Opinione su "House of Cards - Stagione 01 (Blu-ray)"

pubblicata 13/10/2017 | Pich91
Iscritto da : 02/07/2011
Opinioni : 36
Fiducie ricevute : 43
Su di me :
Ottimo
Vantaggi Entrare nel mondo politico
Svantaggi Essere inebriati dal potere
Eccellente
Qualità Video (DVD):
Qualità Audio (DVD):
NUMERO SOTTOTITOLI
ETA' MINIMA
Trama

"Il gusto del potere."

House of Cards - Stagione 01 (Blu-ray)

House of Cards - Stagione 01 (Blu-ray)

Ciao a tutti, oggi vi voglio parlare di questa fantastica serie: House of Cards.
Come faccio a non iniziare con una frase che mi è rimasta impressa del protagonista: La democrazia è sopravvalutata.

Il potere della trama

Iniziamo con il dire che questa serie è ambientata a Washington D.C., dove entreremo nel mondo della politica statunitense grazie al protagonista principale Frank Underwood.
Questo fantastico, super personaggio è nell'orientamento politico democratico, dove all'inizio saarà capogruppo di maggioranza del congresso.
Praticamente le vicende partono quando Garret Walker (presidente nuovo degli Stati Uniti) aiutato a vincere nella campagna da Frank, non darà il posto di Segretario di Stato
a Underwood, qui inizierà una ricerca di vendetta , fatta di inganni sutterfugi, uso persone veramente impressionante. Frank Underwood farà qualsiasi cosa in suo potere per
arrivare al suo obiettivo (e quando dico di tutto, veramente di tutto).

La conoscenza dei personaggi

Intanto prima dei personaggi, rivelo ancora alcune cose di questa serie: questa serie ha debuttato sul sito netflix nel febbraio
2013, la prima stagione infatti, ha ricevuto 9 nomination ai primetime Emmy Award e anche 4 nomination ai Golden Globe.
Iniziamo con qualche personaggio: siccome ci sono abbastanza personaggi, elenco solamente quelli che mi hanno maggiormente
intrigato, oltre quelli più importante che danno una scossa a questo telefilm.

# Frank Underwood: interpretato da Kevin Spacey, in carriera ha vinto ben 2 premi Oscar, nel'96 come miglior attore non protagonista
per i soliti sospetti e nel 2000 come miglior attore protagonista per American Beauty, bisogna proprio dire che ho iniziato ad apprezzarlo
come attore dopo aver visto House of Cards.

$ Claire Underwoodì interpretata da Robin Wright (è sposata, per convenienza, con Frank Underwood) ha recitato in molti films, questi
sono alcuni che ho visto io: Forrest Gump, La leggenda di Beowulf, Millennium-uomini che odiano le donne, Wonder Woman.

£ Peter Russo: interpretato da Corey Stoll, inizia il suo debutto nel mondo di Hollywood nel 2005, ma lo si ricorda per essere un
personaggio principale nella serie tv The Strain, per essere l'antagonista di Ant -Man, per avere partecipato al Festiva Di Cannes con un
film del regista Woody Allen.

% Doug Stamper: interpretato da Michael Kelly, alcuni dei sui film che ha partecipato recentemente, l'uomo d'acciaio, Everest, Giustizia Privata,
il segreto dei suoi occhi.

+ Remi Danton: interpretato da Mahershala Ali, è il primo attore musulmano ha vincere un oscar (come miglior attore non protagonista),
ha fatto molti film adesso ne elenco quelli che conosco bene io: Hunger Games, il curioso caso di Benjamin Button, ha partecipato in Luke Cage
come Cornellius.

# Zoe Barnes: interpretata da Kate Mara, è nota soprattutto per il ruolo principale in American Horror Story come Hayden, ha ricevuto
una candidatura agli Emmy Awards per House of Cards.

? Garrett Walker: interpretato da Michael Gill, eccolo qua il presidente di House of Cards.

Linda Vasquez: interpretata da Sakina Joffrey.

Questi sono solo alcunii dei personaggi, c'è ne sono molti altri, ma ho messo quelli che sono più importanti secondo il mio punto di vista.
(Altri personaggi lascio a voi ad andare a scoprirli).

House of Cards nell'era odierna

Non lo penso solo io, ma anche l'infinità di articoli scritti da fan e giornalisti, che andando più avanti con la serie
(in questo caso la sesta stagione), diventi meno interessante, coinvolgente.
Il motivo è per via della Casa Biamca (ma quella reale stavolta), pensateci bene, prima quando c'era Obama tutto
perfetto, pochi scandali, famiglia perfetta, presidente esemplare (quindi quando guardavi questa serie, ti faceva
sognare cosa succedeva dietro il palco principale della politica, i tradimenti, i giochi di potere ecc...)
Adesso con il presidente Trump in America e Kim in Korea, ogni giorno è una puntata nuova, ma in Real Time e dal vivo.
Quindi detto questo spero che non perdiate questa serie.
Segreti e conferme del potere
Una conferma della serie e punta di diamante, sono i dialoghi, infatti Frank si rivolge spesso in prima persona direttamente allo spettatore.
Guardando una puntata è come se fossimo catapultati in un teatro, a punto erano i personaggi del teatro che si rivolgevano al pubblico.
"Come diceva un politico italiano, il potere logora chi non ce l'ha", in questa serie Frank farà qualsiasi per prendere più potere, anche
andando contro il bene del popolo, usando qualsiasi inganno, ammaliazione che ha a disposizione. (quasi quasi non cambia niente dai nostri politici).

Veramente House of Cards, non è proprio una serie originale, per il motivo che deriva da una serie inglese, basata su un libro, che ha fatto il
suo debutto nel 1990, la serie parlava di politica dopo l'abbandono di Margaret Thatcher da essa.

Molte scene girate sono ispirate alla storia vera americana, infatti grazie a personaggi veri e influenti della politica americana, che hanno
dato una mano a interpretare ai personaggi principali il ruolo al meglio, siamo riusciti ad avere degli episodi veri e simili alla realtà quotidiana della politica.

Faccio un po' di spoiler della seconda stagione: allora nella seconda stagione vedremo nel corso dei vari episodi intricarsi il ruolo tra America e Cina.
Appunto la rivista Panorama ha risaltato che il traffico verso Netflix per scaricare la stagione proviene dagli indirizzi IP del governo in Cina, quindi House
of Cards ha un largo seguito anche tra il popolo asiatico.

Considerazioni finali del potere
Siamo arrivati alla fine di questa opinione, una considerazione che posso fare molto semplice, mi è piaciuto. All'inizio devo essere sincero,
a me questi tipi di telefilm non piacciono, però guardando il primo episodio, boom ho dovuto guardare anche tutti gli altri.
Stupendo un immersione nel mondo della politica Americana, della Casa Bianca, di Washington, di come funziona più o meno l'ambiente,
di uccisioni, di potere.
Quindi un mix che piacerà a tutti anche a quelli che di politica non capiscono niente. Voto finale per me un bel 8.5 quindi guardatelo.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 94 volte e valutata
93% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Vetruna pubblicata 22/10/2017
    Eccellente recensione! Da vedere
  • catina56 pubblicata 20/10/2017
    eccll
  • Bambi1987 pubblicata 19/10/2017
    Eccellente! Non l'ho mai visto!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "House of Cards - Stagione 01 (Blu-ray)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : House of Cards - Stagione 01 (Blu-ray)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Caratteristiche Tecniche

Formato: Blu-ray

Anno di Uscita: 2014

Formato Audio: Dolby Digital 5.1

EAN: 8013123047571

Ciao

Su Ciao da: 20/11/2014