Condividi questa pagina su

viola Status viola (Livello 4/10)

Bembicocca

Bembicocca

Autori che si fidano di me: 9 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Volli e volli sempre e fortissimamente volli!

Opinioni scritte

dal 26/12/2015

142

Lavori all`Uncinetto 10/12/2016

Rilassante e produttivo

Lavori all`Uncinetto Adoro lavorare all'uncinetto. Mi piacerebbe avere più tempo per potermici dedicare. Quando posso prendo il mio uncinetto e incomincio a lavorare rilassandomi. Al momento sto realizzando una copertina multi color. Ho iniziato due giorni fa ed è soddisfacente vedere come sta diventando! Ho imparato guardando mia nonna e mia mamma. Anche le mie zie si dilettano, ma preferiscono i ferri ( a me non piacciono molto, sono ingombranti). Con pochi euro si può comprare il materiale e creare quello che si preferisce. Esistono tanti tutorial su internet ( youtube in particolare ) e potete prendere spunto anche da qualche giornale. Lo trovo divertente, creativo e davvero rilassante. Riesco ormai anche a guardare la tv mentre lavoro all'uncinetto, quindi la sera mentre guardo un film ne approfitto per continuare i miei lavori. Lo consiglio anche ai maschietti! Non c'è niente di più apprezzato che un regalo fatto con le vostre mani! E' per questo che per Natale sto realizzando sciarpe,guanti,copertine all'uncinetto per amici e parenti!

Twinings Green Tea Selection 30/11/2016

L'ora del te

Twinings Green Tea Selection Buon pomeriggio a tutti! E' giunto l'inverno e con se ha portato l'ora del te. Tra le 5 e le 6 normalmente mi concedo una piccola pausa di relax e questo non sarebbe possibile senza il mio buon te. Mi trovo benissimo con la Twinings e adoro le confezioni selection. Più tra tutti mi è piaciuto molto il te verde al gelsomino, che aggiunge alle proprietà antiossidanti del te verde quelle rilassanti del fiore di gelsomino. Il sapore è delicato e l'aroma profumato! Al contrario degli altri sapori trovo che questo te possa anche essere bevuto freddo ( se riuscite a resistere). Da comprare e offrire alle amiche o agli invitati nel pomeriggio, anche durante le giocate a carte tipiche delle feste natalizie! Sono sicura che rimarranno tutti piacevolmente sorpresi! Io sono riuscita a convincere un'amica che odia il te: si è ricreduta!!!

Como 30/11/2016

In quel ramo del lago di Como...

Como Ciao a tutti! E' arrivato il momento di parlarvi anche del viaggio a Como, anche questo di una sola intensa giornata. Se si vive al centro Italia si può comodamente andare in macchina o in treno, dista infatti circa 40km da Milano. Era da tempo che volevo visitare quel luogo tanto famoso per "I promessi sposi" di Alessandro Manzoni ( anche se non è proprio li che si svolge la vicenda). Ne sono rimasta piacevolmente colpita per la bellezza del paesaggio e per la tranquillità e serenità che trasmette il posto. E' davvero incantevole! Era estate, ma non ho notato moltissimi turisti...strano dovrebbero proprio pubblicizzarla di più! Pensavo mi avrebbe deluso, invece è stato davvero piacevole. Ho anche fatto il bagno nel lago (anche se l'acqua non era pulitissima). Anche la sera ha un'atmosfera magica! La consiglio davvero a tutti una capatina in quel ramo del lago di Como... Per chi volesse invece visitare qualche edificio sacro consiglio il duomo naturalmente e le basiliche di San Carpoforo, Sant'Abbondio e San Fedele. Per gli appassionati consiglio i siti archeologici e a tutti l'oasi di circa 90 ettari del Bassone-Torbiera di Albate( a sud di Como). A presto e buon viaggi a tutti! Anche in questa occasione ho realizzato un video sul posto, di cui vi lascio il link qui sotto, spero vi piaccia: https://www.youtube.com/watch?v=JLDeSXGVMa4

