Ex Ospedale Psichiatrico di Limbiate

Immagini della community

Ex Ospedale Psichiatrico di Limbiate

> Vedi le caratteristiche

100% positiva

1 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Ex Ospedale Psichiatrico di Limbiate"

pubblicata 24/01/2013 | Prettylittleliar
Iscritto da : 22/01/2013
Opinioni : 2
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Ottimo
Vantaggi Ottimo luogo per lavori fotografici
Svantaggi -
molto utile
Qualità del veicolo
Affidabilità su strada
Comfort
Spaziosità dell'abitacolo
Qualità di guida

"Dove il tempo sembra essersi fermato!"

Ex Ospedale Psichiatrico di Limbiate

Ex Ospedale Psichiatrico di Limbiate

Data la mia passione per la fotografia, qualche tempo fa ho deciso di visitare l'ex ospedale psichiatrico di Limbiate per rubare degli scatti un po' fuori dal comune.
Parto col dirvi che non è come molti descrivono, non si sentono né voci né rumori; il luogo in sè non è così terrificante, lo diventa se si pensa a ciò che in passato succedeva lì dentro.
È una grande struttura ospedaliera nata per diventare il più grande manicomio d'Italia, inserito nel verde di una pineta come se dovesse essere una piccola città fuori dal mondo. Ormai la struttura sta cadendo a pezzi, ci sono dei padiglioni non più accessibili.
È un posto ottimo per chi, per studio o interesse personale, volesse fare un reportage un po' particolare. Ci sono ancora le cartelle cliniche e le lastre dei pazienti...come se il tempo si fosse fermato! Il tutto è buttato sul pavimento dei corridoi e nelle stanze ormai abbandonate a se stesse. Il padiglione centrale è sicuramente il più visitato e anche il più "vissuto" vista a quantità di rifiuti, siringhe e materassi trovati in giro. Per questo consiglio, se possibile, di non visitarlo da soli ma di cercare di andare in compagnia.
Il primo piano di un padiglione più nascosto è quello che ha suscitato in me maggiore turbamento: nelle stanzette ormai buie erano ancora presenti le poltrone per l'elettroshock. Avevo i brividi al pensiero di cosa succedeva ai pazienti che venivano legati con quei lacci ancora intatti come se stessero aspettando ancora le loro vittime.
Per il resto l'ho trovata una giornata di "studio" molto interessante. Se siete appassionati di fotografia e vi trovate da quelle parti vi consiglio di andarci, ovviamente non è un gioco ed è giusto che la visita si svolga nel rispetto di tutte quelle povere anime che lì dentro sono passate non per scelta loro.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 959 volte e valutata
100% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • erratacorrige0 pubblicata 25/01/2013
    Il passato che riemerge, verità che fanno male.
  • loreley_ge pubblicata 24/01/2013
    è a due passi da casa mia. So della sua esistenza ma non avrei mai pensato si potesse entrare...e soprattutto trovare quello che tu hai descritto!
  • superchicca67 pubblicata 24/01/2013
    sconcertante!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Ex Ospedale Psichiatrico di Limbiate

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 23/01/2013