Condividi questa pagina su

bianco Status bianco (Livello 1/10)

Davide23arcy

Opinioni scritte

dal 12/03/2012

11

Fifa Street (PS3) 23/01/2013

Fallo!!!! A già, è fifa street.. :(

Fifa Street (PS3) Immaginate di trasportare gli omini di Fifa 13 in un campo molto più piccolo, senza fuorigioco ne falli, dove la palla non esce mai dal campo, in più aggiungete a questi giocatori delle super doti che li rendono maghi del freestyle. Il tutto creerebbe una miscela esplosiva di gioco, un regno dove la parola Noia non vi ha accesso, in più aggiungete come sfondo una play-list di musiche frenetiche ed adrenaliniche di vari generi ( tec-house, dub-step, hip-hop) che si pompano a ritmo delle vostre acrobazie. Troppo bello per essere vero? No, perchè stiamo appunto parlando di una tipica partita al nuovo titolo: fifa street CAMPAGNA la campagna è ben strutturata e da la possibilità di creare, anche se non nei dettagli, ogni singolo giocatore della squadra, e a sua volta, di creare la propria squadra. Sarà quindi possibile trasportarla in vari campi dell'italia. E la difficoltà in questo gioco è una cosa seria, infatti molte squadre vi metteranno a dura prova. MULTIPLAYER La chicca infatti di questo gioco è proprio il multyplayer, infatti la frenetica e la spettacolarità di ogni partita farà in modo che difficilmente mollerete quel joystick. E' non è un fatto da sottovalutare, perchè ciò non accade in molti titoli di calcio. Sarà inoltre possibile giocare in varie modalità. ( il primo che arriva a 5 goal; chi fa più azioni spettacolari; o chi fa più gol in un determinato lasso di tempo) I campi di gioco avranno piccole, medie, grandi, ampiezze e sarà addirittura possibile determinare ...

Halo 4 (Xbox360) 23/01/2013

L'eroe dal viso ignoto...

Halo 4 (Xbox360) IDEA DEL GIOCO Esistono vari tipi di fantascienza, più coatte e meno. Poi ci sono quei generi ove la fantascianza è predominante, e quì stiamo parlando di Halo. Si direbbe che solo gli amanti della fantascienza estrema gradirebbero questo genere di titolo, ma vi assicuro che non è così. Infatti, nonostante non ci sia angolo delle mappe di questo gioco ove non ci sia una panca di metallo o un' antenna aliena, il gioco rende molto bene l'idea di gameplay sparatutto in prima persona, forse anche meglio di vari titoli, poichè la fluidità di movimento e il pieno controllo della persona e del sistema di movimento ci trasportano direttamente nell'avventura. CAMPAGNA Il titolo vanta inoltre di una ben solida, anche se un po complessa, storia che si potrebbe senza alcuna esitazione, definire con il termine: "colossale". (soprattutto per chi segue Halo dagli origini dei primi titoli (combat evolved). E per chi teme la somiglianza ai precedenti ultimi titoli: (ODST, oppure REACH), no, fortunatamente non stiamo parlando ne di un prequel, ne di un remake, che anche se per i fan non si trattava di titoli spiacevoli, tuttavia non davano quell'idea di boom! di gioco che finalmente esordiva nell'attesa che li consumava da quando avevano terminato il loro ben amato Halo 3. Infatti con Halo 4 si riprende esattamente la storia dall'ultimo secondo lasciato in Halo 3, con Master chef disperso. E non vi dico più nulla. NOVITA' E MULTIPLAYER Non dovete nemmeno preoccuparvi dell'assenza di novità, ...

Portal 2 (Xbox 360) 23/04/2012

Portal 2 oltre i confini dei soliti gameplay

Portal 2 (Xbox 360) Il gioco dei quiz, mi piace chiamarlo, perchè sono proprio le domande che ti poni durante tutta l' avventura che ti danno qual fascino che pochi giochi sanno dare, e la prima domanda che sale al primo posto sul podio ad ogni giocata è: Come cavolo gli è venuta in mente un idea del genere a sti geni? Si, perchè è vero che l'idea dei portali è un classico, ma è anche vero che nessuno aveva mai trasportato tale idea in un game next gen realistico, il tutto condito da una storia e da eventi davveo avvincenti. Per chi non avesse mai messo mano sul gioco, si tratta di una donna, apparentemente senza passato, che si ritrova in una piccola camera, una volta sbucata fuori da essa, si ritrova, apparentemente senza motivo, a dover superare dei cosidetti "test" uno dopo l' altro. I test non sono altro che camere davvero graficamente realizzate, ove si trovano cubi, purlsanti, molle, ampe e quant' altro, dove bisogna scoprire la migliore soluzione per aprire la porta di uscita che ci conduce ad un altro test. e non si stà parlando quì di un minigioco nel gioco, ma di un puzzle game in prima persona. E la chicca, ovvero ciò a cui tutto il gioco gira intorno è una sorta di pistola spara portale: " generatode di portali" senza il quale sarebbe impossibile superare qualsiasi test. Cos'è il generatore di portali? è un arma ad un braccio con il quale, mirando ad una parete di vernice bianca, si possono creare due portali, uno arancio ed uno blu, da uno si entra e da uno si esce... in breve, ...

Mass Effect 3 (PC) 16/04/2012

I seguiti che indietreggiano.

Mass Effect 3 (PC) Non è di critiche che mi nutro e per chi ha già visto le mie precedenti opinioni questo lo sà bene. Tuttavia, lasciatemi dire che se un prodotto, ovvere un " seguito" di un prodotto, invece che offrire nuove aggiunte e novità oltre a possedere quelle del precedente, allora la critica diventa quasi una richiesta, per non parlare poi se oltre a non offrire niente di nuovo, perde pure le più importanti cose per cui i fans hanno amato i precedenti capitoli. In breve questo è proprio ciò che succede in Mass Effect 3. Storia incredibile, sì, lo ammetto, ma forse è proprio quando i produttori si immedesimano troppo nella stroria che dimenticano di star facendo un videogame e non un romanzo. Infatti le uniche novità in mass effect tre sono proprio i sviluppi narrativi. Molto più umani del resto dei precedenti capitoli. Tuttavia dal primo ne sono scomparse di novità. Parliamo ad esempio di ciò che era la base stessa del gioco, ovvero la totale libertà di esplorare l' universo. Poter vagare in una galassia ed infine osservare un pianeta, per estrarre minerali come in mass effect 3? No! in mass effect 1 si poteva persino atterrare su quel pianeta con un potente carro armato agilissimo con un esperienza totalmente free roam, e in qualunque momento si poteva scendere dal mezzo con il proprio gruppo di astronauti e scoprire antichi manufatti o persino strane strutture dove solitamente si finiva per scovare dei nemici e subito partiva una densa sparatoria. E questo era possibile in un ...

Arrivederci, Mostro! – Luciano Ligabue 16/03/2012

Torna e non ha perso niente da allora.

Arrivederci, Mostro! â Luciano Ligabue Ovvio che mi riferisco unicamente a coloro a cui piare questo cantante, perchè è ovvio che la musica si suddivide non in generi ma in gusti. Ecco, detto questo posso parlare tranquillamente: Ora potrete chiedervi perchè fare una recensione su un disco che ascoltiamo spesso alla radio. La risposta è semplice: perchè non tutte le canzoni sono state traspesse spessp, forse per via del loro non essere musica commerciale, e forse sono proprio queste alcune canzoni per cui vale la pena comprare questo album, ( nulla levando al resto delle eccellenti musiche) Infatti per chi non lo sapesse esso contiene una canzone che racconta la storia davvero triste accaduta in belgio, dove vennero massacrati bambini innocenti ed insegnanti in un asilo. E la canzone non lo racconta con parole forti, non è una musica che vuole sconvolgere, ma vuol far solo riflettere con la dolcezza degli occhi di un bambino. Difficilmente si resiste alle lacrime. titolo: Quando mi vieni a prendere? Per il resto in nostro caro Liga si mantiene sul Rock che piace ai suoi fans, ovvero quel rock non troppo forte così da mescolarsi con quella poesia che il cantautore ci racconta con le parole che useremmo tutti noi.

Spiderman: Edge of Time (Xbox 360) 16/03/2012

Spiderman senza ragnatele... Cosa?

Spiderman: Edge of Time (Xbox 360) Attenti se non siete appassionati dei fumetti. Non entrate a giocare a questo videogame si ogni posa ragnesca di piter non vi fà trasalire di adrenalina e giocate ad altro se l' unica cosa che vi piace di Spiderman e quella che può girare tra i palazzi dondolandosi con le ragnatele. Si, perchè comincia a farsi un pò pesante il negato free roaming che tanto attirava ai videogame di spiderman, nonostante non ne avessero letto nemmeno un fumetto. Questo non toglie il fatto che un titolo come Edge of time, per chi riesce a captare il suo significato è sempre e comunque un capolavoro. Infatti la storia narrata merita un ottimo 10, e se amate i fumetti questo sarà il più bello che avrete mai letto di Spiderma, o meglio il più bello "giocato". Potrete scegliere tra due spiderman, uno attuale ed uno futuristico, entrambi con poteri estremamente differenti. Ciò che forse potrebbe irritare è la location, sempre identica, ripetitiva e sempre al chiuso. Invece una cosa interessante è la possibilità di poter indossare a piacimento una vasta gamma di costumi sbloccabili tra i più belli del super eroe. Consigliato solo ai fans!

Need for Speed: The Run (Xbox 360) 16/03/2012

AAA cercasi finalmente uno stile personale.

Need for Speed: The Run (Xbox 360) Non mi sentirea affatto asociale o solo nel pensiero che negli ultimi anni ciò che significa Need for speed sembra confondere i stessi produttori per primi. Lo si vede dal fatto che difficilmente sembrano soffermarsi in uno stile vero e proprio di stile. Infatti i primissimi need for speed ci parlavano di corse extra urbane. Mentre infine il mostro need for speed Undergranund fece il suo formidabile rientro facendo innamorare i fans di Fast and furios, che infatti, io in primis, lo chiamavo così. insieme al secondo capitolo, questi parlavano di corse urbane di macchine tuning. Ed aveva uno stile fantastico. Poi entrò need for speed pro street, e da quì seguì i due shift che parlavano di tutt altro, ovvero gare su circuiti, stile forzamotor sport. Ci chiediamo: Si tratta della ricerca di un genere, oppure Need for speed ci vuole solo far capire che è capace di regalarci emozioni differenti? La risposta non è chiara nemmeno con quest' ultima stravagante uscita: Run. Perchè se siete amanti del tuning, delle luci e dei potenziamenti, allora provate midnight club los angeles e lasciate Run per un altro genere di player. Il gioco si presenta interessante dal punto di vista della storia e diverso dal punto di vista delle piste, perchè infatti le piste mancano proprio. E no, dimenticate pure il free roaming. Perchè? perchè la pista sarà solamente una ed attraverserà gran parte dei posti più spettacolari degli stati uniti. Ed ogni tipologia di terreno sarà spezzata da lunghi ...

Saints Row: The Third (Xbox 360) 15/03/2012

Aspettando GTA 5

Saints Row: The Third (Xbox 360) Vi direte: " perchè menzionare il grande Gta, se si parla di un titolo che non si avvicina nemmeno a un chilomentro? la risposta è semplice, perchè sono due giochi del tutto differenti. ( ora vi direte, appunto) e dai! non attaccatevi alle parole. Mi spiego: Solitamente si fà l' errore comune di confondere i generi di gioco pensando ad esempio che solo per il fatto ad esempio che Fable 3 sia un rpg action e lo sia pure kingdom of amalur, allora vorebbe dire che sia stato copiato fable da amalur. bè non è così. Quindi il fatto che Gta e saint row siano entrambi free roaming, questo non vuol dire che thq abbia voluto copiare Rokstar. Infatti non facciamo l' errore di scambiare la parola Diverso con la parola, più brutto. Saint row non sarà mai colossale come gta. Non vanterà la stessa grafica e l' intelligenza artificiale del popolo della città ricreata continuerà a farsi cadere dalle mani qualsiasi cosa con un solo vostro tocco, cosa che in gta non accade. Eppure Si può osare dire che in Gta manca qualcosa di molto importante che in saint row si vanta durante tutta l' avventura e oltre: la pazzia. Si, perchè se in un free roaming cittadino e realistico si aggiunge un aspetto fantascentifico da fare invidia ai più futuristici film d' azione, allora questo tocco potrebbe allettare parecchi player. SRT è un adrenalinico misto di vari giochi: Free roaming, rpg ecc. infatti durante l' avventura ci ritroveremo a dover percorrere veri e propri percorsi stile gears of war o stile ...

SSX (Xbox 360) 15/03/2012

SSX adrenalina in alta quota.

SSX (Xbox 360) E' vero che ormai di giochi per poter scivolare sulla neve ne possiamo giocare una marea tra titoli e titoli bianchi. Ma sono quei classici titoli che per mesi restano lì, sugli scaffali dei negozi di videogame. Perchè sono brutti? No, assolutissimamente, tuttavia questo accade per via del loro gameplay limitato ai fans delle scivolate sulla neve. Si, perchè per un semplice giocatore di fps o altro basta poco, due o tre partite ad un titolo di snowboard per decidere di non rigiocarlo più. Vi chiederete: Davide23 sta parlando di ssx? E quì veniamo al dunque, perchè è proprio per questo motivo che SSX si differisce dalla massa, perchè pur avendo una grafica mediocre, non troppo elevata rispetto agli altri titoli del genere, esso differisce nel gameplay. Si adatta ad ogni giocatore. E' vero che talvolta sembra essere esageratamente poco realistico, ma forse è proprio questo che lo rende adrenalinico e spettacolare tanto da far innamorare chiunque vi metta mano. Alcune delle possibilità che avremmo non appena sceglieremo una tra le discese di un monte tra tanti che si trovano in un continente fra tanti. ( non sono pazzo, solo che avremo la possibilità di osservare l' intero pianeta terra e poi andare a scegliere una discesa a piacere scegliendo il continente, lo stato ed infene i monti.) Sarà quella di scegliere un nostro ego, e buttarci letterarmente dall' elicottero, provare così l' ebrezza della caduta libera. Possiamo così prendere confidenza con i trik e le varie ...

Soulcalibur V (Xbox 360) 12/03/2012

SoulCalibur 5... Addio Yoda, Benvenuto Ezio!

Soulcalibur V (Xbox 360) Non che sia la cosa più importante, ma la comparsa di un personaggio come ezio giunge come un bel bagno in acqua calda in pieno inverno, dopo la comparsa del temibile goblin assassino del quarto capitolo della saga. Spade laser in europa? qualcuno si è chiesto. Infatti la cosa poteva sembrare bizzarra. Tuttavia gli incassi hanno dato modo di far ricredere tutti gli scettici. Coerenza o no, Ezio si addice maggiormente all' appassionantissimo e nuovo Soul Calibur. Di battaglie di spade se ne vedono tante in giro tra film e videogiochi, ma se lo stile Arcade è considerato ormai passato, allora dovrebbero esserlo anche le spade giusto? ( Tralasciando quella di Yoda) Si, perchè non sempre vecchio è sinonimo di brutt. Perchè è proprio lo stile del tutto Arcade che crea il sangue che scorre nelle vene di questo gioco. Lo stile tanto poco realistico da guardare, ma fantasmagoricamente adrenalinico da giocare. Immersivo, adrenalinico e spettacolare, qualche volta. Così si può dire che soul Calibur sia un buon seguito al quanto riuscito. Pecca solamente in alcune sequenze di combattimento che, come abitudine della saga, talvolta rallentino lo stile di gioco e fanno sentire il proprio ego spadancino come fosse in balia di uno strano sovrapensiero durante lo scontro, dato che le combo, se innescate in modo scorretto, tendono a bloccare del tutto il proprio personaggio, come per dire: Aspetta, non ricordo come volevo tagliarti la mano!.... e intanto il nemico ve le taglia ...

Samsung Xcover 2 C3350 12/03/2012

Samsung c3350 Tecnologia diventa sinonimo di compatto

Samsung Xcover 2 C3350 Samsung c3350, la parola, per i possessori di questo telefonino dice tutto. E' da anni che industrie che non cito si sfidano per creare, inventare e talvolta copiare moderne tecnologie per ritrovarsi tra le mani portenti tecnologici d' alto livello. E sinceramente, come sono le facce dei malcapitati, quando una volta in possesso di un tale aggeggio quasi magico, per una banale caduta tra le mani si vede frantumare al suolo maree e maree di scaglie di quell' ormai rimasuglio da compiangere che era il loro telefonino? Si può dire che se tutti i telefonini avessero le stesse caratteristiche strutturali del nuovo Samsung c3350, questo sarebbe ormai un triste passato da non ricordare nella storia della telefonia. Si, perchè oltre ad avere al suo interno, moderne tecnologie all' avanguardia che fanno comodo ai più sfegatati come: supporto alle reti GSM, un display con risoluzione di 320x240 pixel, connettività Bluetooth, player multimediale, radio, fotocamera da 2 megapixel, torcia e possibilità di espansione di memoria microSD, Il nostro caro Samsung possiede la resistenza che tutti coloro dalle mani di ricotta, per così dire, desiderano. Ecco quinti un altro vantaggioso rientro Samsung che si unisce alla linea xcover, che per chi non lo sapesse, vuol dire resistenza ad urti, acqua e polvere, che tradotto significa che funzionerà dopo i vostri scatti di nervosismo, o quando vi cadrà sul vater e persino quando sarete in falegnameria tra polvere e segatura. Veniamo al prezzo? ...
Torna sopra