Condividi questa pagina su

bronzo Status bronzo (Livello 7/10)

Ilariona

Ilariona

Profilo utente non disponibile. La persona che stai cercando non è più un utente di Ciao.

Opinioni scritte

dal 19/12/2013

247

A. Menarini Sustenium Magnesio e Potassio Bustine 02/08/2016

Non solo d'estate: più magnesio e potassio per tutti!

A. Menarini Sustenium Magnesio e Potassio Bustine Salve a tutti! Per introdurvi al prodotto di cui vi parlerò oggi vorrei delineare tre quadretti di vita che mi riguardano in prima persona, ma in cui sono sicura che anche qualcuno di voi si riconoscerà. 1) Non sono una sportiva nel senso più canonico del termine, ma da più di un anno a questa parte mi alleno tutti i santi giorni in casa, seguendo i video di una personal trainer. A volte ci prendo troppo la mano e tendo a esagerare un po': non essendo seguita direttamente da una persona esperta non so quando dovrei fermarmi e quando invece insistere, quali siano i migliori tempi di recupero e così via. Oltre agli ovvi effetti benefici, perciò, risento anche di piccoli fastidi: qualche crampo agli arti inferiori, soprattutto mentre sono stesa a letto la notte, e una sudorazione copiosissima che mi lascia più stanca e senza forze di quanto forse dovrei. 2) "Quei giorni del mese". Le donne sanno di cosa parlo. Oltre al dolore fisico, che di per sé basterebbe per quanto è intenso, devo far fronte a sbalzi di umore - nonché ormonali - e voglie improvvise e perentorie di cioccolato. 3) Infine, capita molto più di rado rispetto ai due punti precedenti, ma purtroppo succede anche questo: un'influenza intestinale, una lieve intossicazione alimentare, un colpo d'aria alla pancia, soprattutto ora che si passa dal caldo afoso ad ambienti condizionati e viceversa, ed ecco che si manifestano i due sintomi gastrointestinali più comuni: vomito e diarrea. A questo punto vi chiederete: Ila, ...

Neutro Roberts Bio Fresh 01/07/2016

Profumo puzzolente o puzza profumata? Questo è il problema!

Neutro Roberts Bio Fresh Salve a tutti! Ricordate la mia spasmodica ricerca del deodorante perfetto? Non si è ancora conclusa! Nonostante la mia arcinota pedanteria, ammetto di essermi trovata bene con il Nivea Fresh Vitality (già recensito) ma, non contenta, ho rivolto il mio sguardo verso questo Neutro Roberts Bio. Da cosa sono stata attirata? Dalla profumazione innanzitutto: non conoscevo il monoi e ne ero quindi incuriosita; in secondo luogo dalla formulazione: mi accerto sempre che non compaiano fra gli ingredienti né i parabeni né i sali di alluminio, e sono stata esaudita. Tuttavia, dopo mesi di utilizzo, mi ritrovo oggi a non saper ancora se promuovere o bocciare questo prodotto, ma propenderei più per la seconda ipotesi per un motivo ben preciso che vedremo insieme! ROBA DA DONNE Già solo a guardarlo questo deodorante fa capire di essere destinato prevalentemente, se non esclusivamente, al pubblico femminile: un tripudio di rosa sulla confezione e la scritta "una sensazione di freschezza tutta al femminile" sul retro mi sembrano messaggi tutt'altro che subliminali! Contrariamente a quanto faccio di solito, stavolta ho acquistato il formato in stick da 40 ml, pagandolo poco meno di 2 euro. Lo spray è sempre stata la mia prima (e unica) scelta, in quanto lo trovo molto più igienico: non c'è contatto diretto con la pelle e può quindi essere utilizzato da tutti i membri della famiglia, e inoltre il prodotto non viene contaminato dall'aria o dalle dita che lo possono toccare, come accade invece ...

Equilibra Olio Spray Protettivo Capelli 23/06/2016

Per quanto mi riguarda, una spesa inutile!

Equilibra Olio Spray Protettivo Capelli Salve a tutti! Oggi vi parlerò di capelli, croce e delizia di uomini e donne in egual misura. Così sottili eppure così resistenti, vengono esposti quotidianamente a ogni tipo di pericolo, ma ce ne accorgiamo solo quando sono davvero rovinati o in periodi particolari dell'anno. Un esempio fra tutti? D'estate. Sole, vento carico di sabbia che ha l'effetto della carta vetrata, acqua salata, acqua clorata, continui lavaggi... vi basta? :-D Spesso si ricorre al buon vecchio metodo del taglio drastico che, come la potatura per le piante, elimina le parti ormai "di troppo" e permette la rigenerazione del capello. Ma per gli irriducibili delle lunghe chiome esistono dei rimedi che dovrebbero servire a prevenire o limitare i danni e rimandare così l'appuntamento dal parrucchiere. Uno di questi prodotti è l'olio spray protettivo di Equilibra, da me scelto più che altro sulla fiducia nei confronti della marca. Fiducia tradita, stavolta, purtroppo. BIGLIETTO DA VISITA Si tratta di un flaconcino con erogatore spray protetto da un tappo, molto comodo da portare con sé in spiaggia o in piscina, ad esempio, perché non rischia di aprirsi e spargere il suo contenuto ovunque. La capienza è di 100 ml e la scadenza è fissata a 12 mesi dal momento dell'apertura. Questo mi ricorda che fra un po' dovrò buttarlo o cercare di consumarlo in qualche modo, perché l'avevo acquistato un anno fa per lenire l'estrema secchezza dei miei capelli causata dai bagni in mare. L'avevo pagato 7,50 € in un ...

Omia Bagno Seta Erboristco Olio di Argan 10/01/2016

Adoro il suo profumo!

Omia Bagno Seta Erboristco Olio di Argan Salve a tutti! Cosa chiedo a un bagnoschiuma? Che pulisca con delicatezza e che abbia un buon profumo, anche se non necessariamente durevole. Omia all'argan risponde alle mie aspettative e, in generale, stimo questa marca tutta italiana quasi al pari de I Provenzali. Dico "in generale" perché, ahimè, sono riuscita a trovare la magagna perfino qui :-( . Ma andiamo con ordine! COME SI PRESENTA. I flaconi dei bagnoschiuma Omia si riconoscono facilmente: sono trasparenti e si può subito vederne il contenuto. La caratteristica che salta all'occhio è che non troveremo due flaconi esattamente identici perché il colore del prodotto stesso non è stabile. Niente di preoccupante, anzi: si tratta di una peculiarità - tipica anche del Sapone del Mugello, da me già recensito - che deriva dall' origine naturale degli ingredienti. In parole povere, non ci sono conservanti/stabilizzanti tali da mantenere l'aspetto del fluido sempre uguale. Nonostante questo la scadenza del bagnoschiuma non è così ravvicinata: dall'apertura possono trascorrere fino a 12 mesi. Passiamo ora ai dati spiccioli. Anche il portafogli vuole la sua parte, e pagare 3,90 € al supermercato (contro i 4,53 € consigliati dal sito ufficiale) per 400 ml è quasi troppo, ma a ben vedere non mi sembra poi così insensato, non in confronto a certe "schifezzuole" di largo consumo e dai tanti pallini rossi che possono permettersi di abbassare i costi... Questo bagnoschiuma va bene per chiunque, ma in particolar modo è destinato a ...

