Il curioso caso di Benjamin Button (D. Fincher - USA 2008)

Opinione su

Il curioso caso di Benjamin Button (D. Fincher - USA 2008)

Valutazione complessiva (69): Valutazione complessiva Il curioso caso di Benjamin Button (D. Fincher - USA 2008)

23 offerte a partire da EUR 0,99 a EUR 29,90  

Tutte le opinioni su Il curioso caso di Benjamin Button (D. Fincher - USA 2008)

 Scrivi la tua opinione


 


Opinione Diamante

UN CASO PARTICOLARE

4  12.01.2012

Vantaggi:
Un amore spontaneo e disinteressato

Svantaggi:
Rinnegare un figlio perchè nasce brutto e deforme .

Consiglio il prodotto: Sì 

mariafiorenza

Su di me:

Iscritto da:11.08.2009

Opinioni:128

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata Eccellente da 130 utenti Ciao

Ciao a tutti....


Il film che vi proporrò oggi, l’ho visto alcune sere fa per tv, su Canale 5, e devo dire che l’ho trovato semplicemente straordinario!

La trama,è stata tratta dal racconto dello scrittore americano Francis Scott Fitzgerald, pubblicato nel 1922 nell’Antologia I racconti dell’età del jazz

Il titolo è Il Curioso Caso di Benjamin Button

Lo scrittore inventa un’affascinante e coinvolgente storia che esce fuori dai confini della realtà….

La storia, parla di una strano evento vissuto da una normalissima famiglia borghese..

Ad una coppia di coniugi nasce un bambino, normale di peso e statura, ma non è così per il viso e per il corpo che evidenziano i segni di un’età avanzata.

Si tratta di un bambino nato già vecchio, che vivrà le tappe della sua vita al contrario, cioè da vecchio, arriverà all'età matura, fino a diventare giovane, poi un ragazzo, per ritornare neonato

Naturalmente l’originale racconto, dopo la morte dello scrittore, non è passato inosservato, ad esso si sono interessati molti produttori cinematografici.

Il regista David Fincher, nel 2008 lo rielabora, ne arricchisce il contenuto e lo porta sul grande schermo ..

Il film rimane con lo stesso titolo del racconto scritto da Francis Scott Ftzgerald...

IL CURIOSO CASO DI BENJAMIN BUTTON

COMMENTO E CONSIDERAZIONI PERSONALI

E’ un bellissimo film di data molto recente, è uscito nel 2008 negli Stati Uniti dove ha avuto un incredibile successo, ha registrato un record di incassi che ha superato $ 150.000.000.

In Italia è uscito nel 2009 ed ha incassato 109.000.000 Euro.

Si è aggiudicato ben 13 candidature al Premio Oscar, vincendone 3.

Premio Oscar per il miglior Trucco, migliore Scenografia e migliori Effetti Speciali.

Ha meritato tutto il successo ottenuto non solo per la fantastica trama, ma per essere riuscito a sorprendere lo spettatore, per alcune scene ricche di spettacolari effetti speciali..

E' un film, da non perdere, anche per la grande carica di umanità che emerge dallo stato d'animo di tutti i suoi personaggi

In essi si nota un grande rispetto per l'essere umano, che esce fuori, nel momento in cui ci si trova davanti ad un caso molto particolare, un neonato, che ha un aspetto poco umano, per cui superati i primi momenti di stupore, si prova per lui Tenerezza, Protezione e Amore

Benjamin, nasce infatti diverso dagli altri neonati, ha la pelle invecchiata, il viso è pieno di rughe ed è molto malato...

Lui, è stato rifiutato dal padre, Thomas Button, il quale, sconvolto dalla morte della moglie avvenuta subito dopo il parto,
Immagini
Il curioso caso di Benjamin Button (D. Fincher - USA 2008) Il Curioso Caso Di Bejamin Button - Il curioso cas
Il curioso caso di Benjamin Button (D. Fincher - USA 2008)
non sopportando l'idea di crescere un figlio che vede come un piccolo mostriciattolo non esita ad abbandonarlo..

In compenso, Benjamin, troverà una madre adottiva che lo accoglierà nelle sue braccia amorevoli e si prenderà cura di lui .
Anche tante altre persone guarderanno Benjamin con occhi pieni d'amore e non di repulsione come spesso accade nella vita reale, quando ci si trova davanti a questi casi particolari,

Sarebbe giusto, che anche nella nostra realtà quotidiana, potesse prevalere in tutti noi,un sentimento d'amore incondizionato per il prossimo, senza dover badare all'aspetto esteriore, alla deformità che provoca già sofferenze fisiche e morali in coloro che sono afflitti da questo problema fin dalla nascita...
Però c'è da constatare che anche se non sempre, spesso si racconta del grande spirito di sacrificio di persone che spendono tutta la loro esistenza per stare vicino al loro caro, il quale, affetto da gravi malformazioni fisiche, ha bisogno di una continua assistenza...

Sarebbe magnifico se proprio tutti, fossimo animati da questi nobilissimi sentimenti, ma purtroppo non è così...

