Condividi questa pagina su

bianco Status bianco (Livello 1/10)

LukeGamer91

LukeGamer91

Autori che si fidano di me: 2 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Sono appassionato di cinema, film, anime, musica e videogiochi. Perché non scriverne delle recensioni? :)

Opinioni scritte

dal 08/11/2017

2

God of War Collection (PS3) 15/11/2017

Il Dio della Guerra in alta definizione!

God of War Collection (PS3) Scoprì per caso il primo God of War all'età di 14 anni quando ancora c'era la vecchia cara PlayStation 2. Io amo i giochi d'azione e appena lo giocai vidi la spettacolarità degli ambienti, le creature della mitologia greca fra cui l'Idra (che si affronta più volte nel prologo), Medusa, i minotauri, le arpie, i legionari non morti e naturalmente gli incontri con gli Dei dell'Olimpo che donano al protagonista i loro poteri. Il secondo (uscito nel 2007) mi piacque ancora di più per le novità aggiunte, fra le quali l'introduzione dei Titani, nuove creature, nuove fantastiche ambientazione e musiche spettacolari. Vado a riassumere la trama dei 2 titoli anche se non sarà facile. GOD OF WAR: In ordine cronologico si svolge dopo Chains of Olympus. All'inizio Kratos (il protagonista del gioco) si trova su una scogliera in procinto di suicidarsi, pronunciando le parole "Gli Dei dell'Olimpo mi hanno abbandonato. Ora non c'è più speranza". Prima che finisca in acqua la voce narrante (ovvero Gaia) spiega cosa è avvenuto 3 settimane prima che ha spinto il guerriero spartano a compiere questo gesto. Si trova nel Mar Egeo a bordo della sua nave costretto a combattere contro i non-morti di Ade il Dio degli Inferi... durante il suo tragitto si troverà ad affrontare l'Idra per più di 2 volte, di cui l'ultima sul ponte dove i marinai verranno tutti uccisi, meno il capitano che verrà ingoiato dalla testa principale. Kratos si troverà ad affrontarla e sconfiggerla infilzandola nell'albero ...

Hunted: The Demons Forge (PS3) 09/11/2017

Hunted... un titolo che non ha niente!

Hunted: The Demons Forge (PS3) Mai provato un gioco più brutto di questo, neanche l'ho finito, sono arrivato solo verso metà del 2 capitolo. La storia è ambientata in una sorta di medioevo da quello che ho visto, i protagonisti sono Caddoc e E'Lara, due mercenari... lui un guerriero umano, lei un elfa arciere di 500 anni. Insieme decidono di intraprendere un viaggio per salvare il mondo già devastato da demoni e creature mostruose, questo dopo l'incontro con una donna misteriosa che si offre di aiutarli. Da dove cominciare? Senza dubbio dalla grafica, veramente pessima e mal dettagliata per un gioco per PS3... a partire dai dettagli degli ambienti (specialmente quelli bui da non vedere niente) ai protagonisti e i mostri che sembrano dei pupazzi di gomma (dico sul serio). I controlli dei personaggi sono mal gestiti nei combattimenti e nelle interazioni con gli oggetti vicini e lontani... come ad esempio far accendere le frecce a E'Lara e/o fargliele scagliare da una certa distanza per aprire ad esempio i cancelli, carina però l'interazione fra i due durante l'avventura. Il cambio tramite gli appositi portali (che servono sopratutto per potenziare le armi e i poteri ottenuti) è quasi inutile. Se si perde e/o si ricarica la partita bisogna rifare TUTTO il tragitto per arrivare al punto di prima, il che significa ricercare le pietre, le gemme e le anime, questa funzione l'ho trovata davvero pessima... chi gioca deve stare a riassorbirsi tutto l'ambaradam. La copertina del gioco dice tutt'altro da come viene ...
Torna sopra