Condividi questa pagina su

argento Status argento (Livello 8/10)

Gianfy.Ely

Gianfy.Ely

Autori che si fidano di me: 165 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Buon Natale e Felice Anno Nuovo a tutti!

Opinioni scritte

dal 30/10/2003

915

The Avengers (Blu-Ray) 27/11/2012

La cooperativa dei Supereroi

The Avengers (Blu-Ray) Buongiorno amici! Oggi vi vogliamo parlare di The Avengers, che siamo riusciti a vedere in Blu-Ray a casa di un nostro amico (che ultimamente ci ospita spesso per serate in compagnia). Come sicuramente saprete, "The avengers" è il nuovo film ispirato ai fumetti della Marvel, che narra le avventure di più supereroi che insieme combattono contro le forze del male. Abbiamo già visto parecchi film in blu-ray, e su di uno schermo enorme la differenza di qualità si vede. Con il bluray abbiamo visto parecchi film in 3d, ed è un vero spettacolo. Ma torniamo a noi. Della Marvel abbiamo praticamente visto tutti i film con i diversi supereroi e l'attesa per quest'ultimo era veramente ad alti livelli. Vedere insieme i vari Hulk, Iron Man, Thor e compagnia bella fa un bell'effetto e sicuramente ti aspetti tanto. Forse è per questo che siamo rimasti un pochino delusi, ma ad ogni modo il film merita. PRE FILM Gianfy: oggi a casa di Rob Ely: di nuovo? Gianfy: ha preso "The avengers" Ely: e me lo dici così? ** Gianfy: in che altro modo avrei dovuto dirtelo? Ely: saltellando su un piede, con un dito in bocca Gianfy: << Ely: dai su, lo sai che scherzo! Gianfy: anche io :D Ely: voglio vederlo, ma non ricordo mai quali supereroi ci sono Gianfy: Hulk, Iron Man, Capitan America, Thor Ely: non c'e' anche Scarlett Johansson Gianfy: esatto, la Vedova Nera Ely: si lei! Gianfy: allora... andiamo da Rob? Ely: certo! LA SCHEDA Titolo originale: The Avengers Nazione: U.S.A. Anno: 2012 Genere: ...

Ted (S. MacFarlnae - USA 2012) 26/11/2012

Amici per la pelle

Ted (S. MacFarlnae - USA 2012) Buonasera amici! Finalmente, dopo tanta attesa, siamo riusciti a vedere "Ted", il film tanto pubblicizzato dell'orsacchiotto che prende vita. Lo attendevamo da un pò, attratti dai vari trailer, ma soprattutto perchè non siamo fans di Seth MacFarlane (il regista) che è l'ideatore dei "Griffin". Infatti, nel vedere il trailer quello che ci ha colpiti è stata la voce del doppiatore dell'orsacchiotto, che è la stessa di quella di Peter Griffin. Per chi ancora non ci conosce, noi amiamo raccontare i film da un punto di vista particolare, ci piace farvi vivere quello che noi ci diciamo prima durante e dopo la visione del film. Ve lo descriviamo con un dialogo tra Gianfy ed Ely. PRE FILM Gianfy: sai cosa ti porto a vedere oggi? Ely: Breaking down? ** Gianfy: << no! Ely: come no!?!?! Gianfy: deve ancora uscire Ely: uff Gianfy: dai dai... indovina Ely: mi hai già rovinato la giornata Gianfy: non dire scemenze... indovina Ely: Ted? Gianfy: Brava! Ely: ** Gianfy: esatto... ** Ely: sai che volevo vederlo da tanto tempo Gianfy: lo so lo so... ed è pure meglio di Breaking Down Ely: adesso non esageriamo Gianfy: -- LA SCHEDA Titolo originale: Ted Nazione: U.S.A. Anno: 2012 Genere: Commedia Durata: 106 min Regia: Seth MacFarlane CAST Mark Wahlberg: John Bennett Mila Kunis: Lori Collins Joel McHale: Rex Giovanni Ribisi: Donny LA TRAMA John è un bambino come un altro, e a Natale vuole realizzare il suo sogno: ricevere in regalo un bel orsacchiotto di peluche. I genitori lo ...

L'inverno del mondo. The century trilogy (Vol. 2) (Ken Follett) 25/11/2012

La nuova trilogia. Parte seconda.

L'inverno del mondo. The century trilogy (Vol. 2) (Ken Follett) Sono Gianfy e dopo tanto tempo torno su Ciao per continuare a parlarvi della trilogia di Ken Follett, l'ultimo capolavoro. Ebbene si, Follett continua a sfornare capolavori. Ho sempre seguito lo scrittore britannico, ho letto praticamente tutto. Il mio preferito rimane i "Pilastri della terra", ma i romanzi seguenti non mi hanno mai deluso, anzi. Non vedevo l'ora di leggere "L'inverno del mondo", perchè è il seguito di "La caduta dei giganti", letto questa primavera. Nonostante questo legame tra i due volumi, i due sono ambientati in due momenti ben precisi. I protagonisti di "L'inverno del mondo" sono i figli dei protagonisti di "La caduta dei giganti". "La caduta dei giganti" è ambientato nella prima guerra mondiale, "L'inverno del mondo" nella seconda. L'autore. Ken Follett è uno scrittore britannico nato nel lontano 1949 e ha venduto più di 100 milioni di copie nel mondo. Solitamente scrive romanzi storici, ovvero mischia la realtà (un preciso ed importante momento storico) e la finzione (personaggi frutto della sua fantasia collocati perfettamente nel contesto), ma nel suo repertorio c'è di tutto. Molti dei suoi romanzi hanno dato vita a film e miniserie. Recentemente infatti sta andando in onda su Sky la miniserie tratta dal seguido di "I pilastri della terra", ovvero "Mondo senza fine", che sta riscuotendo il successo che merita. Oltre al mio preferito, nominato più volte, sono tanti i romanzi che hanno procurato la fama a Ken Follett, come "La cruna dell'ago", "Il ...

La caduta dei giganti. The century trilogy (Vol. 1) (Ken Follett) 03/04/2012

La nuova Trilogia. Parte prima.

La caduta dei giganti. The century trilogy (Vol. 1) (Ken Follett) Buonasera amici! Sono Gianfy e stasera voglio parlarvi di uno degl'ultimi libri che ho letto: "La Caduta dei Giganti" di Ken Follett. Per chi ha letto le mie opinioni, quelle sui libri naturalmente, saprà per certo che Ken Follett è uno tra i miei scrittori preferiti. Di lui ho letto ogni libro, e non vedo l'ora che esca il prossimo. L'impazienza viene accentuata dal fatto che questo libro è il primo di una trilogia (The century trilogy). Il prossimo è previsto per la fine di questo anno (almeno credo) e sono troppo curioso! L'autore Per chi non conosce ancora Follett, vi basti pensare alla recente Miniserie TV intitolata "I pilastri della terra", che è la trasposizione cinematografica del suo più bel romanzo (secondo il mio modesto parere e a giudizio di tanti altri suoi lettori). E' in previsione anche la realizzazione della miniserie del seguito, ovvero di "Mondo senza fine", che è altrettanto bello. Ken Follett è uno scrittore britannico nato nel lontano 1949 e ha venduto più di 100 milioni di copie nel mondo. Solitamente scrive romanzi storici, ovvero mischia la realtà (un preciso ed importante momento storico) e la finzione (personaggi frutto della sua fantasia collocati perfettamente nel contesto). Il vero successo lo ottiene dopo aver pubblicato già diversi libri, ovvero con "La cruna dell'ago" nel 1978 (in effetti i precedenti sono i libri che a me sono piaciuti meno). Dopo è una vera ascesa verso l'olimpo degli scrittori contemporanei ed il successo viene ...

