Gennaio 2008

Immagini della community

Gennaio 2008

> Vedi le caratteristiche

84% positiva

49 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Gennaio 2008"

pubblicata 22/02/2008 | samarko
Iscritto da : 02/09/2000
Opinioni : 186
Fiducie ricevute : 140
Su di me :
torno?
Accettabile
Vantaggi IL PENTAGRAMMA
Svantaggi BEPPE VESSICCHIO
molto utile

"PASSOPINIONE - CANASTA O PEPPATENCIA?"

Passaopinione di eri_N. Per capire, passate da lei!

Buonasera, Lorenzo Infanti, piacere di conoscervi, prego accomodatevi. Allora siete qua per la casa in Via Abruzzi?
(Dio che coppia orrenda, lui non sarà bello, ma come si fa a sposare una così?)
Avete scelto bene, bellissima posizione, e poi queste terrazze…
(avanti compratela, sono tre mesi che ce l'ho sul gobbo questa casa fatiscente)
Si il tetto è stato appena rifatto
(…tre tegole)
Si noi vi seguiamo in tutte le fasi dell'acquisto, del mutuo, dal Notaio non c'è problema
(voglio andare a casa, devo portare fuori il cane e stasera c'è la partita…abbiate pietà)
Qualche dubbio? Il costo? Non è un problema, ma perché non fissiamo in settimana prossima e facciamo un salto a vederla,
(…di sera tardi che altrimenti si vede la facciata tutta da rifare)
Bene , bene signori Canelli si, martedì alle 18…vedrete che resterete affascinati, Arrivederci.
(Ora scappo, cavolo piove, e ho la macchina lontana, chissà che coda, ora chiamo Marta che porti fuori Yahoo altrimenti faccio tardi per la partita e tiri fuori la cena e che non mi finisca l'acqua calda. Dov'ho messo il cellulare? Ora mi tocca chiamarmi dal fisso, cacchio il Nokia sarà anche bellino ma c'ha la suoneria moscia, il display non è male e anche il peso, nettamente inferiore a molti altri e poi la linea, i tastini retroilluminati…ma la suoneria è moscia)
Sì capo? Se è possibile fare una visita adesso? Veramente dovrei andare ho un impegno, ah l'attico qui vicino? Beh se proprio è necessario…
(…azz e questa dea bionda chi è ? )
Piacere, sono Lorenzo…Infanti, venga prego andiamo pure a visitare l'attico qua vicino, vedrà vedrà che meraviglia.
(Tu sei una meraviglia, farò tardi, quasi quasi chiamo Marta per farmi registrare la partita, magari ci metto un po a fare questa visita…)
Da Signoredellanotte :

- "Eccoci qua...105 mq calpestabili, vista su Santa Addolorata In Curabile, cucina in muratura, studiolo, caminetto..."
- "Spogliati..."
- "Co...Come, scusi?"
- "Scusa la franchezza...In 5 minuti non hai fatto che guardarmi le tette. E dato che non mi dispiaci e che questo attico mi sembra accogliente, perché non divertirci un po'...?"
- "Io avrei...Le sue tet...Cioè...Il suo seno...Ma come avrei pop...Potuto, scusi...Come...Cioè, non che lei non mi piaccia..Le sue tet...Seno, cioè, si, lei è bellissima, ma..."
- "Posso prenderlo per un si?"
- "Io...Ma...Lei è..."
- "Ok. Si. E ora baciale..."
- "Co...Cosa? Le tet...Seno, scusi...Il suo..."
- "Ma no...Le scarpe..."
- "Oddìo, scusi...Io non avrei voluto...Non mi permetterei mai, certo..."
- "Ma dove ti hanno ripescato? Dalla piena? Le tette, è ovvio! Su...Togliti quella cravatta...L'impiccagione mi sembra troppo per un piccolo divertimento extraconiugale!"
- "Coniug...Ma guardi, io..."
- "Sei patetico. Ti ho visto prima, mentre ti sfilavi la fede. Dai...Vediamo se con la bocca sai fare qualcosa di meglio che dire stronzate!"
- "Si...Ti voglio...TI VOGLIO!"
- "Zitto e bacia..."
- "Voglio sc..."
- "Fallo e basta..."
- "Oddìo...Sei troppo...Troppo..."
- "Zitto e tieni..."
- "Ma...Io...Ecco, non amo i profilattici..."
- "Ma sentilo...Mette le corna alla mogliettina con la prima zoccola bionda che glielo tira e non si mette neanche il gavettone..."
- "No, no...Va bene, ok...Ecco..."
- "Mmmmmm...Che buon profumo di fragola..."
- "Si...Si...Fammi succhiare le tet..."
- "Mmmmm...E com'è lubrificato..."
- "Ancora...ANCORA!"
- "Aaaaahhh...Adoro il lattice dentro di me..."
- "SI! SIII...!!! VENGO!!! VENGO!!!"
- "MMMMM...SI...FAMMI VEDERE IL SERBATOIO PIENO!!! AAAAAHHH...VENGO....VENGO!!!!"
- "E' stato...E' stato...Bellissimo..."
- "Certo non per merito tuo...Meno male che il profilattico era stimolante per Lei...Forse era meglio se lo prendevo a doppia azione...Ritardante per Lui..."
- "Ma tu sei...Sei incredibile...Mi prendi, mi usi, mi tratti come se...Insomma...Che fai nella vita?"
- "La rappresentante della Hatù..."
Da Sara05:

- "Ah, bene, allora ho fatto da cavia?"
- "Eh, capirai.. Dai, usciamo da questo posto. Ti offro da bere. Sarai esausto.."
(Che botta ragazzi!! E che figuraccia.. Ma si, una tacca in più sul mio scettro del potere! E Marta? E vabbè, è normale, dopo anni, una scappatella ci sta bene.. dico io, è come quando ci si affeziona a un cellurare. Oh, dopo un pò, diventa vetusto, però ti fa telefonare. Ne vedi un altro col Wap, la televisone satellitare, il fax incorporati. Un giro sopra te lo vuoi fare!)
- " Accetto, una bella donna come te. Comunque, mi hai preso in un momento di stress, sai sul lavoro.. Si potrebbe replicare in privato..?"
- "Mr. Siffredi dei poveri, io lo faccio per lavoro. Nella vita ho un'altra inclinazione..."
- "Ahh, ti piace l'arrotata?? mmmm.."
- "Ma de che! Ho una tendenza molto spiccata per il sesso femminile."
- "Si, lo sei moolto femminile, due tette da sturbo!"
- "Scemo o scemo? Sono gay! Sono lesbica. Mi piacciono le donne!"
- "Ma, ma, allora... il tuo lavoro"
(Ma pensa questa! Ma ora capisco tutto, altro che figura di cacca.. questa non raggiunge la gioia con il maschio. Ha bisogno di una passerina..)
- "Che vuol dire, il lavoro è questo. E poi, posso benissimo strapazzarmi uomini, ma amo solo le donne. Non dirmi che sei così bifolco da avere dei pregiudizi?"
- "Ah, no, no, io ho anche amici gay. Però non li frequento.Cioè, preferisco non misch.. non, non abbiamo gusti.. non ci piacciono, ecco, non ci piacciono gli stessi film e dunque, io,in quanto amante dell'arte cinematografica, non posso tollerare la vista di alcune pellicole-scempio!"
- "Amante del cinema? Di quello buono, allora?"
- "Non mi perdo un film del grande Woopy Allen!"
- "See, e io non mi faccio sfuggire le opere di Valentino Rossi.."
- "Eh, Roma città aperta, un capolavoro.."
- "Dai, sediamoci qui, che mi fanno male i piedi. Questa sera ho un incontro speciale.."
- "Una spasimante?"
- "Si, ci frequentiamo quasi da un anno. E' una bomba! E' simpatica, arguta, intelligente, sono proprio innamorata di lei.."
- " E come l'hai conosciuta?"
(Chissà le porcate che ora mi racconta...)
- "Lei ha un compagno. Che la trascura! Ma si può.. Allora, un giorno la incontro al super tutta trafelata, le cade una banana dal carrello e il la raccolgo. Non mi dimenticherò mai il suo sguardo.."
- "Ma pensa, e della banana??"
- "Ma piantala. Piuttosto, per San Valentino, ieri, mi ha fatto un regalo moooolto particolare. Guarda. Un calendario"
(Cazzarola, un sedere scolpito nel marmo, due gambe affusolate.. e gli occhi... gli occhi. ... di Marta!!!)
- "Si chiama Marta, e a letto fa faville!"
Un due e tre, tocca a me!

Adesso capivo!
"Ti vedo un po' abbacchiato. Continua a bere. Ti farà bene. Poi devo andare. Lei mi aspetta".
Ne avevo assolutamente bisogno.
Non posso bere, divento melenso, ridicolo.
E parlo, parlo senza freni.
Certamente la notizia mi aveva preso un po' male. Adesso capivo perché lei ultimamente era sempre così svogliata e poco presente.
"Vado con le amiche al cinema, Loriii" - mi diceva.
"Loriii, e dai, stasera no che sono andata dal parrucchiere e mi si scompiglia tutta la pettinata" - la bastarda!
Non posso bere, parlo troppo.
Il mio orgoglio maschio ormai minato per sempre. Avrei capito il tradimento, forse. Ma con una donna, no. Non gliel'avrei perdonata! Certo che anni fa non era così. Ora lei aveva sempre una scusa pronta.
Ricordo ancora quando io e lei ci conoscevamo da poco tempo. Allora sì che era fantastico, non ci stancavamo mai.
Non posso bere, non mi controllo.
Ancora ricordo. Bei tempi! Una sera, finalmente, il fatidico invito! Vieni su da me che non c'è nessuno. Ce l'avevo fatta. Lei che aveva la nomina di essere una che "non la dava mai a nessuno". I miei amici mi avrebbero invidiato quando avrei raccontato loro quello che era successo. Finalmente! Tutto in quella casa era pregno di sensualità: le tendine di voile che dividevano la zona notte. Il letto basso con degli enormi cuscinoni mi facevano venire idee e "situazioni" mai provate prima. "Accomodati caro! Vengo subito. Mi metto in libertà" Mi sistemai alla meno peggio sembravo un baccalà. Avete mai provato ad attendere una donna che si "prepara" quando ormai il testosterone ha raggiunto livelli incalcolabili? L'attesa…. ore …. interminabile. Sentii la porta che si apriva. Eccola …. lei! Mina cantava: sono come tu vuoiii! E ti amo come non ho amato maiii!! Mi accorgevo che l'amavo. No, non avrei parlato ai miei amici.
Non posso bere, divento romantico.
Bella. Bella. Una dea.
Stavo raccontando alla rappresentante i miei fatti privati. Non mi interessava.
Eccola, dicevo! Tutta ricoperta di una lussuriossissima crema di nocciole. Non una qualunque, ma "la crema di nocciole" per eccellenza: Nutella. Nutella dappertutto in una sorta di body paint che non lasciava nulla all'immaginazione. Una dea! Bella. No, bellissima! Non l'avrei immaginata mai così perfetta!! "Vieni da me. Assaggiami!". "Ma Marta non te l'avevo detto che io ……"
Passo a Samarko e a Soldato-Jane.


(fine babafufu…ora tocca a me)

"… Non riusc.. a finir.. la fras.."

Ammirarla ricoperta di crema faceva un po' senso, sapevo benissimo che leccare tutta quella Nutella mi avrebbe causato fastidiosi postumi gastrointestinali, ma chi se ne fotte.

Pensavo al contrasto "rosa-marrone" e la mia eccitazione germogliava.
Non le staccavo più gli occhi da dosso, annusavo l'aria come un bracco, cercavo il suo odore volevo assaporarla quanto prima…

Marta pareva divertita e compiaciuta dalla mia espressione.
Da pirla, indubbiamente.
Si voltò all'improvviso.
"Aspetta ancora un momentino e ti stupirò!".
Sculettando, fuggì nella stanza accanto.

Ne approfittai per allentare un poco la cintura e slacciare i bottoni alti dei pantaloni.
La situazione era ormai infuocata. Il momento di agire giunto.

Ricomparve quasi subito.
Nuda e "nutellata" ma… perché imbracciava una cornamusa?
Iniziò a suonare.
Male.
Anzi malissimo.

Allibito non capivo, riflettevo sul fatto che cominciava a darmi sui nervi questa messa in scena.
Forse era solamente uno scherzo, una presa per il culo ai miei danni organizzata da chissà chi.
"Ma cosa cazzo stai facendo?" e feci per alzarmi.
Lei si avvicinò sussurandomi "adoro Dirty Sanchez, mi prepari della trippa?"
Riattaccò a suonare….

Decisi a quel punto di stare al gioco (Dirty Sanchez? Forse dopo sarà il caso di consultare wikipedia) e mi abbassai i pantaloni; gia che c'ero pure i boxer.
Presi per mano l'amico e comiciai una lenta attività mano-stupratoria.
Iniziai anche a cantare dolcemente:

"in un tegame ci metto dell'olio,
insieme agli odori,
cospargerò di sale il brodetto
la fiamma abbasserò…"

"un po' l'imbiondirò,
a fuoco medio andrò,
per il tempo giusto che,
la trippa unirò
di sugo spruzzerò…"

(Sulle note di "In Te" di Nek)

Interpretavo; mentre Marta soffiava a più non posso in quella dannata cornamusa le note di "Yellow Submarine".
Aveva le gote gonfie e paonazze, era sporca e faceva un casino della madonna.
In compenso io stavo di fronte a lei e mi sparavo una sega, cantando.
In quel mentre suonarono alla porta…


Interruppi a quel punto il racconto per osservare la reazioni della mia interlocutrice.
Era ancora lì ed ascoltava con aria indifferente.
Si era infilata, però, due anulari nel naso.
"Ti Pdeego condinua" disse..

(come d'accordo non passo a nessuno e chiedo scusa).

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 437 volte e valutata
75% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • schizzo76 pubblicata 26/03/2008
    bellissima complimenti
  • whiteside pubblicata 18/03/2008
    ma hai una vena narrativa notevolissima
  • yoda2000 pubblicata 28/02/2008
    Molto carina, anche la tua!!!! ^^____________^^ Shanti Marco
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Gennaio 2008

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 24/01/2008