Agrigento 30/11/2016

La valle dei templi di Agrigento

Agrigento Tempo fa sono stata ad Agrigento, soprattutto attrata dalla valle dei templi che avevo visto da piccola e non mi ricordavo per niente come fosse fatta. Ho fatto benissimo a ritornarci e credo che questa volta non me ne dimenticherò facilmente! C'èra caldissimo, ma ne è valsa la pena! COnsiglio a tutti di andare anche solo per una mezza giornata! Portate la vostra macchina fotografica e godetevi quel tuffo nel passato! Naturalmente potrete poi mangiare benissimo e se `andate in estate potrete al rientro fare un bagno alla scala dei turchi ( una ventina di minuti in macchina), naturalmente se vi viene di passaggio al ritorno. Ho realizzato un video quando ho visitato la valle dei templi di Agrigento, ve lo lascio, sperando vi faccia piacere vederlo: https://www.youtube.com/watch?v=9wOfRmk-f4E&index=3&list=PL8gsuzLZPX2pKzXjHsaXF3uUB02gpykM

Palermo 30/11/2016

Mia terra amata e maledetta

Palermo Amo la mia terra, ma so bene che non è perfetta. Purtroppo Palermo non viene valorizzata come dovrebbe, al contrario i turisti "scappano" in preda al terrore. Ok sto esagerando... ma se davvero ci si prendesse cura dei visitatori e non si deturpasse la città davvero potremmo vivere di turismo! Cultura, mare, cibo cosa chiedere di più? Purtroppo però così non è: i mercati non sono un buon luogo di visita per i turisti e la splendida città non viene apprezzata dato il caos, il traffico, la sporcizia e il degrado. Il mare è spettacolare, ma anche lì non possiamo nascondere che esistono dei problemi di civile convivenza. Chi vive a Palermo ama la propria città perché davvero non esiste altro posto come la nostra casa, ma quando andiamo fuori ci troviamo benissimo e ci lamentiamo perché anche da noi non è cosi pulito e organizzato... Vi lascio un video che ho realizzato presso il teatro Massimo di Palermo: https://www.youtube.com/watch?v=HImlEF2XsE Questo invece è un video realizzato al Teatro Argento, teatro di pupi siciliani: https://www.youtube.com/watch?v=9g5HGm63h0A

Murano 30/11/2016

I cavallucci di Murano

Murano Ciao a tutti, oggi vi voglio recensire una piccola cittadina vicino Venezia, tappa consigliata se visitate la cittá dell'amore, insieme alla colorata Burano. Murano è soprattutto conosciuta per la lavorazione del vetro. Potrete acquistare molti oggettini ( i famosi cavallucci o i delfini, oppure dei vasi delle decorate caramelle). La maggiore attrazione del posto è sicuramente la visita ad una delle tante botteghe di realizzazione di lavoretti in vetro. Si tratta di una vera arte che catturerá l'attenzione di adulti e piccini. E' straordinario come dall'abilitá di un uomo con un tubo e un po di foco riesca a nascere un animaletto di vetro o un recipiente decorato. La visione della lavorazione è gratuita e normalmente affiancata al negozio in cui potrete comprare un souvenir di ricordo. Ecco un video che ho realizzato a Murano e Burano: https://www.youtube.com/watch?v=UFe9ANci7cg ...

Praga 29/11/2016

Adoro Praga

Praga Avevo già visto Praga all'ultimo anno di Liceo e mi ricordavo che mi era piaciuta molto, anche se inizialmente non ero entusiasta della meta, però mi sono ricreduta. Devo ammettere che preferisco addirittura Praga a Londra ( lo so che può sembrare pazzesco)....ma il solo ponte Carlo vale tanti Piccadilly Circus, per esempio. Praga mi incanta! Passeggiare per Praga è bellissimo sia di giorno che di notte. Ogni palazzo è decorato finemente e sono tutti uno più bello dell'altro ( tutti così diversi oltretutto). Che sogno sarebbe una casetta che si affaccia sul fiume Moldava!!! Ho visto anche i dintorni, si tratta di paesini carini, ma troppo silenziosi e vuoti per i miei gusti. Quando ci sono le feste popolari sarebbe meglio andare. Il cibo poi è una vera delizia! Buon viaggio a tutti! Ecco un video che ho realizzato: https://www.youtube.com/watch?v=IVo3BOyIwtU

Mazara del Vallo 29/11/2016

Un giro a Mazara del Vallo

Mazara del Vallo "Città di mare, di vento e di sole. Di storie antiche e di sapori senza tempo. Città di spazi e di vuoti assoluti. Città di gabbiani e di cani randagi. Di santi, di marinai e di contadini. Città di vino e di logori rimpianti. Di vecchi oltre il tempo, di pietre arse di sudore, di parole e di segni senza ali. Città dell'infinito e del muro senza scampo, di pini leggeri e di foglie passate. Città di fenici venuti dal mare, di arabi senza terra, di popoli nutriti dalla storia. Città di miti e di illusioni, di musica e di silenzi nascosti, città sazia di mistero e di futuro". Dopo l'intervista con il maestro Ron a Castelvetrano, ci siamo avventurati a Mazara del Vallo. Il caldo era insopportabile, però con la guida di un signore molto gentile abbiamo fatto un piacevole giretto turistico, iniziato da via San Giovanni. Bellissimi il collegio dei gesuiti e le rovine della chiesa di S.Ignazio. Il piccolo teatro Garibaldi però è un vero e proprio gioiellino: uno dei più antichi di Sicilia!L'edificio è privo di decorazioni all'esterno, ma si presenta ricco di elementi pittorici tipici del folclore siciliano, avvicinabili alla pittura che orna i carretti siciliani. Dopo aver pranzato a "La tana del lupo" con un ottimo cous cous e i tipici "anemoni di mare" ( assolutamente da provare), abbiamo anche fatto un giro per i vicoletti della Casbah per ammirare le preziose ceramiche, ricche di storia e tradizione. Si racconta che , ad esempio, Sataliviti ( una sorta di Robin Hood italiano), ...

Roma 29/11/2016

Ho promesso a mio cugino che presto andrò a trovarlo, a Roma!

Roma La capitale d'Italia, la città eterna, cuore della cristianità cattolica e culla della civiltà. Roma caput mundi. Roma, Roma!!! La città dai molteplici palazzi storici, la città delle belle piazze delle belle ville e dei bei giardini. Città ricca di fontane e di acquedotti, di archi trionfali, di obelischi e di ponti. Per la sua vastità di siti e reperti archeologici Roma è un vero museo a cielo aperto, oltre che contenere interni mozza fiato, per la presenza di opere d'arte dal valore inestimabile. Mi basta immaginare il fiume Tevere per ritrovarmici accanto. Proprio un punto preciso è quello che riesco a percepire, se chiudo gli occhi, ovvero il fiume visto dall'isola Tiberina. Per non parlare del fatto che mi viene l'acquolina in bocca al solo pensiero degli spaghetti alla carbonara, o dei bucatini alla amatriciana!!!Gettare all'indietro la monetina nell'acqua della Fontana di Trevi ha sempre funzionato finora, come è vero che "tutte 'e strade pórteno a Roma!". Ecco un video che ho realizzato: https://www.youtube.com/watch?v=juzZA3DKf5s

Venezia 29/11/2016

Venezia, la Serenissima, la Dominante e la Regina dell'Adriatico

Venezia Per le peculiarità urbanistiche e per il suo patrimonio artistico è universalmente considerata una tra le più belle città del mondo ed è annoverata, assieme alla sua laguna, tra i patrimoni dell'umanità dall'UNESCO. E' la città adatta a me, cioè assolutamente perfetta per perdersi, che poi è anche il modo migliore per girare la città. Il luogo più celebre di Venezia è Piazza San Marco in cui è sita la Basilica di San Marco, colorata d'oro e rivestita da mosaici che raccontano la storia della città. Accanto la Basilica il Palazzo Ducale e di fronte il campanile di San Marco. I monumenti di certo non mancano, ma come avrete già capito io sono innamorata delle città attraversate da acqua e ricche di ponti, quindi Venezia è la città italiana che più amo, da questo punto di vista. Alcuni hanno anche dei nomi particolari che ne richiamano la storia. Il più famoso è il Ponte dei Sospiri. La leggenda vuole che i prigionieri, attraversandolo, sospirassero davanti alla prospettiva di vedere per l'ultima volta il mondo esterno. Dall'interno del ponte, però la visuale verso l'esterno è pressoché nulla. Il termine sospiri quindi sta ad indicare solamente l'ultimo respiro che i condannati emettevano nel mondo libero, perché una volta condannati nella Repubblica dei Dogi non si poteva tornare indietro! Venezia è celebre anche per i suoi caffè storici. Il 29 dicembre 1720 fu aperto il Caffè Florian, ancora oggi in attività. A Venezia ha inoltre sede il museo Peggy Guggenheim, dove si trovano ...

Amsterdam 29/11/2016

Amsterdam: non è solo per chi vuol fare il "monello"

Amsterdam Amsterdam è una delle mete turistiche più gettonate, soprattutto dai ragazzi Purtroppo è principalmente scelta per il "divertimento del proibito";ma sento di dover sottolineare la bellezza della città al di là di tutto questo. Io ho visitato la città per la prima volta con la mia famiglia e poi sono tornata per il progetto Comenius che mi ha permesso di trascorrere un periodo scolastico interculturale. Ho vissuto a casa di una ragazza Olandese. Mi muovevo insieme a lei con i mezzi pubblici o addirittura in bicicletta sia per recarci a scuola o per le vie del mercato. Mentre con la mia famiglia ho guardato la città con gli occhi di una normale turista, visitando i molteplici musei (Van Gogh Museum, Rijksmuseum, Casa di Anna Frank, solo per citarne alcuni), la seconda volta invece sono riuscita a viverla realmente, come se mi appartenesse di più. Seguendo i ritmi quotidiani di una famiglia Olandese e seguendo naturalmente le regole di una scuola Olandese super organizzata e fornita di tutto il necessario. Mi ricorderò sempre, con molto piacere, che per non mettermi da parte, in casa si usava sempre la lingua inglese, anche se le conversazioni non erano dirette a me. Ho apprezzato che per rendermi partecipe e non escludermi in nessun caso( nemmeno durante battibecchi tra moglie e marito riguardo la macchina!) avessero messo da parte la loro lingua e pensavo invece a come certi italiani si divertano a prendere in giro i turisti, anche con espressioni dialettali di cui si è sicuri ...

Siviglia 29/11/2016

Siviglia Meraviglia

Siviglia Ho avuto l'opportunità di vivere Siviglia, grazie alla vincita di una borsa di ricerca. Nonostante il poco tempo libero a disposizione ho potuto visitare molti luoghi di interesse ( La cattedrale, la giralda, i musei gratuiti come quello archeologico,delle arti popolari e di arte contemporanea). Ma non occorre andare in determinati musei per accorgersi della bellezza culturale di Siviglia, perché basta perdersi per le sue vie per ritrovarsi sorpresi a ogni angolino della città. Mi sono persa per vari quartieri ( la colorata Triana, l'accogliente Santa Cruz, la divertente Macarena, i pacifici Bami,Bermejales, los remedios...) e ho apprezzato la costruzione dei palazzi e delle case, la pulizia delle strade e la natura circostante! Qualsiasi parte di Siviglia non lascia indifferenti! Ovviamente ciò che più mi rimarrà nella memoria è la Plaza de España! E' una città nella quale si potrebbe benissimo vivere ( grazie alla gentilezza della gente che la costituisce e la bontà di piatti proposti). L'unica pecca è la mancanza del mare ( essendo Siciliana ne risento) , ma con il treno o in macchina si raggiunge facilmente Huelva o Cadiz. Ecco un video che ho realizzato: https://www.youtube.com/watch?v=xCqb4G8T58Q&t=1s

Bruges 29/11/2016

Una città da fiaba

Bruges Bruges è una città del Belgio, capoluogo e maggiore città delle Fiandre occidentali, nella Comunità fiamminga. Il centro storico, circondato da canali, conserva ancora intatta la propria architettura medievale essendo stato risparmiato da guerre o grandi incendi; dal 2000 è un Patrimonio dell'umanità tutelato dall'UNESCO. Due anni dopo, la città è stata anche capitale europea della cultura insieme alla città spagnola di Salamanca. Bruges è racchiusa in una cerchia di canali, che seguono il tracciato delle antiche mura. Il centro medievale si raccoglie in due piazze molto vicine tra loro:Grote Markt e Burg.La prima è dominata dall'imponente Torre civica, ed è sede del mercato. La seconda è sede dal palazzo municipale e dalla Basilica del Prezioso Sangue (Heilig-Bloedbasiliek). Altrettanto vicine sono Vismarkt, la piazza del mercato del pesce e Huidenvettersplein, una piazzetta raccolta contornata da ristorantini accoglienti. E' stato meraviglioso passeggiare tranquillamente per la città. Attraversare stradine, e ritrovarsi come catapultati nel passato. Sentire il trotto dei cavalli, mentre trainano le carrozze. Udire le melodie delle campane. Respirare l'aria buona di Bruges.E' come un sogno! Uno dei posti più caratteristici e popolari di Bruges è il Minnewater, il lago nei pressi del Begijnhof in cui si possono osservare i cigni che nuotano fieri ed eleganti. Circondato da un bellissimo parco attraversato da un suggestivo ponte, che regala una vista spettacolare sulle torri e ...

Bruxelles 29/11/2016

La sede del Parlamento

Bruxelles Bruxelles è la capitale del Belgio e la sede del consiglio dell’Unione Europe. La città, sorge tra sette colli, ha il suo centro nel cosiddetto Pentagone ed è divisa in due aree principali. Nella città Bassa si trova il cuore seicentesco e la sede della famosa Grand Place. La città Alta, invece è caratterizzata da eleganti strade e ospita il Parc de Bruxelles che di notte si anima regalando uno spettacolo di luci, colori e musica entusiasmante. Nel quartiere del Parlamento è presente un vasto complesso in vetro e acciaio, l’organo elettivo dell’UE. I Musées Royaux des Beaux-Arts è una struttura espositiva contraddistinta da aree suddivise per colore a seconda dell’argomento. Imperdibile il percorso delle opere di Magritte, principalmente disegnatore di poster e di pubblicità che mostrano una giustapposizione di oggetti quotidiani in combinazioni e contesti insoliti (a volte sconcertanti!!!).L’arte del fumetto è legata al nome del Belgio come la cioccolata e la birra. Georges Remi è il creatore di Tintin e del suo cane Milù, conosciuti in Europa al pari di Topolino. Peyo invece è conosciuto soprattutto per i Puffi. Ci sono oggi 18 enormi immagini di fumetti sui muri di alcuni edifici del centro della città, una sorta di mostra all'aperto, nota come “Comic Strip Route”. Consiglio di visitare il Centre Belge de la Bande Dessinèe, ovvero il museo del fumetto che rende omaggio alla passione belga per il fumetto. La città ha diversi simboli: Quello del giglio giallo su sfondo blu ...

San Vito Lo Capo 29/11/2016

Una fantastica meta estiva

San Vito Lo Capo San Vito Lo Capo è uno dei più famosi luoghi di soggiorno estivo della Sicilia, per la bellezza della sua spiaggia che è stata eletta la migliore spiaggia italiana e l'ottava in Europa! Molti sono i ricordi che mi legano a San Vito e di sicuro non sono l'unica! "Che fa ci andiamo a San Vito? Prendiamo il pullman!!" A ferragosto San Vito? Amunì, anche con il pullman…" “Due macchine le abbiamo, caso mai gli altri prendono il pullman, che ci vuole?!” Chissà quanto costa il pullman, possiamo andare a San Vito!" Che poi San Vito “la fanno” i ragazzi che ci vanno! E' un piccolo paesino, con un mare meraviglioso e una spiaggia stupenda. Di sera si fa la solita passeggiata e non manca mai (anche se è la terza sera di seguito) la sosta al negozio che di giorno è aperto per mostrare i pezzi che verranno venduti all'asta. Si sta in un angolino e si assiste, con la voglia di gridare una cifra, ma con la paura che valga davvero la propria parola: “non è il mercante in fiera” ti continui a ripetere.E per finire “un gelatino e poi a letto” ( o in tenda nella maggior parte dei casi ). Non mi pare nemmeno che ci siano discoteche, o almeno io non ne ho mai trovate, se non dentro i camping. Mi accontentavo della solita e rilassante passeggiata e della chiacchierata sul muretto, fino a quando non faceva troppo freddo. Il fresco si invocava sempre dopo una giornata di sole e sabbia, ma puntualmente non si riesce a resistere a lungo senza tremare un po ( soprattutto dopo il gelato). San Vito Lo ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra