Condividi questa pagina su

oro Status oro (Livello 9/10)

Katta

Katta

Autori che si fidano di me: 529 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

NUOVA OPINIONE: LA PROFEZIA DELL'ARMADILLO - ARTIST EDITION (ironico e spiazzante lavoro per il nostrano disegnatore ZeroCalcare).

Opinioni scritte

dal 14/07/2006

601

La Profezia dell'Armadillo (Artist Edition) (Zerocalcare) 18/10/2017

Ricordati di ricordare…

La Profezia dell'Armadillo (Artist Edition) (Zerocalcare) Stavolta metto da parte le mie solite letture di manga per dedicarmi ad un autore nostrano che è entrato in casa nostra come regalo per il compleanno di mia moglie: si tratta del famoso ZeroCalcare di cui io però non avevo mai letto nulla se non qualche striscia relativa a suoi commenti su film in uscita al cinema. Il fumetto in questione è l’opera prima di Zero Calcare, LA PROFEZIA DELL’ARMADILLO, che per l’occasione è stata rivisitata ed a cui l’autore ha aggiunto anche nuove pagine per la versione definitiva: la ARTIST EDITION. E’ dai tempi cui ho smesso di leggere i Dylan Dog (ovvero più di 10 anni fa) che non affronto più nulla di italico, ma avendocelo perché non dargli una possibilità? E così eccomi a parlarvi di… CALCARE E LA PROFEZIA DELL’ARMADILLO (OVVERO LA STORIA): Calcare è un giovane come tanti, un nerd di prima categoria che vede gli altri piuttosto con sospetto e preferisce quindi la solitudine e la compagnia del suo armadillo immaginario, una vera e propria allucinazione della sua coscienza con cui dialoga tranquillamente su ogni aspetto della sua vita. A proposito della sua vita, essa trascorre tranquilla e monotona come sempre finché una notte non riceve una mail vuota di Camille, una sua vecchia amica e compagna di scuola trasferitasi all’estero. Alla ricerca di un modo per evitare che la sua casa venisse sfruttata come dormitorio dal possibile ...

La compagnia del Corvo (James Barclay) 11/10/2017

"Corvo, con me!"

La compagnia del Corvo (James Barclay) Libro che languiva nella mia libreria da quasi 7 anni, LA COMPAGNIA DEL CORVO di James Barclay è uno di quei regali che ti vengono fatti al compleanno giusto perché sai che ti piace leggere e adori il fantasy… e quindi ti ritrovi tra le mani le peggio mostruosità, ma regalate nella migliore fede possibile. Il mese scorso però mi è scattata quella scintilla e mi son spronato a provare a leggerlo, dopotutto non poteva essere tanto peggio di alcune altre saghe lette negli ultimi tempi! Con tanta buona pazienza mi sono messo a leggere un bel malloppo di pagine che mi hanno condotto verso… IL CORVO E LA SALVEZZA DI BALAIA (OVVERO LA STORIA): Il Corvo è il nome di una delle più rinomate squadre di mercenari di tutto il continente di Balaia. Il loro codice di condotta inflessibile, la loro abilità con le armi e la loro arguzia ne hanno fatto quasi un mito per una squadra composta da soli 7 uomini, uomini che hanno condiviso per anni numerosi campi di battaglia sopravvivendo a tutto. La situazione però cambia bruscamente quando il Corvo si imbatte in un mago xeteskiano di nome Denser che causa la morte di due loro membri prima di rivelare effettivamente l’importanza che la sua figura ricopre per il futuro di Balaia: sembra che una nuova guerra con gli occadi, tribù barbariche occidentali, sia in arrivo e la cosa peggiore è che a guidarli sembrerebbero essere tornati i famigerati Lord Stregoni, potentissimi maghi immortali che 300 anni prima minacciarono seriamente di riuscire ...

La Leggenda di Crystania (Dvd) 02/10/2017

La Leggenda della terra di Crystania

La Leggenda di Crystania (Dvd) In un momento di offerte sul sito online de LaFeltrinelli, mi sono ritrovato a prendere anche una mini-serie in DVD che avevo adocchiato anni fa, ma mai finora mi aveva stuzzicato al punto di portarla a casa: si tratta de LA LEGGENDA DI CRYSTANIA, un Memorial Box che comprende il film d’animazione ed i 3 OAV usciti per questa ambientazione che mi ricordava parecchio il più famoso Record of Lodoss War, un caposaldo del fantasy animato nipponico. Avrò trovato finalmente qualcosa di nuovo ed interessante nell’oramai abusato panorama del fantasy oppure avrò semplicemente speso dei soldi inutilmente (pochi, ma sempre spesi sono). LA GUERRA PER LA LIBERAZIONE DELLE TERRE DI CRYSTANIA (OVVERO LA TRAMA): Mentre la guerra tra dei della Luce e dei dell’Oscurità infuriava senza tregue, gli dei della Neutralità decisero di andarsene e rifugiarsi in un luogo sacro, lontani dalle costanti stragi tra i discepoli delle due fazioni avverse. Resero così di pietra un enorme serpente e il suo immenso dorso divenne la patria per questi dei ed i loro seguaci, creando finalmente un posto sicuro. La pace non durò molto perché uno di questi dei chiamato Barbas cominciò a tramare contro i suoi simili e, approfittando dell’arrivo a Crystania della flotta di un potente guerriero di nome Ashram, fuse la sua anima con il corpo dell’umano creando un regno che durò per 300 anni. Ma questo strapotere da parte di Barbas sembra ...

Venus Wars (Blu-ray) 07/09/2017

Guerra sul pianeta Venere

Venus Wars (Blu-ray) C’è stato un momento tra la fine degli anni ’80 e l’inizio dei ’90 dove gli anime giapponesi si stavano imponendo sui palinsesti nazionali, ma era ancora assai difficile riuscire a reperirli per l’home video. Tra i primissimi che ricordo essere riuscito a prendere c’era la mini- serie di Ushio e Tora, i famosissimi film di Ghost in the Shell e Akira e, per finire, un lungometraggio di fantascienza diretto da quello che ancora non sapevo essere stato una delle colonne portanti dell’immaginario dell’universo di Gundam: il film era VENUS WARS e il regista Yoshikazu Yasuhiko. Se considerate che all’epoca andavano per la maggiore serie di maghette, commedie o drammi basati sui classici della letteratura o della storia, vedere un film di fantascienza per lo più basato sulla guerra e sul lato meno epico che essa portava mi lasciò davvero affascinato… anche perché non era stato censurato come quasi tutto quello che passava in televisione! Quasi in ricordo di quei momenti di euforia per l’aver trovato qualcosa di tanto adulto in uno scenario che vedeva i cartoni animati come solo delle cose per bimbi e giovani adolescenti, mi sono ritrovato ad approfittare di un’offerta di un sito online per acquistare la versione bluray di questo bellissima opera. Da allora sono passati un paio di anni, ma in questi giorni ecco che improvvisamente la mia voglia di rivedere i conflitti su Venere si è fatta più pressante e così mi sono lasciato andare in un sabato pomeriggio di ...

Le storie perdute. Cronache del mondo emerso (Licia Troisi) 28/08/2017

Nihal la Mezzelfa ritorna nel Mondo Emerso!

Le storie perdute. Cronache del mondo emerso (Licia Troisi) Una delle prime opinioni che scrissi per Ciao.it più di 10 anni fa era legata alla prima trilogia di una saga fantasy tutta italiana che spopolò per anni, ovvero le Cronache del Mondo Emerso scritta da Licia Troisi. Da allora la scrittrice nostrana ci ha portato attraverso le Guerre (la seconda trilogia) e la Leggende (la terza) per chiudere così le avventure nel mondo che aveva fatto da trampolino di lancio per la sua fama. All’epoca non mi erano dispiaciute le avventure narrate da Licia Troisi nel Mondo Emerso. certo ho avuto le mie preferenze ed i miei dubbi (ritengo le Guerre ancora le migliori in assoluto e le Cronache le meno originali e più banalotte) , ma non pensavo che avrei di nuovo letto qualcosa ambientato in questo mondo… ed invece ecco comparire a sorpresa LE STORIE PERDUTE, un libro autoconclusivo interamente dedicato all’eroina delle Cronache, Nihal l’ultima dei Mezzelfi. Di solito è male, molto male, tornare su saghe dal grande successo perché c’è sempre il rischio di scontentare molti fan, ma in questo caso si trattava delle Cronache e della notevole esperienza maturata nel frattempo dalla scrittrice. Avrei trovato quindi quel qualcosa in più che nella trilogia ho fatto fatica a rinvenire? La parola a… NIHAL E IL SUO RITORNO NEL MONDO EMERSO (OVVERO LA STORIA): Sono trascorsi anni dalla fine delle guerre con gli elfi e le terre del Mondo Emerso (e paesi circostanti) vivono un periodo di relativa tranquillità. Un menestrello con il volto coperto da una ...

