Il grande viaggio (Giuseppe Cederna)

Immagini della community

Il grande viaggio (Giuseppe Cederna)

Nel novembre 1999 Giuseppe Cederna parte con alcuni amici per il Nord-Ovest dell'India, zona meta di un pellegrinaggio hindu verso le sorgenti del fiu...

> Vedi le caratteristiche

80% positiva

2 opinioni degli utenti

Opinione su "Il grande viaggio (Giuseppe Cederna)"

pubblicata 18/09/2004 | traveller55
Iscritto da : 30/11/-0001
Opinioni : 1859
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Ottimo
Vantaggi ***
Svantaggi -
molto utile
Contenuti
Reperibilità
Qualià Materiale

"un itinerario in India"

""""""""

"Si possono bruciare bambini morti". E' il primo cartello all'entrata di Nigambodh Ghat, il crematorio di Nuova Delhi. Sui banchi a lati della strada si compra il necessario. Corde, barella artigianale di legno e lenzuolo ripiegato. Samagri (segatura mista a fiori e frutta fresca), Ganga Jal (l'acqua del Gange aromatizzata), ghii (burro chiarificato), ral (povere di resina), i braccialetti rossi, la canfora, il poli rosso…


""""

Questo è l'inizio del libro "Il grande viaggio", opera prima di Giuseppe Cederna, più noto come attore di cinema e teatro. Da qualche anno collabora con riviste e giornali scrivendo dei suoi viaggi.


Quando il viaggio è la riproposta di un antico pellegrinaggio alle sorgenti del fiume Gange, c'è spazio per ogni gradazione dei sentimenti umani che scaturiscono da una immersione nel "continente" India. Ecco quindi fatica ed imprevisto, scoperta e riflessione.
Questo libro è un diario di bordo che va oltre le linea guida di un viaggio, vi troviamo infatti molte altre dinamiche emotive che da sempre coinvolgono e scuotono i veri viaggiatori.
L'India, in tutte le sue mille contraddizioni, si presenta con l'abito migliore, lo stesso con cui affronta i giorni della settimana e della festa.
Negli occhi di chi è "solo di passaggio" si pone e si fissa lo sguardo di quegli uomini e donne che si ha l'occasione, una volta nella vita, di incontrare. Rimangono anche i ricordi, gli incontri, quel villaggio, quella locanda.

Lo scrittore mostra le sue capacità di narrarci quanto accade nei dintorni dei suoi confini sensoriali. Il viaggio che lui affronta è fatica, è polvere. Evoca immagini e storie dimenticate e questo riesce a scuotere anche le nostre dimensioni interiori.
Il viaggio di Cederna non è un semplice itinerario di diporto o di relax. Innanzi tutto affronta un mondo con un diversa cultura dalla nostra. Un mondo dove ci sono altri ritmi ed altre priorità di vita. E' un viaggio mistico in una delle terre più affascinanti del nostro globo. Una terra dove ogni giorno le montagne più alte del mondo accarezzano il cielo. E' un mondo dove gli eventi hanno il sapore ed il profumo di una immediata spiritualità.

"La mia mente è una lunga valle in discesa. In discesa il respiro è diverso, il peso sulle spalle e nell'animo è diverso, il modo di poggiare i piedi per terra è diverso" - scrive Cederna-.

Il viaggio, filo conduttore, dell'intera libro, diventa anche escursione nel tempo. Nel passato e, in parte, anche in un ipotetico futuro a cui si rivolgono le nostre speranze e desideri.

Poi si sa la vita non sempre, purtroppo, segue un filo logico. Ed in India lo sanno bene.
Vale sempre la pena di vivere il momento.
Di vivere Qui e di vivere Ora.


Giuseppe Cederna

Il grande viaggio

Editore Feltrinelli

Euro 15,00

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 932 volte e valutata
96% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • gilly64 pubblicata 24/02/2006
    non mi ha mai attirato l'Inidia... forse ci andrei solo come missionaria
  • ZIOFRED pubblicata 23/09/2004
    spettacolo! zf
  • ambersole pubblicata 21/09/2004
    grandi ed intense parole
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Il grande viaggio (Giuseppe Cederna)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Il grande viaggio (Giuseppe Cederna)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Nel novembre 1999 Giuseppe Cederna parte con alcuni amici per il Nord-Ovest dell'India, zona meta di un pellegrinaggio hindu verso le sorgenti del fiume sacro per eccellenza, il Gange. Guidato da una serie di coincidenze, percorre in auto e a piedi la via delle Sorgenti e delle Confluenze. Un racconto in cui si fondono lo stupore del cammino dentro una natura che ancora si manifesta come ignota e miracolosa, gli incontri straordinari, la riconquista - proprio attraverso il filtro della distanza - di una vicinanza al sé più profondo e alle immagini dell'infanzia.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788807819438, 9788807883835

Tipologia del prodotto: BC, BA

Categoria commerciale: tascabile

Autore: Giuseppe Cederna

Numero totale di pagine: 264

Tipo di illustrazioni o altri contenuti: sono presenti illustrazioni

Alice Classification: Geografia Generale. Viaggi

Editore: Feltrinelli

Data di pubblicazione: 2007, 2013

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 08/12/2010