Il sentiero della dea (Phyllis Curott)

Immagini della community

Il sentiero della dea (Phyllis Curott)

In questo libro l'autrice racconta il viaggio spirituale che l'ha portata sulle tracce della Dea, alla riscoperta del sacro dentro di noi, in un connu...

> Vedi le caratteristiche

80% positiva

1 opinioni degli utenti

Opinione su "Il sentiero della dea (Phyllis Curott)"

pubblicata 12/10/2017 | alketa83
Iscritto da : 19/03/2014
Opinioni : 340
Fiducie ricevute : 153
Su di me :
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
Buono
Vantaggi FA RIFLETTERE
Svantaggi NOIOSO E RIPETITIVO IN CERTI PUNTI
Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Qualià Materiale

"IL SENTIERO DELLA DEA"

Il sentiero della dea

Il sentiero della dea

Buonasera amici di ciao,
oggi torno dopo un po' di tempo con una recensione libresca.
Il libro che ho appena terminato si intitola IL SENTIERO DELLA DEA di PHILLIS CUROTT.


L'autrice è un avvocato di New York ma si occupa anche di cinema e regia oltre ad essere una sacerdotessa Wicca.
La Wicca, per chi non lo sapesse, viene definita " religione della natura"o "vecchia religione"essendo comparsa molto prima delle classiche religioni monoteiste che tutti conosciamo.
Potrebbe essere definita, quindi, anche una religione neo pagana che si dedica al culto della terra e della dea madre.


L'aspetto principale di questo movimento è la venerazione del divino femminile e del maschile considerati complementari, oltre che un'attenzione particolare ai cicli della natura.

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@


Il libro fa anche riferimento al tentativo di oppressione da parte delle religioni monoteiste nei confronti di questa religione pagana che, da sempre, cerca l'armonia e il contatto con il divino presente, in fondo, in ognuno di noi.
Infatti,in passato la "vecchia religione"fu perseguitata e annientata anche attraverso la caccia alle streghe, considerate adoratrici di satana quando, in realtà, molto spesso furono semplicemente guaritrici e adoratrici della natura.


@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Il testo è una sorta di biografia dell'autrice che, attraverso le sue esperienze, ci vuole raccontare la sua scoperta del divino e la magia del credere in qualcosa di più grande della realtà tangibile.
Professionista e brillante avvocato si ritrova in una New York anni '70 ancora molto maschilista e a tratti misogina dove il lavoro delle donne viene sottovalutato e banalizzato.
Tuttavia, la sua voglia di affermarsi e allo stesso tempo aiutare il prossimo la incita a combattere per avere ciò che sente di meritare.


Ad ogni modo, a poco a poco, si rende conto che quel mondo fatto di soldi e lustrini come quello musicale di cui si occupa è intriso di materialismo e negatività.
Quel materialismo che la allontana dalla sua interiorità.
Allo stesso tempo però, tramite una conoscenza casuale con una ragazza che si definisce strega, entra a far parte di un gruppo di donne che si dedicano alla spiritualità e al culto della dea madre.

Inizialmente, è molto complicato per lei lasciarsi andare e iniziare a "pensare" più con il suo animo che con la testa ma con il tempo scopre dentro di sé una energia fortissima in grado di cambiare il corso degli eventi sia personali che altrui.

Capisce il suo enorme potenziale e che non sempre si deve seguire la massa per essere felici e appagati.
Impara ad amare se stessa e a condividere con altre donne i doni che la natura ci ha riservato, spesso senza accorgersene.

E' un libro delicato sul suo percorso personale e su come la sua vita sia cambiata attraverso la conoscenza del suo intimo profondo.
Annullando i pregiudizi sulla magia, sull'energia positiva e sull'idea di strega che gli uomini e la storia hanno voluto trasmettere.


Racconta una sorta di rito di passaggio da una vita puramente normale ad una vita fatta di istinto, amore ed energia cosmica che aiuta, ci protegge ma ci fa anche evolvere a volte attraverso il dolore.

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@


E' un libro, a mio avviso, adatto sia alle donne che agli uomini perché nonostante si basi su una storia avvenuta più di trenta anni fa è ancora molto attuale.
Il processo di trasformazione è ancora in atto e il femminile è ancora molto spesso oppresso e sminuito.
Leggendo la storia di donne che hanno vissuto la loro giovinezza diversi anni fa,infatti, ho trovato pochissimi cambiamenti rispetto alla situazione attuale.


Le donne sono ancora troppo spesso considerate inferiori e l'energia maschile è troppo prepotente e predominante anche se un certo grado di consapevolezza è ormai stato raggiunto.
La strada si presenta molto lunga e la società è spezzata in due tra materialismo esasperato e ricerca di una spiritualità perduta da troppo tempo.
Mi rendo conto comunque che sia molto complicato affidarsi solo al proprio sentire quando si vive costantemente nella realtà che ci circonda e nella materialità dell'esistenza umana.
La copertina del libro in mio possesso è di una edizione precedente a quella che appare sul sito.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 241 volte e valutata
92% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Iside280 pubblicata 06/11/2017
    Eccellente :)
  • vesponethebest pubblicata 04/11/2017
    molto interessante da leggere
  • tisandthat pubblicata 03/11/2017
    Eccellente recensione letteraria.Grazie
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Il sentiero della dea (Phyllis Curott)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Il sentiero della dea (Phyllis Curott)

Descrizione del fabbricante del prodotto

In questo libro l'autrice racconta il viaggio spirituale che l'ha portata sulle tracce della Dea, alla riscoperta del sacro dentro di noi, in un connubio inviolabile con le energie della Natura. Il suo Libro delle ombre traccia le tappe della sua scoperta della Wicca, e di un'arte tanto antica quanto contemporanea, racchiusa tra i segreti delle piante, i fenomeni atmosferici, le parole e gli spiriti invisibili.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788897688235

Tipologia del prodotto: Libro in brossura

Autore: Phyllis Curott

Numero totale di pagine: 384

Alice Classification: Fenomeni e Tecniche Paranormali

Editore: Venexia

Data di pubblicazione: 2012

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 09/10/2012