Conoscendo i nostri difetti e le nostre debolezze, credo che solo nelle favole, si trovi, la totale predisposizione dell'essere umano che ama il suo prossimo in modo incondizionato e disinteressato.

Lo abbiamo notato nella bellissima favola La Bella e la Bestia

E questa rara predisposizione l'osserviamo ancora nel film Il Curioso Caso Di Benjamin Button

Ci sono altre scene del film, le cui vicende, coinvolgono emotivamente lo spettatore

Sono vicende dolorose,che toccano profondamente l'animo umano, si assiste ad episodi di guerra,alle ditruzioni e al dolore che essa provoca per le tante giovani vite che muoiono sul campo di battaglia.

Le prime scene del film le ho trovate molto commoventi..

Un famoso orologiaio di New Orleans, colloca in un'importante piazza del quartiere, un bellissimo e grandissimo orologio, ben lavorato e decorato in oro...

C'è una gran folla in piazza e tutti i presenti dopo aver applaudito l'evento, si lasciano sfuggire un grido di stupore

Si accorgono che le lancette dell'orologio invece di andare avanti, vanno indietro, come se ci fosse nella mente del suo creatore, un rifiuto per il futuro e un ostinato desiderio di ritorno nel passato.

L'orologiaio, spiega alle attonite persone, le motivazioni che lo avevano spinto ad invertire il movimento delle lancette ..

L'intenzione era tornare indietro con il tempo, per poter riabbracciare il figlio morto in guerra

Suo figlio, che aveva accompagnato lui stesso alla stazione perchè chiamato in guerra, dalle autorità militari, non aveva fatto più ritorno a casa ( prima guerra mondiale 1915-18) ...

L'orologiaio, rivolgendosi al pubblico con gli occhi pieni di lacrime e guardando poi le lancette dell'orologio, li invita ad immaginare come un ritorno nel passato , avrebbe potuto evitare la morte del figlio e di tante altre giovani vite.

Ed ecco una delle scene più commoventi del film...

Attraverso i formidabili effetti speciali, si vede la bellissima scena, in cui, tutti soldati caduti in guerra, compreso il figlio dell'affranto orologiao, si alzano da terra e tornano indietro per riprendere il treno che li aveva portati sul campo di battaglia, ma che ora li riportava a casa per non partire più.

Sarebbero tutti vivi! se su quel treno tutti quei ragazzi,non fossero mai saliti!

Se solo si potesse tornare indietro con il tempo, quante cose non si farebbero!!

Quante persone morte ritornerebbero in vita e incomincerebbero ad apprezzarla di più e questo discorso va a tutti coloro che la sfidano...a quelli che amano gli sport estremi, l'ebbrezza della velocità, agli alcolizzati, e a chi fa uso della droga, sperando di provare emozioni più forti.

Ma ritorniamo al film..

Per tutta la durata, si ammira l’eccezionale interpretazione dei suoi bravissimi attori.

Fra loro, spicca Brad Pitt, che offre il meglio di sé, immedesimandosi nel ruolo del personaggio principale, Benjamin Button,in età giovanile.

Altri attori interpretano il ruolo di Benjamin..

Cambiare i personaggi, e presentarli in età diversa, è stato un''ottima e convincente mossa del regista, poichè si è avuto modo di seguire meglio, tutte le tappe della vita di questo favoloso personaggio..

Vedremo Benjamin vecchio, giovane, ragazzo, bambino e neonato.

La madre adottiva,è una donna meravigliosa, ha un cuore grande e non esita a prendere Benjamin fra le sue braccia, quando lo trova a terra, abbandonato ed avvolto in una coperta.

Da questo splendido personaggio emerge una notevole sensibilità d’animo, ed una grande carica di umanità

Solo chi possiede queste doti, può accettare e ad amare un bambino che ha avuto la sfortuna di nascere diverso dagli altri..

Lei, non si cura che è un bimbo brutto e malato e sembra un vecchio, anzi lo vede come una benedizione mandatale dal cielo, si prende cura di lui e lo cresce con amore materno proprio come fosse il suo…

Ad abbandonare Benjamin è stato suo padre, Thomas Button,un ricco commerciante di bottoni

Egli,quando si rende conto che il figlio è nato brutto e malato lo prende fra le braccia e come impazzito si precipita in strada con il chiaro intento di liberarsene.

Un destino benevole, favorirà il piccolo che non ha nessuna colpa se non quella di avere le sembianze di un uomo di 80 anni

Mentre il padre sta per compiere l'insano gesto di gettarlo nel fiume, passano alcune guardie che vedendolo molto agitato e con un fagotto fra le braccia,gli chiedono spiegazioni e cercano di fermarlo.

Thomas,si spaventa e scappa,dopo un breve inseguimento dei due uomini di legge che cercano di catturarlo, riesce a far perdere le sue tracce,..

Si ferma davanti all'ingresso di un Istituto per anziani, si guarda intorno, si assicura di non essere visto, varca la soglia del grande portone,vi entra e depone il bambino sulle scale, si allontana poi furtivamente.

Benjamin, viene così trovato da una splendida persona, che come si prende cura degli ospiti dell'istituto, convince il marito di adottare lo sfortunato trovatello.

Al contrario di ciò che asserisce il dottore che lo visita, cioè, che il bambino avrà solo poche ore di vita

Benjamin, dimostrerà che sebbene in modo strano, vivrà comunque intensamente la sua vita, affronterà tantissime difficoltà, ma avrà anche tante soddisfazioni.

Non gli mancherà neppure l'amore di una dolcissima donna, Daisy Fuller, (ruolo interpretato dall'affascinante e brava attrice Cate Blanchett) conosciuta nell'Istituto, quando era ancora una ragazzina....

La vita favorirà ancora una volta Benjamin, che trasfomandosi in un giovane bello e attraente conquisterà la bella Daisy e da lei avrà una figlia, Caroline (Julia Ormond).

Altri incredibili colpi di scena si susseguiranno in questo magnifico film e quelli finali saranno particolarmente intensi....

SCHEDA TECNICA DEL FILM

Titolo originale THE CURIOUS CASE OF BENJAMIN BUTTON

Paese USA
Anno 2008
Durata 166 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere drammatico, sentimentale
Regia David Fincher
Soggetto Francis Scott Fitzgerald
Sceneggiatura Eric Roth, Robin Swicord
Produttore Kathleen Kennedy, Frank Marshall, Ceán Chaffin
Distribuzione (Italia) Warner Bros.
Fotografia Claudio Miranda
Montaggio Kirk Baxter, Angus Wall
Effetti speciali Digital Domain
Musiche Alexandre Desplat
Scenografia Donald Graham Burt
Costumi Jacqueline West
Trucco Greg Cannom

INTERPRETI E PERSONAGGI

Brad Pitt: Benjamin Button
Cate Blanchett: Daisy Fuller
Taraji P. Henson: Queenie
Jason Flemyng: Thomas Button
Tilda Swinton: Elizabeth Abbott
Mahershalalhashbaz Ali: Tizzy Weathers
Julia Ormond: Caroline
Jared Harris: capitano Mike Clark
Elias Koteas: Monsieur Gateau
Faune A. Chambers: Dorothy Baker
Peter Donald Badalamenti II: Benjamin Button 1928-1931
Robert Towers: Benjamin Button 1932-1934
Tom Everett: Benjamin Button 1935-1937
Spencer Daniels: Benjamin Button a 12 anni
Chandler Canterbury: Benjamin Button a 8 anni
Charles Henry Wyson: Benjamin Button a 6 anni
Elle Fanning: Daisy Fuller a 7 anni
Madisen Beaty: Daisy Fuller a 10 anni
Katta Hules: Caroline a 12 anni
Rampai Mohadi: Ngunda Oti
Devyn A. Tyler: la figlia di Queenie a 14 anni
Deneen Tyler: la figlia di Queenie a 40 anni


Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
Tersicore3

Tersicore3

20.07.2012 08:30

eccellente grazie

ajna1975

ajna1975

10.06.2012 12:12

Eccellente

navy_1

navy_1

06.06.2012 11:08

Questa pellicola l'ho vista 2 volte ... in tempi diversi ... ogni volta mi ha lasciato delle sensazioni diverse ... tutto sommato mi è rimaro ben in mente.--- Grazie dei dettagli aggiunti.

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento
Compara i prezzi ordinate per Prezzo
Il curioso caso di Benjamin Button (Ebook)

Il curioso caso di Benjamin Button ​(Ebook)

Acquista Il curioso caso di Benjamin Button di Francis Scott Fitzgerald, Laura ...

continua

€ 0,99 store.kobobooks.com 1 Valutazione

Costi di sped.: EUR 0,00

Disponibilità: vedere sito

     Al negozio  

store.​koboboo​ks.​com

Il curioso caso di Benjamin Button

Il curioso caso di Benjamin Button

Scott Fitzgerald Francis

€ 0,99 Lafeltrinelli.it 54 Valutazioni

Costi di sped.: Disponibile

Disponibilità: vedere sito

     Al negozio  

Lafeltrinelli.​it

Il curioso caso di Benjamin Button-The curious case of Benjamin Button

Il curioso caso di Benjamin Button-​The curious case of .​.​.

Fitzgerald Francis Scott 103 p., brossura Classica (prima del 1945)

€ 5,10 Ibs.it 247 Valutazioni

Costi di sped.: EUR 2,80

Disponibilità: 1 Giorno

     Al negozio  

Ibs.​it



Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Il curioso caso di Benjamin Button (D. Fincher - USA 2008) è stata letta 823 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (92%):
  1. Tersicore3
  2. ajna1975
  3. navy_1
e ancora altri 120 iscritti

"molto utile" per (8%):
  1. Martina1709
  2. UccelinoII
  3. flyzmarco
e ancora altri 8 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Risultati simili a Il curioso caso di Benjamin Button (D. Fincher - USA 2008)