Condividi questa pagina su

verde Status verde (Livello 2/10)

Iside2211

Iside2211

Autori che si fidano di me: 3 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Opinioni scritte

dal 07/03/2014

17

Yamaha TDM 850 27/09/2017

Yamaha MT-10 Tourer Edition

Yamaha TDM 850 Rivolizione Yamaha “Gli innovativi mezzi appartenenti alla famiglia Hyper Naked stanno regalando nuova linfa al mondo delle due ruote grazie alla straordinaria sensazione di guida che offrono e che, contemporaneamente, riesce a catturare l’essenza stessa del motociclismo”, spiegano alla Yamaha. “Nato nel 2013 con la prima MT-09, il concetto “Dark Side of Japan”, anno dopo anno, si è evoluto grazie ad una gamma sempre più completa che, dalla “piccola” MT-125 all’ammiraglia MT-10, attira motociclisti di tutti le età e con esigenze diverse grazie al proprio look dark, irruente e metropolitano”. Il motore della MT-10 è un’evoluzione dell’ultimo quattro cilindri frontemarcia da 998 cc “CP4” Crossplane, che è stato sottoposto a significative modifiche per poter essere ideale anche a bassi e medi regimi. L’elettronica,YCC-T (Yamaha Chip Controlled Throttle), regolando l’apertura del corpo farfallato - la fasatura ed il volume dell’iniezione - può modificare istantaneamente il carattere dell’erogazione offrendo la possibilità di scegliere tra tre diverse mappature del motore per rispondere alle diverse condizioni e situazioni di guida. Inoltre il Traction Control System (TCS) permette la trazione su superfici diverse per i viaggi più avventurosi. Per gli amanti delle accellerazioni, la MT-10 ha previsto anche la possibilità di cambiare marcia (a salire) senza utilizzare la frizione, mantenendo il gas spalancato, grazie al Quick Shifter System (QSS) La MT-10 è una roadster ...

Stress 27/09/2017

Lo stress può essere una delle causa dell'infertilità.

Stress Mary Wingfield è un’esperta di fertilità e consulente ostetrico e ginecologo presso l'Ospedale Nazionale di Dublino. Secondo la dottoressa Mary Wingfield nel suo nuovo libro, The Fertility Handbook (il libro tratta di storie reali di persone che hanno accettato di condividere le loro esperienze), il trattamento della fertilità è un’esperienza estremamente stressante che ciascuno di noi può attraversare. Recenti studi sembrano indicare che lo stress può ridurre la fertilità, ma solo se interferisce con la frequenza del sesso. La relazione tra stress psicologico e problemi di fertilità è infatti complessa. Il semplice “convincersi” di essere rilassati e di pensare positivamente è significativo, ma all’atto pratico poco utile. Bisogna anche sfatare il mito che sostiene che esista una correlazione tra il disagio emotivo del pre-trattamento infertilità e il suo o meno successo. Alcune dichiarazioni degli uomini nel libro fanno riflettere sulla maggiore ricerca nelle compagne di un isolamento sociale durante il ciclo di trattamento di fecondazione in vitro (IVF) rispetto a loro. In ogni caso la chiusura del trattamento è importante per andare avanti, come suggerisce questa citazione da un paziente: "Il tuo viaggio può avere successo. Quel successo può essere una famiglia. O quel successo può accettare che hai provato il tuo meglio per ottenere quello che volevi e che la vita ha deciso di seguire un altro percorso ". L'Irlanda, dove opera la dottoressa Mary Wingfield e dove è ...

Incidenti Stradali. Testimoni 27/09/2017

Incidenti stradali. Testimoni

Incidenti Stradali. Testimoni Chi non comunica all’assicurazione, con la denuncia di sinistro o nei 60 giorni successivi dalla richiesta dell’assicurazione stessa, il nome e il cognome dei testimoni perde la possibilità di chiamarli in causa. Inoltre non si potrà testimoniare per più di 3 volte nell’arco di cinque anni, altrimenti si verrà segnalati dal giudice alla Procura della Repubblica. Questa norma è stata introdotto contro i cosiddetti «testimoni di professione» Testimoni da indicare subito Nel caso di incidenti stradali senza feriti (con danni solo alle auto), l’automobilista che chiede il risarcimento alla propria assicurazione ha l’obbligo di indicare i testimoni sin dalla denuncia di sinistro. A tutela di chi ha subito il danno, fa obbligo all’assicurazione di inviargli con una lettera raccomandata da spedirgli entro 60 giorni dalla suddetta denuncia per ricordarglielo. L’assicurato deve rispondere nei 60 giorni successivi specificando i nomi e le generalità di coloro che hanno assistito al sinistro e che sono in grado di testimoniare sulle modalità dello scontro. Solo i testimoni che sono stati identificati e segnalati con questa procedura potranno essere chiamati davanti al giudice, diversamente si prede il diritto alla prova testimoniale. Discorso a parte qualora si fosse in possesso di verbali degli agenti di polizia intervenuti sul luogo dell’incidente. Resta salva la possibilità che il giudice disponga ugualmente l’audizione di testimoni se ritiene che l’identificazione tempestiva si sia ...

Miss Italia 25/09/2017

Conosciamo la nuova Miss Italia 2017

Miss Italia Alice Rachele Arlanch ha 21 anni, è trentina ed è la nuova Miss Italia La nuova Miss Italia si chiama Alice Rachele Arlanch, ha 21 anni e arriva da un piccolo paesino del Trentino Alto Adige. Alta 178 cm, occhi verdi, capelli castani, è nata il 20 ottobre 1995. E’ una Miss tecnologica infatti la sua prima dichiarazione ufficiale l’ha affidata a Instagram: "Sono distrutta, veramente stanca morta, ma sono altrettanto felice. Ringrazio tutte le persone che mi hanno scritto e che mi hanno sostenuto. Vi mando un bacione!" Poi fa sapere: "Per me la bellezza non è un fattore esclusivamente esteriore, contano le doti caratteriali e di spirito, ma anche l'intelligenza e la cultura. Voglio rappresentare questo modello femminile per sfatare lo stereotipo secondo il quale la donna bella sarebbe priva di sostanza". Per quanto riguarda i social, ne ha spiegato il suo personale parere: “Utilizzo prevalentemente Instagram, dove mi piace pubblicare foto con messaggi scherzosi e, soprattutto, fare stories in cui racconto momenti particolari della mia giornata, in cui magari mi succede qualcosa di buffo o inaspettato, oppure riflessioni sempre in tono scherzoso, perché così le persone che mi seguono possono scrivermi e raccontarmi a loro volta ciò che è successo a loro o cosa ne pensano. Non mi piace pubblicare foto in posa piene di effetti stile snapchat, ma preferisco farmi vedere per come sono realmente e poter così creare, attraverso un dialogo più o meno diretto, un confronto tra persone ...

Calcio 19/09/2017

Djalminha, il genio irascibile

Calcio Djalma Feitosa Dias, o più semplicemente Djalminha. Il genio irascibile che, con i suoi colpi di testa ha condizionato una carriera che poteva essere tra le più luminose di sempre. Tocco di palla vellutato, fantasia, perfetta padronanza tecnica e imprevedibilità. Talmente tanta d’imprevedibilità, che non sapevi mai se avrebbe fatto una giocata da tramandare ai posteri oppure uno scatto d’ira che avrebbe rovinato tutto. Djalminha nasce come giocatore in brasile con il Flamengo tra il 1989 e il 1993. Si fa cacciare per un acceso litigio con Renato Portaluppi. Un litigio che gli costa anche la convocazione (sarebbe stata la prima con la Selecao) per la Copa America 1993. Gioca poi con il Guarani, in Giappone con il Shimizu S-Pulse e poi si trasferisce nel Palmeiras. Viene convocato, insieme a giocatori del calibro di Ronaldo, Romario, Denilson e Edmundo, per la Copa America del 1997. Una Copa America in Bolivia dove avrà un ruolo da protagonista e per lui si apriranno le porte dell’Europa. All’epoca, per un calciatore brasiliano l’Europa era la sublimazione della carriera. Il Deportivo La Coruña lo accoglie e gli consegna in mano le chiavi della squadra. Qui il giocatore mette in mostra tutto il meglio del suo repertorio affascinando pubblico e avversari. Il club vince la sua prima e unica Liga nella stagione 1999-00. Purtroppo anche in quel momento di grazia, Djalminha perde spesso il controllo a causa del carattere focoso, irascibile e folle. Nel 2002 durante una violenta ...

MORENO Byron 18/09/2017

"Sei chili di droga? Li aveva già nel 2002, ma non nelle mutande.

MORENO Byron 15 anni fa, si verificava uno dei più chiari scandali sportivi mai condannati dalla giustizia: Byron Moreno e il suo arbitraggio in Italia-Corea del Sud del Mondiale 2002. Era un pieno pomeriggio di giugno quando si consumò uno dei più grossi scandali sportivi di tutti tempi: Corea del Sud-Italia 2-1; o più semplicemente, la partita di Byron Moreno. Una partita dove l’Italia già nei primi 6 minuti di gioco capì quale sarebbe stato più o meno l’andamento. Il capolavoro di Moreno nei supplementari: con un gol regolarissimo annullato a Damiamo Tommasi e l’espulsione di Francesco Totti per simulazione. L’Italia subì poi il 2-1 di Ahn al 117’ che fu la beffa finale di una partita – e una nazionale – che il match successivo con la Spagna e i più recenti scandali FIFA legati a Blatter, alimentarono i dubbi anche dei più garantisti riguardo allo straordinario cammino dei padroni di casa. Byron Moreno si rese protagonista di episodi, come dire, “fantasiosi”, anche in patria. Venne radiato a causa di un arbitraggio “anomalo” nella partita di campionato tra Liga di Quito e Barcelona Sporting Club, in cui si superò concedendo un rigore inesistente ai padroni di casa e 6 minuti di recupero; minuti che diventarono 13, giusto il tempo necessario per permettere al Liga di Quito di ribaltare definitivamente il risultato, squadra della città in cui Bayron Moreno era casualmente candidato al consiglio comunale (e dove poi non fu eletto). Finita lì la carriera, Moreno condusse una vita ...

Valencia 14/09/2017

Un piccolo primato di Valencia nel calcio giovanile

Valencia Ho trovato, girando in rete, una piccola curiosità su Valencia. Ha un primato che riguarda il calcio nelle sue categorie inferiori: nello specifico l’Under 11. E’ infatti l’unica squadra che vincendo 25-0 sugli avversari ha deciso di esonerare il proprio allenatore con la seguente motivazione: " Noi incoraggiamo il rispetto per gli avversari. Il tecnico non ha gestito bene la situazione". Non è stata tollerata l’umiliazione dunque, inaccettabile per giocatori di quell’età, come ha spiegato Pablo Alcaide, uno dei responsabili del club intervistato da ‘El Pais’. Leggendo queste poche righe mi è venuto in mente che, nella mia organizzazione di un viaggio per conoscere questa meravigliosa città, sarebbe carino passare accanto a qualche campetto di periferia e guardare dei ragazzini giocare senza assistere a le scene pietose che spesso caratterizzano i nostri campi. Comunque il mio è solo un pensiero, anche perché Valencia è molto di più.

Westworld 13/09/2017

Westworld

Westworld Westworld è un parco di divertimenti futuristico in stile western creato per ricchi clienti che interagiscono con robot progettati per interpretare un ruolo. Le "attrazioni" sono costituite da androidi talmente realistici e tecnologicamente avanzati da passare per umani. - il cinema crea la realtà emula. Da parte dei produttori e degli autori è stata sicuramente una scommessa importante – e secondo il mio modesto avviso tale scommessa è stata vinta -, quella di far coesistere due generi lontani anni luce tra di loro, ovvero il western e la science fiction. L’intenzione degli autori probabilmente era quella di creare un parallelo fra i pionieri dell'espansione a occidente e i pionieri della produzione in serie di androidi perfettamente simili all'uomo – alla fine risulteranno “troppo simili”- . Ho sentito parlare, a proposito di questa serie, di "una cupa odissea sull'alba della coscienza artificiale e il futuro del peccato", ma probabilmente si è voluto caricarla di troppi significati filosofici; bisogna accettarla per quella che è: un’ottimo prodotto televisivo con un grande Anthony Hopkins.

Sport per disabili 08/09/2017

Alex Hunt è il primo tennista disabile ad entrare nell' ATP

Sport per disabili Leggere quello che hai scritto mi ha fatto bene, e penso che lo abbia fatto a molti, perché purtroppo troppo spesso ci si dimentica che lo “sport per disabili” non è uno sport di serie B e che il disabile spesso ha molte qualità che al cosiddetto normodotato mancano. Per questo vorrei riportare la dichiarazione che ha fatto Alex Hunt, che è il primo tennista disabile ad entrare nella classifica nella classifica Atp. "Sono nato con una mano, e i miei genitori mi hanno messo una protesi fin dai sei mesi, era minuscola e ogni anno veniva sostituita. Ho sempre avuto un sogno, giocare in un Grande Slam, penso che quando pratichi uno sport sia normale. E ora l'obiettivo del prossimo anno è quello di entrare nel ranking mondiale (…) Ho un altro grande sogno, ispirare bambini o altre persone che hanno disabilità, a non preoccuparsi, perché possono vivere una vita normale. Con questa vittoria voglio dare loro speranza e mostrare che è possibile vivere una vita normale. Oggi è il giorno più bello della mia vita". ...

Curry 31/08/2017

Curry come ingrediente della salsa fredda

Curry Il l’ho utilizzato insieme alla maionese e alla panna liquida per creare una salsa fredda da mettere sulle uova sode. Ho messo in una ciotola qualche cucchiaio di maionese - non troppi altrimenti diventa eccessiva - , tre cucchiaini di panna e uno di curry e ho mescolato il tutto con delicatezza e poi l’ho messo e lasciato in frigo per mantenersi fresca. E’ venuta bene ed è anche bella da usare come elemento decorativo. Ammetto di essere stata un po’ titubante prima di usarlo, ma mi sono totalmente ricreduta e insieme agli altri elementi si è amalgamato benissimo. Prima ero convinta che fosse ideale per piatti come pollo e gamberi al curry o con il tacchino, o per dare un sapore deciso al riso, invece mi sono dovuta ricredere in quanto mi ha felicemente stupita. Qualcuno la usa anche sull’insalata di pollo e di pesce, ma con questi cibi la devo ancora sperimentare. Chissà che nei prossimi giorni non mi decida a rimediare e a provare la salsa anche in altri contesti.

Ferrari 31/08/2017

hyoercar Ferrari con motore ibrido

Ferrari L’ultimo modello della Ferrari che dovrebbe uscire nei prossimi 3-5 anni, la hyoercar Ferrari, passerà da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e potrà raggiungere la velocità di 350 km/h con un motore ibrido e non turbo in modo da rispettare – nei limiti del possibile – l’ambiente. La Ferrari comunque è sempre la Ferrari: non è una semplice, seppur eccezionale, vettura ma il sogno che molti hanno fatto sin da bambini e che, purtroppo, in pochi riescono a realizzare. Racchiude in se evoluzione e tradizione ed è sicuramente uno dei marchi italiani più conosciuti al mondo. Personalmente l’adoro, non per nulla mi sono sposata su una Ferrari. Se si volessero fare paragoni – ma alla lontana - come prestazioni un po’ si avvicina la la Mazzanti Evantra Millecavalli che ha un’accellerazione da 0 a 100 km/h in 7 secondi e una velocità massima di 400km/h. Ma ha la linea un po’ troppo confusionaria e bisogna vedere se riesce realmente a sfruttare al meglio le potenzialità presenti sulla carta. Oppure la nuova Apollo – più adatta ai giovani in quanto è una super sportiva – che va da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e raggiunge una velocità di 360 km/h

I Medici. Una dinastia al potere (Matteo Strukul) 30/08/2017

I commenti più significativi sull'opera e il suo autore.

I Medici. Una dinastia al potere (Matteo Strukul) Una lettura consigliata è “I Medici” di Matteo Strukul. Matteo Strukul è nato a Padova nel 1973. Laureato in giurisprudenza e dottore di ricerca in diritto europeo. I suoi romanzi sono in corso di pubblicazione in 20 Paesi e opzionati per il cinema. Ha pubblicato nove romanzi, due biografie musicali, due albi a fumetti, due novelle in formato elettronico e diversi racconti, alcuni dei quali pubblicati in antologie prestigiose. Nel 2017 è stato insignito del prestigioso Premio Selezione Bancarella per il suo I Medici: Una dinastia al potere, primo romanzo in una fortunata trilogia di romanzi storici comprendente anche I Medici: Un uomo al potere e I Medici: Una regina al potere. Ha lavorato anche come traduttore di romanzi e fumetti per Edizioni BD e come editor per la stessa BD, per la quale ha curato la collana Revolver, e per la Multiplayer.it Edizioni. La trilogia de “I Medici” è stata tradotta in Germania, Inghilterra, Spagna e Turchia. Joe R. Lansdale scrisse: “Matteo Strukul è una delle voci più importanti del nuovo thriller italiano: dovete assolutamente leggerlo.” “I Medici” narra la saga della famiglia più potente del Rinascimento in una ridda di intrighi e colpi di scena. Alla morte del patriarca Giovanni de’ Medici, i figli Cosimo e Lorenzo si trovano a capo di un impero finanziario, ma sono accerchiati da nemici. Tra questi, Rinaldo degli Albizzi e Palla Strozzi, esponenti di potentissime famiglie fiorentino. In modo intelligente e spregiudicato i due fratelli ...

Cioccolato 14/03/2014

Il cioccolato fondente e la salute vascolare

Cioccolato Il cioccolato fondente, oltre ad essere un ottimo rimedio alla depressione ed avere un grande valore energetico, tant' evvero che molti atleti ne fanno uso, soprattutto in prossimità di impegni atletico/agonistici, ha importanti proprietà. Innanzitutto abbassa l’aumento aeortico, che è indice della salute vascolare; ma non si limita a questo, infatti riduce anche l’adesione dei leucociti alle pareti dei vasi sanguigni, Ciò è infatti quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista “Faseb”. La facoltà, che ha il cioccolato fondente, di aiutare a ripristinare la flessibilità delle arterie, evitando che i globuli bianchi si attacchino alle pareti dei vasi sanguigni serve ad evitare l’insorgenza dell’aterosclerosi. Naturalmente, come tutte le cose, abusarne aumenta un altro genere di rischi, ma, essendo golosi, ci limitiamo a consigliare di non abusarne.

Disneyland (Paris) 12/03/2014

Disneyland Social Club

Disneyland (Paris) Chi dice che vestirsi con la maglietta di Topolino, o Paperino sia da bambini non sa quanto si sbaglia. Ci sono, infatti, alcuni gruppi di persone, di tutte le età, con i muscoli scolpiti o con le tartarughe al contrario, con i tatuaggi, con l’orecchino o con il punto luce sul sopracciglio, che vestono come le band dei motociclisti ma con la caratteristica di avere stampata sugli abiti l’effige di almeno uno dei personaggi creati da Walt Disney. Si tratta degli adepti del Disneyland social club, che amano ritrovarsi nell’omonimo parco divertimenti per condividere la passione per i personaggi dei cartoon. Ogni club ha nomi che ricordano personaggi, luoghi o film dell’universo creato da Walt Disney. Tutto bello se non fosse che alcuni visitatori del parco lamentano che questo modo di vestire e atteggiarsi da gang spaventa i più piccoli fruitori del parco stessi.

Gli Integratori 08/03/2014

Gli adattogeni del Ganoderma Lucidum

Gli Integratori Per chi pratica sport, ma non solo per loro, gli integratori sono molto importanti. Di recente in farmacia mi hanno proposto un nuovo tipo di integratore naturale basato sugli adattogeni provenienti dal Reishi. Dopo una breve ricerca ho scoperto che Reishi è il nome giapponese del Ganoderma Lucidum, conosciuto in Cina come Ling Zhi. In pratica si tratterebbe di un fungo che cresce principalmente in Oriente, grazie alle favorevoli condizioni climatiche (anche se sembra che la sua coltura, viste le interessanti proprietà, si stia diffondendo anche in Europa). Onestamente non so se funzioni o meno come integratore, so solo che in quell’occasione ho assaggiato il the ve3rde e, almeno come sapore, non era niente male. Di sicuro, invece, adesso conosco un nuovo tipo di fungo.
Visualizza altre opinioni Torna sopra