Grande Nazione - Litfiba 28/03/2012

Primo inedito dopo la reunion

Grande Nazione - Litfiba Buongiorno amici! Questa mattina vogliamo parlarvi dei Litfiba, dei nuovi Litfiba (si fa per dire), che dopo la reunion di fine 2009, tornano ad emozionare i loro fans. A dire il vero è già uscito un loro CD (doppio) nel Giugno del 2010,"Stato Libero di Liftiba", ma era un live di vecchi testi con l'aggiunta dei due inediti "Sole Nero" e "Barcollo". Solo ad inizio di questo anno (il 17 Gennaio per l'esattezza), è uscito l'album di inediti Grande Nazione, e si dice sia ilsecondo atto di una nuova trilogia, cominciata proprio con Stato libero di Litfiba, che parla dei mali del nostro paese. Il disco inizialmente doveva chiamarsi Fiesta tosta, ma poi è stato scelto questo, forse più il linea con l'idea della trilogia e con il messaggio dei testi. *Reunion. Parliamo un pò della reunion di Ghigo (Renzulli) e Piero (Pelù). I due si erano lasciati nel lontano 1999, dopo l'uscita di Infinito, e dopo l'ultimo tour di grande successo. I due avevano grandi divergenze sulla gestione del gruppo, e di comune accordo hanno deciso di separarsi. In realtà è Piero Pelù che decide di abbandonare il gruppo, che continua a suonare con una nuova voce (Cabo), e a dedicarsi alla vita da solista. Entrambi, Ghigo con i Litfiba, e Piero Pelù da solista, non riescono ad avere lo stesso successo, ed è forse per questo che decidono di tornare insieme dopo dieci lunghissimi anni, per la gioia dei loro tantissimi fans. *I Litfiba Il gruppo si forma agl'inizi degl'anni ottanta, quando va di moda ...

Path of Totality - Korn 27/03/2012

I Korn ed il nuovo sound

Path of Totality - Korn Buongiorno amici! Sono Gianfy e voglio parlarvi di uno dei miei gruppi preferiti (almeno fino a qualche anno fa), i Korn. Da quanto mi sono innamorato di questo gruppo è passato tanto tempo, sono usciti nuovi album e l'euforia iniziale si è un pò smorzata. Hanno cambiato molto nel corso degl'anni ed il progetto iniziale è andato via via evolvendosi dando vita a sonorità sempre nuove e più o meno in accordo con i miei gusti. Ci sono stati album davvero belli, ci sono stati lavori che mi hanno fatto passare la voglia di ascoltarli, ma c'è sempre stata la curiosità di ascoltare i nuovi pezzi. Ma andiamo con ordine, parliamo prima un pochetto del gruppo e poi analiziamo Path of Totality. I Korn sono un gruppo "nu metal" statunitense, formatosi nel 1993. Sulle copertine dei dischi trovate il nome del gruppo scritto così: KoЯn. Nu Metal è un sottogenere della musica heavy metal (più specificatamente dell'alternative metal), un mix di sound che da vita a qualcosa di particolare. In particolar modo il Nu Metal dei corn fa incontrare il metal al rap. Questo genere di musica, nuovo a suo tempo, ha fruttato ai Korn un successo planetario, hanno venduto più di 30 milioni di dischi, di cui 17 milioni nei soli Stati Uniti. Discografia: 1994 - Korn 1996 - Life Is Peachy 1998 - Follow the Leader 1999 - Issues 2002 - Untouchables 2003 - Take a Look in the Mirror 2005 - See You on the Other Side 2007 - Untitled 2010 - Korn III: Remember Who You Are 2011 - The Path of ...

Microsoft Wireless Mobile Mouse 1000 2CF-00025 26/03/2012

Il nostro nuovo topolino

Microsoft Wireless Mobile Mouse 1000 2CF-00025 Buonasera amici! E' giunta l'ora di parlarvi del nostro nuovo mouse, topolino per gl'amici, un cosetto tutto nero (non fucsia come quello della foto) che assolve a pieno ai suoi doveri. La necessità di comprare il nuovo mouse l'abbiamo avuta quando il vecchio topolino ha tirato le cuoia ed è passato a miglior vita. Parliamo del mouse che usiamo per il portatile, che tradizionalmente abbiamo sempre acquistato con il filo perchè più economico. Abbiamo deciso di cambiare per due motivi: il filo limita i movimenti, ed il filo si rompe [è morto così il topolino :(]. Nel PC abbiamo il Wireless ormai da parecchio tempo ed è innegabile la comodità del non avere sempre il filo tra i piedi, ma ha anche i suoi lati negativi, seppur minimi. La nostra scelta, nell'acquistare il mouse wireless, è ricaduta più sulla marca che sul prezzo, perchè recentemente il risparmiare ci ha portato a comprare prodotti di scarsa qualità. Siamo andati sulla Microsoft, sui più economici della microsoft, il modello base, quello senza tasti laterali e con la sola rotellina in mezzo. Poco esigenti, l'abbiamo preso ad un prezzo molto vicino ai 15€. Arrivati a casa l'abbiamo spacchettato e abbiamo scoperto una cosa molto utile, qualcosa di nuovo rispetto ai precedenti modelli preceduti, il tastino per spegnere il mouse ed evitare sprechi di batteria. Abbiamo anche scoperto che di batterie, invece che due ne basta una sola (una semplice stilo). Abbiamo inserito la minichiavetta nella porta USB (altra ...

Twitter.com 26/03/2012

Sempre aggiornati con Twitter

Twitter.com Buonasera amici! Per chi non ci conoscesse ancora, siamo Gianfy ed Ely e non scriviamo da un pò su Ciao. Siamo tornati perchè questo sito ci è sempre stato utile sotto tanti punti di vista, primo tra tutti i consigli degli amici. Oggi tocca a noi dare un consiglio a voi, amici e non. Twitter.com Siamo sempre stati restii a voler frequentare i social network (da Wikipedia: rete sociale - di un qualsiasi gruppo di persone connesse tra loro da diversi legami sociali, che vanno dalla conoscenza casuale, ai rapporti di lavoro, ai vincoli familiari), Facebook in primis, perchè sostanzialmente gl'amici con i quali vogliamo condividere le nostre cose (foto, umore del giorno, filmati, battute e quant'altro) li incontriamo di persona, ed avere un pc tra noi è qualcosa di anormale. E' vero, Facebook è nato per ricongiungere amici di vecchia data che non avevano più modo di mettersi in contatto, ma alla fine si è trasformato in una giungla. Può anche darsi che ha una sua utilità, anzi, è sicuro ce l'abbia, ma noi abbiamo preferito soprassedere. Qualche mese fa invece abbiamo voluto provare Twitter, che all'apparenza non dice nulla, ma che può essere un pò più utile. E' di una semplicità disarmante ed ha una struttura un pochetto diversa da Facebook. Twitter viene dall'inglese to tweet - cinguettare (il logo del sito è proprio un uccellino), e i tweet sono appunto i messaggi che gl'utenti scrivono nella propria pagina personale per aggiornare chi li segue. I tweet sono messaggi brevi, ...

Avatar (J. Cameron - USA 2009) 16/02/2010

Anche noi su Pandora!

Avatar (J. Cameron - USA 2009) Buonasera amici! Attendevamo da tempo di intraprendere questo viaggio muniti di occhialini, verso il magico mondo di Pandora, il pianeta del quale si narra nel film Avatar. Nella nostra città purtroppo non lo hanno dato in 3d e quindi abbiamo dovuto programmare una gita fuori per poter soddisfare la nostra infinita curiosità. Tutti i nostri amici ci hanno consigliato di vederlo assolutamente nella versione 3d per godere meglio degli effetti speciali e della grandiosità di questa pellicola. Potevamo quindi optare tra cinema in casa senza 3d, o escursione corredata da occhialetti. Alla fine, avendo optato per la seconda opzione, abbiamo speso qualche euro in più ma ne è valsa sicuramente la pena... e fidatevi, è un film che dovete assolutamente vedere. Molti hanno parlato di film epocale, di una pellicola che rimarrà nella storia del cinema, altri invece affermano che i "filmoni" sono sicuramente altri. Ci sentiamo di concordare con il secondo filone ma, allo stesso tempo, non dissentiamo dal primo. Perchè entrerà nella storia? Sicuramente entrerà nella storia del cinema per il numero di oscar vinti (e di questo siamo abbastanza convinti) e per l'impatto che ha avuto sugli spettatori. Perchè verrà dimenticato? Probabilmente, tra qualche anno, questo film entrerà nel dimenticatoio e verrà sostituito da altri. I filmoni sono sicuramente altri, perchè oltre agli effetti speciali, alla tecnologia, hanno tante altre qualità (attori? trama? entrambi?). Ma parliamo del presente, ...

Nessuna Verità (DVD) 15/02/2010

Prigioniero del deserto

Nessuna Verità (DVD) Buongiorno amici! Oggi vogliamo parlarvi di un film relativamente recente. Uscito al cinema nel Novembre del 2008, è arrivato in DVD nel 2009 e noi siamo riusciti a vederlo solamente qualche settimana fa. Oggi, che abbiamo qualche minuto da dedicare a Ciao, ve ne parliamo con piacere, perchè il fim è particolarmente avvincente. Solitamente, prima di vedere un film, ancor prima di leggere la trama ci soffermiamo sul cast... infatti, il più delle volte, un buon cast è sinonimo di buon film. Ovviamente esistono le eccezioni, e più di una volta a noi è capitato di rimanere delusi da un film sul quale avevamo delle aspettative più o meno corpose. Anche con "Nessuna verità" abbiamo prima guardato il cast e poco ci siamo soffermati sulla trama. Anche se non consideriamo Di Caprio (il protagonista del film) uno dei migliori attori in circolazione, possiamo affermare che è bravo e che si è dimostrato adattabile a più di un ruolo ultimamente. E' migliorato parecchio, e ve lo dice anche uno (Gianfy) che ai tempi di Titanic Di Caprio proprio non riusciva a digerirlo. La faccia del sonosuperbravissimo gli è rimasta, ma si può anche cominciare a dire che non è fuori luogo. Ma parliamo del film, dove è presente anche Russel Crowe (eh beh, lui si che è bravo bravo, ma ha una parte un pò defilata). PRE FILM Gianfy: questo film sono sicuro che ti piacerà Ely: storia d'amore? Gianfy: no Ely: Baciami Ancora? Gianfy: no << Ely: allora non mi piace Gianfy: e dai.. non ti ho ancora detto di che ...

Alieni In Soffitta (Dvd) 09/02/2010

Pronti all'invasione aliena?

Alieni In Soffitta (Dvd) Buonasera amici! Oggi vi parliamo dell'ultimo film che abbiamo visto, "Alieni in Soffitta". Ieri, in una serata come tante altre, ci siamo ritrovati nel decidere quale film vedere tra una bella pellicola impegnativa al cinema e un tranquillo DVD seduti comodamente nel divano di casa. Abbiamo optato per la seconda senza particolari ripensamenti, e dobbiamo dire che è stata una scelta abbastanza azzeccata. E' stato un film particolarmente divertente senza troppe pretese. Ovvio, nulla di che, ma non avevamo alcuna aspettativa, quindi è bastato ed avanzato per una serata pizza e birra. PRE FILM Gianfy: allora! Ely: allora cosa? Gianfy: oggi voglio far decidere te Ely: di che stai parlando? Gianfy: del film naturalmente Ely: ah... wow, che concessione! Gianfy: u.u Ely: vabbene, vediamo un film mieloso al cinema Gianfy: semmai al cinema vado a vedere un horror Ely: neanche per idea Gianfy: o un thriller Ely: te lo sogni, devo decidere io Gianfy: escludi i drammatici allora Ely: uhmm.. commedia? Gianfy: andata Ely: che ne pensi di "Alieni in soffitta"? Gianfy: direi che è una buona idea LA SCHEDA Titolo originale: Aliens in the Attic Nazione: U.S.A. Anno: 2009 Genere: Fantastico Durata: 92' Regia: John Schultz Cast: Ashley Tisdale, Robert Hoffman, Doris Roberts, Kevin Nealon, Tim Meadows, Andy Richter, Gillian Vigman, Austin Robert Butler, Ashley Boettcher Produzione: Josephson Entertainment, New Upstairs Productions, Twentieth Century-Fox Film Corporation, Upstairs Canada ...

The Millionaire (D. Boyle - Gran Bretagna, USA 2008) 05/02/2010

La lunga strada verso la felicità

The Millionaire (D. Boyle - Gran Bretagna, USA 2008) Buonasera amici! Solo oggi vi racconteremo questo film, "The Millionaire", visto un pò di tempo fa. Quando uscì destò molta curiosità nel mondo del cinema e particolare ammirazione da parte della critica, tanto da ottenere 10 candidature all'Oscar 2009, aggiudicandosi 8 statuette, tra cui miglior film e miglior regista. E' un film molto particolare, intenso, carico di sentimenti e di realtà sconvolgenti. Per certi versi è simile a "Il cacciatore di aquiloni" (per chi lo avesse visto) ed è facile lasciarsi andare a qualche lacrimuccia tra una scena e l'altra. Cosa accomuna questo film con Il cacciatore di aquiloni? Per fortuna non il finale, quindi aspettatevi una storia diversa. In comune hanno sicuramente l'ambientanzione in una terra povera e tormentata, la storia di bambini che crescono e che diventano adulti, e la forza di un sentimento (da una parte l'amicizia, dall'altra l'amore) che riesce a condizionare l'esistenza del protagonista. Ma in questa opinione non c'interessa parlare di "Il cacciatore di aquiloni" (che tralaltro non ha vinto nessun oscar), bensì di The Millionaire. PRE FILM Gianfy: oggi lo vediamo The Millionaire? Ely: quello che ha vinto tutti quegl'oscar? Gianfy: esatto Ely: me ne ricordi qualcuno? Gianfy: miglior film, miglior regia.... Ely: basta, mi basta così.. Gianfy: allora, lo vediamo? Ely: e che domande sono... certo che lo vediamo! Gianfy: pizza? Ely: no Gianfy: spaghettata? Ely: devi per forza mangiare per vedere un film? Gianfy: uff Ely: ...

Pelham 1-2-3. Ostaggi in Metropolitana (Dvd) 24/01/2010

Ostaggi in Metro

Pelham 1-2-3. Ostaggi in Metropolitana (Dvd) Buonasera amici! Rieccoci per raccontarvi l'ultimo film visto in DVD, Pelham 123 - Ostaggi in Metropolitana. Era un film che volevamo vedere ai tempi della sua uscita nelle sale cinematografiche, un film finito, nel giro di qualche mese, nel grande contenitore dei titoli dimenticati. E' normale, direte voi, che con tutti i film che girano e con tutti quelli che vorremmo vedere, prima o poi qualcuno (e forse più di qualcuno) sfugge alla memoria, ma è anche vero che uno dei protagonisti di questo film è tra i nostri attori preferiti. Stiamo parlando del sempre bravissimo Denzel Washington, che qui veste i panni dell'occasionale negoziatore di ostaggi. Dall'altra parte, nel ruolo del cattivo, un insolito John Travolta, con la faccia e l'atteggiamento da duro. Ce n'eravamo dimenticati, ma solo temporaneamente. Come una Metropolitana, anche un film ha le sue fermate, e se non riusciamo a beccarlo alla prima (il cinema) sicuramente non ci sfuggirà alla seconda (DVD) o alla terza (Prima visione in TV). Questo lo abbiamo preso alla seconda fermata, ovvero lo abbiamo visto in DVD comodi comodi nel divano di casa. PRE FILM Due ragazzi si fermano davanti il distributore automatico della videoteca di fiducia e dopo aver perso solo qualche istante scelgono un DVD per una serata tranquilla a casa Gianfy: ce ne sono film che ancora dobbiamo vedere Ely: c'è New Moon Gianfy: ma lo hanno già dato al Cinema Ely: ma io voglio vederlo Gianfy: deve ancora uscire in DVD, è ancora presto Ely: ...

2012. L'avvento del Male (Dvd) 05/12/2009

Ma che brutto film!

2012. L'avvento del Male (Dvd) Buonasera amici! Oggi vi parleremo dell'ennesimo film (non vi sarete mica stancati?) e lo faremo con una bella nota di rammarico. Solo un'opinione prima della nostra parla di questo film, "2012. L'avvento del male", e ne parla veramente male. Vi anticipiamo che condividiamo a pieno l'opinione di chiunque parli male di questa pellicola, perchè a noi non è piaciuta per nulla.. anzi... abbiamo pure perso un'ora e mezza che avremmo potuto impiegare diversamente. A noi ci ha ingannato sicuramente il titolo. 2012 è infatti l'anno su cui si è molto discusso ultimamente. Le previsioni dei Maya, l'ipotesi della fine del mondo e via dicendo sono temi che sicuramente, nonostante noi non crediamo a queste profezie, incuriosiscono, soprattutto se narrati in un film. Ebbene, questo film è tutt'altro che curioso ed interessante. Sinceramente non sappiamo dirvi cosa ha rovinato questa pellicola, perchè ci vuole veramente un esperto per trovare qualcosa di buono. E' noioso, scontato e non c'è nulla che coinvolga lo spettatore, eppure qualche attore decente si vede. Boh... PRE FILM Gianfy: oggi ti propongo un film io Ely: è un horror? Gianfy: qualunque cosa sia, sai che tocca a me scegliere Ely: quindi è un horror Gianfy: sinceramente non lo so, il titolo lascia presupporre che lo sia Ely: e vabbè, che film è? Gianfy: si chiama 2012. L'avvento del male Ely: parla della profezia dei Maya? Gianfy: non ne so nulla, mi ha attirato il titolo Ely: ok, vediamolo LA SCHEDA Titolo italiano: 2012 ...

I Love Movies (Dvd) 27/11/2009

Amore in videoteca

I Love Movies (Dvd) Buonasera amici! Oggi vi parleremo di un altro film, questa volta visto in DVD. Come al solito, vista la grande quantità di film che vediamo, la scelta davanti al distributore della nostra videoteca di fiducia è più che mai ardua. E' vero, siamo sempre uno più indeciso dell'altra, ma ad essere sinceri la videoteca non è immensa e il numero dei titoli a noleggio è proporzionato. La scelta quindi è un pochetto limitata, ma per fortuna non ci siamo mai lamentati ed i titoli principali ci sono sempre. Questo "I love moviese" poi, non è che fosse un titolo di grande risalto e lo abbiamo scoperto perchè di altro da vedere c'era ben poco. Ma andiamo con ordine. PRE FILM Due ragazzi si fermano davanti il distributore automatico della videoteca di fiducia e dopo aver perso un bel pò di tempo scelgono un DVD per una serata pizza e birra Gianfy: horror questa volta non te lo chiedo neanche Ely: ecco bravo Gianfy: uff Ely: che ne pensi di una bella commediola? Gianfy: e te pareva... Ely: ma ti piacciono le commedie! Gianfy: si che mi piacciono, anche se non tutte, ma sai benissimo che preferisco altro Ely: ma mica possiamo sempre vedere altro Gianfy: lasciamo perdere va... scegliamo sta commedia Ely: ne conosci qualcuna interessante? Gianfy: boh... diamo un'occhiata qui al distributore Ely: ma com'è che questa videoteca è sempre chiusa? Gianfy: cara... guarda che sono le 22 Ely: ah già! Gianfy: che ne pensi di questo? Ely: già visto Gianfy: e quest'altr? Ely: anche quello Gianfy: I ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra