Condividi questa pagina su

viola Status viola (Livello 4/10)

Acex

Acex

Autori che si fidano di me: 25 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Affronto ongi difficoltà superandola sempre con un sorriso, alla fine basta non perdere quello per rendersi conto di quanto è bello il mondo!

Opinioni scritte

dal 05/05/2010

37

Star Wars: Battlefront (PS4) 23/10/2017

NO COMMENT (almost)

Star Wars: Battlefront (PS4) Salve a tutti ragazzi. Oggi dirò finalmente la mia su questo gioco, erede di una decennale saga di videogiochi di sparatutto in stile star wars, terzo (ma non ultimo, meno male) capitolo della saga Battlefront. Me lo sono trovato in casa quando ho preso la PS4 in edizione limitata star wars, bellissima console con la faccia di Darth Vader sopra, in omaggio vi era questo gioco e un controller in stile "spaziale". ORIGINI Il gioco viene dalla saga ben conosciuta di sparatutto basati sull'universo Star Wars, due dei quali erano i suoi predecessori, Battlefront 1 e Battlefront 2, il primo si basava molto su strategia mentre il secondo era ed è ancora uno dei piu bei sparatutto in circolazione, con possibilità di gioco molto vaste, una grafica tutt'ora valida e giocabilità discreta. Chi ci ha giocato sa bene di cosa parlo. Il gioco spaccava, con storia ben dettagliata, svariate missioni, possibilità di gioco online e offline vastissime, multiplayer in locale competitivo e con possibilità di personalizzazione della mappa e della modalità di gioco vastissime, si potevano infatti fare partite anche di ore ed ore contro la cpu e divertirsi a piu non posso. Insomma questo gioco, per come era stato messo prima della sua effettiva uscita, avrebbe dovuto raccogliere l'eredità dei suoi predecessori e spaccare ancora di piu, la grafica bomba, i triler mozzafiato che uscirono su youtube e tutto il resto, insomma ci aspettavamo molto come fan di star wars da un gioco simile. Era inoltre ...

Acer Aspire V Nitro VN7-591G-70CY 08/05/2017

IL TOP DEL TOP...per lavoro e...gaming

Acer Aspire V Nitro VN7-591G-70CY Salve a tutti, volevo dunque recenzire il mio attuale portatile che ho acquistato un paio di anni orsono. PREMESSA Sono uno studente universitario, e un gamer sfrenato sicche ho sempre cercato di unire l'esigenza di avere un computer potente sottomano, ma portatile, funzionale, compatto, veloce, performante, che non si impallasse e con molto spazio dentro. Sono un amante dei computer Acer, ne ho gia avuti due in passato che ho cambiato con periodicità di 4-5 anni circa, portandoli allo stremo delle loro forze per poi vederli morire di vecchiaia. Il mio vecchio acer ancora funzionava quando ho preso questo qui, e ancora funziona (l'ho regalato ad un amico). Non avevo intenzione di cambiarlo solo che un brutto giorno, lo schermo smise totalmente di funzionare e da portatile divenne un fisso poichè avevo sempre la necessità di tenerlo attaccato ad uno schermo esterno, come potete capire, la cosa era incompatibile con le esigenze di uno studente universitario che ha bisogno del suo portatile quotidianamente, e se lo deve portare addietro molto spesso. Indi, informandomi per mesi e mesi sul web, finalmente trovo il computer che sembra fare al caso mio: questo potentissimo VN7 di ultima generazione, comperato su ebay da un custom shop tedesco. Infatti un modello simile con le caratteristiche del mio, nel sito della acer non lo trovavo proprio, credo infatti che un pò lo abbiano modificato loro. Il prezzo era abbastanza alto, Io l'ho pagato circa 1500 euro ma se ci pensate bene, ...

Sony MDR-EX50LP 08/05/2017

LE MIGLIORI SENZA DUBBIO

Sony MDR-EX50LP E' la seconda volta che acquisto un paio di cuffie sony, in 6 anni e piu'! Devo dire che mi sono sempre fidato dei prodotti che la sony tira fuori, sia per la telefonia, sia per l'elettronica. Sony è un marchio che non tramonta mai, anche se la produzione è tutta in Cina ormai, la qualità dei loro prodotti resta comunque elevata. Acquistate per 19 euro e 90 centesimi, devo dire che non mi aspettavo una qualità dell'audio in output così elevata, e una durabilità del prodotto notevole. Il primo paio di cuffie che comprai, fu molti anni fa, stanco di spendere sempre 5-10 euro per cuffiette screuse mi decisi di tentare a spenderci quei 10 euro in piu, notando che effettivamente, fanno la differenza. CONTENUTO DELLA CONFEZIONE -prezzo 20 euro pochi cent in meno in ogni negozio di elettronica -cuffiette -aggeggio di plastica per avvolgercele -tre paia di gommini, uno per misura, small, medium e large IMPRESSIONI PERSONALI Il primo paio che avevo era rosso e nero, bello anche di estetica, compatto e di gomma morbida e lucida. Purtroppo un brutto giorno le cuffie mi scivolarono di tasca mentre ero fuori...perse, mai piu' ritrovate se non due mesi dopo ho trovato un cadavere di cuffiette che erano molto probabilmente le mie vicino casa mia, spiaccicate e rovinate, le ho recuperate e ho utilizzato i cavi elettrici per altri utilizzi. Senza pensarci troppo pochi giorni dopo la perdita del primo paio, che è durato la bellezza di due anni e mezzo e sarebbe durato ancora se non lo ...

Sony XPERIA E1 08/05/2017

Ottimo telefono per un budget limitato

Sony XPERIA E1 PREMESSA Ho utilizzato questo telefono soltanto un paio di mesi, il mio vecchio iphone4 mi aveva abbandonato alla veneranda età di 5 anni ed adesso era il caso di cambiare telefono. Nell'attesa di trovarne uno che facesse al caso mio, mia madre, presa da un attacco di buonismo, ha deciso di comperarmi a sorpresa uno smartphone economico vista la mia a quel tempo forte riluttanza nel comperare un telefono nuovo, mi volevo infatti accontentare del mio vecchio sony walkman 995 che ancora va che è una bomba. Insomma, mi ritrovo questo telefono in mano da un giorno all'altro, pagato circa 120-140 euro, non ricordo, tra gennaio e febbraio del 2016. Fin da subito capisco che è sovraprezzo, gia su amazon lo si trovava intorno agli 80-90 euro, ma da un negozio di telefonia non ci possiamo di certo aspettare grazia e sconti sui prezzi, del resto. DATI TECNICI PRINCIPALI ecco a voi una breve lista personalizzata di dati tecnici, -Versione android 4.4 -Memoria ram 512 MB (nulla) -Memoria interna 4gb espandibile (nulla), ma espandibile con microSD fino a 32gb -Processore 1.2GHz dual core -Fotocamera da soli 3mpx solo posteriore senza flash -Batteria da 1750mah (non male) -Display 4" con risoluzione 480x800. Insomma gia si vede che il telefono è di gamma bassa, ma cio non toglie che sia perfettamente funzionale nel suo piccolo. LE MIE IMPRESSIONI Scarto il telefono e lo osservo bene: i materiali sono molto economici, plastica sul retro e cover posteriore rimovibile per accedere ...

Ducati Monster 696+ 05/05/2017

OTTIMA MA...?

Ducati Monster 696+ PREMESSA Sono un ducatista per passione, le ducati mi affascino, mi piacciono, mi conquistano e io le sovrasto cavalcandole. Ho acquistato questa come seconda moto, possedevo gia un monster vecchio modello e ho deciso di provare questo semi nuovo per vedere un pò, visto che me ne avevano parlato bene. Il MOSTRO parla da sé, il suo fascino, il rosso ducati, il telaio a traliccio ben visibile e il motore nudo che sembra sfiorare l'asfalto, il vento tra i capelli e l'aria in faccia quando la guidi. Il rombo del motore che si accende e si scalda piano piano... tu lo ascolti, lo senti ruggire. Allora accelleri, ed è li che la moto ti parla, e ti dice, GUIDAMI. Utilizzo la moto quasi ogni giorno, da bravo motociclista quale sono, cercherò di essere esauriente e dare una opinione personalissima in base alla mia reale esperienza di guida, sopratutto basandomi sul confronto con il monster 695, il vecchio modello prima di questo. DATI TECNICI SEMPLICI Anno di produzione: solo 2007 e 2008 Motore: 696cc, 4 tempi, bicilindrico ad L (classico bicilindrico ducati ad L pieno di vibrazioni) Kw: 58.8 a libretto Cv motore: 79.9 a libretto (secondo me sono anche di piu) Filtri: Euro 3 (mhhhhhhhhhhhh) Peso: 175 Kg (una bazzecola) prezzo: usata si trova tra i 3500 e i 4500. Nuova non la fanno piu'. MIGLIORIE RISPETTO I MODELLI PRECEDENTI -Sicuramente il raggio di sterzo è maggiore, il che permette di fare manovra molto meglio e piu rapidamente rispetto al 695 e i modelli precedenti. -piu ...

Spore (PC) 05/05/2017

Un perfetto esempio di come una società nasca da una cellula!!!

Spore (PC) Salve a tutti lettori e amanti dei videogames. Oggi volevo parlarvi di Spore, un bellissimo gioco sviluppato dalla Maxis (creatrice anche del famosissimo gioco "The Sims" e tutte le espanzioni possibli) e pubblicato dalla Valve Corporation (altro grande marchio che vediamo associato al gioco Half LIfe, di cui tutti o quasi avranno sentito parlare). Spore è un gioco molto complesso, ospita un'interfaccia di creazione del personaggio, strutture e veicoli molto avanzata e via via vedrete nel gioco che la caratteristica della personalizzazione è ricorrente lungo tutta la durata del gioco, che di per se è molto molto lunga (io ci ho giocato per un mese qualche ora ogni giorno, e non sono riuscito a portare a termine il gioco!). Ma veniamo a noi, una cosa per volta. GRAFICA Per darvi un idea della grafica copierò qua i requisiti minimi di sistema che il gioco richiede: - Sistema operativo Windows vista/7 e Mac OS - Processore 2.0 GHz P4 o equivalente, - 768 MB di RAM - Scheda Video minima a 128 MB, le supporta quasi tutte - Almeno 6 GB di spazio sul disco fisso Possiamo benissimo immaginarci che la grafica non sia tutto questo gran chè, ed in effetti il gioco gira bene su computer anche non modernissimi con giga e giga di scheda video e di ram. Nonostante la grafica per certi versi possa lasciare a desiderare, (un pò da cartone animato se lo vogliamo dire) resta molto ricco di dettagli e l'immagine complessiva di gioco è molto buona e fluida in ogni sua parte. Ma andiamo ...

Star Wars Episode 1: Racer (Dreamcast) 29/11/2011

CHE GIOCO! Un Dettaglio del mondo si STAR WARS in VELOCITA'!

Star Wars Episode 1: Racer (Dreamcast) Ciao a tutti cari lettori e fan di Star Wars, Qualche giorno fa per caso frugando tra tutti i miei vecchi Cd in cerca di un disco vuoto in cui infilare qualche file mi sono imbattuto inaspettatamente in un particolarissimo cd che girava tra noi ragazzi quando eravamo alle scuole medie. Subito incuriosito l'ho inserito nel pc per vedere cosa c'era e guarda un pò cosa salta fuori: l'istaller di questo bellissimo e vecchissimo gioco, sul quale diversi anni fa ci passai le giornate. Sottolineo subito che questo gioco non mi funziona nel mio attuale pc, essendo del 1999 non mi gira in un pc moderno come quelli di ultima generazione, ma è possibile sicuramente scaricare una patch da internet per farlo funzionare (cosa che ancora non ho avuto il tempo di fare e alla quale rimedierò presto.) Il gioco risulta molto leggero al pc, occupa poco spazio e chiede un minimissimo sia di memoria grafica che di ram essendo molto vecchio, istalarlo è un attimo, farlo girare in un pc moderno è tutta un'altra storia, basta secondo me una piccola ricerca per capire come fare, un modo sarebbe quello di cliccare sull'iconda del gioco col tasto destro (quindi dell'applicazione), e selezionare la scheda con scritto "compatibilità", per poi scoprire una barra dove c'è scritto "esegui in compatibilità come...." e ci sono tutte le versioni di windows in cui è possibile eseguire l'applicazione. Di solito questo passo non basta per giochi simili, e se non esistono delle patch reperibili sul web allora ...

Love Album, Pts. 1-2 - Angels & Airwaves 24/11/2011

Decisamente...Spaziale!!