I Provenzali Bio Latte Viso Detergente 05/01/2016

Pulizia profonda e rispettosa

I Provenzali Bio Latte Viso Detergente Salve a tutti! Mesi fa vi parlai della crema viso I Provenzali alla rosa mosqueta, che tuttora uso con grande soddisfazione. Di solito non mi piace riempirmi la faccia di impiastri, preferisco farla respirare il più possibile e mantenerla "leggera", ma a certi prodotti non si può rinunciare. Uno di questi è il latte detergente, che io uso principalmente come struccante. Se è di marca I Provenzali, ancora meglio: la stimo come poche e, non dimentichiamolo, è italianissima! COME SI PRESENTA. Il flacone contiene 200 ml di prodotto ed è costituito al 50% da plastica riciclata, ma nondimeno è bello robusto. Un'ottima notizia, questa, per tutti coloro che nel loro piccolo vorrebbero contribuire a non far peggiorare ulteriormente le condizioni del nostro povero pianeta, e che finora si sono chiesti se la raccolta differenziata serva a qualcosa. Serve, serve! :-D Il tappo si apre a scatto e ha una superficie più larga del solito, cosa che apprezzo molto in quanto, prima o poi, si rende necessario capovolgere il flacone per facilitare l'uscita del latte, e avere una buona area di appoggio è indubbiamente comodo (vedi foto 1), ma di questo parlerò meglio più tardi. Il prezzo è molto variabile: ricordo di averlo comprato pochissimi giorni dopo il suo arrivo al supermercato a circa 5 euro; l'ho poi trovato in offerta a meno di 4 euro, ma acquistato online torna oltre i 5 euro. Ora pare che nei supermercati si sia assestato sui 4. Considerata l'alta qualità di questo latte da molti ...

Nivea Fresh Vitality Deodorante Spray 01/01/2016

Freschisssssimo!

Nivea Fresh Vitality Deodorante Spray Salve a tutti e BUON 2016! È da tempo che non scrivo opinioni sui deodoranti, ma tranquilli, non è che nel frattempo abbia smesso di farne uso, anzi! Purtroppo sudo con facilità, ancor più ora che mi alleno quotidianamente. In realtà, guardando le cose in modo più obiettivo, il sudore è bene accetto: è un nostro meccanismo di autoregolazione della temperatura corporea e, se si inceppasse, sarebbero guai seri, ma se si può evitare nel contempo di puzzare... meglio!!! Di deodoranti ne ho provati tantissimi ma non sono mai rimasta soddisfatta al 100%. Uno non ha parabeni ma contiene alcool, l'altro è senza alcool ma contiene sali di alluminio... nemmeno questo Nivea Fresh Vitality può dirsi perfetto, ma mi è piaciuto subito perché mi fa star bene con me stessa per tutto il giorno, e non è poco! COME SI PRESENTA. Quella chiamata Fresh Vitality, senza sali di alluminio e al profumo di fiori di cotone, è una linea relativamente nuova: difatti finora ho trovato solo il formato bomboletta spray da 150 ml (non mi risulta esistano il roll-on o lo stick). Il prezzo, nota dolente, non è dei più economici, dato che ho pagato questo deodorante 3,83€ all'Auchan. Niente a che vedere con i 7 euro di quel deodorante Equilibra che avevo odiato con tutta me stessa, o con i carissimi prodotti Erbolario o Vichy, giusto per fare un esempio, ma sempre più della media dei deodoranti "da supermercato". Diciamo che questa è la cifra massima che intendo spendere d'ora in poi! Il flacone si fa ...

L'Oréal Hair Expertise Super Liss Shampoo Disciplinante 28/12/2015

Di super ha solo il nome!

L'Oréal Hair Expertise Super Liss Shampoo Disciplinante Salve a tutti! Ebbene sì, anche Ilariona fa acquisti sbagliati! Non so cosa mi fosse preso quel giorno al supermercato: probabilmente ero stanca, c'era molta gente, avevo caldo e non vedevo l'ora di tornare a casa. Cercavo qualcosa che domasse i miei ricci tendenti al crespo e si sa, a tale scopo 99 volte su 100 vengono usati i siliconi, che io voglio invece evitare. Ovviamente anche questo shampoo li contiene, ma ho fatto orecchie da mercante e, un po' per la fretta, un po' per svogliatezza, l'ho messo nel carrello senza nemmeno leggere l'etichetta. Ben mi sta! INFORMAZIONI PRELIMINARI. Questo shampoo appartiene alla gamma professionale di prodotti "Hair Expertise", che vuole andare incontro alle esigenze di tutti i tipi di capello: colorati , secchi , crespi , fragili , grazie a formulazioni dalla schiuma soffice, dall' inebriante profumo e arricchite da olii derivati da fiori e piante. La confezione è un tubo morbido con tappo a scatto posto nella parte inferiore. Personalmente lo preferisco al classico flacone che si apre dall'alto dal momento che, quando lo shampoo sta per finire, si rende comunque necessario porre la confezione a testa in giù per permettere al liquido, di solito denso e viscoso, di fuoriuscire senza dover aspettare troppo. Il tubo è una soluzione ideale, quindi: fa risparmiare tempo e permette meno sprechi di prodotto; inoltre il tappo ha una base sufficientemente larga da garantire un saldo appoggio. Il contenuto è quello "standard" di 250 ml, il ...

Clixsense.com 21/12/2015

"Passin passetto, la lumaca scala il Fuji"

Clixsense.com Salve a tutti! Se scrivo un'opinione non retribuita è perché tengo veramente al suo contenuto; potete quindi scatenarvi con voti e commenti, l'importante è che il messaggio arrivi forte e chiaro! Oggi vi parlerò di ClixSense, un sito americano che dà l'opportunità di racimolare qualche soldino extra con poca fatica e in un tempo ragionevole. Miracoloso? Certo che no! Diffidate delle inserzioni pubblicitarie che parlano di persone insoddisfatte della propria vita, diventate milionarie con qualche click! Tuttavia, fra tutti i siti da me personalmente testati e a detta anche di molti altri utenti, ClixSense è uno dei più seri, affidabili e realmente paganti per ciò che si fa. PRIMI PASSI. Innanzitutto, come sempre, bisogna procedere all' iscrizione. Si inseriscono nome, cognome, indirizzo e-mail, password e nickname. Si attende la mail di conferma e da lì si completa la registrazione. Nella sezione Profile and Settings, accessibile da Home-->My Account, si possono poi specificare alcuni importanti dettagli, come il metodo di pagamento desiderato. Ulteriore passo, necessario per raggiungere l'ambito obiettivo del bonus (di cui parlerò più tardi), è installare il ClixAddon, che altro non è se non una barra degli strumenti specifica per ClixSense: essa ci avverte in tempo reale dell'aggiunta di nuovi lavoretti da svolgere. Siamo quindi pronti per iniziare! ADS. Questo è il metodo più semplice e immediato - o più "stupido", se vogliamo - per guadagnare. Cliccando su View Ads ...

Final Fantasy XIII-2 (PS3) 11/12/2015

Questo sì che è pane per i miei denti!

Final Fantasy XIII-2 (PS3) Salve a tutti! Qualche tempo fa (qui: http://www.ciao.it/FinalFantasyXIIIPS3Opinione1869996) vi avevo parlato del mio amore incondizionato per la saga videoludica di Final Fantasy, e della mia (relativa) delusione riguardo al tredicesimo capitolo: troppo semplice, troppo poco longevo. Potete quindi immaginare la mia felicità quando ho iniziato a giocarne l'espansione: il titolo che ho dato a questa opinione dice già tutto! Ma andiamo con ordine: trattandosi di uno spin-off, è necessario fare mente locale e ripercorrere per sommi capi la trama dell'episodio precedente. DOVE ERAVAMO RIMASTI. Siamo in un universo duale: da una parte Cocoon, mondo ultramoderno e molto popolato, dall'altra Pulse, considerato come una sorta di inferno selvaggio, che pullula di temibili mostri. In entrambi regnano incontrastati i Fal'cie, divinità di varie forme che permettono e regolano l'esistenza degli umani fornendo loro tutto il necessario, dall'aria al cibo. Non paghi, questi Fal'cie capricciosi possono decidere di condannare gli umani apponendo su di loro uno stigma: così facendo, diventano di loro proprietà e devono svolgere un particolare compito, che ovviamente non viene loro svelato chiaramente, ma solo attraverso una visione. Chi riesce nell'impresa ottiene l'immortalità divenendo una statua di cristallo, chi fallisce si trasforma in un Cie'th, un non-morto. Il gruppo costituito da Lightning, Snow, Hope, Sazh, Vanille e Fang ha ricevuto lo stigma, ma fino alla fine ci si chiederà ...

