Condividi questa pagina su

bronzo Status bronzo (Livello 7/10)

Gigiolina7

Gigiolina7

Autori che si fidano di me: 48 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Opinioni scritte

dal 03/03/2016

271

Antiheroes - Jim Black 01/07/2016

ANTIHEROES - JIM BLACK

Antiheroes - Jim Black Buongiorno a tutti utenti di ciao.it :) Dopo l'album country di ieri pomeriggio ho deciso di deliziarvi ancora musicalmente cambiando peró del tutto genere per non annoiarvi troppo di conseguenza ho pensato di presentarvi un gran bel disco jazz che oramai volente o nolente conosco a memoria per il semplice motivo che mia madre essendo una grande appassionata di questo genere ogni tanto me lo ripropone in particolare quando deve fare le pulizie a casa quindi capirete bene che in un certo senso a furia di ascoltarlo mi ci sono appassionata anche io, l'album in questione è Antiheroes di Jim Black un famoso batterista nato nel 1967 e originario di Seattle, come spesso accade ai grandi artisti anche Jim Black si appassiona al mondo della musica e in particolare alla batteria fin da piccolo, decide cosi di coltivare la sua passione studiando musica e nel 1987 da inizio cosi ad una carriera musicale di tutto rispetto costellato complessivamente da 5 album prodotti in studio con la quale ha raggiunto il vero e proprio successo riuscendo a vendere milioni e milioni di copie in tutto il mondo. Antiheroes Questo suo album jazz è stato prodotto esattamente tre anni fa in Germania dalla Winter & Winter per poi essere distribuito anche negli altri paesi dove ha riscosso un ottimo successo nel complesso, al suo interno contiene in tutto 8 tracce di cui troverete l'elenco completo qui sotto. Tracce 1 Antihero 2 Super K´s 3 Much Better Now 4 Tockle 5 Sun San 6 Marguay 7 Meowchless 8 ...

Down Home Chrome - Junior Brown 30/06/2016

UN PÓ DI ALLEGRIA CON JUNIOR BROWN

Down Home Chrome - Junior Brown Buon pomeriggio a tutti ragazzi :) Purtroppo ultimamente non mi è possibile essere molto attiva perché sono partita un paio di giorni in vacanza di conseguenza non posso dedicarmi troppo a ciao, detto questo ora che ho un momento libero ho deciso di scrivere una nuova recensione su un album davvero interessante che sarà sicuramente apprezzato da tutti voi miei cari lettori e recensisti e in particolare agli amanti del country dato che il genere in questione è proprio questo, bene l'album di oggi si chiama Down home chrome e appartiene alla folta discografia di Junior Brown un noto chitarrista country originario dell'Arizona, fin da piccolo si appassiona alla musica grazie anche al fratello che gli insegna a suonare il piano, i suoi primi pezzi risalgono invece intorno agli anni 60 e riuscirono a riscuotere un gran successo da parte del pubblico che lo fece balzare più volte agli apici delle migliori classifiche musicali del periodo, la sua discografia personale ad oggi conta la bellezza di 9 album complessivi registrati in studio tra cui appunto quello che ho deciso di proporvi quest'oggi dato che personalmente è quello diciamo più affine i miei gusti. Album Down home chrome è un bellissimo album country pubblicato dalla Telarc International Corporation nel 2004 e completo complessivamente di 12 brani nella quale si può intravedere la vera anima del buon vecchio Junior Brown, ora come sempre faccio ci elencheró le tracce del disco e successivamente darò sfogo a quelle che ...

Along the Crooked Road - Stevie Barr 30/06/2016

IL TALENTO DI STEVIE BARR

Along the Crooked Road - Stevie Barr Buongiorno a tutti ragazzi :) Inizierò questa giornata qui su ciao presentandovi un album che personalmente ho avuto la fortuna di scoprire poco tempo fa, dico fortuna perché è davvero fantastico nella sua composizione generale in realtà all'inizio ero un pò scettica soprattutto perché non essendo di un genere che abitualmente ascolto ero già partita con l'idea che non mi sarebbe piaciuto e invece mi sbagliavo di grosso per questo consiglio anche a voi di non fermarvi alle apparenze ma di dare una possibilità a tutto anche solo per ampliare i vostri orizzonti musicali un pò come faccio io, fatta questa premessa è giunto il momento di svelarvi finalmente il prodotto in questione, ebbene si tratta di "Along the crooked road" un album composto in persona da Stevie Barr un importante artista di origini americane nato nel 1975 che nonostante l'età ha già alle spalle tantissimi successi musicali caraterizzati dal tocco magico e inconfondibile del suo banjo, tra tutti i suoi lavori quello che ho trovato nel complesso più affine ai miei gusti personali è senza alcun dubbio Along the crooked road che vi andrò subito ad analizzare nel dettaglio. Album Quest'album è stato prodotto dall' Ahroolie Records nel 2007 e contiene al suo interno nel complesso 21 tracce puramente folk/country che ora vi andrò ad elencare qui sotto prima di dar spazio a quella che sono le mie considerazioni personali. Tracce 1 Lonesome Road Blues 2 Fortune 3 He Was Born In Bethlehem 4 Sally Ann 5 Bye Bye ...

Le Colline Hanno Gli Occhi (2006) (Unrated) (Dvd) 30/06/2016

LE COLLINE HANNO GLI OCCHI

Le Colline Hanno Gli Occhi (2006) (Unrated) (Dvd) LE COLLINE HANNO GLI OCCHI Buonasera a tutti utenti di ciao e non :) In questa nuovissima recensione vi parlerò di un film horror davvero fantastico che ho avuto modo di vedere davvero tante volte in televisione dato che ogni anno puntualmente viene mandato in onda su un noto canale televisivo nello spazio cosidetto "notte horror" di coanseguenza è molto probabile che anche voi almeno una volta l'avrete visto, il film in questione è "Le colline hanno gli occhi" un horror americano ad opera di Alexandre Aja ed uscito nelle sale in anteprima nel 2006 per poi essere trasmesso in televisione come sempre accade, prima di descrivervi quella che è la trama vi indicherò qui sotto la sua scheda tecnica nel dettaglio. Scheda tecnica Titolo originale The Hills Have Eyes Paese di produzioneStati Uniti d'America Anno2006 Durata107 min Genere orrore Regia Alexandre Aja Distribuzione(Italia) 20th Century Fox Trama I protagonisti di questo fantastico film sono i Carter una normale famiglia di stampo americano composta nel complesso da cinque persone ovvero dal capofamiglia ex poliziotto Bob, la moglie e i loro tre figli Lynn, Brenda e Bobby a cui vanno aggiunti anche il marito e la figlioletta nata da poco della figlia maggiore Lynn che decidono tutti insieme di partire in roulotte per le vacanze un pó all'avventura, durante il viaggio però il povero Bob trovato si davanti a quello che sembra quasi un deserto decide con buon senso di fermarsi nell'unica stazione di servizio nei paraggi ...

Arthur's Blues - Art Pepper 28/06/2016

UN LAVORO SUBLIME DI ART PEPPER :)

Arthur's Blues - Art Pepper Buon pomeriggio a tutti amici di ciao :) Anche quest'oggi sono pronta a carica a farvi una nuova proposta musicale che in questo caso specifico riguarderà l'ambito della musica jazz/blues perché mi sono resa conta che nell'ultimo periodo non l'ho presa in considerazione come meriterebbe ma torniamo a noi, nella prima recensione di questo caldo martedì vi parlerò di "Arther's blues" un fantastico album di Art Pepper un clarinettista e sassaofonista di origini americane nato nel lontano 1925 e venuto a mancare da circa trent'anni, la sua enorme carriera è costellata dalla produzione di tantissimi album che gli hanno permesso nel tempo di affermarsi come artista a livelli altissimi determinato anche dal suo enorme talento che nessuno proprio può negare, il suo periodo migliore dal punto di vista musicale coincide nello specifico con gli anni 70/80 quando in pratica riprende a fare musica dopo gli anni oscurati dalla droga e dal carcere ed è proprio in questo periodo che rientra anche l'album che vi andrò ad prsentare nel dettaglio. Album Arthur's blues è un album jazz di Art Pepper prodotto dall'Original jazz classics nel 1982 e contenente nel complesso 5 tracce in cui il buon vecchio Art mette in mostra tutto il suo talento. Tracce! 1 Donna Lee 2 Road Waltz 3 For Freddie 4 But Beautiful 5 Arthur's Blues A primo impatto son sicura che molti di voi rimarranno un po sorpresi come d'altronde lo sono stata io dal fatto che quest'album contenga solamente 5 tracce complessive ma ...

Come to My Garden - Minnie Riperton 28/06/2016

UN TOCCO DI CLASSE DI MINNIE RIPERTON

Come to My Garden - Minnie Riperton Buonasera ragazzi :))) Ahhhh dopo la grande vittoria della nostra Nazionale contro le furie rosse ho pensato di fare un salto qui su questo fantastico sito per farvi una nuova proposta musicale davvero interessante che son sicura apprezzerete come sempre fate d'altronde, ebbene in questa recensione vi presenterò Come to my garden di Minnie Riperton una grande cantautrice R&B di origini statunitensi nata nel 1947, iniziò a studiare musica fin da piccola in una scuola della sua città nativa Chicago mentre la sua carriera vera e proprio ha inizio complessivamente nel 1962 con la composizione dei primi brani, in 17 anni di attività la Riperton ha prodotto la bellezza di 11 album in studio ma il vero e proprio successo lo raggiunse grazie a Lovin'you un singolo del 1975 che in poco tempo balzó agli apici delle migliori classifiche musicali regalando alla cantante in questione una certa notorietà. Album Tra gli undici album comoosti a me personalmente è piaciuto di più è senza alcun dubbio Come to my garden prodotto dalla Varése Vintage Records nel novembre del lontano 1970 e contenente nel complesso ben 9 tracce che andrò ad elencarli nel dettaglio immediatamente. Tracce 1 Les Fleur 2 Completeness 3 Come to My Garden 4 Memory Band 5 Rainy Day in Centerville 6 Close Your Eyes and Remember 7 Oh, by the Way 8 Expecting 9 Only When I'm Dreaming Inizio subito col dire che la prima cosa che mi ha colpito è stata senza alcun dubbio la copertina scelta per il disco nello specifico ...

Con gli occhi dell'assassino (Dvd) 28/06/2016

CON GLI OCCHI DELL'ASSASSINO

Con gli occhi dell'assassino (Dvd) Con gli occhi dell'assassino Ciaoooo a tutti c'è ancora qualcuno sveglio come me??? :) Oramai è nota la mia difficoltà a prendere sonno presto di conseguenza ho dato il via a quella che mi piace definire la recensione della buonanotte ebbene anche quest'oggi non potevo proprio esimermi, ho pensato di parlarvi di un film davvero fantastico che personalmente ho avuto modo di vedere un paio di volte in televisione e che come da titolo si chiama Con gli occhi dell'assassino un gran bel thriller di marca spagnola prodotto nel 2010 da Guillem Morales che vede come protagonista principale Belén Rueda attrice già nota agli amanti dell'horror come me d'altronde per aver interpretato il ruolo della protagonista anche in The Orphanage. Trama La trama ruota attorno al forte legame tra due gemelle Julia e Sarah che oltre a condividere lo stesso tratto generico soffrono entrambe di una malattia degenerativa destinata col tempo a sfociare in una vera e propria cecitá, la situazione prende una piega drammatica quando la povera Sarah viene trovata impiccata nella sua abitazione e mentre i poliziotti sono convinto si tratti di suicidio dato forse anche dalla sua condizione fisica la gemella Julia che nel frattempo appresa la notizia si mette in viaggio verso l'abitazione con suo marito è fermamente convinta del contrario, infatti pare che la sorella del tutto cieca aspettasse un donatore per risolvere il problema alla vista e magari riacquistarla di conseguenza il suicidio non pare una ...

Let's Go to the Blues - Barry Brown 27/06/2016

BARRY BROWN - LET'S GO TO THE BLUES....

Let's Go to the Blues - Barry Brown Buongiorno a tutti ragazzi di ciaooo :) Cari lettori e recensisti per iniziare al meglio questa mia settimana ho pensato di dedicare la mia prima recensione della giornata ad un album reagge davvero interessante che ho avuto modo di conoscere ed ascoltare nella piattaforma di Spotify nel quale possiedo un abbonamento mensile di conseguenza un account ufficiale, la mia scelta stavolta è ricaduta su Let's go to the blues di Barry Brown perché oltre a piacermi davvero tanto sono anche convinta che possa conquistare in positivo alcuni se non tutti voi, come ho gia detto questo disco appartiene a Barry Brown un noto cantante reagge di origini jamaicane come di consueto nato nel 1962, la sua carriera musicale inizia ufficialmente negli anni 70 quando grazie ai primi singoli prodotti riesce a riscuotere un grande successo tra il pubblico, il suo primo album Step it up Youthman risale al 1978 ma ad oggi pensate che di suo nel complesso se ne contano una ventina che hanno contribuito a renderlo celebre soprattutto in patria. Album Devo dire che dopo aver ascoltato un paio di suoi lavori quello che mi ha personalmente conquistato di più è stato senza alcun dubbio Let'go to the blues che venne prodotto dalla Kingston Records nel 2009 e completa di 16 brani complessivi. Tracce 1 Trying Youthman 2 Stop Them Jah Jah 3 Step It Up 4 Lets Go To The Blues 5 Fittest Of The Fittest 6 Politician 7 Cool Pon The Corner 8 Give Thanx And Praise 9 Natty Rootsman 10 Big Big Pollution 11 Mr Money ...

Black Mamba Serums - Bigg Jus 26/06/2016

BIGG JUS - BLACK MAMBA SERUMS

Black Mamba Serums - Bigg Jus Buon pomeriggio a tutti :) Oggi con un po di ritardo rispetto alle mie consuete abitudini vi propongo la prima recensione della giornata in cui vi parlerò di un album hip-hop d'alto livello che io oramai conosco si può dire a memoria dato che è stabilmente all'interno della mia playlist personale già da diverso tempo, appena mi sono accorta di non avervene mai parlato ho deciso di descrirvelo con la speranza che magari a qualcuno possa piacere almeno quanto a me ma ora bando alle ciance ed iniziamo subito, l'album in questione si chiama Black mamba serums di Bigg Jus un noto rapper originario della Jamaica che inizia la sua carriera musicale a partire dal 1993, il suo primo album in assoluto Funcrusher plus riscosse un grande successo da parte del pubblico certificato anche dalle milioni di copie di vendite, nel complesso fino ad oggi di suo si contano ben 8 album con la quale è riuscito ad imporsi nella scena rap mondiale. Album Tra questi suoi lavori quello che a me ha colpito di più è senza alcun dubbio Black mamba serums prodotto nel 2002 dalla Big dada e contenente nel suo complesso ben 13 tracce che ora vi andrò ad analizzare nello specifico. Tracce 1 NYC Color Designer 2 Kingspitter"  Bigg Jus 3 Plantation Rhymes 4 The Fr8s 5 Silver Back Mountain King 6 I Triceratops 7 The Story Entangles 8 You Must Be Sniffin 9 Moss Pink Coats '99 10 No Dessert till You Finish Your Vegetables 11 Dedication to Peo '97 12 Suburbian Nightmare Texas Size New World Order 13 Say ...

Albaicin - Carles Trepat 25/06/2016

CARLES TREPAT E LA SUA CHITARRA ;)

Albaicin - Carles Trepat Buongiorno a tutti e buon sabato :) Per iniziare al meglio questo weekend che si prospetta davvero caldo ho pensato di presentarvi un album davvero sublime che ho avuto modo di scoprire nella piattaforma di Spotify che consente sempre di venire a conoscenza di nuovi album e artisti, il disco che vi proporrò si chiama Albacin di Carles Trepat un importante chitarrista classico nato nel 1960 e di origini spagnole nello specifico catalane, dal punto di vista pienamente musicale quest'artista ha modo di avvicinarsi al mondo della musica già dall'età di 13 anni quando iniziò a prendere lezioni per imparare a suonare la chitarra da un maestro di tutto rispetto come José Tomás, il suo primo album pubblicato nel 1995 riscosse talmente tanto successo da proietarlo in poco tempo agli apici delle classifiche mondiali con i suoi brani, questo gli permise di intrarendere una carriera di alta caratura che ad oggi conta nel complesso ben 8 album pubblicati e collaborazioni con i più grandi esponenti di quel periodo. Come vi ho già anticipato all'inizio il lavoro che ho selezionato per voi si chiama Albacin, prodotto nel dicembre del 2008 dalla Nuevos Media S.A e contenente al suo interno ben 12 tracce complessive di cui troverete l'elenco completo qui sotto. Tracce 1 Spanish Dances, Op. 23: No. 2, Zapateado (Arr. for Guitar) 2 Goyescas: Intermezzo (Arr. for Guitar) 3 6 Pieces on Spanish Folksongs: No. 6, Zapateado (Arr. for Guitar) 4 España, Op. 165: No. 1, Preludio (Arr. for ...

Il Collezionista Di Ossa (Blu-ray) 25/06/2016

IL COLLEZIONISTA DI OSSA

Il Collezionista Di Ossa (Blu-ray) Ciaoo a tutti :) Eccomi di nuovo qui con voi anche oggi ho pensato di lasciarvi un ultima recensione in cui ho deciso di presentarvi un film davvero interessante di cui in verità ho sentito parlare diverse volte ma che ho avuto modo di vedere per la prima volta solo un paio di giorni fa dato che lo davano in televisione, il prodotto in questione come potrete constatare anche dal titolo è Il collezionista di ossa un thriller ad opera di Philip Noyce uscito nel 2000 che prende ispirazione all'omonimo romanzo, nel cast ufficiale questa pellicola può vantare la collaborazione di attori di primo ordine come Denzel Washington ed una giovanissima Julia Roberts, ora in poche righe cercherò di descrivervi quella che alla fine interessa di più ovvero la trama. Trama Il protagonista principale di questa pellicola è Lincoln Rhyme (Denzel Washington) un grande criminologo che a causa di un brutto incidente si ritrova ad essere tetraplegico, condizione che lo porta a pensare addiritura di togliersi la vita con l'aiuto di un suo amico medico che dopo vari tentennamenti acconsente, la situazione prende una vera e propria svolta quando Lincoln viene contattato da un suo amico detective tale Paulie Selitto che gli chiede il suo aiuto per risolvere il terribile caso di una coppia (I coniugi Alan e Lindsay Rubin) che all'aeroporto viene rapita da uno sconosciuto che sembra fingersi un tassista, il criminologo dopo attimo di riflessione decide di accettare ed inizia fin da subito a studiare gli ...

Archangelica - Michel Godard 25/06/2016

LA MUSICA SUBLIME TARGATA MICHEL GODARD

Archangelica - Michel Godard Buongiorno a tutti e buon inizio di weekend :) Quest'oggi ho deciso di rischiare un pó presentandovi un album jazz molto impegnativo che è molto difficile che piaccia a noi giovani abituati a tutt'altra musica che in gran parte non può essere minimamente paragonata a quella del passato, nonostante sia consapevole di questo fatto ho comunque deciso di proporvelo questa mattina con la speranza che qualcuno si faccia conquistare dalla descrizione decidendo così di dare un ascolto al disco senza fermarsi ai soliti pregiudizi iniziali un po come ho fatto io, fatta questa piccola premessa da ora in avanti mi concentrero esclusivamente sul prodotto in questione che come da titolo si chiama Archangelica di Michel Godard un moto musicista e compositore jazz di origini francesi con una carriera davvero importante alle spalle, grande suonatore di tuba e serpentone (uno dei pochi al mondo) un particolare strumenti a fiato che fa parte della famiglia dei cornetti e che prende il suo nome dalla forma dello strumento che a primo impatto ricorda proprio un serpente, dal punto di vista musicale durante la sua attività musicale Michel Godard ha avuto modo di collaborare con tanti artisti diversi nell'ambito della musica jazz ma anche con diverse orchestre per quanto concerne la musica classica, in bacheca fino ad oggi (è ancora in attività) può vantare la bellezza di 12 album pubblicati più diverse collaborazioni che hanno riscontrato un enorme successo che l'hanno portato in poco tempo ad ...

Euro2016: quale sarà, secondo voi, la squadra vincitrice dell'Euro2016? 25/06/2016

EUROPEI 2016 : Chi trionferà??

Euro2016: quale sarà, secondo voi, la squadra vincitrice dell'Euro2016? EUROPEI 2016 Buonasera a tutti :) Data la mia ormai nota passione per il calcio non potevo proprio esimermi dal partecipare anche io alla simpatica sfida targata Euro 2016 che c'è stata simpaticamente proposta dagli autori di Ciao.it, in queste righe cercheró di analizzare nei minimi dettagli l'edizione di quest'anno soffermandomi in particolare sulla nostra Nazionale e concludendo il tutto rispondendo alla fatidica domanda Chi sarà il vincitore di Euro 2016? La Competizione Il campionato europeo di calcio è un' importante competizione calcistica nata nel 1960 riservata esclusivamente alle migliori nazionali del continente europeo che si svolge ogni quattro anni, l'edizione di quest'anno come già saprete avrà la durata di un mese (10 Giugno-10 Luglio) e si svolgerá esclusivamente in Francia, a parteciparvi da quest'anno nel complesso vi sono 24 squadre ovvero coloro che hanno superato i classici gironi di qualificazione indetti tempo prima rispetto alla data d'inizio della competizione con l'aggiunta della nazionale del paese ospitante (in questo caso la Francia) che secondo il regolamento vi accede di diritto. Le 24 squadre prescelte attraverso un accurata estrazione vengono divise in 6 gironi da 4 squadre complessive, fino a poco tempo fa solo le prime 2 classificate di ogni girone acquistavano di diritto l'accesso alla cosiddetta fase ad eliminazione diretta ( Ottavi, Quarti,Semifinale e Finale) da quest'anno invece ...

Strong Feelings - Doug Paisley 25/06/2016

DOUG PAISLEY

Strong Feelings - Doug Paisley Buon pomeriggio a tutti :) Cari lettori e recensisti prima di andare dal parraucchiera per tagliarmi la chioma ho pensato di fare un salto qui da voi per lasciarvi un altra mia recensione in cercherò di mettervi un po di allegria presentandovi un album country davvero interessante che oramai conosco da diverso tempo e che oggi finalmente vi descriveró nel dettaglio, l'album in questione è Strong Feelings di Doug Paisley un cantautore di origini canadanesi appassionato da sempre del coutry che dal punto di vista musicale diventerà poi il suo genere musicale per eccellenza, nel complesso di suo fino ad oggi si contano ben tre album pubblicati in studio con la quale è riuscito ad imporsi sulla scena musicale mondiale vendendo milioni di copie nel mondo e raggiungendo con diversi brani gli apici delle più importanti classifiche musicali country e non. Strong Feelings È un suo album prodotto dalla No Quarter Records giusto due anni fa e contenente al suo interno complessivamente tracce estremamente country di cui troverete l'elenco completo qui sotto. Tracce 1 Radio Girl 2 Song My Love Can Sing 3 It's Not Too Late (To Say Goodbye) 4 Our Love 5 What's Up Is Down 6 Old Times 7 Growing Souls 8 To and Fro 9 Where the Light Takes You 10 Because I love gli Dal punto di vista estetico quest'album si presenta in modo abbastanza semplice con una copertina per la quale ha l'artista in persona ha scelto una sua foto in primo piano un po buffa di uno sfondo scuro difficile da ...

Indesit DIF 14B1A 24/06/2016

LA LAVASTOVIGLIE DI CASA :)

Indesit DIF 14B1A Buonasera a tutti ragazzi e buon inizio di weekend :) Come vi ho già spiegato in altre recensioni io e la mia famiglia una volta cambiato casa abbiamo deciso di rinnovare si gran parte dell'arredamento interno che acquistare nuovi elettrodomestici un po più avanzati dal punto di vista tecnologico, alcuno di questi in realta ve gli ho gia presentati nelle mie precedenti recensioni (il frigo,la lavatrice ecc..) ebbene anche quest'oggi ve ne proporrò uno a cui mia madre non ha voluto proprio rinunciare, sto parlando della nostra nuova lavastoviglie Indesit DIF 14B1A. Come nel caso della lavatrice anche per la scelta della lavastoviglie abbiamo deciso di affidarci nuovamente al marchio Indesit che negli ultimi anni ha avuto un proprio boom nella comercializzazione degli elettrodomestici sia per la vasta gamma di prodotti che offre sia per l'ottimo rapporto qualità/prezzo, nel complesso questo modello offre davvero delle ottime prestazioni, nel complesso è molto spaziosa all'interno (basti pensare che mia madre la usa perlopiù quando abbiamo cene di 10/15 persona complessive), ovviamente nella parte superiore (quella della foto) possiede i classici tasti con la quale si puo scegliere la durata e il tipo di lavaggi che si vogliono effettuare (quello che usa mia madre dura 2 ore circa) , è molto semplice anche pulirla internamente infatti basta acquistare le classiche pastiglie apposite ed inserirle all'interno durante un qualsiasi lavaggio. Vi posso assicurare che i piatti una ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra