Condividi questa pagina su

verde Status verde (Livello 2/10)

Barby67

Barby67

Profilo utente non disponibile. La persona che stai cercando non è più un utente di Ciao.

Opinioni scritte

dal 22/10/2001

29

Imetec 8600 18/04/2002

Si chiama semplicemente SMICROBO

Imetec 8600 ...ma vi posso assicurare che tutto è tranne che BRUTTO e inefficace! Piccolo, compatto e manegevolissimo questo piccolo aspiratore della Imetec è l'ideale soprattutto per chi, come me, ha una piccola casa e poco spazio da occupare con elettrodomestici o cose del genere. E' verdino, forma leggermente ovale, con due grosse ruotone e anche essendo piccolo ha 3 accessori fondamentali: la scopa/battitappeto, l'aspiratore per gli angoletti (dotato di spazzoletta addizionabile per pulire anche mobili per esempio di vimini intrecciato dove la polvere si annida con moltissima facilità) e ultimo ma non meno importante, sopratutto per chi ha un animaletto che gironzola in casa, la bocchetta aspiratutto per i tessuti e gli imbottiti (i peli del mio coniglietto vengono letteralmente "divorati" e senza svolazzare da tutte le parti). E molto leggero, facile da sollevare(ha un manico che consente questa azione). I pezzi sono tutti facilmente smontabili e non occorrono istruzioni per assemblarli o cambiarli (anche se la confezione ha ovviamente in dotazione un esaustivo manuale di istruzione). A differenza di altri piccoli aspiratori questo ha incluso, oltre ad un normale filtro, anche un filtro anti-acari, utilissimo per chi soffre di allergie. Nella confezione poi erano compresi 5 sacchetti di ricambio e un'altro filtro nuovo, il tutto ad un costo minimo e cioe' intorno alle 120.000 (non ricordo bene perche' oramai è in casa da giugno scorso). Ha un sistema di regolazione di potenza ...

From Hell - La vera storia di Jack lo Squartatore 07/01/2002

Londra 1888

From Hell - La vera storia di Jack lo Squartatore Ho visto molte opinioni su questo film e molte trame descritte per filo e per segno cercherò quindi di darvi nel mio piccolo qualcosa di leggermente differente. Non ho letto nessun libro riguardo quelle che potrebbero essere le varie ipotesi su chi potesse essere Jack lo squartatore, so solo che una di queste affermava che potrebbe essere stato qualcuno nell'ambito della famiglia reale,e in base a questa scorre il filo narrativo del film. Abbiamo un bravo Johnny Deep nella parte dell'Ispettore Capo dedito all'uso dell'Oppio e grazie a questo, strane e "fumose" visioni (o intuizioni come direbbe il suo tenente)lo portano a svelare il mistero di questo famoso e storico serial killer. Una Londra povera e ipocrita fa da sfondo...Il quartiere di White Chappel con le prostitute, la povera gente, i miserandi dell'epoca troppo intenti a sopravvivere agli stenti, agli inverni e alla pioggia per preoccuparsi di questa ulteriore sventura capitata sulle loro teste. Di contro La nobiltà, la casa reale, le sette massoniche dei nobili, la polizia segreta che infierisce e nasconde,la falsità e la profonda ipocrisia che tutt'ora il popolo britannico si porta dentro. Come dice la coointerprete nel film (Martha Graham)Mary Kelly, rossa, bella e irlandese: "A Londra non esistono prostitute ma solo povere sventurate...". Su tutto questo una fotografia spettacolare: immagini di una Londra notturna mozzafiato su cui regna uno spettacolare Big Ben...Il ponte con le torri, Buckingham Palace, una ...

Il Silmarillion (John R. R. Tolkien) 02/01/2002

L'inizio di tutto

Il Silmarillion (John R. R. Tolkien) Questo libro è stato iniziato 60 anni prima dell'uscita del "Signore degli Anelli" ed era, alla morte di Tolkien, ancora in rielaborazione anche se tutto sommato può dirsi un libro "finito". Va detto prima di tutto che è abbastanza complesso ed elaborato e non una favola per bambini(come del resto penso non lo sia nemmeno il Signore degli Anelli concepito come un racconto per noi "grandi"), ma necessario per comprendere tutta la storia del libro sull'Unico Anello. Il Simmarillon infatti è gli albori della Storia della Terra di Mezzo, si può dire una specia di Bibbia sulla Creazione dei vari popoli ad iniziare dall'avvento dei Valar e della terra di Valinor fino all'arrivo degli Uomini e delle numerose incursioni e distruzioni del Male prima dell'avvento del terribile Sauron che altri non era che il servo di Melkor (uno dei Valar, degli dei, contagiati dal male e dalla bramosia di possesso delle terre di mezzo) altrimenti detto Morgoth. Non ha una trama così facilmente narrabile sono tutti racconti a sè stanti, ma strettamente collegati attraverso cui si viene a conoscenza di tutte le leggende e le vicende accadute prima della terza era e menzionate numerose nel Signore degli Anelli. Per Esempio come è nata Lothlorien (scusatemi ma parlo per chi ha gia' letto la trilogia)e la casata di Elrond e della Bianca Signora Galadriel. La tragedia delle fine di Isildur e della spada spezzata che verrà riforgiata per Aragorn nella battaglia finale contro Sauron. Le origini dei ...

Sony MZE 500 02/01/2002

LETTORE MINI DISC SONY MZ R500

Sony MZE 500 “Fortunatamente” il mio lettore cd dell’impianto hi-fi ha definitivamente stirato le penne, così ho potuto ricevere questo bellissimo regalo di Natale: un lettore mini-disc della SONY modello MZ – R500. E’ bellissimo, molto piccolo, leggero e facile da usare (grazie soprattutto ad un chiaro manuale di istruzioni). E’ di circa 83X28x76 mm e pesa solamente 113 g. (solo il corpo registratore). Possibilità di scelta su 3 colori (almeno quelli in dotazione nel negozio che nel mio caso è stato MEDIAWORLD al centro commerciale la ROMANINA a Roma): nero, argento e azzurro metallizzato. (Per me è stato scelto l’argento). Sono in dotazione nella confezione oltre ovviamente agli auricolari anche una alimentatore CA e un cavo ottico purtroppo difficile nel mio caso da usare in quanto a casa di ottico a parte gli occhiali non ho nulla (ahahah fatto battutona!!!). Quindi per poterlo collegare al cd portatile ho dovuto usare due cavi non in dotazione (costo 6.000 circa cadauno) ossia un connettore tra mini disc e cd (cavo RK-G136) e un cavo di linea (in line out ovviamente) per l’impianto stereo uscita phono ( RK – G129). Ha 4 modalità di registrazione: 1) stereo – possibilità di registrare un cd su un solo mini disc (più avanti cercherò di spiegare di cosa si tratta) distribuendo sullo spazio automaticamente i brani. 2) LP2 – possibilità di registrare due cd su un solo mini disc. 3) LP4 – possibilità di ...

Omnitel.it 04/12/2001

190...Lasciate ogni speranza a voi che entrate

Omnitel.it E' cominciata con il solito "passaparola": "Hai visto sul sito di omnitel? SE DEVI ricaricare il telefonino via web avrai in omaggio una carta servizi (costo 10.000) ed è appena uscita la Christmas Card (ovverossia la possibilità di inviare sms gratuitamente fino al 1 gennaio 2002)". E visto che avrei giustappunto dovuto ricaricare la scheda, mi sono detta WOW perche' no? Tutto questo avveniva ben 10 giorni fa, da allora.... IL CALVARIO COL 190! Username e password...digitavo....e sul web: REGISTRAZIONE AVVIATA CON SUCCESSO! dopo due secondi un sms sul cellulare mi diceva SPIACENTE REGISTRAZIONE FALLITA!.... Oibò! Ma non mi sono persa d'animo e ho intrapreso la mia corrispondenza con il gentilissimo "Luca Conforti" (un cognome una garanzia????) sul perche' e il percome non si riuscisse ad entrare in questo benedetto 190. Nel frattempo avevo gia' "litigato" per farmi pervenire il codice segreto della tanto sospirata carta servizi (usando un momentaneo username o password) perche' che si sappia: se effettuate una ricarica via web (o qualsiasi altro servizio) e chiedete la Christimas Card (nella fattispecie) se non riuscite ad entrare per benino nel 190 SON DOLORI!!!(Quindi mi sono armata di taaaanta pazienza e ho cominciato a telefonare al 190....PER FORTUNA CHE IL MIO CELLULARE ERA CARICO e soprattutto non si paga...altrimenti facevo prima a chiamare negli States! DOPO 15 MINUTI CIRCA di attesa ho desistito e ho ricominciato a scrivere ad omnitel (vi hanno mai mandato ...

Original sin 29/11/2001

Era tanto che non vedevo un film brutto

Original sin Non fatevi incantare dal cast: Antonio Banderas, Angelina Jolie e nemmeno dalle tanto pubblicizzate scene osè...in realtà di osè non ci sta proprio nulla a parte il fondoschiena di Banderas (quello del mio ragazzo è molto meglio) e un seno nudo della coprotagonista, condite dalle solite scene d'amore che signori miei, sono trite e ritrite. Teoricamente il tutto si dovrebbe svolgere in quel di Cuba, in realtà l'unica cosa che si vede è una immensa casa coloniale con i suoi lavoratori e domestici all'interno. Pochissime le scene di esterni e soprattutto di una lentezza a dir poco esasperante!!!!. Primi piani forzatissimi sui protagonisti (ho contato una per una tutte le piegoline sulle labbra della Jolie) che tra l'altro mi spiace dirlo ma di espressivo hanno ben poco. La trama è debole e secondo me regge male: lui, il bell'Antonio, ricco commerciante di caffè a Santiago de Cuba, decide di trovare una moglie americana per corrispondenza e quando andrà a prenderla al porto, scoprirà che, non solo non è la donna della foto mandatagli, ma è anche oltremodo bella. Se ne innamorerà perdutamente nonostante lei, in realtà, sia una truffatrice e ladra (anche in Gone in 60 seconds era una ladra....fosse un vizio?!)Una terza persona aiuta la bella Angelina/Bonnye (forse un richiamo nel nome alla mitica coppia di Bonnye e Clyde???MAH!) nella sua opera, un complice/amante, vecchio compagno di orfanotrofio. Lui (Banderas) resterà senza un soldo ma cmq ormai irrimediabilmente innamorato, ...

Oviesse 22/11/2001

Mi ha fatto ricredere

Oviesse ...sui supermercati in generale. Devo dire che il rapporto spendo poco e ho qualità non mi ha mai convinto ma con Oviesse mi sono dovuta ricredere. Prima di tutto la catena Oviesse si presenta sempre bene, molto ordinata e pulita (merito sicuramente delle commesse estremamente cortesi e disponibili)e gia' è un "bel vedere". Quando poi si comincia a girare per l'abbigliamento ci si accorge (con un po di stupore da parte mia) che non hanno "robetta" ma cose belline e per tutte le età, dalle ragazze alle signore, per le magre e per le taglie forti, per i nostri uomini e per i bimbi a partire dall'intimo fino agli accessori e al maquillage. Infatti all'interno di ogni Oviesse (che ha sostituito almeno da me diversi centri standa)c'e' una catena di profumerie LIMONI, fornitissima di tutto anche lei (Pupa, Rimmel, L'oreal, i coloniali etc)e una bellissima libreria che si chiama DEMETRA (libri di tutti i generi dalla new age ai manuali, dai libri per ragazzi alla narrativa). Ma parliamo della qualità dell'abbigliamento. Ho scoperto di essere una patita delle camicette che si vendono in questo posto: sono carine, spiritose, giovani e le più eleganti ed elabarate non superano le 50.000. La qualità è buona, così come per i pigiami e le camice da notte molto morbide e di buona fattura. Un po meno l'intimo su quello forse sono io troppo esigente (compro solo lovable che si costa ma i reggiseni sono spettacolari). Carina anche la calzetteria sia da bimbo che da ragazza (i calzini di ...

Filodoro 07/11/2001

Parliamo dei collant

Filodoro ...pessimi! Comprati un giorno, al volo, in una oviesse a portata di mano. Be diciamo che potevo "volare" da un'altra parte e risparmiarmi 8.000 tanto costano. Non è per il prezzo ovviamente ma visto che ormai i collant hanno mediamente questo costo (arrivano anche a 15/18.000 mila) ed hanno una breve vita (stivali, unghie lunghe, bambini e gatti contribuiscono ad accorciarla!) ci si aspetta che una certa qualità si rispecchi anche nei prezzi. E invece no. Primo odioso difetto: quell'elastico in vita che la strizza effetto "ape maia". Secondo difetto: la tessitura della calza è pessima e anche se sulla confezione reca la scritta collant opaco non fidatevi...le vostre gambe subiranno la trasformazione negli arti di JEEG ROBOT D'ACCIAIO, oppure effetto gambadiplastica Barbie's Style! (avercele le gambe come quella bambola lì io mi accontenterei!) Terzo difetto: poiche' la tessitura non è buona, le gambe o meglio la pelle delle gambe (almeno la mia) risultera' notevolmente contrariata e vi manifesterà il suo incipiente disagio con un imbarazzante prurito... La giuria ha emesso il verdetto: collant filodoro COLPEVOLI!

Radio Ram Power 102.7 07/11/2001

Buona musica vecchia e nuova

Radio Ram Power 102.7 Volete poca pubblicità ed una gamma musicale che varia dall'heavy alla disco, dalla pop al rock? Ebbene RAM Power fa al caso vostro. "Un successo del passato e uno del presente" a rotazione intervallati da pochissima pubblicità, accontentando proprio tutti i gusti. La sera poi dopo le 22.00 puo' far veramente da sottofondo, in casa, ad una cena tra amici. Musica da discoteca e grandi successi del momento per ballare oppure suggestive ballate heavy metal da dividere in compagnia delal persona che amate. Mi è rimasto impresso un pomeriggio dello scorso inverno in macchina, al ritorno dal lavoro, completamente circondata da niente altro che traffico e pioggia battente con ram 102.7 a tenermi compagnia quando all'improvviso il suono di "I still loving you" ha invaso l'abitacolo con mia somma sorpresa. Riescono a coprire un arco musicale veramente impressionante ma sopratutto con una varietà incredibile. Forse l'unico che non ho sentito fino ad ora suonare le sue note è stato Marilyn Manson, questo per me (modestissima opione) basterebbe a far capire che è una radio anche molto intelligente!

L'Erbolario Siero Multiattivo 07/11/2001

I miracoli si ottengono con la costanza

L'Erbolario Siero Multiattivo Questo siero fa parte di una delle due specialità formula anti-tempo di questa magnifica casa erboristica. E' un siero concentrato ad azione immediata e cumulativa. Assicura lo sfruttamento ottimale di potenti elementi funzionali d'origine vegetale che immediatamente ceduti all'epidermide, grazie alla magica azione dei Liposomi Fosfolipidici, agiscono sulla tessitura, sul colorito e sulla tenuta della pelle: l'effetto tensore , che si avverte subito dopo l'applicazione, indica un vero e proprio lifting cosmetico che affina l'ovale e ridistende i lineamenti. E' quindi un prodotto ideale che può essere applicato prima di qualsiasi altro trattamento, anche al contorno occhi, per un trucco importante, o per occasioni particolari. Progressivamente, poi, nutre la pelle, attenua ed aiuta a prevenire le rughe.

L'Erbolario Contorno Occhi Centella Asiatica 07/11/2001

ACC QUESTO GINSENG

L'Erbolario Contorno Occhi Centella Asiatica E' una crema che serve per la pelle del contorno occhi, molto più sottile (quindi molto più delicata) di quella del resto del nostro viso. Fragile, sempre in movimento, porta con sè il ricordo delle nostre espressioni. Ed è infatti qui che compaiono i segni di fatiche e le prime rughe (senza contare le fastidiosissime occhiaie e le inestetiche borse). Questo Gel, fresco, ci aiuta a conservare giovane e splendente la zona più vulnerabile del viso. E' leggero e non untuoso, questo fa si che venga prontamente assimilato, apportando preziose sostanze nutritive. Si ha un'immediata sensazione di benessere, capace di attenuare (non nascondere attenzione) il fastidio di borse ed occhiaie. Mentre impedisce alle pieghe di espressione di scavarsi, tonificando piacevolmente le palpebre.

L'Erbolario Crema viso agli acidi della frutta 07/11/2001

Una crema per donne molto esigenti

L'Erbolario Crema viso agli acidi della frutta Questa crema per il viso a base di Mirtillo, acero, arancio, limone e canna da zucchero (ovviamente i componenti sono uguali come per il bagnoschiuma :) è destinata a quelle donne che desiderano riscoprire il piacere di un'epidermide vellutata, luminosa, idratata, ben nutrita e compatta. Questa crema di trattamento è efficace anche sugli inestetismi cutanei siano essi rappresentati da rughe incipienti o da quelle più profonde, dai segni dei brufoli ribelli o dalle macchie scure che lascia il tempo che passa. A cosa deve la sua efficacia? Principalmente all'azione combinata degli ingredienti di cui sopra ovverossia degli Acidi dolci della frutta (per gli amici: alfa-idrossiacidi) con le vitamine. Ma come agiscono queste sostanze ve lo siete mai chiesto? io si e ora cerco di spiegarvi: gli alfa-idrossiacidi sono attivi sullo strato corneo della pelle, quello più esterno, e lavorano sui corneociti (le cellule dell'epitelio) "obbligandoli" a riprendere il ritmo giusto del ricambio, nel processo di eliminazione delle cellule vecchie a vantaggio di quelle nuove che raggiungono lo srato superficiale. In questa fase vegono coinvolte anche le cellule più profonde, quelle preposte all'idratazione, che, salendo agli strati più superficiali, danno una mano, da una parte a "scalzare" quelle vecchie, mentre portano la propria idratazione ai tessuti epiteliali di superficie. Le vitamine abbinate agli alfa-idrossiacidi enfatizzano questo processo di ricambio e sfruttando questa via, ...

L'Erbolario Bagnoschiuma agli acidi dolci della frutta 07/11/2001

Un mix di frutta per la vostra pelle

L'Erbolario Bagnoschiuma agli acidi dolci della frutta Questo Bagnoschiuma è composto da Mirtillo, Acero, Arancio, Limone e Canna da Zucchero (sembrano gli ingredienti di una torta vero?). Pochi cucchiai nella vasca renderanno il vostro bagno voluttuoso ed efficace come quelle delle aritocratiche beltà che un tempo si immergevano nel latte o nel vino. Passavano per capricciose, ma già inconsapevolmente a prezzo di grande sciupio, sfruttavano le straordinarie virtù degli Alfa-idrossiacidi. Virtù che ora ritroviamo intatte in questo delicato bagnoschiuma addolcente ed idratante, discretamente profumato. Gli Acidi dolci della frutta riescono a sollecitare il giusto equilibrio tra l'eliminazione delle cellule vecchie di superficie e la produzione di cellule nuove. Sciolti qui in una rinfrescante base di Acqua distillata di Fiori d'Arancio, di bagno in bagno rendono l'epidermide del vostro corpo sempre più levigata e luminosa ed idradata in modo ottimale sopratutto chi come me ha il problema di avere la pelle secca sulle gambe. Quelle fastidiose squamette di "seccume" spariranno come per magia.

Depeche Mode 06/11/2001

Avevo solo 15 anni

Depeche Mode e già li adoravo, ora sono diventati un mito... Uno dei piu' grandi gruppi electro-pop degli anni ottanta, che ha saputo rivalutarsi nel tempo, cambiando si ma mai perdendo quella che è di fondo la loro anima musicale. Hanno continuato a produrre musica e suoni (che sono due cose ben diverse), riuscendo sempre ad entrare dentro fino nel profondo dell'essere. La loro musica ha una profonda sacralità (e so che chi li conosce sa che non lo sto dicento per il gusto di essere blasfema) che sa abbinarsi molto bene alla voce "profana" (per altro molto bella) del cantante: David Gahan. A tutto questo gli splendidi testi e le sonorità create da Martin Gore fanno da cornice perfetta per questo Gruppo che sono riuscita a vedere aimè più di dieci anni fa in concerto, inseguiti a Parigi (ma mai visti per il tutto esaurito) 3 anni fa, e perso il concerto di Bologna...se questa non è sfiga! Ascoltateli anche se non li conoscete e lasciatevi catturare dalla loro atomosfera... da "Strangelove"... dalla stanza segreta di "In Your room", dalla acusticità "martellante" di "Blasphemous Rumors" e dalla ultima ma non meno bella "Free love... ...And I'm only here To bring you free love Let's make it clear That this is free love No hidden catch No strings attached Just free love... ...

Frankie Goes To Hollywood 06/11/2001

GREATEST HITS

Frankie Goes To Hollywood Raccoglie tutte le migliori canzoni (come dice il titolo) di questo mitico gruppo inglese anni ottanta. Ve li ricordate? Mark O'Toole (basso),Paul Rutherford (chitarra), William Holly Johnson (cantante), Brian "nasher" Nash (chitarra)e Peter Ped Gill (batteria). Ancora non avete capito? RELAX vi dice nulla ("Relax don't do it, when you want to go to it...")??? Two tribes e la bellissima Power of Love, una delle piu' belle canzoni d'amore di tutti i tempi,dopo who wants to live forever naturalmente...("...keep the vampires from your door...") e Welcome to the plesurdome. Questo disco raccoglie appunto tutti questi ed altri successi di un gruppo che nonostante tutto non si senta più in giro ha contribuito al successo della musica elettronica degli anni ottanta (i piu' grandi rimangono ancora i sempre vivi DEPECHE MODE!). E' grintoso, ritmico, incisivo E la voce di Holly Johnson modulata ma forte vi entra dritto nel cuore come una spada e vi appare una giovanissima Melanie Griffith che si spoglia davanti ad una finestra al ritmo di RELAX mentre l'attore protagonista la spia con il telescopio da un appartemento di fronte (non è possibile...non ricordate nemmeno il film???)...allora è inutile continuare! Un disco per chi ha intorno ai 30 ma che sicuramente piacerebbe anche a molti degli sbarbati di adesso alla faccia di tutti gli Eminem del mondo!
Visualizza altre opinioni Torna sopra