Slayers. Le terme di Mipross (Dvd) 17/08/2017

Tutti alle terme di Mipross!!

Slayers. Le terme di Mipross (Dvd) Malgrado il titolo, no, non sto per parlarvi di terme situate in Grecia, ma bensì di un film animato, uno special della saga comico-fantasy The Slayers intitolato SLAYERS – LE TERME DI MIPROSS. Passate sulle nostre reti nazionali negli anni ’90, le serie animate di The Slayers furono convertite con il terrificante titolo di “Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo per Rina” ed i nomi dei personaggi furono italianizzati, ma per fortuna le cesoie della censura non ci andarono giù così pesanti come per altri cartoni animati (tipo Sailor Moon o E’ quasi magia Jhonny) e così l’epicità e la demenzialità di questo anime non ne risentirono più di tanto, rendendolo di fatto uno dei più grandi successi dell’epoca per questa categoria. LE TERME DI MIPROSS sono uno special televisivo staccato dalla serie regolare (infatti dei protagonisti storici c’è solo Rina), ma riuscirà ad esserne all’altezza? Prepariamo il costume da bagno ed andiamo insieme a… RINA E NAGA ALLE TERME (OVVERO LA TRAMA): La giovane e potente maga Rina Inverse viene convinta (o meglio obbligata!) dalla sua amica/rivale Naga del Serpente ad accompagnarla alle leggendarie terme di Mipross, un’isola di famose terme il cui accesso è consentito solo per un limitato periodo dell’anno ed a cui nessuno può accedere se non con un biglietto. La formosa Naga però è riuscita a procurarsi due biglietti ad un prezzo speciale ed ...

Ghost and Lady. The black museum (Vol. 1) (Kazuhiro Fujita) 02/08/2017

Il mistero dei proiettili compenetrati

Ghost and Lady. The black museum (Vol. 1) (Kazuhiro Fujita) Uno dei più grandi disegnatori di manga che da sempre leggo con piacere è Kazuhiro Fujita, un vero e proprio artista in grado di commuovere e spaventare, divertire ed intrigare con ogni sua opera. Diventato famoso con Ushio e Tora (un’opera dai toni orrorifici, ma sarebbe troppo riduttivo descriverla così), Fujita è tornato nel nostro paese con un nuovo lavoro, breve, ma sempre ricco di interesse: si tratta di THE BLACK MUSEUM – GHOST & LADY. THE BLACK MUSEUM era il nome di un volumetto autoconclusivo che però ha riscosso quel tanto successo che bastava per spingere l’autore ad utilizzare di nuovo lo spunto per una nuova storia sempre ambientata nell’’Inghilterra sul finire dell’800. Ma bando alle ciance e andiamo a parlare di… UN’INFERMIERA ED UN FANTASMA, UNA STRANA ACCOPPIATA (OVVERO LA TRAMA): Ad inizio ‘900 uno strano uomo bussa alla porta del Black Museum, un museo speciale dove la polizia di Scotland Yard riuniva i più svariati oggetti di crimini e criminali. La curatrice lo accoglie, ma ben presto scopre chi è il vero visitatore perché dall’uomo esce uno spirito che si presenta come Grey, il fantasma di un duellante vissuto decenni prima e che adesso continua ad infestare i teatri londinesi. Il suo scopo però non è di intimidire la curatrice bensì spiegarle l’origine di uno degli oggetti più strani e recenti facenti parte della collezione del museo ossia due pallottole compenetrate tra di loro, un evento quasi impossibile (almeno per l’epoca). Grey infatti ...

Il potere della magia. Le leggende di Shannara (Vol. 2) (Terry Brooks) 24/07/2017

L'incontro/scontro tra due mondi!

Il potere della magia. Le leggende di Shannara (Vol. 2) (Terry Brooks) IL POTERE DELLA MAGIA è il secondo volume della saga di Terry Brooks LE LEGGENDE DI SHANNARA e, cosa alquanto atipico per colui che per me era il re delle trilogie, è anche l’ultimo volume di questa nuova avventura ambientata nelle terre di Shannara. Il primo libro aveva proposto scenari interessanti, ma anche alcuni aspetti che non mi avevano convinto del tutto quindi questo nuovo libro sarà in grado di correggere il tiro? Andiamo a vedere… DEMONI E TROLLS INVADONO LE TERRE DEI SOPRAVVISSUTI ALLE GRANDI GUERRE (OVVERO LA STORIA): (attenzione: possibili spoiler!!) La situazione si sta facendo critica per gli abitanti delle valli che per ben 500 anni ha vissuto protetta da delle nebbie magiche che li avevano tenuti costantemente al sicuro dagli orrori del mondo esterno devastato dalle armi nucleari, gas chimici ed eserciti di demoni. Ora che queste nebbie si sono dissolte la dura realtà fa subito capolino nelle valli ed elfi ed umani si trovano a dover fronteggiare una vera e propria invasione da parte di un esercito di trolls in cerca di una nuova patria. Oltre a ciò un demone chiamato lo Stracciaiolo fiuta la presenza di Sider Ament, il Cavaliere del Verbo a difesa delle valli, l’ultimo della sua stirpe, e si mette in caccia per potersi appropriare del bastone da lui portato, un potente manufatto magico. Oltre a ciò l’avidità di potere degli uomini si manifesta ancora una volta nel momento peggiore: Skeal Elie, portavoce del Falco – una specie di setta religiosa che ...

Guardiani della Galassia (Blu-ray) 13/07/2017

Fate largo ai… Guardiani della Galassia!

Guardiani della Galassia (Blu-ray) Da quando la Marvel comprese che i suoi fumetti di supereroi potevano conquistare una grandissima fetta di pubblico se trasposti in pellicole cinematografiche, i film sui supereroi ci hanno letteralmente invaso con produzioni di medio-alto livello. Dopo il boom con i supereroi più classici e conosciuti – Wolverine e gli X-Men, Iron Man, Hulk, Thor e gli Avengers – si è passato a dare spazio anche ad eroi che solo i grandi appassionati conoscono in maniera approfondita. E’ questo il caso dei GUARDIANI DELLA GALASSIA, un gruppetto di improbabili eroi che si destreggeranno non più per salvare il solo pianeta Terra, ma per salvare la Galassia intera. Se vi ho incuriositi allora seguitemi a scoprire come si sono uniti i simpatici Guardiani… LA GALASSIA IN PERICOLO (OVVERO LA TRAMA): Peter Quill è un simpatico e scaltro avventuriero-fuorilegge che si fa chiamare Star-Lord, ma la cui fama – con suo sommo rammarico - rimane sempre piuttosto limitata. Tutto sembra cambiare quando riesce a mettere le mani sopra un misterioso manufatto che attira su di sé le mire non solo dei soliti cacciatori di taglie, ma anche degli scagnozzi di Ronan l’Accusatore, l’essere più pericoloso per intere civiltà galattiche. A causa di uno scontro conclusosi, possiamo dire, in un pareggio, Peter Quill si ritroverà in arresto insieme a coloro che lo stavano cercando e cacciando: la letale Gamora alle dipendenze di Ronan ...

Giochi Uniti Le Leggende di Andor 03/07/2017

Salvate il regno di Andor!

Giochi Uniti Le Leggende di Andor Era da tempo che non mi cimentavo in un gioco da tavolo, ma in questo periodo sono riuscito a provare un gioco cooperativo che vede impegnati i giocatori nella salvezza del regno di Andor. Vi presento quindi LE LEGGENDE DI ANDOR, gioco posseduto da due nostri amici a cui ci siamo uniti volentieri io e mia moglie per vedere se fossimo riusciti nell’impresa di sconfiggere tutti i mostri che minacciavano questa terra decisamente poco fortunata. PREPARIAMOCI ALLA BATTAGLIA (IL SISTEMA DI GIOCO): LE LEGGENDE DI ANDOR è un gioco da tavolo che prevede la presenza di 2-4 giocatori e, a differenza della solita tipologia che prevede uno scontro tutti-contro-tutti, qui i vari partecipanti dovranno collaborare tra loro per proteggere il regno di Andor e sconfiggere le varie calamità che di volta in volta caleranno su di esso. La scelta dei personaggi è abbastanza limitata poiché potremo immedesimarci nei panni di un guerriero, un nano, un mago o un arciere (io mi sono ritrovato con il guerriero tutto-muscoli della situazione). Ognuno di questi personaggi possiede una sua propria abilità speciale (il guerriero, ad esempio, quando si ferma su caselle dove può attingere Volontà dai pozzi ne attinge 5 invece delle solite 3) e differenti tipologie di attacco. Scelti i personaggi comincia la parte della preparazione all’avventura… e di solito essa è sempre abbastanza ...

L'ultimo cavaliere. Le leggende di Shannara (Vol. 1) (Terry Brooks) 20/06/2017

Le nebbie si diradano, ricomincia la lotta per la sopravvivenza!

L'ultimo cavaliere. Le leggende di Shannara (Vol. 1) (Terry Brooks) SHANNARA è una delle saghe fantasy più longeve e conosciute di sempre. Uno dei primi libri che abbia mai letto sulla letteratura fantastica fu La Spada di Shannara (il primissimo della lunga serie) e da lì fu amore a prima vista. Ho quindi preso e letto praticamente tutto lo scibile creato da Terry Brooks, l’autore della saga, ma negli ultimi anni mi ero un po’ bloccato puntando su altre serie. In questo periodo si è però risvegliato in me il desiderio di ritrovare un po’ di quella nostalgica magia delle origini e così sono andato a vedere a che punto ero arrivato: dovevo leggere L’ULTIMO CAVALIERE, primo volume (di due) de LE LEGGENDE DI SHANNARA. QUANDO LE NEBBIE SI RITRAGGONO… (OVVERO LA TRAMA): Sono oramai trascorsi ben 500 anni da quando un esiguo gruppo di umani, elfi e mutanti riuscì a sfuggire agli eserciti dei demoni che misero a ferro e fuoco il mondo durante le Grandi Guerre. L’uomo, sobillato da questi esseri, mise mano ad armi di distruzione di massa come testate nucleari e armi chimiche e il mondo si ritrovò sull’orlo della fine. Questi sopravvissuti giunsero in una valle circondata montagne costantemente coperte da nebbie magiche, nebbie che impedivano a chiunque l’attraversamento. Per 500 anni quindi questi pochi scampati vissero in pace e senza problemi di sorta, ma quando Sider Amer, l’ultimo cavaliere del Verbo ancora esistente, scopre terrificanti animali mai visti prima nei boschi della valle comprende che qualcosa non va. Le nebbie protettive ...

Gears of War 3 (Xbox 360) 10/06/2017

La guerra contro le Locuste si avvia nella sua fase finale…

Gears of War 3 (Xbox 360) GEARS OF WAR è una delle (poche) grandi esclusive targate Microsoft per la propria console, la Xbox360. I primi due episodi che ho giocato nel corso degli anni mi erano parsi degli sparatutto carini, ma nulla di più, trainati essenzialmente dalla grinta e dal carisma del protagonista Marcus Fenix e dalla squadra Gears. Avendo trovato anche il terzo episodio in versione COLLECTOR’S EDITION ad una cifra cui non si poteva dire di no, mi accingo quindi a vedere se anche il capitolo conclusivo di questa trilogia possa inserirsi qualitativamente parlando in alto oppure no. Armiamoci di tutto punto e prepariamoci a… LO SCONTRO FINALE CONTRO LOCUSTE E SPLENDENTI (OVVERO LA TRAMA): Dopo la battaglia fallimentare di Jacinto per l’umanità del pianeta Sera sembra sia arrivato il momento del tramonto. Le Locuste, esseri umanoidi in grado di scavare buchi e gallerie spuntando ovunque dal sottosuolo, e gli Splendenti, Locuste contaminate da una misteriosa infezione che le ha resi aggressivi anche verso i propri compagni, hanno costretto i pochi sopravvissuti umani a vivere di stenti sfidando la sorte con piccoli avamposti sulla terraferma o stabilendosi sulle poche navi da guerra ancora rimaste. Ma malgrado la situazione disperata le forze COG (Coalizione dei Governi Organizzati) cercano ancora di sopravvivere e combattere in ogni luogo disparato, accorrendo in aiuto delle installazioni civili e delle milizie ...

