Io canto - Laura Pausini

Opinione su

Io canto - Laura Pausini

Valutazione complessiva (127): Valutazione complessiva Io canto - Laura Pausini

6 offerte a partire da EUR 5,00 a EUR 37,95  

Tutte le opinioni su Io canto - Laura Pausini

 Scrivi la tua opinione


 


Laura interpreta anche il passato

5  26.01.2007

Vantaggi:
Una brava interprete sulle canzoni di altri grandi della musica italiana

Svantaggi:
Nessuno

Consiglio il prodotto: Sì 

Dettagli:

Qualità dei testi

Qualità della musica

Voce artista

Originalità

Design del disco

Paragone con dischi precedenti dell' artista


SergioB71

Su di me: ...

Iscritto da:24.11.2004

Opinioni:555

Fiducie ricevute:111

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 28 utenti Ciao

Di solito per Natale molti cantanti prendono la strada delle raccolte, le famose Greatest Hits, come ha fatto per esempio Elisa o Adriano Celentano o Renato Zero, tanto per citare qualche cantante italiano.
Laura Pausini, alle sue canzoni, ha preferito quelle di altri grandi artisti italiani sfruttando la sua grande bravura d'interprete (lo stesso ha fatto anche Claudio Baglioni, se non mi sbaglio). E, secondo un'intervista passata su Mtv, l'idea e' nata per sfruttare l'internazionalita' della Pausini e far conoscere grandi canzoni italiane fuori dalla nostra penisola.
Cosi' e' nato "Io canto", CD uscito nel 2006 con 16 tracce di canzoni gia' sentite ma sempre molto belle. Ecco i titoli con l'anno di uscita e gli interpreti ed autori originali:

01. Io canto - 1979 - Cocciante/Luberti
02. Due - 1993 - Raf/Cheope
03. Scrivimi - 1990 - Buonocore/De Vitis
04. Il mio canto libero - 1972 - Battisti/Mogol
05. Destinazione Paradiso - 1995 - Grignani/Luca
06. Stella gemella - 1996 - Cogliati/Lavezzi/Ramazzotti/Tosetto
07. Come il sole all'improvviso - 1986 - Zucchero/Paoli
08. Cinque giorni - 1994 - Zarrillo/Incenzo
09. La mia banda suona il rock - 1979 - Fossati
10. Spaccacuore - 1995 - Bersani/D'Onghia/Dalla
11. Anima fragile - 1980 - Rossi
12. Non me lo so spiegare - 2003 - Ferro
13. Nei giardini che nessuno sa - 1994 - Zero/Riccardi
14. In una stanza quasi rosa - 1996 - Antonacci
15. Quando - 1991 - Daniele
16. Strada facendo - 1981 - Baglioni

In alcuni casi la voce di Laura e' stata affiancata da altre, straniere e italiane:

04. Il mio canto libero - con Juanes
07. Come il sole all'improvviso - con Johnny Hallyday
12. Non me lo so spiegare - con Tiziano Ferro

Ora potrei cercare di scrivere i miei commenti, ma per la musica sono talmente soggettivi che mi limitero' a dire che e' un CD stupendo e la voce di Laura non genera nostalgia per gli interpreti originali. Si, devo ammettere che nel caso di "Scrivimi" mi manca un po' l'erre arrotata di Nino Buonocore, ma per il resto l'interpretazione di Laura risulta molto buona, quasi ottima. In fondo e' una canzone romantica perfetta per le sue corde vocali. Oppure "Anima fragile" cantata dalla voce un po' roca di Vasco Rossi acquista un altro tono, un'altra magia, mentre quella di Laura e' piu' limpida. Ma devo anche dire che io preferisco le voci femminili, quindi non mi manca la vecchia versione.

Se dicessi solo questo, pero', sarebbe un po' pochino per la mia solita voglia di scrivere. Quindi provero' a presentarvi il CD con un percorso personale e veloce tra le sue tracce sfruttando la vena malinconico-romantica che mi caratterizza. A vantaggio di coloro che non hanno voglia di immergersi in questa analisi, consiglio di abbandonare qui la lettura di questa opinione. Penso che tutte le informazioni utili sul CD siano gia' state date. Tutto il resto serve solo a coloro che hanno voglia di scoprire qualcosa in piu' su di me...

Tornando alla vena malinconico-romantica, posso dire che l'amore si trova in molti dei testi e ci sono alcuni versi che mi ispirano particolarmente.
Partiamo da quella piu' bella per me, quella che parla di una pratica a me cara e che mi e' piaciuta fin da quando l'ho sentita per la prima volta al festival di Sanremo del 1990, "Scrivimi" (traccia 03):

"Scrivimi, servira' a sentirti meno fragile
quando nella gente troverai solamente indifferenza
tu non ti dimenticare mai di me
E se non avrai da dire niente di particolare
non ti devi preoccupare io sapro' capire
a me basta di sapere che mi pensi anche un minuto
perche' io so accontentarmi anche di un semplice saluto
..."

Questo e' solo un estratto di un testo per me bellissimo, un amore fatto di parole e sensazioni buttate in musica e sulla carta. Una lettera porta tante cose con se', soprattutto se scritta a mano. Certo, anche le e-mail possono portare tante sensazioni, ma tenere in mano una lettera, osservare la calligrafia del mittente, magari una sbavatura prodotta dalla fretta di buttare giu' i pensieri per paura che possano sparire da un momento all'altro. Immaginare i crampi della mano che stringe (forse troppo) convulsamente la penna a causa della scomparsa di questa stupenda abitudine del passato. Si, un'abitudine che va scomparendo, soppiantata dalla dattilografia sulla tastiera di un pc o dalle abbreviazioni stile sms che risultano cosi' aride se paragonate alla bella lingua italiana...
La cosa importante rimangono comunque i pensieri buttati giu', magari solo uno sfogo in un momento di bisogno, un modo come un altro per eliminare la tensione e far sapere all'altra persona cio' che sentiamo, sperando che possa capire anche cio' che risulta nascosto tra le righe e che si ha paura di dire esplicitamente per non rovinare tutto. Proprio come in "Scrivimi".

E passiamo poi a "Come il sole all'improvviso"

"Amero' in modo che il mio cuore mi fara' tanto male che
[...] come il sole all'improvviso scoppiera' "

L'unico modo possibile di amare. Avete mai amato cosi' tanto da vedere il mondo intorno a voi scoppiare? E il sole con lui?
E' una sensazione cosi' forte da togliere il respiro. Morire in quel momento diventa quasi una speranza, superata solo dalla paura di perdere la possibilita' di ripetere l'esperienza ogni volta che ci perdiamo negli occhi e nel sorriso di colei che ci ha rapito il cuore e sentire il profumo nei suoi lunghi capelli dorati.

"Amore mio come faro' a rassegnarmi a vivere
e proprio io che ti amo ti sto implorando
aiutami a distruggerti..." ("Cinque giorni")

perche'

"L'amore spacca il cuore..." ("Spaccacuore")

e

"La vita continua anche senza di noi
che siamo lontani ormai
da tutte quelle situazioni che ci univano..." ("Anima fragile")

"Cos'e' che mi fa andare avanti e dire che non e' finita
Cos'e' che mi spezza il cuore tra canzoni e amore
e che mi fa cantare e amare sempre piu'
perche' domani sia migliore, perche' domani tu" ("Strada facendo")

"E poi silenzi" ("Nei giardini che nessuno sa")

Quando il silenzio cala su di me e intorno a me, un attimo di calma e riposo prima di ricominciare a sentire il cuore che batte. Il silenzio e' quell'attimo tra un battito e l'altro, quanto tutto sembra fermarsi insieme al tempo. Persino l'Amore per un attimo si blocca incerto nel dubbio di aver perso il suo potere. Ma poi il cuore torna a battere e l'Amore torna a comandare eterno ogni vita.
E come governa me, governa tutto il resto del mondo.
Puo' essere l'amore di Dio, puo' essere l'amore di una famiglia. O della nostra amante. O di una persona sconosciuta che per un attimo ti sorride in una stazione dopo un momento di dolore riconoscendo quel sentimento in me e avvicinandosi alla fiamma che arde e divora l'anima.

Con questa chiudo.
Volevo provare un nuovo modo di leggere e presentare un CD.
Questo e' uno dei percorsi che ho trovato e vi ho presentato per leggere il CD di Laura in un modo particolare, un percorso che lasciasse anche qualcosa di me. Magari sara' lo stesso percorso che farete voi ascoltando queste tracce, magari ne scoprirete uno alternativo che spero condividerete con me perche' e' anche questo un modo per conoscerci!

Buon ascolto a tutti!
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
tatina1986

tatina1986

25.06.2012 10:51

ottima opi!

lyuboscha

lyuboscha

17.09.2010 13:15

mi piace LAURA...buona opinione, ciao!

PiramidiDiLuna

PiramidiDiLuna

26.06.2008 18:21

A me questo cd non ha entusiasmato...

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento
Compara i prezzi ordinate per Prezzo
Io Canto - Laura Pausini

Io Canto -​ Laura Pausini

Su Amazon.it dal: 2007-07-05, Audio CD, Atlantic

€ 5,00 amazon.it marketplace musica 29 Valutazioni

Costi di sped.: EUR 2,90

Disponibilità: Generalmente spedito in 1-​2 giorni lavorativi.​.​.

     Al negozio  

amazon.​it marketplace musica

Io Canto - Laura Pausini

Io Canto -​ Laura Pausini

Audio CD, Warner

€ 8,52 amazon.it musica 511 Valutazioni

Costi di sped.: EUR 2,80

Disponibilità: Generalmente spedito in 24 ore.​.​.

     Al negozio  

amazon.​it musica

Io canto

Io canto

Laura Pausini

€ 10,90 Ibs.it 247 Valutazioni

Costi di sped.: EUR 2,80

Disponibilità: 1 Giorno

     Al negozio  

Ibs.​it



Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Io canto - Laura Pausini è stata letta 3792 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (28%):
  1. lastellina
  2. angel5
  3. Pufuleto
e ancora altri 9 iscritti

"molto utile" per (72%):
  1. tatina1986
  2. Pipkin
  3. PiramidiDiLuna
e ancora altri 28 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.