Love Album, Pts. 1-2 - Angels & Airwaves Ecco qui che finalente è uscito il nuovo disco degli Angels and Aiwraves, atteso da oltre un anno insieme all'omonimo film, Love. Il disco, Love part II, è il seguito dell'album Love uscito un anno fa, nel 2010, non si trova nei negozi qui in italia, almeno per adesso, è possibile acquistarlo invece in internet, in versione doppio cd, che contiene sia Love, che Love Part II. Non potevo non prenderlo essendo un amante del genere. Parliamo ora un pò della Band... ON GENERAL Angels and Airwaves, un nome che in molti amanti del genere conoscono magari con l'abbreviativo di AvA,come si fanno comunemente chiamare anche sul loro situo ufficiale. Il gruppo musicale è fondato da Tom Delonge, attuale chitarrista nei Blink182. La band si forma ufficialmente nel 2005 e subito debutta nel 2006 con il suo primo album "We Don't Need To Whisper". La band si compone di 4 individui, che attualmente sono: -Alla voce, e chitarra e sintetizzatori Tom DeLonge, -Alla chitarra, tastiere e sintetizzatori David Kennedy, -Al Basso, tastiere e sintetizzatori Matt Wachter, (ex 30 Seocnd to Mars) -Alla Batteria, Illan Rubin, (prima c'era Atom WIllard, ex degli Offspring) Insomma non sono nomi poi così poco conosciuti, quindi già da qui ci si predispone per ascoltare una band di un certo livello, anche se in italia è veramente poco conosciuta. TIPO DI MUSICA Suonano un genere unico nel suo tipo, non conosco altre bend simili a questa per adesso. Possiamo classificarlo ad un "Alternative Rock", dove però ...

Dark Is the Way, Light Is a Place - Anberlin 22/11/2011

L'oscurità dunque è la via.....

Dark Is the Way, Light Is a Place - Anberlin Ed ecco che l'anno scorso, dopo ben 2 anni di quasi intattività ritorna sulla scena del Rock Alternativo questo progetto musicale Americano...non potevo non prendere l'album, l'ho ordinato su internet perchè avendo girato diversi negozi di dischi musicali mi è risultato molto difficile da reperire... ( un pò come tutti questi gruppi poco conosciuti...soprattutto in italia dove musica del genere può risultare sconosciuta alla maggior parte delle persone, ed è un peccato vista la qualità sia della musica che dei testi, che a me piace decisamente molto.) ecco qualcosa sulla band tanto per cominciare un pò...: BAND In generale, questo gruppo nasce nel 2001 in Florida, e si compone di 5 individui che sono: il cantante Stephen Christian, I chitarristi Joseph Milligan e Christian McAlhaney, Il bassista Deon Rextroat e infine il batterista Nathan Young. Come già scritto essi compongono musica che possiamo classificare in primis come un Rock Americano molto movimentato e ricco di suoni, il cantante con la sua voce poi riesce a raggiungere diverse tonalità in una canzone, il che apre uno spettro musicale molto ampio che a chi piace il genere, piacerà di sicuro. Poi bè, la classificazione non si ferma qui, (ed oltre ad essere ovviamente molto personale) ma avanza e ci spostiamo quindi su un Alternative Rock, (o Indie-rock), diciamo un tipo di musica molto "alternativa", ovvero non è il rock classico che tutti conosciamo, ma il cantante scandisce molto bene le parole accompagnato da ...

Pokemon Argento SoulSilver (NDS) 18/11/2011

UN SALTO NEL PASSATO CON QUESTO REMAKE

Pokemon Argento SoulSilver (NDS) PER COMINCIARE Ho sempre voluto acquistare questa reake del gioco, quando ero piccolo avevo appunto la versione Argeno, era già un ottimo gioco e se stessi a fare un elenco di tutte le funzioni pure di quello ci metterei una vita. CONFEZIONE L'ho acquistato alla cifra di 38 euro e spiccioli al blockbuster di grosseto verso agosto, nuovo, l'ho subito scartato e dentro vi ho trovato la cassettina, i vari libri delle istruzioni e subito ho notato il pokewalker, che merita per primo una bella descrizione: POKEWALKER è una specie di tamagochi (o come si scrive) a forma di sfera pokè, collegandolo con il tuo gioco(si potrà collegare solo con una e una soltanto cassettina, ovvero quella personale) è possibile inserirvi via infrarossi un pokemon e fare con lui delle "passeggiate", esso infatti fa da contapassi, e ogni passeggiada darà esperienza al proprio pokemon. Inoltre è una specie di gameboy in miniatura, poichè le passeggiate possono essere fatte su diversi corsi sbloccabili via via che si cammina, dove è possibile incontrare e catturare pokemon non presenti nel gioco. In un percorso addirittura possiamo trovare di pickachu con surf, o volo. E' un aggeggio molto utile per gli appassionati del gioco. REDESING Accendendo il gioco vediamo subito come la grafica sia notevolmente superiore a tutti i giochi di vecchia generazione, per chi come me non ha giocato mai ad altri giochi dopo la zaffiro questa è una grafica spettacolare, sempre in riguardo al gioco di cui stiamo ...