Alce Nero Farro Ciok 17/11/2015

La merenda bella, buona e brava!

Alce Nero Farro Ciok Salve a tutti! Adoro il cioccolato in ogni sua forma e gusto, perciò, quando ho visto Farro Ciok durante una delle mie ultime visite al Carrefour, non ho potuto fare a meno di metterlo nel carrello. Anzi, metterli, perché ovviamente ho provato entrambe le varianti: cioccolato fondente e al latte! Date un'occhiata alla foto: cosa vi ricordano? Esatto, sono pressoché identici a Oro Ciok! Ma vi posso assicurare che, a parte l'aspetto, è la sostanza che fa la differenza! Oggi vi parlerò soprattutto della versione fondente, anche se ormai le conosco piuttosto bene entrambe... :-) Buona lettura! COME SI PRESENTANO. I Farro Ciok sono biscotti al farro con sopra una sottile tavoletta di cioccolato, al latte o fondente. Le dimensioni rispecchiano esattamente quelle dei succitati "concorrenti"; il biscotto è sottile, dai bordi smerlati e lavorato con una decorazione a griglia, mentre il cioccolato presenta in "sovraimpressione" il logo di Alce Nero: nel complesso è un bel vedere! Le confezioni sono da intendersi come monoporzioni e contengono 2 biscotti da 14 grammi ciascuno; il prezzo è di 78-80 centesimi al supermercato, mentre nei siti internet che ho consultato si arriva all'euro tondo tondo. Per ora la reperibilità nella grande distribuzione non è alta, ma presumo che non si faccia fatica a trovarli nei negozi specializzati come ad esempio NaturaSì. C'è da dire che Alce Nero è una marca tra quelle più "elitarie", se così vogliamo definirle: non tanto diffusa quanto meriterebbe, ...

Germinal Bio Biscotti con Grano Kamut 09/11/2015

Buoni sì? Buoni no? Dipende!

Germinal Bio Biscotti con Grano Kamut Salve a tutti! Continua il mio viaggio nel mondo dei biscotti, che tanto amo. Non fraintendetemi, non è che ne mangi a palate, anch'io devo limitarmi come tutti i comuni mortali, ma mi piace cambiare spessissimo e quindi capita che ne compri due-tre marche diverse alla volta. Oggi vi parlerò di questi Germinal Bio fatti con farina di kamut - o meglio, con farina khorasan marchiata Kamut - e con gocce di cioccolato. Vi anticipo che nutro sentimenti contrastanti, perciò vi invito a leggere la mia opinione che è stata tutt'altro che semplice! :-) COME SI PRESENTANO. I biscotti sono contenuti in un sacchetto di materiale plastico da 250 grammi; dal momento che una singola porzione viene fissata in 7 biscotti da 40 grammi e che vi sono in tutto 6 porzioni, ne deduco che i biscotti in totale siano circa 42, ma non chiedetemi di contarli uno a uno per verificarlo, ne ho già mangiati diversi eheh! Per quanto riguarda il prezzo, li ho pagati 3,09 € presso un supermercato Conad, mentre nel sito ufficiale di Germinal il prezzo pieno è di 3,30 €, che scontato arriva a 2,81 €. Piove sempre sul bagnato... devo ripetermi, ma aziende come Alce Nero, Nàttùra e Germinal propongono prodotti particolari e forgiati su diverse esigenze nutrizionali/etiche, e per questo motivo ci "marciano" un bel po'! :( I punti di forza di questi biscotti, come indicato sulla confezione, sono: - assenza di olio di palma e affini; - una buona quantità di fibre, proteine, minerali e vitamine; - l'essere ...

Philips HP 6422 /00 /01 /02 Satinelle 01/11/2015

Discreto e nulla più

Philips HP 6422 /00 /01 /02 Satinelle Salve a tutti! La faccio breve: il mio storico epilatore Philips Satinelle Ice ha esalato l'ultimo respiro, e io, che ho i peli come il cemento (ossia, a presa rapida!), ho dovuto subito cercarne un altro. Ho pochissime esigenze: non mi interessano le testine intercambiabili per le zone delicate, gli accessori per ridurre il dolore (fortunatamente non ho mai avuto questo problema!) o chissà quale orpello; l'unica cosa di cui ho bisogno è un apparecchio semplice, che tolga i peli superflui dalle gambe e che regga il ritmo vertiginoso con cui mi ricrescono: insomma, un epilatore da battaglia! COME SI PRESENTA. La mia scelta è ricaduta su questo Philips Satinelle 6422/01 (squadra che vince non si cambia!), dedicato solo alle gambe . Due i motivi: il prezzo, che doveva rientrare entro un certo budget - 32,99 € al posto di 40,99 su Amazon - e la sobrietà della confezione, che infatti contiene poco più dello stretto necessario. Ecco il contenuto della scatola nel dettaglio: - ovviamente l' epilatore, poco più grande del palmo della mia mano, carino, abbastanza leggero; - l' alimentatore con spina di tipo europeo a due poli; - il libretto di istruzioni multilingue e la garanzia di 2 anni; - una spazzolina per pulire la testina; - una pochette di materiale sintetico chiusa da un laccetto per riporre l'epilatore; - una "sovratestina" di plastica rosa chiamata Opti-start, di cui parlerò meglio più tardi. L'apparecchio si presenta avvolto da una pellicola trasparente adesiva, che ...

Nàttùra Kacao Crunch 24/10/2015

Nàttùralmente deliziosi!

Nàttùra Kacao Crunch Salve a tutti! Siete celiaci o avete delle intolleranze, e quando dovete comprarvi qualcosa da mangiare diventate matti a leggere le etichette? Siete vegani ma siete stanchi di imbattervi in ingredienti strani e dai nomi esotici? State eliminando i grassi vegetali "brutti e cattivi" dalla vostra alimentazione? O siete semplicemente dei gran golosoni? C'è un prodotto che viene incontro a tutte le vostre esigenze, nessuna esclusa. Impossibile? No, KacaoCrunch Nàttùra! COME SI PRESENTANO. Stiamo parlando di un prodotto concepito per la colazione, ma adattissimo anche per gli spuntini: saporito, leggero, sano e versatile. Questi fagottini ripieni sono contenuti in un sacchetto di plastica a sua volta racchiuso in una scatola di cartoncino - informazioni, queste, utili per la raccolta differenziata; il peso è di 250 grammi e il prezzo, ahimè, è di ben 3,99 €. Sfortunatamente il prodotto è ancora nuovo e poco diffuso, perciò per poter risparmiare qualcosina bisogna acquistarlo online (il sito che ho dato allo staff come riferimento lo fa pagare 3,40 € ). Diamo un'occhiata più da vicino... che cosa vi ricordano? Ma certo: i Kellog's Choco Krave! Abbiamo a che fare in entrambi i casi con dei gusci esterni croccanti che racchiudono un ripieno goloso di diversa consistenza, ma vi assicuro che le somiglianze finiscono qui! I KacaoCrunch sono un concentrato di virtù che non ci si aspetterebbe mai da un prodotto del genere: basta guardare la scatola per rendersene conto! 1) Spicca ...

Nàttùra Biscotti da Agricoltura Biologica 15/10/2015

Il riso abbonda... nella mia pancia!

Nàttùra Biscotti da Agricoltura Biologica Salve a tutti! Ma quanto sono buoni i biscotti? Soprattutto ora che le temperature si sono abbassate e fa piacere bersi una bevanda calda, non si può non accompagnarla con dei dolcetti! Le varianti sono talmente numerose che, volendo assaggiare tutti i biscotti presenti sul mercato, non ci basterebbero due anni. :-D Se invece cerchiamo un prodotto di qualità la scelta si riduce drasticamente. Quelli che sto per presentarvi sono tra i biscotti migliori per me: la marca è Nàttùra, la stessa di cui vi ho parlato in un'opinione precedente. Buona mangiata... ehm, lettura! :-D COME SI PRESENTANO. Avete presente la classica ricetta dei frollini? Farina, burro, zucchero e uova? Magari anche un po' di cioccolato, che non guasta mai? Ecco, togliete i componenti di origine animale, per soddisfare vegani e vegetariani (ma tenetevi lontani dall'olio di palma, mi raccomando!); sostituite parte dello zucchero bianco con lo sciroppo d'agave; il cioccolato invece lasciatelo pure, che va sempre bene eheh! Cosa pensate di ottenere, una schifezza? Ma no, i biscotti di riso e gocce di cioccolato Nàttùra, che sono squisiti! :-D Avrete capito che non si tratta di una ricetta tradizionale bensì piuttosto insolita e che, al contempo, Nàttùra ha cercato di conciliare diverse esigenze nutrizionali pur mantenendo un'alta appetibilità. Parliamoci chiaro: va bene la glicemia, va bene la salute delle arterie, ma se un biscotto non incontra il gradimento da parte delle mie papille gustative lo boccio!!! E ...

Granarolo Accadì Alta Digeribilità 08/10/2015

Tale "padre", tale "figlio"!

Granarolo Accadì Alta Digeribilità Salve a tutti! È più forte di me: se trovo uno yoghurt nuovo al supermercato devo provarlo. Fosse per me vivrei di yoghurt ma, non essendo possibile, faccio in modo di mangiarne uno o due tutti i giorni, con il beneplacito della mia nutrizionista. Per me è un alimento magico: può essere più o meno goloso a seconda del gusto e della percentuale di grasso, va benissimo anche se si è a dieta stretta, è versatile poiché trova uso sia in pasticceria sia, nella versione bianca, in cucina, ed è amico anche di chi ha qualche problema di salute o un'esigenza particolare. Oggi vi parlo di uno yoghurt molto speciale, "figlio" di un latte illustre: Accadì di Granarolo nella versione al caffè, che fra le opzioni disponibili è la mia preferita. Delizioso! COME SI PRESENTA. Confezione classicissima da due vasetti (125 gr ciascuno), prezzo anch'esso nella norma: tra 1,19 e 1,39 €. Inizialmente la sua reperibilità non era molto alta: frequento abitualmente 4 supermercati di insegne diverse, ma lo trovavo solo all'Auchan, nei gusti caffè e bianco. Fortunatamente nel giro di un paio di mesi il prodotto si è diffuso capillarmente, anche nella variante alla fragola. Questo yoghurt fa parte di una gamma sempre più vasta di prodotti rivolti a coloro che sono intolleranti al lattosio, comprendente burro, ricotta, stracchino, mascarpone, panna e mozzarella, e il cui "capostipite" è il già citato latte Accadì, che tra l'altro è stato oggetto di una delle mie primissime opinioni. Mi permetto di ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra