Condividi questa pagina su

rosso Status rosso (Livello 5/10)

LUSSINO

LUSSINO

Profilo utente non disponibile. La persona che stai cercando non è più un utente di Ciao.

Opinioni scritte

dal 17/09/2000

239

Salò o le 120 giornate di Sodoma (P.P. Pasolini - Italia 1975) 16/11/2010

Salò o le 120 giornate di Sodoma

Salò o le 120 giornate di Sodoma (P.P. Pasolini - Italia 1975) Mio marito ha vissuto ed abitato per quattro anni anche a Salò, quando ero ancora molto piccolo. Si ricorda di quel paese in modo meraviglioso avendo passato l'infanzia lì. Un giorno ha sentito per pubblicità televisiva che il giornale "Unità" dava in allegato una video cassetta in omaggio dal titolo: Salò o le 120 giornate di Sodoma. disse, . Così fù. Ci sedemmo e cominciammo a vedere il film. disse vedendo una scena appena iniziata la visione. Poi cominciò la storia del film....ma che film!!!! Non ho mai visto una cosa più orrenda di ciò. Non sò come l'Unità abbia potuto offrire una tal videocassetta ad un pubblico così vasto. Che Pier Paolo Pasolini fosse considerato un regista "matto" in questo caso era vero. Non capisco come si possa dimostrare in un film le crudeltà, gli orrori che in realtà sono accadute nei tempi passati. Il film era ambientato nel 1944 nello stato fascista di Salò, il film narrava le vicende di quattro Signori che si chiuderono in una villa decadente con quattro Megere e una schiera di giovani ragazzi e ragazze, figli di partigiani. Le loro giornate, divise in una struttura da inferno dantesco si dividerono in un Antinferno e tre gironi: Girone delle Manie, Girone della Merda, Girone del Sangue, erano una discesa senza ritorno nella perversione e nella crudeltà umana. Si vedeva ragazze nude e ragazzi nudi dove viene fatta ...

LG 915 FT PLUS TCO99 25/09/2005

Tanti anni di vita...ma funziona ancora

LG 915 FT PLUS TCO99 Come ci comportiamo se il nostro computer non fa quello che vogliamo? Lo picchiamo? Lo scaraventiamo fuori della finestra? Reazioni del genere non sono rare e neppure irreali. In un'indagine a livello mondiale è stato riferito di molti casi di esplosioni d'ira e veri e propri episodi di violenza contro i computer. Esasperati da uno scarico interminabile di dati o dal mouse che si inceppa o il monitor che fa scherzi, a volte gli utenti frantumano il monitor, danno pugni alla tastiera, scagliano il mouse contro il muro o prendono addirittura a calci il computer. Anche se il computer incassa tutta la frustrazione dell'utente, spesso è proprio il computer la causa di tutto questo. Per esempio, una volta mi infuriai con il proprio programma di posta elettronica perché non mi aveva inviato nessun messaggio e mi dava errore.... In seguito scoprì che anziché digitare l'indirizzo E-mail......avevo digitato quello postale ! Con il PC che stò usando in questo momento, ancora dal 1997 ho avuto sempre lo stesso monitor fino in questo momento, mentre il "cuore" del PC è stato cambiato e potenziato già 2 volte per adeguarsi alla necessità di sistemi operativi sempre più veloci e completi. Il monitor LG 915 nonostante che ha tanti anni di vita funziona ancora. Forse avrà perso qualcosina nella nitidezza dell'immagine, un pò più sfoscata di quando era nuovo, ma a un livello impercetibile. Benchè nessun monitor uguaglia la carta stampata in quanto a leggibilità (come viene riferito ...