Sony Ericsson W995 Walkman 10/10/2011

IL MIGLIORE NELLA SUA CATEGORIA, (IN ESTINZIONE, PURTROPPO)

Sony Ericsson W995 Walkman Buongiorno Utenti di Ciao... oggi volevo parlarvi un pò del mio sony ericsson w995, un telefono che ho acquistato a natale scorso e di cui sono e rimango ancora pienamente soddisfatto. ACQUISTO L'ho comperato su amazon, pagandolo circa 220 euro... spedizione veloce e in una settimana già ce l'avevo. l'avevo ordinato dalla germania, e si è vero, non c'era l'italiano tra le lingue preimpostate nel telefono. Bè ho come prima cosa risolto questo piccolo problema, seguendo delle guide apposite e scaricando un paio di programmi, c'ho messo a raccogliere le informazioni per fare questo passaggio un paio di giorni, e per cambiargli la lingua nemmeno 20 minuti. (per chiunque volesse informazioni a riguardo, ecco un link molto utile: http://forum.telefonino.net/showthread.php?t=571070&page=185 scorrete tra le pagine avanti, troverete un altro link che vi rimanda ad una guida apposita, completa di link dove scaricare tutto il necessario.) Se uno invece non si vuole complicare il cervello con questa procedura un pò macchinosa, ma comunque semplice, può benissimo fare il cambio di firmware al telefono pagando la modica cifra di 7 euro su un sito apposito. Tutto sommao il telefono è arrivato intatto, con scatola e completo di accessori. UNBOXING Bé il desing della scatola è un pò scadente, e quindi passo oltre...dentro vi ho trovato questo: telefono caricabatteria batteria scheda micro Sd da 8gb cavo usb per il pc auricolari stereo di serie vari libretti di istruzione. Sottolineo: ...

Salto nel buio (Clive Cussler) 20/09/2011

Un vero e proprio Salto nel Buio...

Salto nel buio (Clive Cussler) Bè penso che tutti o quasi tutti conoscano bene la fama che circonda Clive Cussler, autore americano di origini tedesce di libri d'avvenutra, e il suo mitico personaggio Dirk Pitt, protagonista di questa serie di romanzi avventuresci e quasi surreali oserei dire, per le cose che accadono a lui, sempre ai limiti dell'impossibile. Il libro si compone di circa 400 pagine (non ricordo il numero e ora non ho il libro sottomano) tutte molto scorrevoli, divise in numerosi capitoli brevi, non più lunghi di 10-15 pagine ciascuno. Esso si presenta con una copertina rossa, e la figura del treno in primo piano mentre casca dal ponte. Ma ecco qualcosa sulla trama: TRAMA Il romanzo si apre con un flashback nel passato, narrando la sorte del treno Manatthan Limited e di una nave, la Empress of Ireland, che guardacaso scomparvero in seguito ad uno spiacevole incidente (o complotto che sia) la stessa notte, il 28 Febbraio del 1914. Entrambi i mezzi sparirono in circostanze apparentemente casuali, ma portavano a bordo due importanti passeggeri diplomatici, uno canadese e uno americano che portavano un importantissimo documento. Ci spostiamo quindi nel 1989....dove per puro caso, Heidi MIlligan, sui 35 anni (se non ricordo male si chiamava così), che sta studiando storia per laurearsi, viene a conoscenza di questo documento e si mette a fare ricerche su di esso per scoprire di cosa trattava e che fine aveva fatto. Non riuscendo a ultimare le sue ricerche, passa la palla a Dirk Pitt, che tra ...

Star Wars: The Force Unleashed II (PS3) 20/09/2011

IL POTERE DELLA FORZA 2, MA CHE DIAMINE..???

Star Wars: The Force Unleashed II (PS3) INFORMAZIONI GENERALI Iniziamo subito coll'intromettere che questo è il secondo dei 3 capitoli che erano previsti per questa serie di videogiochi, usciuto nel 2010 è stato presentato come un gioco con i controca**i, atteso dalla massa e con un sito apposta dedicato all'attesa dell'uscita, con tanto di countdown, fumetti, filmati e prequel. Non l'ho acquistato subito, ma un paio di mesi dopo la sua uscita, che se non ricordo male è stata tra settembre e novembre..ora come ora non ricordo; io però l'ho comprato a Natale, a Grosseto a Mediaworld, ho avuto una botta di fortuna poichè anche ora il suo prezzo si aggira intorno ai 50 euro nuovo, e io, non so perchè, l'ho trovato a ben 39.90€ !!!! era un affare, non potevo non prenderlo e infatti adesso è tra i miei giochi della PS3. GIOCABILITA' & GRAFICA Bè che dire, rispetto al primo capitolo la grafica e la giocabilità sono decisamente migliori, il personaggio qui impugna 2 spade laser, che possono essere personalizzate con una miriade di sfumature di colori che non finisce più...praticamente ci sono tutti i colori principali più le rispettive sfumature (3 tonalità di verde, di blu, di arancione, di viola e così via...oltre i particolarissimi colori nero e bianco) La grafica superiore, se vi si gioca in una tv HD, permette di avere un esperienza di gioco fenomenale, e uno ci si sente quasi catapultato dentro. E' stata ridotta la personalizzazione apparente del personaggio e delle sue "mosse", o combo, che apprende da se invece ...

A Twist In My Story - Secondhand Serenade 20/09/2011

UN "GIRETTO" NELLA MIA STORIA...

A Twist In My Story - Secondhand Serenade A TWIST IN MY STORY, così il cantautore Jhon Vesely intitola il suo secondo album, uscito nel non troppo lontano 2008, devo dire come prima cosa che per reperirlo in Italia ho dovuto fare i salti mortali, per poi trovarlo a Siena in un conosciuto negozio di disci...alla modica cifra di 17 euro, ma ne vale tutti poichè mi piace un sacco questo "gruppo", o meglio, "progetto musicale", poichè a suonare e cantare è solo lui, salvo per qualche altra canzone dove oltre la chitarra acustica compare il pianoforte o la batteria, suonate ovviamente da altre persone (il cui nome compare solo nel retro della copertina interna del disco. MA passiamo subito ad una descrizione del cd: esso appare con una copertina non troppo anonima ma nemmeno così particolare, una ragazza con delle ali da angelo adagiata in un divano, in una stanza chiusa e poco illuminata, un muro dietro il divano con tipo delle luci di natale a "illuminare" il tutto, bè diciamo che non è il massimo dell'allegria, però rende benissimo cosa ci vuole trasmettere il cantautore con i suoi testi. Se giriamo il cd, dietro abbiamo la foto dell'artista e in alto a destra la tracklist, composta da ben 12 pezzi, eccoli in ordine: 1- Like a Knife, 4:28 2- Fall for You 3:06 3- Maybe 3:33 4- Stranger 4:48 5- Your Call 3:56 6- Suppose 3:49 7- A Twist in My Story 4:10 8- Why 4:15 9- Stay Close, Don't Go 3:36 10- Pretend 3:32 11- Goodbye 5:27 12- Vulnerable (traccia bonus) 3:22 Bè un bel pò di musica, una 40ina di minuti in tutto ...

Awake - Secondhand Serenade 20/09/2011

Musica & Emozione

Awake - Secondhand Serenade PREMESSA Primissimo album di questo gruppo, uscito nel lontano 2005. John Vesely, così si chiama l'autore di questo album, e il fondatore di questo progetto musicale, nel suo piccolo è un genio. Riesce non solo a suonare benissimo la chitarra, acuscita ovviamente, ma a creare un effetto particolare nelle sue canzoni che da l'illusione ci siano più persone a cantare, mentre in realtà è solo una, ovvero lui, che oltreuttto ha una bellissima voce e riesce a raggiungere bene anche le note più alte. Certo il genere è il cosidetto Emo, ma anche rock soft o rock alternativo, e questi mi piacciono di più...come ha detto mia sorella quando ha sentito una di queste canzoni "bè te la fanno prendere male si, però al punto giusto, sono canzoni che ti fanno riflettere...certo poi, se ti sei appena lasciato ti uccidi però xD" e io del parere di mia sorella, mi fido cecamente!!! e in effetti è vero, sono canzoni che si adattano perfettamente a momenti tristi o comunque sia, non troppo felici... dove il sentimento dominante, anche se si segue il ritmo, di sicuro non è l'allegria, ma la sofferenza...ma sopra tutto questo ovviamente ci sta l'amore, per una persona cara...o per una persona che ormai abbiamo perso, insomma, quello che volete che sia xD L'album contiene in sequenza queste 12 canzoni se non sbaglio: -Half Alive -Broken -Vulnerable -Your Call -Maybe -It's Not Over -I Hate This Song -Awake -Take Me With You -Let It Roll -The Last Song Ever -End Se dovessi dare un senso all'ordine ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra