Figurella

Immagini della community

Figurella

Centro Dimagrante, Centro Estetico - Franchising

> Vedi le caratteristiche

67% positiva

97 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Figurella"

pubblicata 17/06/2004 | sil965
Iscritto da : 30/11/-0001
Opinioni : 40
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Non fa per me
Vantaggi nessuno
Svantaggi tantissimi
molto utile
Cortesia
Ambiente
Efficacia trattamenti
Rapporto qualita'/prezzo
Prezzo pagato

"FIGURELLA. DALLA BRACE...ALLA PADELLA!!!"

Arriva l'estate, arriva il bikini! E con lui tutta quella serie di brutti pensieri legati alle condizioni del nostro aspetto fisico. Non c'è giornale, programma televisivo e cartellone pubblicitario che non attenti al nostro equilibrio emotivo, insinuando il dubbio che sia assolutamente necessario correre ai ripari finchè siamo ancora in tempo. Sono convinta che questa subdola forma di terrorismo, capace di minare anche gli spiriti più integri, necessiti di una particolare attenzione. Quello che può sembrare un banale tormentone stagionale miete durante l'anno centinaia di vittime lasciando lungo il percorso situazioni destinate a divenire vere e proprie patologie, a volte senza ritorno.
Come quasi tutte le ragazze, anch'io intorno ai vent'anni ho cominciato a non piacermi più. Fianchi troppo larghi, ventre irriverente, glutei isotonici (che a pensarci ora che di anni ne ho una decina in più, mi viene da prendermi a schiaffi da sola!). Spinta da una pubblicità vista sulla metropolitana, presi un appuntamento presso un centro Figurella per sottopormi al check up gratuito di valutazione. Premetto che ai tempi pesavo 52 kg. per un metro e 68 di altezza! Nonostante inconsciamente sospettassi che la mia forma fisica non necessitasse di alcun intervento, avevo bisogno di conferme e così mi recai all'appuntamento. Mi accolse una signorina leggermente sovrappeso (e già qui avrei dovuto riflettere) che mi sottopose ad una visita preliminare molto approfondita: mi misurò centimetro per centimetro tutte le circonferenze possibili, fece una serie di calcoli e dopo circa una mezz'ora mi comunicò che effettivamente avevo bisogno di perdere una decina di centimetri!!! A quel punto mi propose un piano d'attacco organizzato in sedute di ginnastica, ozonoterapia e dieta ipocalorica. Leggermente sconvolta, accettai. Alla prima seduta, dopo essermi svestita e prima di potermi infilare la tuta, venni portata alla pesa che si trovava nel bel mezzo della "palestrina" dove l'operatrice mi pesò declamando a voce alta il mio peso. Scesa dalla pesa e finalmente coperta da maglietta e pantaloncini, venni accompagnata ad un contenitore di vetro (tipo bara di Biancaneve) all'interno della quale mi fecero sdraiare e mi legarono alle caviglie e ai polsi un laccio terminante con dei pesi. Chiusero il coperchio e mi appesero sopra alla testa una scheda con tutti gli esercizi che dovevo fare. All'interno della "bara" la temperatura era leggermente più alta di quella esterna (qui stava l'innovazione di Figurella: creare un ambiente alla temperatura ottimale di 37,5 C° dove, durante gli esercizi, i grassi si sarebbero sciolti molto più velocemente) ma dopo i primi impacciati movimenti il caldo diventò insopportabile! Prima della fine di tutte le serie di esercizi che avrei dovuto fare gettai la spugna e chiesi di poter uscire. La signorina guardandomi con disappunto mi aprì il coperchio e mi accompagnò all'ozonoterapia, una specie di lavatrice "carica dall'alto" con un seggiolino interno sul quale mi fece accomodare. Chiuse il marchingegno (dal quale usciva solo la testa) e mi lasciò lì una decina di minuti. Apparentemente dall'apparecchio non sentivo provenire alcunchè se non fosse che dopo un paio di minuti mi venne un gran freddo ed un malessere generale. Scaduti i dieci minuti mi permisero di uscire e me ne andai. Le sedute seguenti furono più o meno simili a quella che ho appena descritto. Arrivavo, venivo pesata e cominciavo il percorso. Un giorno (ero nel periodo premestruale in cui, come tutte le donne sanno, è naturale trattenere più liquidi e, quindi, avere un peso corporeo maggiore anche di un paio di chili) durante la straziante pesata, la bilancia segnò un aumento di 600 gr. La signorina mi guardò inferocita ed "urlò" letteralmente al resto delle presenti quanto ero ingrassata! che così non andava per niente bene! che dovevo vergognarmi perchè non seguivo le indicazioni della dieta alimentare ( 1200 calorie) e che quindi se non avessi avuto i risultati promessi la colpa era solo mia!!! Scesi dalla bilancia con le lacrime agli occhi e zitta, zitta mi infilai nella mia bella baretta. Non tornai più al centro Figurella per un bel po' di tempo fino a quando cominciarono a tempestarmi di telefonate nelle quali mi informavano che se non avessi terminato il mio programma avrei perso tutti i soldi versati (in anticipo naturalmente). Mossa più che altro dal rimorso per lo spreco finanziario - i soldi versati erano veramente tanti ed io avevo veramente molto faticato per guadagnarmeli - andai ancora un paio di volte. Le cose erano peggiorate: nei mesi trascorsi lontana dal centro avevo assimilato ben 800 gr che, ogni volta che salivo sulla bilancia, mi pesavano come se fossero stati 800 chili! Piantai tutto per la seconda ed ultima volta.
Con gli anni, i centri Figurella si sono moltiplicati in maniera esponenziale. L'efficacia dei trattamenti non è mai stata dimostrata mentre sempre più persone hanno abbandonato. Il loro metodo di dimagrimento si basa sulla ovvità del movimento indotto in un ambiente riscaldato che, però, per poter essere veramente efficace dovrebbe mantenere la temperatura costante di 37,5 C° mentre con la sola introduzione al suo interno di un corpo "vitale" aumenta notevolmente perdendo la presunta capacità. L'associazione di un qualsiasi tipo di esercizio fisico ad una dieta severamente ipocalorica produce un effetto dimagrante proporzionale alla costanza con cui viene effettuata. L'approccio emotivo verso il paziente (tradotto sicuramente dalle tendenze statunitensi che con ogni successo in questo campo coprono centinaia di avvii verso l'obesità) ha invece un effetto devastante: il rimprovero non intimorisce ma, nella maggiorparte dei casi, è un forte disincentivo al proseguimento. Per fortuna esistono centri specializzati, professionisti e nutrizionisti che sanno fare il loro lavoro in un ambito così delicato e fragile come quello della perdita di peso che, spessissimo, altro non è che l'esternazione di problematiche molto più profonde.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 31850 volte e valutata
74% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • erratacorrige0 pubblicata 12/12/2013
    Davvero una lunga storia.
  • leagrazia61 pubblicata 26/10/2011
    Anche a me è accaduto di frequentare un centro Figurella.......per carità un disastro.......mi sono tenuta la mia ciccia.
  • Daniele161083 pubblicata 02/05/2011
    Mi sembra di rivivere la pressione ricevua in un centro LaClinique.....ti capisco :(
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Figurella

Descrizione del fabbricante del prodotto

Centro Dimagrante, Centro Estetico - Franchising

Caratteristiche Tecniche

Città: Franchising

Tipo: Centro Estetico; Centro Dimagrante

Ciao

Su Ciao da: 06/07/2000