2004 Dicembre 25/09/2005

Storia di un'adozione

2004 Dicembre - Settembre 1999 - Con trepida eccitazione stò aprendo la lettera arrivata dall'associazione a cui abbiamo mandato tutti i documenti richiesti per adottare in Etiopia. Le mani mi tremano, sono 10-12 mesi che aspettiamo qualche risposta. Trovo nella lettera solo una fotografia. La tiro fuori e vedo la foto di una bambina in piedi in un prato. Giro la foto e leggo la descrizione: "Vostra figlia di nome Sofanit, nata Gennaio 1995". Rigiro la foto e subito la guardo in modo molto più approfondito, il volto di una bambina che si ha lasciato fotografare con viso serio, senza alcun sorriso. La testa quasi rapata a zero con addosso un tipico vestito Etiope con dei sandali nei piedi. -"Cara"- mi viene spontaneo esprimere ad alta voce benché sono sola in casa ,- "piccina mia"- , mentre già non riesco più a visualizzare bene la fotografia a causa delle lacrime che cominciavano a scendere. In quell'attimo, quella bambina vista in foto, è come se foste stata da sempre figlia mia. Comincio a pensare subito: - "Cosa fai lì da sola senza di noi, così distante?"- Prendo subito il telefono e faccio il numero diretto del fondatore di quell'associazione di adozione. E' disponibile e mi risponde subito da casa sua. Mi dice che adesso bisognerà attendere che vengono finite le procedure burocratiche dall'Etiopia e che bisognava anche aspettare che passano le "grandi piogge" del periodo ottobre - dicembre perché in quel periodo erano chiusi i tribunali. Cinque o sei mesi d'attesa ...

Umago 24/09/2005

Per chi non vuole far tanta strada.....

Umago Conoscendo abbastanza bene il paese di mio marito LUSSINO, in Croazia, non posso fare a meno di parlare anche di Umago che si trova più vicino al confine di stato italiano a circa 40 km da Trieste verso la Croazia e a circa 10 km dal confine Slovenia-Croazia. Prendendo l'autostrada Venezia-Trieste, si attraversa il confine di Rabuiese o Muggia e si passa attraverso la Slovenia (Capodistria, Isola, Portorose) seguendo la strada principale fino a giungere al confine con la Croazia. Dopo 2 chlometri circa il confine si volta a destra per arrivare fino a Umago. Umago conta circa 4000 abitanti che vivono dei proventi del turismo, della pesca e della lavorazione del pesce. E' una graziosa cittadina con resti delle antiche mura e tipiche case istriane in pietra dei secoli XV e XVI. Ad Umago sono stati creati molti impianti turistici per divertire gli ospititi di tutte le etá, e allo stesso tempo ha mantenuto intatta la natura che rappresenta parte integrante nei confini della cittá. Le vacanze a Umago sono molto semplici da realizzare perchè la cittá é situata sulla costa nord-occidentale dell'Istria dove esistono ottimi collegamenti, sia marittimi che stradali. Il bello di Umago é che uno si puo rilassare nella natura e divertire nel centro urbano, visitare monumenti culturali e assaggiare sapori mediteranei autentici spostandosi a piedi lungo mare. Questa è una cittadina che ha una singolare porta d' accesso ed uscita dell' Istria e Croazia in Europa. Questo ...

Fineco 21/09/2005

ATTENZIONE ALLE FALSE E-MAIL

Fineco Appena adesso mi è pervenuta un' E-Mail dalla FinecoBank che mi invita ad inviare la combinazione Codice Utente, Password e PIN, altrimenti verrà chiuso il conto corrente. Attenzione!!! Si tratta di E-Mail false inviate da qualche furbo delinquente per entrare nei nostro conto corrente e portare via dei soldi tramite i codici segreti. Ecco qui l' E-Mail della Fineco falsa pervenuta a me: --------------- --------------- ------- <> --------------- --------------- ----- E' FALSO!!! Infatti aprendo l'indirizzo che invitano ad entrare sul link - ...

Finemiro 18/09/2005

"FINEMIRO correttezza e affidabilità", è vero?

Finemiro Non posso fare a meno di parlare negativamente anch'io di questa finanziaria. Mi è capitata sott'occhio un'opinione che parla della Finemiro e mi è venuto alla mente la nostra esperienza anche con tale finanziaria. Un pò di storia: Finemiro entrata a far parte del Gruppo Sanpaolo IMI nel giugno 2002 (www.finemiro.com), a seguito della fusione con il Gruppo Cardine, è presente su tutto il territorio nazionale con una vasta rete di Succursali e Agenzie. Essa è nata nel 1971 come società finanziaria, agli inizi degli anni 90 ha puntato sulla offerta di una vasta gamma di prodotti finanziari rivolti alle famiglie, e sulla proposta di altri moderni prodotti da parte della società controllata, Finemiro Finance. Trasformatasi in banca nel luglio del 1998, è fra le prime aziende italiane che operano nel settore. Oggi migliaia di esercizi commerciali appartenenti alle più svariate categorie merceologiche hanno scelto di offrire ai propri clienti la comodità dei finanziamenti tramite questa finanziaria. Secondo la loro pubblicità che continuano a dire, usano professionalità e cortesia come caratteristiche che da sempre contraddistinguono i loro partners. La preferenza e la fiducia che viene 'obbligatoriamente' accordata per acquistare qualcosa ratealmente, rappresenta per loro il più significativo biglietto da visita. Per questo, come è scritto nella loro presentazione, ringraziano coloro che si servono della Finemiro per vendere i loro prodotti. --------------- ...

Conserve di Pomodoro 14/09/2005

La conserva che ci conserva: il POMO D'AMORE.

Conserve di Pomodoro Sapevate che il pomodoro, secondo alcuni erboristi molti anni fà, affermarono che aveva proprietà afrodisiache? Secondo alcuni, sarebbe questo il motivo per cui i francesi l'hanno chiamato pomme d'amour, "pomo d'amore". Infatti molti secoli fa il pomodoro (pomo d'amore) era solo una pianta che cresceva qua e là in Sudamerica, nella regione andina. Le sue bacche erano saporite, ma a quanto pare gli indios del posto non lo coltivavano. In qualche modo questa pianta straordinaria arrivò in Messico, dove gli aztechi la chiamarono xitomatl. Il termine tomatl indicava vari frutti simili fra loro, in genere sugosi. In breve tempo la salsa di pomodoro divenne parte integrante della cucina azteca e il pomodoro iniziò il lungo viaggio che l'avrebbe portato ad essere apprezzato in tutto il mondo. In campo gastronomico, come in qualsiasi altro ambito, i pregiudizi sono duri a morire. Nonostante la buona reputazione di cui godeva in Messico, il pomodoro acquistò ben presto una cattiva fama in Europa. I problemi iniziarono quando i botanici europei lo classificarono come appartenente alla famiglia delle Solanacee, al pari della velenosa belladonna. A complicare ulteriormente le cose erano le foglie del pomodoro che emanano un odore forte e sono tossiche. Però i conquistadores spagnoli apprezzarono la salsa di pomodoro. Secondo a quanto letto nelle ricerche da me fatte, nel 1590 un sacerdote gesuita che trascorse la maggior parte della sua vita in Messico disse che i pomodori ...

Tecnologia Skype 02/09/2005

Parlare in tutto il mondo GRATIS!!

Tecnologia Skype Da poco una mia conoscente mi ha invitata a provare SKYPE per parlare sensa alcuna spesa nè scatto alla risposta (gratis) in ogni parte del mondo. Come è possibile ciò? Tramite il computer ed il collegamento internet. Si può parlare senza ulteriori spese a chi è collegato con internet in qualsiasi parte del mondo con un qualsiasi altro utente SKYPE. Ho voluto provare installando il piccolo programma gratuito che fornisce questo servizio. E' stato facilissimo. Con una cuffia ed un microfono è possibile parlare con gli amici che sono in linea o chiunque vogliamo parlare anche di un'altra nazione. ------ SE VOLETE SENTIRE UNA SPIEGAZIONE E DIMOSTRAZIONE PRATICA DI COME FUNZIONA VISUALIZZATE QUESTO SITO: http://www.worldsuccessteam.ws/video/Telefonare%20gratuitamente.html VI VERRA' SPIEGATO IN REALTA' SULLO SCHERMO INSEGNANDO COME USARLO TRAMITE UN TECNICO CHE SPIEGA CHIARAMENTE A VOCE.-------------- - Utilissimo per chi ha l'abbonamento fisso internet o l'ADSL perchè può mettersi in contatto con parenti ed amici parlando e continuando a fare qualsiasi altra operazione sul computer senza alcuna ulteriore spesa. Ad esempio, con i miei cugini del Canada, se fossero anch'essi in linea con questo programma, avremmo la possibilità di parlare senza spendere nulla. Se poi qualcuno paga il collegamento internet come una telefonata urbana, conviene sempre in quanto, con pochi centesimi all'ora ha la possibilità di parlare molto distate. La fedeltà di trasmissione ...

Alzheimer.it 31/08/2005

AIUTATE mio padre!!!

Alzheimer.it "Chi sei, che ci fai qui?" - "Sono tua figlia, papà...." Mi è capitato sentire dire anche questa frase da mio papà, che in qualche momento non sapeva neppure che sono sua figlia... Lentamente e gradualmente, negli ultimi mesi mio padre stà perdendo la memoria. Ho voluto informarmi tramite il sito "Alzheimer.it" se i sintomi potrebbero essere di questa malattia. Il medico in effetti dice che sono i primi sintomi che vengono dall'età avanzata e che prima o poi portano a questa drammatica realtà. Possibile che non ci sia nessuna cura? Nessuna medicina o nessun alimento della 'natura' che può curare o rallentare la malattia? Se sapete qualcosa, AIUTATEMI!!! Tramite il sito www.Alzheimer.it mi sono informata di questa malattia che intacca la memoria delle persone. Viene spiegato bene che all'inizio i sintomi possono essere così lievi da passare inosservati, sia all'interessato che ai familiari e agli amici. Ma, col progredire della malattia, i sintomi diventano sempre più evidenti, e cominciano a interferire con le attività quotidiane e con le relazioni sociali. Molto spesso mio padre sembra completamente normale, solo che qualche giorno più o meno di frequente ripete le stesse domande o frasi più volte alla distanza di pochi minuti dopo averle dette. A mio marito, ad esempio gli chiede durante il tempo che siamo lì a trovarlo come va con il lavoro, che lavoro fa, e così via,. ascoltando la risposta e dopo un pò ripetendo la domanda stessa... Nel sito viene ...

Max Dep Crema depilatoria viso-corpo 09/08/2005

In 5 minuti la "barba" è fatta...sulle gambe..

Max Dep Crema depilatoria viso-corpo Vedo sempre mio marito quando si fa la barba con il rasoio elettrico, che oltre al tempo che ci vuole, il viso, dopo 2-3 giorni è come prima, la barba è cresciuta nuovamente....che barba... tagliarsela così spesso.... Eppure i peli che mi ritrovo sulle mie gambe, in certe parti sono più lunghi della barba di mio marito, e d'estate, quando il corpo è più esposto alla vista di tutti preferisco depilarmerli. Immagino che se usassi una macchinetta elettrica per raderli, crescerebbero più di prima facendo concorrenza ai peli di mio marito. Allora ho provato di anno in anno una crema depilatoria, e precisamente "Max Dep Crema depilatoria viso-corpo". Siccome l'ho usata l'altro giorno per 'lisciarmi' le gambe, ho voluto dare una mia opinione su CIAO riguardo a questo prodotto. Purtroppo "Max Dep Crema depilatoria viso-corpo" non era inserita nel database di CIAO ed allora mi sono affrettata a richiedere l'inserimento allo staff di CIAO, ed oplà eccola quà, la crema depilatoria che volevo dire la mia opinione è stata inserita proprio oggi sotto la categoria > Salute & Benessere > Bellezza > Depilazione > Creme depilatorie > Altre marche. Non posso far altro che parlare bene di questa crema in quanto funziona davvero e benissimo. In soli 5 minuti i peli vengono "uccisi" e si staccano dalla pelle come per miracolo. Con una spatolina di plastica fornita nella confezione si spalma la crema in tutte le superfici del nostro corpo che si desidera depilare. La crema è ...

Barche a confronto 07/08/2005

La 'passera' Lussignana, bella e sicura barca.

Barche a confronto Come posso non parlare di un'imbarcazione che mio marito, assieme alla sua famiglia, quand'era piccolo, ha attravversato l'Adriatico per raggiungere l'italia dopo che era finita la 2° guerra mondiale? Questa imbarcazione è una barca di stabile stazza chiamata "PASSERA" originaria proprio da Lussino, (paese italiano ora divenuto della Croazia) dove veniva utilizzata ai primi tempi per la pesca con le reti da posta, nasse e palangresi. Lunga di media circa 5 metri, si presentava con una poppa molto quadra, con una prua slanciata e una controchiglia abbastanza alta e lunga che gli conferiva delle buone prestazioni a vela. L'armo velico era costituito da un unico albero senza sartie con una vela al terzo e con un picco verticale. A prua dell'imbarcazione era inoltre presente un bompresso che armava un piccolo fiocco. Date le sue ottime caratteristiche marine e data la semplicità delle sue linee è stata con il tempo modificata la sua linea originaria ed è stata trasformata in una imbarcazione da diporto, che l'ha resa ancora più accattivante con l'aggiunta di una bassa tuga e con una velatura di tipo marconi. Tutt'ora se ne costruiscono degli esemplari che partecipano regolarmente a regate e raduni come quelli nel golfo di Trieste. Proprio era una piccola 'PASSERA' Lussignana quella cui mio suocero racconta sempre nel descrivere l'attravversata dell'Adriatico per ritornare italiani dopo aver perso i diritti della cittadinanza di cui era prima della guerra ...

Altroconsumo 07/08/2005

Abbonarsi per ricevere i regali....conviene....

Altroconsumo Non c'è dubbio che la rivista "Alroconsumo" sia utilissima per i nostri acquisti però voglio dimostrare come gli editori fanno di tutto pur di acquistare un nuovo abbonato alla rivista. Qualche mese fa è arrivata a casa un' ennesima pubblicità di Altroconsumo (non so dove poi prendono l'indirizzo di casa) per invitarci ad abbonarsi alla rivista offrendoci in omaggio una macchina fotografica digitale ed un Telefono base con display digitale e calcolatrice incorporata. Oltre tutto l'abbonamento per un anno viene scontato al 50%, ed in più viene fornito per un anno anche altre riviste supplementi di Altroconsumo. Pagamento rateale ogni trimestre per un anno pari ad Euro 47,92 anzichè 95,80 Euro prezzo che pagano gli abbonati. Mio marito che aveva intenzione di acquistare una macchina fotografica digitale ha fatto un piccolo calcolo: ☼ La Macchina fotografica di 1,3 Megapixel in negozio meno di 30 Euro sicuramente non si trova ☼ Il telefono base, anche se piccolo, ma sempre funzionante ed utile e con quelle funzioni particolari 12/20 euro potrebbe essere il suo prezzo acquistato in negozio ☼ La rivista singola costa 7 Euro mensilmente se fosse acquistata in edicola.. ☼ La rivista Salutest (supplemento di Altroconsumo) prezzo stimato minimo Euro 2 ☼ La rivista Soldi & Diritti (supplemento di Altroconsumo) prezzo stimato minimo Euro 2 --------------- --------------- -------------- TOTALE importo Euro 174,00 Facendo questi calcoli, ...

La bibbia 05/06/2005

Crediamo a tutto ciò che la BIBBIA ci dice?

La bibbia PREMESSA del significato della parola - BIBBIA -: Il significato della parola Bibbia proviene dalla parola greca biblos che è la corteccia interna del papiro; sembra anche che il vocabolo biblos derivi da Biblos, città fenicia vicina all'attuale Beirut (Libano), dove si produceva il papiro. Questa pianta cresceva sul delta del Nilo, in Egitto, e serviva come materiale scrittoio. Biblios è la pianta di papiro su cui si scriveva. Da qui l'altro termine: Biblion che significa libro o meglio libricino. Nella chiesa greca dell'epoca di Giovanni Crisostomo (407) per indicare la Bibbia si cominciò a usare l'espressione "ta Biblìa", che significa i libri al plurale. Dalla lingua greca il termine passò immutato nella lingua latina con il solo cambio d'accento. Nel medioevo il termine assunse un significato singolare: "Bibbia". La Bibbia è una collezione di libri, una biblioteca comprendente 73 volumi; 46 dell'Antico Testamento e 27 del Nuovo Testamento. Alcuni di questi sono molto brevi, per esempio il biglietto di San Paolo a Filemone, le tre lettere di Giovanni. Altri libri sono più estesi come il libro del profeta Geremia, il Vangelo di San Matteo. --------------- --------------- ---- INIZIO --------------- --------------- ---- Per molti la Bibbia è solo un libro scritto da saggi di un'epoca tramontata. La Bibbia stessa invece afferma di essere un libro ispirato da Dio. In questo caso dovrebbe senz'altro essere esente dai concetti errati comuni al tempo in cui ne ...

Con la S 06/05/2005

S: Speriamo che ritorni presto Davide Priolo....

Con la  S Oggi, guardando quale utente Ciao si è tolto da quelli che fino l'altro giorno mi avevano dato la sua fiducia nei miei confronti, mi sono accorta che è sparito l' utente CIAO dal nome da tutti noi conosciuto come "davide.priolo". Cliccando su il nome che porta sul suo profilo utente viene fuori la dicitura: <> Che è successo? Si è cancellato di propria volontà o è stato cancellato dallo staff di CIAO? Mi ci ero ormai affezionata da come scriveva quel ragazzo, (anche se a volte in modo abbastanza volgare) opinioni dal parlare semplice e senza punteggiatura. Certo la sua vita privata non è stata (come lui stesso raccontava) tra le migliori, anzi ha passato dei brutti periodi in famiglia per varie circostanze avverse. Ma la semplicità e sincerità ed anche a volte l'innocenza di questo giovane ragazzo, faceva delle sue opinioni interessanti da leggere al punto che mi incuriosiva leggere le sue opinioni, scritte col suo caratteristico ed inimitabile modo. Speriamo che se non è stata di sua volontà cancellarsi da CIAO, possa tornare presto tra noi, scrivendo ancora opinioni, forse un pochino meno macrabe delle ultime da lui scritte, ma a volte molto utili perchè venivano scritte sinceramente secondo quello che pensava lui, senza 'peli nella lingua' o 'peli sulla lingua'. Benchè lui è sparito come utente CIAO, le sue opinioni ...

Con la M 25/04/2005

Pronto Soccorso: Oltre al danno anche la beffa...

Con la  M Oltre ai reclami dei pazienti che ritengono di non essere stati curati bene in ospedale, di essere stati vittime di disservizi più o meno pesanti, o di aver subito un torto dal personale, ci sono sempre più sfoghi verbali o scritti, spesso rabbiosi, che riguardano il pagamento del ticket al pronto soccorso. A volte si va in Pronto Soccorso per immediata necessità a causa di qualche incidente accaduto in macchina, in casa o in qualunque altra occasione o qualche malessere immediato. Certamente non è un luogo che si va per "divertimento" e certamente non è un luogo di piacere ma di necessità per qualche danno subìto nel proprio corpo. Oltre al danno che una persona ha ricevuto c'è anche la beffa di dover pagare un tichet per le prestazioni avute. Se il medico di guardia ritiene che la prestazione in Pronto Soccorso non sia stata necessaria ed urgente, il paziente è tenuto a pagare il ticket per gli accertamenti effettuati. I casi giudicati "NON URGENTI" sono soggetti al pagamento del ticket. Alcuni esempi di quando si entra nel Pronto Soccorso e deve pagare un Tiket: disturbi dermatologici (eritema solare, punture d'insetto, verruche, infezioni cutanee localizzate...), mal di gola, disturbi dell'orecchio lievi, congiuntiviti, dolori articolari, gengiviti, ipertensione non complicata, infezione delle vie urinarie...ecc. ecc Perchè pagare? Dicono che serve per rendere più rapido l'accesso al pronto soccorso di chi invece ha bisogno di cure URGENTI. Secondo le ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra