I libri maledetti (Jacques Bergier)

Immagini della community

  • I libri maledetti (Jacques Bergier)

I libri maledetti (Jacques Bergier)

Che cos'hanno in comune il "Libro di Toth", un papiro antichissimo che racchiudeva segreti capaci di conferire poteri straordinari, le "Stanze di Dzya...

> Vedi le caratteristiche

Reperibilità

Opinioni degli utenti

Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni standard (6)
Valutazione
  • (1)
  • (4)
  • (1)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Buono

VantaggiScoprire un nuovo punto di vista

SvantaggiPerdersi in dettagli poco comprensibili

Secondo me questo libro di Bergier può essere definito un vero e proprio esempio di «storia alternativa», un testo che scava nel sottosuolo dei fatti registrati dalla cronaca, alla ricerca di radici che affondano in zone insospettate della storia. Un'opera che semina dubbi inquietanti e che si...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Qualià Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

Vantaggiaspetti che probabilmente prima non conoscevamo

Svantaggisensazione di iquietudine

Un vero e proprio testo sulla "storia alternativa", che esamina tutti i testi più misteriosi, dal Libro di Toth al Manoscritto Voynich...assolutamente entusiasmante per chi ama la narrativa esoterica. L'autore condivide l'esistenza di una sorta di "uomini in nero " che occultano tutto il...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Qualià Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

Vantaggici invita a riflettere su vari argomenti

Svantagginessuno

un libro a mio parere molto interessante che ci rimanda ad un tema oserei dire attuale. L'autore riflette sulla sparizione di alcuni libri, secondo Bergier "maledetti", distrutti o censurati poiché considerati pericolosi e di qui l'autore cerca di indagare sul motivo e soprattutto su chi voglia...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Qualià Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

“Rivelante”

pubblicata 09/04/2013

VantaggiTesto autorevolmente coraggioso

Svantagginessuno

L'esoterimo vissuto attraverso la lettura attenta e puntuale delle varie civiltà del nostro mondo. La religione la scienza e la magia si intersecano in questi percorso interattivo costituito da leggende affascinanti che interpretate a giusto modo lasciano talvolta il mito per diventare quasi...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Qualià Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Mistero,complotto e magia...”

pubblicata 24/07/2011

Vantaggiargomentazioni interessanti, senso dell'esotico, d...

Svantagginon divulgativo, a volte lento nel tratare certi a...

Si tratta di un libro veramente interessante soprattutto per chi come me è appassionato dell'insolito, delle letture occulte e delle rivelazioni sovrannaturali. Può essere veramente illuminante per chi vuole avere informazioni storiche accurate su alcuni dei maggiori medium e protagonisti del...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Vantaggibellissimo

Svantagginessuno

Che cos'hanno in comune il "Libro di Toth", un papiro antichissimo che racchiudeva segreti capaci di conferire poteri straordinari, le "Stanze di Dzyan", il libro a cui deve il suo successo (e la sua rovina) Madame Blavatsky, la "Steganographia" dell'abate Tritemio, grazie alla quale era...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Qualià Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Informazioni sul prodotto : I libri maledetti (Jacques Bergier)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Che cos'hanno in comune il "Libro di Toth", un papiro antichissimo che racchiudeva segreti capaci di conferire poteri straordinari, le "Stanze di Dzyan", il libro a cui deve il suo successo (e la sua rovina) Madame Blavatsky, la "Steganographia" dell'abate Tritemio, grazie alla quale era possibile inviare messaggi tramite l'uso di linguaggi magici, i Manoscritti Voynich (composti in una lingua indecifrabile, il cui autore secondo alcuni sarebbe Ruggero Bacone), quelli Mathers (all'origine della Golden Dawn) ed "Excalibur", il libro di L. Ron Hubbard - fondatore di Scientology - che avrebbe condotto alla pazzia i suoi lettori? Secondo Jacques Bergier sono tutti "libri maledetti", distrutti o censurati perché giudicati troppo pericolosi. Ma da chi? E perché? L'autore, attraverso indizi e testimonianze, ricostruisce l'esistenza di un'associazione di "Uomini in Nero", un gruppo di misteriosi individui dall'aspetto sinistro, antichi quanto il mondo, il cui compito sarebbe quello di mantenere l'evoluzione della civiltà umana entro binari prestabiliti, soffocando sul nascere quelle idee "diverse e pericolose" che potrebbero orientare l'uomo verso direzioni non desiderate.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788871362861, 9788871368498

Tipologia del prodotto: Libro in brossura

Autore: Jacques Bergier

Traduttore: R. Rambelli

Numero totale di pagine: 166, 168

Alice Classification: Fenomeni e Tecniche Paranormali

Editore: L'Età dell'Acquario

Data di pubblicazione: 2008, 201702

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 17/12/2009