Opinione su "I promessi sposi (Alessandro Manzoni)"

pubblicata 30/05/2002 | CICCIO86
Iscritto da : 30/05/2002
Opinioni : 13
Fiducie ricevute : 4
Su di me :
Ottimo
Vantaggi manzoni maestro di vita
Svantaggi nessuno
molto utile
Contenuti
Layout:
Qualità Materiale

"La folla, i furbi"

Ne "i promessi sposi" assistiamo molte volte a scene dove in primo luogo c'è la folla che fa quasi sempre da antagonista ai personaggi del romanzo. Ma perche il Manzoni è così critico nei confronti della folla?
Una risposta esauriente a questa domanda si può avere se si esamina attentamente la psicologia dell'autore; egli non condivide il collettivismo nelle scelte più o meno importanti ma parteggia per un individualismo che fa emergere la ragione dell'uomo e si contrappone , appunto a quel collettivismo che porta ad atti di violenza verso innocenti o verso persone che hanno fatto lo sbaglio di ubbidire agli ordini dei superiori; un esempio concreto è la folla del tumulto che compie atti vandalici esasperando il concetto di giustizia terrena. Ma in questa folla emergono soprattutto dei personaggi detti furbi poichè auspicano ad incitare la folla per trarre vantaggio, come per l'assalto al forno in Milano.in questa "scena" vediamo come degli uomini saccheggiano le casse del forno, e non si interessano del pane che il resto della folla vuoile perchè muore di fame.
Questo concetto è ancora attualissimo poichè in molte situazioni ci sono persone che ne traggono vantaggio in modo losco a discapito di altri!!!!!!!

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 31216 volte e valutata
86% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • infinitesimodibyte pubblicata 24/02/2008
    grazie 1000!!..sono a fare un tema proprio sulla folla del manzoni..e il tuo aiuto mi è stato fondamentale..un saluto infinitesimodibyte
  • stelubi pubblicata 30/05/2002
    Nel pensiero di Manzoni puoi trovare il concetto di folla come elemento di pericolo. Infatti secondo la sua idea la massa era incontrollabile e non portando idee omogenee era poco proficua, ma solo dannosa.
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : I promessi sposi (Alessandro Manzoni)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Collana: Tascabili

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788878772342

Tipologia del prodotto: Libro in brossura

Categoria commerciale: tascabile

Autore: Alessandro Manzoni

Numero totale di pagine: 740

Tipo di illustrazioni o altri contenuti: sono presenti illustrazioni

Alice Classification: LETTERATURA ITALIANA: TESTI

Classico della letteratura: classico

Editore: Acquaviva

Data di pubblicazione: 2009

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 23/08/2000