Slayers - Storie Di Specchi, Chimere E Mammoni (Dvd) 01/06/2017

Storie di Specchi, Chimere e Mammoni

Slayers - Storie Di Specchi, Chimere E Mammoni (Dvd) SLAYERS – STORIE DI SPECCHI, CHIMERE E MAMMONI la dice lunga già fin dal suo titolo su cosa ci attenderà andando ad acquistare questo DVD! Uscito come OAV (una specie di spinn-off) della saga regolare di Slayers – un anime fantasy molto propenso al comico-demenziale – questo film riunisce 3 episodi che non hanno come protagonisti i soliti protagonisti della serie, bensì vede solo la simpatica maga Rina e la sua amica/rivale Naga del Serpente. Curioso di vedere qualche altra perla di demenzialità che spesso la serie animata mi aveva regalato, mi sono lanciato nella visione in un sabato pomeriggio di nullafacenza… RINA A NAGA ED IL PROBLEMA DI ESSERE MAGHI FAMOSI (OVVERO LA STORIA): La potente, ma giovane maga Rina Inverse e la sua amica/rivale Naga del Serpente questa volte si trovano in 3 situazioni che si riveleranno essere altamente surreali. Nel primo episodio uno stregone di nome Dior si impunta nel voler portare a compimento la sua creazione definitiva: una chimera, ovvero un gigantesco mostro formato con parti di drago, serpente gigante, demone nero e… Rina stessa! Ovviamente la poveretta rifiuta in maniera categorica – facendo saltare per aria anche la dimora dello stregone con un suo potente incantesimo, giusto per essere chiari! -, ma non ha fatto i conti con la perseveranza di Dior il quale vuole portare a termine a tutti i costi il suo progetto… Nel secondo episodio ...

I pirati dell'oceano rosso (Scott Lynch) 21/05/2017

I Bastardi Galantuomini si trasferiscono sui mari!

I pirati dell'oceano rosso (Scott Lynch) Anni fa un amico mi regalò un libro per il compleanno che mi colse completamente di sorpresa: si trattava di un fantasy, ma di un genere molto diverso dai miei soliti standard perché infarcito di ironia e crudezza, ingegno e doppi (anzi tripli) giochi, violenza e sentimenti… si trattava de Gli Inganni di Locke Lamora di Scott Lynch. A distanza di un po’ di anni mi dedico nuovamente alla lettura della saga dei Bastardi Galantuomini mettendomi sotto con il secondo volume ovvero I PIRATI DELL’OCEANO ROSSO. Ritroverò tutto ciò che era riuscito a stupirmi nel primo libro? NUOVO COLPO PER I BASTARDI GALANTUOMINI A TAL VERRAR (OVVERO LA TRAMA): Scappati dalla natia Camorr, i due superstiti della banda dei Bastardi Galantuomini stabiliscono come meta l’opulenta città costiera di Tal Verrar, luogo paragonabile alla nostra Las Vegas per la quantità di divertimenti e luoghi per scommettere, giocare e sfidarsi in ogni cosa. L’obbiettivo di Locke Lamora e Jean Tannen sono i sotterranei di Peccapicco, la sala da gioco più grande e meglio sorvegliata dell’intera città nonché luogo da cui si dice nessun ladro abbia più fatto ritorno… una sfida più che degna per i due abili ladri. Locke e Jean cominciano a tessere la propria ragnatela di inganni, spacciandosi per ricchi mercanti appassionati del gioco e quindi abituali frequentatori di Peccapicco, ma, proprio mentre il loro piano entra nella fase finale, cominciano i guai per i due. L’arconte di Tal Verrar li “arruola” loro malgrado ...

Age of Wonder 3 (PC) 10/05/2017

Conquisterete il mondo o lo salverete?

Age of Wonder 3 (PC) AGE OF WONDER 3 è l’ultimo videogioco uscito per la Triumph, una casa di produzione che con le sue precedenti opere aveva creato dei piccoli gioielli di stampo strategico-fantasy. Grazie ad una campagna di fondi andata a buon fine (anzi, alla grande!) AGE OF WONDER 3 ha visto la luce nel 2014, ma purtroppo non ha nessun supporto fisico ed è solo scaricabile da siti specializzati come Steam. Il videogioco è un tripudio di elementi che vanno dalla gestione delle città e il proprio regno a scontri campali piuttosto che assedi titanici. Se ve la sentite di cimentarvi in un tale compito allora seguitemi! LO SCOPPIO DI UNA GUERRA GLOBALE (OVVERO LA TRAMA): AGE OF WONDER 3 è stato sviluppato per ricreare le vicende di un mondo classicamente fantasy (con orchi ed elfi, nani e draghi… e un sacco di altre cose) dove dovremo prendere i panni di quelli che, di volta in volta, saranno i personaggi che svilupperanno le varie campagne del gioco. A partire dalle vicende di una giovane principessa elfica (non chiedetemi i nomi perché non ne ricordo neanche uno) in fuga sia dal proprio popolo che da quello dell’impero umano, vedremo evolversi sotto i nostri occhi le vicende che porteranno a far luce sulle cause dell’inizio di un conflitto di dimensioni globali tra le due super-potenze del mondo: gli elfi da una parte e gli umani dall’altra. Qualcuno sta muovendo i fili di ambo le parti per riuscire a distruggere ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra