqua, e di Iodio la nostra Tiroide si nutre...

Ciao e Buona Pasqua agli Amici di Ciao.com ed allo Sraff

P.S. La consiglieresti ai tuoi Amici?
Rispondo SI se il medico la prescrive e c'è bisogno, NO se non la prescive il Medico e spero non ne abbiate bisogno...



Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
Philosofanna

Philosofanna

06.06.2014 11:21

Grazie!

Fenderteo

Fenderteo

17.04.2011 12:22

Bellissima opinione! p.s. Anche io prendo l'eutirox per problemi alla tiroide!

BabyBunny2010

BabyBunny2010

02.12.2010 21:37

Davvero toccante la tua esperienza...grazie infinite per i consigli...in bocca al lupo per tutto...

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Eutirox è stata letta 96645 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (21%):
  1. Philosofanna
  2. Fenderteo
  3. aletheia_atrs
e ancora altri 5 iscritti

"molto utile" per (74%):
  1. Cicci_ge
  2. casamele
  3. Smillaneve
e ancora altri 25 iscritti

"utile" per (5%):
  1. fochetta80
  2. davide.priolo

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.