Opinione su "Fiat Bravo"

pubblicata 04/02/2010 | Antoniuccio90
Iscritto da : 04/02/2010
Opinioni : 26
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Ottimo
Vantaggi Motore esuberante, ottima auto in generale.
Svantaggi Garanzia di soli 2 anni come la stragrande maggioranza delle auto in commercio, assetto rigido.
molto utile
Qualità del veicolo
Affidabilità su strada
Comfort
Spaziosità dell'abitacolo
Qualità di guida

"Possessore di 2.0 M-Jet 165 Cv, ottimo motore, buona macchina."

Ne sono venuto in possesso il 20/06/08.
Fiat bravo : Bella!"Punto". Frase già fatta forse, ma mai un concetto è stato così chiaro!La Fiat con la bravo si è superata e devo dire che ormai ha raggiunto uno standard qualitativo eccellente piazzandosi, finalmente, ai più alti livelli senza nulla da invidiare alle più blasonate tedesche.La BRAVO, poi, è giovane, quanto occorre per farsi guardare e riconoscere; è sportiva ed elegante quel tanto che basta per farsi ammirare e desiderare; è deliziosamente "retrò", nella sua esuberante tecnologia, per ricordare che lo stile italiano degli anni Sessanta era unico e irripetibile.In due parole, è bella.Forse è la Fiat più bella da tanti anni, dai tempi della "2300S coupè del 1961" (e non parlo di parte perchè possessore!).Il giudizio estetico, si sa, è soggettivo ma quando ci si trova di fronte ad una forma che piace a tutti, una linea che suscita emozione dal primo sguardo e tale rimarrà per sempre, un' opera d'arte di superfici e di volumi, allora vuol dire che siamo di fronte a uno di quei rari capolavori che ogni tanto appaiono sulla scena automobilistica.Indubbiamente Christopher Reitz, il giovane stilista che ha ripreso il bozzetto bidimensionale scelto dalla direzione FIAT per tramutarlo nella statua a tre dimensioni che è ora la BRAVO, ha giocato un asso strepitoso.Un altro asso è rappresentato dagli interni la cui talmente alta qualità, superiore, negli allestimenti "TOP" persino a qualche blasonata tedesca, la vedi, la tocchi e la senti.Qualità di ottimo livello, quasi eccellente, se non fosse per qualche fattura leggermente più economica per il tunnel.Anche l'assemblaggio, se avessimo una scala di misura su 10, le darei 9.Ed ogni giorno che passa me ne convinco sempre più!Buona la cura degli accoppiamenti in generale, compreso negli interni.Ottima auto in generale.Qualche piccola stonatura giunge dove l'occhio non arriva : vedi sotto i sedili e nel vano ruota di scorta, ma insomma, nemmeno roba da GOLF, bisogna essere proprio pignoli per trovar l'economia.Eccellente davvero.In auto, giro la chiave e siamo in moto, meno di un istante grazie al nuovissimo 1956 Cm³ turbo diesel common rail di seconda generazione dotato di candelette piezo-elettriche.Un motore complessivamente silenzioso che si avverte solo tirando a fondo il motore con l'acceleratore a tavoletta.La prima sorpresa che vi accoglierà alla guida è la posizione del conducente : seduta relativamente bassa e ben sopportata dalle regolazioni di sedile e volante; quest'ultimo non è particolarmente inclinato per cui la posizione di guida pare riuscita!Del nuovo propulsore non si può che parlare bene: il due litri a gasolio è pastoso, pieno in basso, adeguatissimo su tutti i percorsi. Magari non ha l’allungo che ti aspetteresti da un motore così potente. Ma non è un problema, perché dà il meglio di sé tra i 1500 e i 2500 giri, che corrispondono, questi ultimi, alla velocità massima in autostrada senza attirare l’attenzione degli autovelox. Nel traffico extraurbano la Fiat Bravo rimane abbastanza gradevole. Più che altro è la maneggevolezza del cambio, con gl’innesti un po’ troppo contrastati, a infastidire, accompagnata da un pedale della frizione modulabile e resistente, ma piuttosto pesante.Affondando con decisione il pedale da 1500 giri si sente un forte calcio d'erogazione, quasi un pugno nello stomaco, causa anche l'enorme coppia di oltre 360 Nm! E l'auto si trasforma quasi in una vettura " da cronoscalata".I consumi sono adeguati e proporzionali alla potenza erogata.Guidando con scioltezza si sfiorano i 15 Km\l ma se si pesta la situazione diventa anche imbarazzante alcune volte, ma questo è la conseguente di un turbodiesel molto spremuto credo.La meccanica appare solida in generale.La visibilità è buona in generale e si denota solo qualche problema sul tre quarti anteriore per via della posizione avanzata dei montanti.La plancia è abbastanza profonda e vanta un disegno piacevole ripreso, ora, da molti modelli del gruppo torinese.Posizione discutibile solo per alcuni comandi secondari.I freni invece sono ottimi! Hanno una buona consistenza e resistono molto bene alla fatica.Potente anche la frenata che garantisce spazio d'arresti molto contenuti e la calibrazione di ABS e dei vari sistemi di sicurezza è impeccabile.Come non far notare, infine, che il motore è già a norma con le future normative EURO 5.L'assetto è eccezionalmente riuscito!Non si scompone nemmeno nelle manovre estreme dove, addirittura, anche l'ESP non serve più di tanto.Sincera nei comportamenti, quando si scompone lo fa sempre con gradualità e il volante e sincero in ogni condizione!Corretta la demoltiplicazione, molto leggero grazie al servocomando elettronico che purtroppo, però, piazza un vero e proprio filtro tra il conducente e la strada.

In conclusione la bravo 2.0 M-Jet 165 Cv, soprattutto in allestimento sport, la consiglio vivamente a tutti quei giovani sportivi, con un occhio di riguardo magari per i consumi.Non dovrete svenarvi per mantenerla ma, ATTENZIONE, se andate forte spesso, non consuma poco.Validissima alternativa anche per i giovani papà a cui piace farsi notare o amano la guida sportiva, non ci sono nemmeno problemi per gli agganci isofix, tanto ne ha 2!Attenzione però che, soprattutto quest'ultimo allestimento, con cerchi da 18", è abbastanza rigido nelle buche e il confort, più che buono, in alcun situazione ne risente parecchio.L'auto è molto sportiva nella guida in generale e si lascia forzare con grinta, entusiasmo e complicità, quindi attenti anche agli autovelox che, se vi mettiamo anche l'ottima insonorizzazione, possono rappresentare una trappola in alcune situazioni.

P.s.
Se la volete acquistare il consiglio è quello di aspettare Maggio perchè vi sarà un ritocco estetico molto soft, quasi impercettibile, ma che migliorerà sicuramente la già ottima linea.

Cordialmente Vostro,
Antonio.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 3660 volte e valutata
60% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Davidemila98 pubblicata 31/12/2013
    grazie
  • mtr-racing pubblicata 02/05/2011
    Ottima opinione sintetica e scritta da un'appasionato di motori.
  • Pale8585 pubblicata 05/06/2010
    Ottime info
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Fiat Bravo

Descrizione del fabbricante del prodotto

Caratteristiche Tecniche

Marca: Fiat

Ciao

Su Ciao da: 21/11/2006