Condividi questa pagina su

oro Status oro (Livello 9/10)

Delicia

Delicia

Autori che si fidano di me: 853 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Denuncie per gli stalkers, legge nr.38/2009, articolo 612 bis del Codice Penale.

Opinioni scritte

dal 13/05/2012

182

Calvin Klein - cK One Eau de Toilette Spray 01/09/2017

Sole, cuore, amore e lui Calvin Klein

Calvin Klein - cK One Eau de Toilette Spray Dammi tre parole: sole, cuore e amore dammi un bacio che non fa parlare è l'amore che ti vuole prendere o lasciare stavolta non farlo scappare Solo le istruzioni per muovere le mani non siamo mai così vicini ...... Gli ingredienti ci sono: sole, cuore, amore come la canzone di Valeria Rossi lanciata nel 2001, aggiungiamoci inoltre una personalità esigente, me lo posso permettere e un po' di pepe in cucina qb ed è subito successo. L’estate è la stagione del cuore, dell’amore ecco perché ho associato l’eau de toilette alla canzone, dopo tutto la fragranza è nata negli anni novanta ed è ancora attualissima. Il mio acquisto Avevo bisogno di fare un regalo ed il mio intento era di acquistare qualcosa di oggettivamente piacente e gradito. Ecco perché la mia scelta è ricaduta sull’ Eau de toilette One di Calvin Klein. Un profumo fresco ed universale che mette tutti d’accordo con la sua anima unisex. Alla prova olfattiva ho potuto subito notare la sensazione di freschezza che immediatamente regala a chiunque lo indossi e, con questa estate torrida, può apparire come un vero toccasana. Facendomi guidare dalla commessa della profumeria, questa mi racconta proprio di come nonostante il profumo sia nato negli anni novanta con una propria entità/non entità, solo negli ultimi anni ha conosciuto una vera esplosione sul mercato. Identità/non identità perché la fragranza nasce proprio in un contesto sociale particolare: la ...

Reggia di Venaria Reale, Venaria Reale 08/08/2017

Una favola che recita realtà, la Corona delle Delizie

Reggia di Venaria Reale, Venaria Reale Grazie alla tessera musei Piemonte e all’abbonamento dei trasporti pubblici (GTT) è stato possibile muovermi liberamente nella città di Torino visitando le sue bellezze, mostre, esposizioni e musei ad un prezzo più che conveniente. Ho approfittato di alcuni giorni di riposo dal lavoro per dedicarmi al progetto che avevo in mente già da tempo e che, avevo purtroppo dovuto rimandare. Impossibile poter descrivere ciò che ho visto in un solo articolo, tanta bellezza dev’essere contemplata anche nella stesura, un’unica recensione come pure un unico tour alla Reggia non rende veramente merito. Attraverso l’ abbonamento GTT, infatti, ho potuto anche usufruire del servizio navetta verso la Reggia di Venaria che ha come capolinea il Parco della Mandria, altra meta visitabile liberamente, adiacente alla Reggia: il Venaria Express. Sorprendente è stato notare come il bus fosse colmo di passeggeri oltre il numero massimo di posti a sedere disponibili; in un anonimo giorno infrasettimanale, i turisti si accontentavano di viaggiare anche in piedi sorreggendosi agli appositi sostegni pur di vivere questa esperienza. Il biglietto per il Venaria Express non può essere acquistato a bordo, quindi, è necessario munirsi anticipatamente di 2 biglietti GTT (andata e ritorno) o di un abbonamento della stessa azienda di trasporti. Il servizio è disponibile 6 giorni su 7 (dal martedì alla domenica, festivi inclusi) secondo i seguenti orari: Dal martedì al venerdì: *Dall’autostazione Fiocchetto ...

Timo 12/07/2017

Il mio personal trainer? il timo

Timo Curioso ma vero, scoprite perchè Basta parlare di elettrodomestici che emanano calore in queste giornate già afose di suo, profumi che, per quanti enigmatici, sensuali e accattivanti, non potranno mai essere paragonati a quelli veri che la natura ci regala. Basta parlare di film che ci proiettano in una realtà spesso non nostra o che comunque, limitano gli spazi a qualche manciata di metri del nostro, seppur comodo divano. Vuoi mettere invece, potersi sdraiare sull’erba ed essere un tutt’uno con la natura? Quale migliore visione dunque, osservare e toccare il miracolo che si ripete da sempre sotto i nostri occhi, molto spesso bendati e ciechi davanti a una madre terra generosa che offre tanto chiedendo solo un po' di rispetto. C’è qualcosa di più bello della vita? Qualsiasi essa forma assuma? Io credo di no, tanto più se siamo stati noi, se non proprio a partorirla, a essere madri o padri adottivi. Il mio approccio con il prodotto Provate a immaginare Delicia, con una piccolissima piantina o meglio qualche rametto in un altrettanto piccolo vasetto tenuto in mano regalatole all’uscita di una fiera. Il suo destino era già segnato, sono quei piccoli gesti, forse azzardati che per ringraziare della visita, si offrono senza sapere, se la persona alla quale si dona, ha una sorta di passione o semplicemente conoscenza per prendere in affido una tenerissima vita e accudirla. Del timo conoscevo a mala pena il nome, null’altro. Mi sono sentita responsabile di quei piccoli ...

Omia Bagno Seta Erboristco Olio di Argan 08/06/2017

Deliziosamente setoso ma non troppo ecobio

Omia Bagno Seta Erboristco Olio di Argan Omia bagno seta erboristico Olio di Argan Io adoro il mare, nella mia vita precedente probabilmente sarò stata un pesciolino. E’ con le dovute cautele, che mi accingo ad accogliere la stagione estiva, prima con il pensiero e poi grazie alle meritate ferie, ciò nonostante, ho avuto una carenza di lipidi cutanei, la pelle si desquamava, in altre parole: secchezza cutanea. Grazie alla recensione di alcune autrici serie e fidate, purtroppo qualcuna non è più attiva su Ciao.it, ho scoperto il brand Omia. Se quindi la mia scelta si è basata sull’acquisto del prodotto, è per il suddetto motivo. L’estate infatti, per gli amanti del mare come me, rappresenta una delizia ma anche un arma a doppio taglio, in quanto attraverso il sale marino e l’esposizione ai raggi ultravioletti, si costituisce un duplice attacco a discapito delle cellule della pelle, le quali sono generalmente classificate in due grandi categorie: # Cellule del derma (strato più interno della cute) # Cellule dell’epidermide (strato più esterno) Mentre il sale marino secca e disidrata lo strato epidermico, i raggi ultravioletti invece, mirano allo strato più interno, quindi entrambi i fronti vengono minacciati. Per questi motivi dunque, la mia pelle in estate è più secca e più arida rispetto alle altre stagioni ed è per questo, che ho deciso di parlare del bagno seta Omia proprio in questo mese di giugn,o alle soglie della stagione balneare, avendo testato il prodotto l’anno scorso e potuto constatare le sue ...

Porsche - Design Palladium Eau de Toilette 04/05/2017

Porsche...non solo un'autovettura

Porsche - Design Palladium Eau de Toilette … C'è qualche profumo che passa e che va Sembra allontanarsi ma poi tornerà C'è qualche profumo che con la sua scia Si attacca alla memoria e non vuole andar via … ( Max Pezzali ) Nostalgia chissà … E’ proprio vero, che un profumo a volte scatena un ricordo magari soffocato nel tempo … legato a una memoria più o meno felice, dove decisioni e indecisioni sono in continuo conflitto, dove la ragione a volte, prevale su ciò che il cuore invece desidererebbe. La scia della sua fragranza, evoca un’emozione e su tale scia, ho deciso di esprimere il mio giudizio su un profumo regalato nel lontano 2016, di cui conservo ancora oltre che il ricordo, anche il campioncino. Galeotto fu il campioncino che mi ha condotto all’eau de toilette Porsche, senza il quale, non avrei potuto scoprire questo profumo di nicchia. A catturare particolare interesse è stata la stessa confezione di cartone laminato a specchio, al tatto molto sensibile, fine, mi sarei aspettata molto più cura invece alla bottiglietta del campioncino che è posta all’interno, è risultata dozzinale, in effetti mi ha un po' delusa e sconcertata per il tappo nero grossolano che funge da erogatore. Del brand conoscevo solo l’autovettura e gli orologi, devo ammettere, che le mie conoscenze erano alquanto limitate anche se, era da immaginare che l’azienda non poteva fermarsi solo qui. Nelle mie ricerche ho scoperto che firma capi di abbigliamento e accessori moda oltre che diversi dispositivi. Il campioncino mi è stato donato ...

Coop ViviVerde Shampoo Delicato 18/04/2017

Vivi Verde per una bellezza semplice e naturale

Coop ViviVerde Shampoo Delicato Trasparenza Etica Rispetto per l'ambiente e per la persona Valori importanti Prima di avventurarmi nel contorto sentiero e misterioso mondo dello shampoo, mi sembra opportuno riflettere assieme a voi, sul contesto capelli in genere, essendone in definitiva i principali utilizzatori di questa schiuma miracolosa, che li fa risplendere di luce viva. Il capello, questa folta massa ondeggiante, che copre il capo di quasi ogni essere umano sin dalla nascita, rappresenta, per la donna in particolare, uno dei principali strumenti di seduzione in suo possesso. La capigliatura è a metà strada fra natura e cultura, il capello parla di noi, dei nostri desideri, dei nostri stati d’animo, i capelli spesso hanno un linguaggio che nel campo dell’eros, è molto significativo. Siano essi neri, biondi, castani o rossi, corti o lunghi, attirano lo sguardo degli uomini, si certo, assieme agli occhi e alle mani essi rappresentano la carta d’identità del fascino femminile. In essi è conservata la potenza e la forza di una donna, come anche di un uomo, che fanno da biglietto da visita per la seduzione. Ricordate la leggenda di Sansone, il Giudice israelita la cui forza straordinaria era nascosta nella folta chioma? Insomma la rivisitazione della potenza, che in chiave moderna pare si sia trasferita nei capelli delle donne, che conoscendone l’efficacia ne fanno uso è consumo per le loro conquiste. Ma! Il capello così efficace e conquistatore, è anche delicato e necessita di coccole per effetto ...

Natural Point Magnesio Supremo 03/03/2017

Stop allo stress, ripresa naturale con Magnesio Supremo

Natural Point Magnesio Supremo Premetto che quanto scriverò è frutto della mia personale esperienza e non va sostituito al consiglio del medico o del farmacista. In particolari momenti della vita, succede che il nostro corpo, è messo a dura prova, ma non solo lui, anche il nostro sistema nervoso ne risente a causa di pressioni, magari dovute a ritmi di lavoro estenuanti o a repentini cambi di abitudini. Pertanto si accusano malesseri non troppo piacevoli, gestire il più delle volte situazioni comuni e semplici, ma che comunque richiedevano concentrazione, mente lucida e reattività ed è un’impresa ardua. Se ho deciso di scrivere questa recensione, è perché vorrei provare a spronare chi ancora inconsapevolmente, non ha captato il primo campanello d’allarme, l’inizio cioè di una condizione, che ti porta a vivere un profondo disagio a livello psicologico e fisico senza riuscire a cosa associarlo. Questa pagina non ha la pretesa di curare nessuno, soltanto di prendere coscienza e di chiedere aiuto appena si avverte il primo disturbo rivolgendosi a persone competenti. Il primo aiuto e supporto è istintivamente il medico di famiglia, sarà poi lui o lei a prendersi carico del problema o a rigettarlo qualora non ne fosse in grado, indirizzandovi verso uno specialista. Prima si dichiara lo stato di malessere, meglio è se stessi e per chi deve formulare una diagnosi corretta. Premetto, che non ho un buon rapporto con i medici in generale, i motivi sono diversi ma tutti riconducibili a un unico comune denominatore, ...

Forni micro-onde combinati Delonghi 01/02/2017

DeLonghi "macro" onde, una vera macchina da guerra

Forni micro-onde combinati Delonghi A volte la scelta di un acquisto, è condizionata non solo in termini di prezzo, ma anche di dimensioni del prodotto stesso, trovargli la giusta collocazione, soprattutto se si tratta di un elettrodomestico, sebbene piccolo, mette in difficoltà il consumatore. Assurdo ma vero, è più semplice installare un forno o una lavatrice che un microonde ad esempio, lo spazio per i grandi elettrodomestici in una casa è sempre predisposto, ma per robot, planetarie e quant’altro nonostante abbiano dimensioni contenute, crea qualche scompiglio. La tecnologia assiste le famiglie, ma anche i single nei lavori domestici, con idee brillanti all’insegna della velocità e della quasi perfezione, oggi donne ma soprattutto uomini ,non hanno più scuse per rifiutarsi di mantenere l’ordine e la pulizia nel proprio nido. La cucina poi, o si odia o si ama, ma nonostante ciò, comunque ci si deve alimentare a prescindere se si è gourmet con una predisposizione a tale arte o meno, quindi avvalersi di un aiuto è quasi indispensabile. Tale premessa, per introdurvi all’argomento di oggi, che tratta appunto di un piccolo? elettrodomestico, un microonde che è ormai un membro della mia famiglia da alcuni anni. Da quando faccio parte di questa community, i miei interessi si sono sviluppati notevolmente, ci sono autori fidati, che seguo con interesse, sicura della loro esperienza reale e, quando focalizzo un prodotto che ho o che devo acquistare, prendo come riferimento i loro articoli per aiutare nella scelta ...

Christian Dior Addict Ultra Gloss 04/01/2017

Per labbra da favola

Christian Dior Addict Ultra Gloss Specchio, specchio delle mie brame. chi ha le labbra più lucide del reame? … forse ricordo male, non erano solo le labbra a far preoccupare la matrigna di Biancaneve nella favola, ma nella favola, furono proprio delle labbra di un bel principe, a sciogliere l’incantesimo della perfida strega. Ancora una volta di scena la bellezza, il simbolo della femminilità, le labbra, strumento di seduzione. Christian Dior La sua morte avvenuta nel 1957 non ha arrestato la corsa al successo, il brand conosciutissimo in tutto il mondo vanta di molti punti vendita in tutto il mondo. Dalla moda ai profumi il passo è breve e ancora più breve. il suo ingresso nel campo del make up. La femminilità esaltata non solo da abiti quindi, ma anche da prodotti, che fanno d’accompagnamento, senza i quali una donna sarebbe spoglia della propria personalità. Dior crea per la prima volta non uno, ma il rossetto nel 1951 che si evolverà negli anni migliorandosi e cercando di soddisfare nelle sue molteplici sfaccettature l’emisfero donna curandolo e regalandole sensazioni, che solo chi ha a cuore la beltà può donare. Si parla di una maison prestigiosa e non facilmente raggiungibile per quanto concerne l’aspetto economico, ma penso, che almeno una volta nella vita si possa esaudire un piccolo capriccio o semplicemente soddisfazione di entrare a far parte di quella élite che si vede solo in tv. L’acquisto Il gloss l’ho acquistato un giorno dopo aver fatto i soliti giri tra i tanti negozi, che ho ...

Paco Rabanne - Lady Million Eau de Parfum 18/12/2016

Femme Fatal … Lady Million … femminilità estrema

Paco Rabanne - Lady Million Eau de Parfum Ella nasce fata. Il ritorno regolare dell'esaltazione la fa sibilla. L'amore la fa maga. La sua accortezza, la sua malizia, spesso capricciosa e benefica, la fanno strega, ed ella scongiura i mali, o almeno li sopisce, li elude. Jules Michelet Ho voluto iniziare questa pagina prettamente femminile che non credo, disdegnerà l’homo sapiens cosi attento all’emisfero donna con i versi di Jules Michelet che penso rappresenti un po' tutte o in buona parte le sfaccettature a volte misteriose che si nascondono dietro la parola DONNA, sia essa moglie, amante, compagna o semplicemente ragazza, bambina. Chi crea una fragranza coglie il fiore prezioso che intimamente ognuno protegge per valorizzarlo, espressione di carattere, un invito a essere. Lady Million è la versione femminile del famoso profumo 1Million maschile quello con il lingotto d’oro che ha suscitato tanti apprezzamenti ma anche tante critiche. Paco Rabanne non poteva astenersi dall'’omaggiare anche la figura che innegabilmente seduce l’uomo, virilità lui, seduzione lei, nasce cosi lei, la donna del domani, non solo seducente ma è anche audace. Sono trascorsi due anni dall'ingresso in scena di 1Million e nel 2010 sboccia un fiore coltivato da un team di esperti profumieri: Anne Flipo, Béatrice Piquet e Dominique Ropion. Dopo ben 6 anni dalla sua nascita il boisé è entrato nella lista dei profumi che più apprezzo ,sia per fragranza sebbene non ami molto quelle dolci, sia per packaging. La ...

Ariete 1596 Gourmet Professional 04/12/2016

L'Ariete non ha più una cosi lunga distanza astrale

Ariete 1596 Gourmet Professional Da quando il nuovo staff ha modificato alcune sue linee guida, tutti noi ci siamo dovuti adeguare, a volte rimango sconcertata dalle risposte che ottengo, faccio riferimento nello specifico alla sezione richiesta di un nuovo prodotto Avevo proposto l’impastatrice Ariete 1596 Gourmet Professional Metal che probabilmente è la nuova versione di quella che lo staff mi ha indicato, ma ancora una volta per correttezza verso la community allego risposta dello staff per escludere qualsiasi dubbio in merito. Ciao Delicia, Grazie per averci suggerito il prodotto: Ariete 1596 gourmet professional metal.. Il prodotto è già presente nel catalogo di Ciao.it, lo trovi al link: http://www.ciao.it/Ariete TOP CHEF1596 4019795 Se avevi scritto un'opinione su questo prodotto, non preoccuparti perché non è andata persa: la trovi sotto il prodotto sovra menzionato. Il Team di Ciao Italia Incassato il colpo inizio la recensione … Intro In una cucina gli oggetti da collocare sono sempre moltissimi e sebbene si abbia la fortuna di avere un ambiente generoso, non si è mai in grado di sfruttare al massimo gli spazi in maniera ottimale. Non mi riferisco agli elettrodomestici, bensì, alle piccole apparecchiature, che per quanto ridotte, a volte sono difficili da disporre sui pensili. La nostra organizzazione ergonomica mira sempre a inquadrare il punto preciso dove disporre una cassetta elettrica, il più vicina ai grandi elettrodomestici, questo onde evitare di vedere prolunghe spesso ...

Kuuk Tritatutto Manuale 19/11/2016

Gocce di memoria ... lacrime nuove

Kuuk Tritatutto Manuale Lo staff ha sempre consigliato di allegare una foto del prodotto all’interno della recensione nel caso n cui si tratti di prima opinione o/e ad alta remunerazione, il prodotto che recensisco non è nè l'una, nè l'altra. Ero indecisa se scrivere quest’opinione, ma solo perché del prodotto n'è rimasta solo una parte, volevo poter fare la foto del prodotto integralmente, ma non è possibile dato che ha subito una rottura recentemente causata da me. Poi mi son detta, che comunque avrei dovuto dare il mio giudizio in merito, ho nonostante tutto avvertito lo staff anche se non ce n’era bisogno. Kuuk Tritatutto Manuale Sono gocce di memoria queste lacrime nuove siamo anime in una storia incancellabile … Chissà se Giorgia stava pensando alle lacrime versate in un tempo lontano mentre affettava le cipolle quando cantava la canzone, non ce la vedo però Giorgia affettare le cipolle … sto scherzando!!! Spesso però, quando arriva il momento di affettare una cipolla, per noi diventa un dramma o meglio. una tragedia, le lacrime sgorgano copiose e non c’è verso di trattenerle. Ma, come dice Giorgia fanno parte del passato, tutte le infinite volte che abbiamo sofferto per poter rendere una pietanza succulenta con un ingrediente, che ci ha fatto soffrire, oggi possiamo dire che sono solo gocce di memoria perché Kuuk sensibile al supplizio femminile, ha creato un piccolo attrezzo per cucina, che non ci fa più spargere alcuna stilla. Se qualcuno ha mai pensato, che la lacrimazione dovuta alla ...

L'Oréal Gloss Shine Caresse 06/11/2016

Una Caresse d'amore *

L'Oréal Gloss Shine Caresse L’argomento di oggi: un gloss dell’Oreal La bocca, gli occhi sono due attrattive che la donna possiede per inviare messaggi cifrati seducenti, frasi che non hanno bisogno della voce per esprimersi. Sottili attrazioni dove l’uomo volutamente si lascia catturare e trasportare nel limbo della passione … è proprio vero che la donna ne sa una più del diavolo e flirtare con questi sensori è un gioco che conosciamo molto bene. Sulla rivista Glamour ho letto che uno studio inglese, ha rivelato una notizia che non mi meraviglia più di tanto perché li campo di preferenza, è stato molto ristretto e sappiamo bene che l’uomo è ricco di fantasia e a volte mente spudoratamente. Lo studio si è sviluppato su ciò che guardano di più gli uomini sul volto di una donna, risultato … le labbra! Il make up, è un mondo fantastico dove a volte ci si perde, a soddisfazione di piacere a noi stressi e agli altri ci conduce in una moltitudine di prodotti più o meno adatti alle nostre necessità. Un mercato sempre in crescita e sempre più esigente dove si perdono di vista i reali bisogni, qualora ce ne fossero, senza badare a spese. L’essere obiettivi con noi stessi, sapendo riconoscere ciò che realmente ci occorre già è un buon inizio e non si corre il rischio di spendere inutilmente i soldi in cosmetici superflui, lasciando negli armadietti prodotti che non ci hanno soddisfatti o come si suol dire che non hanno compiuto il miracolo. Su quest’ultimo tema sinceramente non ho mai creduto, credo invece in ...

Reminiscence - Rem Eau de toilette 22/10/2016

°°° rem °°° anima immateriale

Reminiscence - Rem Eau de toilette Di tutti i sensi, l’odorato è quello che mi colpisce di più. Come fanno i nostri nervi a farsi sfumature, interpreti sottili e sublimi, di ciò che non si vede, non si intende non si scrive con le parole? L’odore è come un’anima, immateriale. (Marcel Hanoun) Ci tengo a precisare che lo staff mi ha dato l’ok per pubblicare l’opinione in questo link perché, sebbene la boccettina sia leggermente diversa, ma solo nella scritta per via dell’edizione, si tratta dello stesso prodotto. La settimana scorsa è stato il compleanno di una mia amica quella che divide con me parte del suo tempo e non solo lavorativo. Ogni anno in quest' occasione cerco sempre di farle un regalo che resti indimenticabile o per lo meno che non lo scordi subito dopo la festa, come capita per molti dei regali che si ricevono in tali occasioni, dove tutti si affidano alla fantasia, ma il più delle volte non conoscendo a fondo la festeggiata sono inadatti e finiscono appunto nel dimenticatoio. La mia scelta, avendo poco tempo per cercare qualcosa di particolare e originale, ma nello stesso tempo duraturo e che mi facesse ricordare, è caduta su un profumo che rientrava fra quelli che avrebbe indossato con molto piacere. Sappiamo bene, che regalare un profumo non è poi così semplice, se non si conosce la persona e i suoi gusti olfattivi, Io però la mia amica credo di conoscerla bene, per cui so quali sono i suoi gusti in tema di profumi ed allora mi sono recata nella mia profumeria di fiducia, nella quale ho ...

DeLonghi XL 125.20 06/10/2016

Colombina, servetta furba e maliziosetta

DeLonghi XL 125.20 Colombina, Colombina sempre allegra, sospettosa e furtiva va cercando il suo Arlecchino: che farà quel damerino? ©º°¨¨°º© * ©º°¨¨°º© * ©º°¨¨°º© DeLonghi XL 125.20 ©º°¨¨°º© * ©º°¨¨°º© * ©º°¨¨°º© Il nome Colombina fa subito pensare alla classica maschera di carnevale, uno dei più famosi personaggi femminili della commedia e tradizione italiana e nello specifico veneziana, ma non è della morosa di Arlecchino, che oggi vi voglio parlare, anche se rimaniamo nell’ambito delle faccende domestiche e Colombina in questo, è una vera servetta. Finalmente anche a casa mia è arrivata l’ora di allargare la famiglia, serviva un aiuto più marcato per le pulizie domestiche, una figura sempre sull’attenti, disponibile e veloce e che richiedesse pochi movimenti. Fino a qualche mese fa, chi ci aiutava era un aspirapolvere ancora efficientissima, ci tengo a sottolinearlo, che comunque continuiamo ad usare con frequenza, ma quello che ci serviva era un elettrodomestico ancora più veloce e maneggevole da poter usare diverse volte al giorno, un carrellato per quanto efficace, non è mai stato molto pratico con tubo, spazzole con le varie componenti compreso il corpo contenente il motore con le ruote sempre da spostare, che sebbene di misure accettabili, era sempre in mezzo ai piedi. La classica aspirapolvere, è ideale per le pulizie che richiedono più accuratezza su un piano da lavoro più esteso, ma non per le diverse richieste giornaliere. La scopa elettrica l’ho sempre ritenuta molto più ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra