Fuerteventura

Immagini della community

Fuerteventura

> Vedi le caratteristiche

91% positiva

69 opinioni degli utenti

Opinione su "Fuerteventura"

pubblicata 01/11/2014 | Pingii
Iscritto da : 26/04/2012
Opinioni : 55
Fiducie ricevute : 99
Su di me :
Ottimo
Vantaggi +
Svantaggi -
Eccellente
Bellezze naturali
Ospitalitá
Attrazioni
Gastronomia
Efficienza trasporti pubblici

"Diario di un viaggio"

Cammellata, Oasis Park

Cammellata, Oasis Park

INTRODUZIONE

Sono stata a Fuerteventura con il mio fidanzato dal 14 al 20 ottobre 2014, in un

villaggio Veraclub, quindi italiano, il Tindaya (di cui vi parlerò in un'altra recensione

che scriverò a breve). Tra le altre isole canarie abbiamo scelto Fuerteventura

perché è la più africana, selvaggia, mentre le altre sono più “commerciali”. Con

questo piccolo diario di viaggio spero di essere d’aiuto a chi in futuro vorrà scoprire

quest’isola bellissima, per questo cercherò di suggerirvi i luoghi più incantevoli

ma, credetemi, ogni angolo di quest’isola aspetta solo di essere scoperto.


PRIMO GIORNO

Non ci siamo per nessuno

Dopo il dovere, il piacere. Finalmente in vacanza. Abbiamo deciso di passare

questo primo giorno senza fare un bel niente (ahah). Dopo un giro di perlustrazione

del nostro hotel abbiamo passato la mattinata al mare e il pomeriggio in piscina.


SECONDO GIORNO

All’avventura

Su quest’isola è possibile affittare la macchina per un giorno o più a prezzi

bassissimi, noi abbiamo pagato 40 euro per un giorno e con 20 euro di benzina ci

giri l’isola. Giro di perlustrazione dell’isola e siamo rimasti incantati dalle dune di

sabbia di Corralejo, a nord dell’isola. Il posto più bello di Fuerteventura!


TERZO GIORNO

Facendo amicizia con i locali

Il terzo giorno abbiamo programmato un escursione all’Oasis Park di

Fuerteventura, il parco che contiene il giardino di piante grasse più grandi

d’Europa. Dal nostro villaggio (ma penso da un po’ tutti gli hotel dell’isola) il bus

che conduce all’Oasis Park è gratuito. La partenza è ogni giorno alle 9 e il rientro è

alle 17 circa. Il biglietto di ingresso costa 27 euro a persona e, se non sbaglio, è

gratuito per i bambini. In ogni angolo del parco vendono bustine contenenti cibo da

poter dare agli animali in modo da farli avvicinare il più possibile, il prezzo è 1,50

euro a busta. All’interno del parco è possibile fare diverse attività con un costo

extra, noi abbiamo provato la sensazionale esperienza di entrare nella gabbia dei

lemuri (10 euro a persona) dove si hanno incontri ravvicinati con questi animali

bellissimi e poi la cammellata (12 euro a persona) dal parco fin sopra una

montagna dalla quale è possibile ammirare il panorama e ovviamente il mare. Su

ogni cammello possono salire due persone e volendo anche una terza, se si tratta

di un bambino. Qui il divertimento è assicurato!


QUARTO GIORNO

Qui è magia

La spiaggia più bella in assoluto dell’isola è Playa Barca, detta anche Playa de

Sotavento. Lunghissime distese di finissima sabbia bianca e mare cristallino.

Questo posto è continuamente accarezzato dal vento e per questo è patria ideale

per gli amanti del windsurf, che colorano con le loro tavole il mare trasparente.

Quando invece il vento è poco e gli sport acquatici sono meno praticati, lo scenario

è ancora più paradisiaco. Che dire, la pace dei sensi!


QUINTO GIORNO

Posti incredibili

Il quinto giorno abbiamo fatto l’escursione più bella in assoluto, un po’ cara, 80

euro a persona, ma sensazionale. Si tratta di un giorno sull’isola di Lanzarote,

un’isola vulcanica bellissima dove i vostri occhi potranno ammirare il contrasto del

rosso della terra con il blu del mare. Gran parte dell’isola è stata formata dalla lava

solidificata dei vulcani che hanno eruttato, per cui i colori della terra sono

veramente incredibili, dal rosso al nero della cenere all’oro dell’arida vegetazione.

La lava ha creato degli scenari davvero suscettibili! Siamo arrivati sulla cima più

alta dell’isola dove ci hanno mostrato attraverso degli esperimenti che i vulcani

sono ancora attivi, ad esempio scavando un buco nel terreno e buttandoci della

paglia dentro questa prende fuoco, oppure buttandoci dell’acqua ci sarà un

esplosione di vapore alta fino a 2 metri, o ancora semplicemente sollevando un po’

di terra e toccandola questa risulterà bollente. Qui si trova anche un ristorantino in

cui cucinano la carne sfruttando il calore del vulcano (vedi foto), veramente

incredibile! Su quest’isola abbiamo visitato anche la vallata delle mille palme e la

bellissima grotta di Jameos del Agua, all’interno della quale si è formato un lago

naturale.


SESTO GIORNO

Pancia piena cuor contento

Dopo sei giorni di pranzi e cene nel nostro hotel (in cui alloggiavamo a pensione

completa) finalmente il sesto giorno abbiamo deciso di andare a cena fuori. A

Fuerteventura, in generale, non si mangia benissimo (noi italiani sul cibo siamo

esigenti, si sa) però abbiamo trovato un ristorantino vicino al nostro albergo

veramente particolare: Terraza Del Gato. I prezzi sono onesti e il posto è carino.

SETTIMO GIORNO

Ritorno

PRIMA DI PARTIRE

Concludo questa mia opinione con qualche dritta per prepararvi alla partenza:

- documenti: è sufficiente essere in possesso della carta d’identità valida per

l’espatrio;

- fuso orario: un’ora in meno di differenza con l’Italia;

- valuta: euro;

- lingua: spagnolo.

Non mi resta altro che augurarvi: buon viaggio!


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 1751 volte e valutata
93% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • nocs87 pubblicata 25/08/2017
    Sono stato la settimana scorsa: sono d'accordo con te isola bellissima e selvaggia, me ne sono innamorato
  • Pacman1984 pubblicata 02/12/2014
    Eccellente
  • roby1984it pubblicata 02/12/2014
    bellissimo :D
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Fuerteventura"

Informazioni sul prodotto : Fuerteventura

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 09/07/2000