Il libro del sonno. Viaggio nella metà buia della nostra vita (Peter Spork)

Immagini della community

  • Il libro del sonno. Viaggio nella metà buia della nostra vita (Peter Spork)

Il libro del sonno. Viaggio nella metà buia della nostra vita (Peter Spork)

Un saggio che tratta con competenza uno dei grandi misteri della vita di tutti gli esseri viventi: il sonno. L'argomento è affrontato a 360 gradi, con...

> Vedi le caratteristiche

Vuoi essere il primo a pubblicare un'opinione?

Fai una domanda

Informazioni sul prodotto : Il libro del sonno. Viaggio nella metà buia della nostra vita (Peter Spork)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Un saggio che tratta con competenza uno dei grandi misteri della vita di tutti gli esseri viventi: il sonno. L'argomento è affrontato a 360 gradi, con un occhio particolarmente attento ai risultati più aggiornati della ricerca scientifica in materia, all'impatto sociale di una trasformazione delle abitudini di vita che snaturano il sonno e ai disturbi che troppo spesso vi sono assodati. Il libro è diviso in tre parti, la prima delle quali è interamente dedicata al mistero del sonno, con una preziosa carrellata sui momenti fondamentali della storia della ricerca medica nel settore. Si scopre così, tra l'altro, che anche gli insetti dormono, ma con cicli brevissimi di qualche minuto. La seconda parte tratta della necessità del sonno (sapevate che una lunga privazione può causare danni permanenti al cervello?), e fornisce anche un decalogo di comportamenti corretti per poter scivolare dolcemente nel mondo dei sogni.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788830425460

Tipologia del prodotto: Libro rilegato

Autore: Peter Spork

Traduttore: S. Vicini

Numero totale di pagine: 313

Alice Classification: Scienze Mediche. Medicina

Editore: Longanesi

Data di pubblicazione: 2008

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 22/12/2010