H3G

Opinione su

H3G

Valutazione complessiva (112): Valutazione complessiva H3G

 

Tutte le opinioni su H3G

 Scrivi la tua opinione

LA RICARICABILE 3

4  07.01.2003 (23.05.2003)

Vantaggi:
Sempre connessi e con infinite possibilità

Svantaggi:
Sin troppo rintracciabili e addio privacy

Consiglio il prodotto: Sì 

francesco_arena

Su di me: Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza.

Iscritto da:18.09.2000

Opinioni:30

Fiducie ricevute:17

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 16 utenti Ciao

Da oltre un anno il primo gestore UMTS ha iniziato l’avventura. Oltre 600.000 clienti hanno attivato il videofonino, spesso sfruttando le promozioni e la number portability. La maggior parte di chi ha aderito ha anche acquistato l’apparecchio di nuova tecnologia. I restanti potenziali clienti hanno dichiarato di voler prima valutare le reali potenzialità dell’UMTS limitandosi al noleggio del videofonino, e poi eventualmente acquistarlo.
Attualmente 3 propone quattro piani tariffari ricaricabili: SuperTua, TuaMatic, TuaBonus Ricaricabile e TuaSempre Ricaricabile. L'uscita sul mercato di videofonini con prestazioni migliori dei primi e dal design accattivante come l'LG U8110 ha dato ulteriore impulso alla crescita del quarto gestore.

Il piano ricaricabile "TuaMatic" offre 5 centesimi di ricarica per ogni minuto di chiamate ricevute da rete fissa e da rete di altri operatori mobili da utilizzare a piacimento, su tutti i servizi 3.
Chiamare costa 15 centesimi al minuto su tutte le chiamate nazionali verso rete fissa e mobile.
Gli SMS costano 15 centesimi, gli MMS 55 e le videochiamate 45. Il metodo di tariffazione è a secondi ed è previsto uno scatto alla risposta di 15 centesimi.
------------------------------------------------------

Nel panorama dei gestori italiani dopo le vacche magre dovute alla chiusura di Blu, ora è tempo di rilanci. Infatti da metà novembre ha aperto i battenti "Tre", il nuovo gestore di telefonia mobile e un mese dopo è iniziato il lancio di H3G, che è la prima al traguardo con i servizi UMTS. Dalle ceneri di Blu ha rilevato circa 800 siti, 1.000 contratti e 100 dipendenti, ma qui finiscono le analogie col precedente standard. Infatti è più esatto dire che "Tre" è un gestore di VIDEOFONIA. Su questo punta la campagna pubblicitaria, che vede come protagonista l'ex velina Marina Graziani, e sottolinea la semplicità del nuovo standard. Dopo il TACS, il GSM (con le varianti WAP, MMS e GPRS) via all’UMTS. Queste sigle diranno ben poco alla maggior parte delle persone, ma non è questo che fermerà le comunicazioni di terza generazione. Basti pensare che in meno di dieci anni in Italia si è giunti a quota 50 milioni di utenti di telefonia mobile (anche se in realtà sono 36, escludendo le SIM inutilizzate). Circa 5 milioni di clienti sono appassionati all’alta tecnologia, e quindi più attenti alle evoluzioni tecnologiche e alle novità. Di questo gruppo fanno parte anche quelli interessati alle mode e quelli che usano il cellulare per motivi di lavoro. Fra questi, ben un milione e settecentomila clienti spendono per le telecomunicazioni mobili oltre 50 euro al mese e rappresentano il target di riferimento nella fase iniziale del lancio dell'UMTS. Un’indagine condotta a ottobre 2002 su alcuni di questi "alto spendenti" afferma che il 66% del campione mostra un elevato interesse verso l'UMTS. I servizi potenzialmente più gettonati sono quello la localizzazione, la videotelefonata, la prenotazione del posto al cinema, le e-mail senza limiti di testo, il videogoal e il videomessaggio. In particolare è stato alto l'interesse per il videogoal, che è stato indicato da oltre il 50% degli intervistati. Potrebbe essere una manna per i tanti calciodipendenti del Belpaese: infatti si possono vedere i gol della squadra del cuore direttamente sul proprio videofonino. Le società che hanno attualmente sottoscritto l’accordo sono di prim’ordine, ossia Juventus, Milan, Inter, Roma, Lazio, Piacenza, Bari, Salernitana, Genoa, Reggina e Reggiana. Questo ha anche imposto uno stop al servizio di gol via MMS della TIM.
Gli attuali modelli di videofonino disponibili sono tre: il Nec e808 (900 euro il prezzo di listino), il Nec e606 (780 euro il prezzo di listino) e il Motorola A830 (570 euro, ma non supporta la videochiamata), ma in futuro l’offerta si arricchirà. La copertura garantita all'inizio del 2003 per la rete UMTS è di una novantina di centri urbani, pari al 40% della popolazione, che salirà all'85% della popolazione nel 2004 e a oltre il 90% nel 2006. Nel resto del territorio offrirà copertura mediante il servizio di roaming GSM.
Oltre i due piani tariffari sopracitati "Tre" propone altre due formule in abbonamento: Top3 Executive (85 euro al mese, IVA inclusa) e Top3 Privilege (140 euro al mese, sempre IVA inclusa). Le tariffe non comprendono la tassa di concessione governativa che è di 5,16 euro al mese per uso privato e 12,91 per uso affari. Viene inoltre offerta la possibilità di noleggiare l’apparecchio, noleggio che invece è compreso nell’abbonamento all inclusive Top3 Privilege
Il customer care risponde al numero 133 e i numeri assegnati ad i nuovi clienti inizieranno col prefisso 390, anche se Tre punta a reperire molti clienti grazie alla number portability.
La sostanziale novità rispetto allo standard GSM è che il telefono tenderà ad assomigliare più ad un piccolo p.c. che non al cellulare come siamo abituati adesso. Come già accennato sarà possibile ricevere in tempo reale la propria posizione grazie ai satelliti del GPS. Si potrà conoscere la situazione del traffico, ma non con messaggi scritti bensì vedendo direttamente le immagini delle telecamere piazzate sulla rete autostradale! Ci sono tantissimi altri servizi in fase di studio come per esempio la telemedicina, con il dottore che esamina il paziente via telefono... e chissà cosa ci riserverà il futuro.
La componente azionaria dell’azienda è così composta: Hutchinson Whampoa 88,2%; San Paolo IMI 5,6%; BMI (Bernabè) 2,3%; Cin Tel 1,8%; HDP 1,1%; Gemina 0,6% e Tiscali 0,4%. Da rilevare come il fondatore Tiscali sia il socio che attualmente ha la quota più piccola.
Ulteriori informazioni, compresa la comparazione con il GPRS, sono disponibili alla homepage del nuovo gestore, ossia www.tre.it

Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
giupy71

giupy71

26.04.2008 16:47

I difetti della Tre sono innumerevoli. Leggimi

tata_74

tata_74

11.01.2005 20:06

Tre mi manca...Utilizzo tim wind e vodafone....

Microtac

Microtac

09.01.2005 17:17

E' finito il 2004 e la 3 è ancora molto lontana da quel milione di utenti agognato, nel frattempo quasi tutti gli acquirenti dei telefoni in promozione 3 corrono a sbloccarlo per utilizzare altro operatore..... 3 mi sa che farà la fine di Blu!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su H3G è stata letta 8263 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"molto utile" per (82%):
  1. EnricoBx
  2. tata_74
  3. cub1
e ancora altri 24 iscritti

"utile" per (15%):
  1. lucia71
  2. axfortu
  3. stefdalex
e ancora altri 2 iscritti

"poco utile" per (3%):
  1. Stelladimare

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.